Tutto ciò che amo

il mio senso di vivere

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

 

NON TROVO PAROLE

Post n°180 pubblicato il 04 Aprile 2015 da Adrianainunastanza

Non trovo parole per la scomparsa della mia amica DolceSimo2.

Del  resto cosa dire per una persona alla quale si voleva bene e si rispettava.

Ecco quel che mi riesce di sccrivere:

 

.......  ..... ..    .......   . ... ... . . . . . ..............    ......

 
 
 

SOLI COME CANI

Post n°178 pubblicato il 04 Settembre 2014 da Adrianainunastanza

Soli tra la folla.

Nessuno ti guarda,

nessuno si acorge del  uo  dolore.

Solo un cane ti si ferma davanti

con gli occhi lucidi

 
 
 

ODIO L'ESTATE

Post n°177 pubblicato il 13 Agosto 2014 da Adrianainunastanza

Odio l'estate,

le città vuote che si cuociono al sole,

le fontanine in secca,

i turisti

con orrendi pantaloncini.

 

Odio l'afa

che mi toglie il respiro

come in un film horror.

Odio le bibite ghiacciate

che si riscaldano subito.

Odio la gente sudata

che, appena sfiorandoti, ti bagna

 

Odio le corriere affollate

di escursionisti

che si caricano di materiale

e te lo sbattono addosso.

Odio certi buffi copricapi

di paglia,

odio le bandane, odio il letto

 che ti cuoce dentro le lenzuola,

il sonno che non t'assale,

l'aria che ti manca...

Proprio così era

quell'estatequando ti

persi per sempre.

 

 
 
 

Povero vecchio

Post n°176 pubblicato il 06 Agosto 2014 da Adrianainunastanza

Due ragazzetti in un giorno ventoso fecero volar via il cappello ad un vecchio. E questo bastò loro per divertirli. Il cappello camminava senza fermarsi ed il vecchio non ce la faceva più a stragli dieto. Improvvisamente il berrettino si fermò sulla faccia d' un bambino in una carrozzina. Il vecchio lo raggiunse e lo riprese ringraziando l'infante come se questi lo avesse fermato apposta. Giunsero i due mascalzoni e dissero al vecchio:- Hai visto vecchio bavoso? Ringrazia il bambino che ti ha preso il cappello.-.

Allora intervenne la mamma del bimbo:- Beh, cominciate anche voi a comprarvi dei cappelli ed a scegliere un giorno di vento  nella vostra vecchiaia per dimostrare a due mascalzoncelli che questo gioco lo avete inventato.

 
 
 

INCOMPRENSIONE

Post n°175 pubblicato il 15 Luglio 2014 da Adrianainunastanza

Ci incontrammo per caso un giorno d'inverno.

Eravamo avvolti da una leggera nebbiolina

che appannava appena i nostri volti.

Per questa ragione non ci rendemmo conto

se eravamo contenti o no di esserci rivisti.

Il rumore del traffico  si confondeva col nostro imbarazzo

e non faceva ben capire quelle poche cose

che ci dicemmo.

Infine tu dicesti una parola, ma il vento se

la portò via senza che io la udissi.

Poi un ultimo saluto con un cenno della testa

e scomparimmo nella nebbiolina.

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: Adrianainunastanza
Data di creazione: 13/07/2009
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

andreandrea_2018CoccoMonellodanyveeladavid6650Carto_il_Postalenurse01lapiccolaFadetteIpogastricotorrese441amico_per_sempre1964solonadia2013lasciamistare1.0Palm26Adrianainunastanzabon.pier
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom