Advertising On Line

Curiosità, novità, tendenze, irriverenze....del mondo internet!

Creato da papife il 18/11/2008

Area personale

 

FACEBOOK

 
 

MyBlogLog

 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

Advertising _n Line

 

ShinyStat

 
 

 

« La vanità è alla base di...Da dove deriva l'idea d... »

Behavioral Targeting...un bene o un male?

Post n°74 pubblicato il 13 Ottobre 2009 da papife
 

Riparliamo dopo qualche tempo di un argomento che abbiamo già trattato...il Behavioral Targeting

Sapete cosa c'è di nuovo che mentre i signori del marketing, i cosidetti i marketers, pensavano di fare cosa gradita a proporre ai loro users annunci pubblicitari in tema con i loro interessi oggi scopriamo che gli utenti non sono poi così tanto entusiasti.

E' vero che la questione è controversa e nello stesso tempo si porta dietro l'annoso problema del trattamento dei dati personali con tutte le informazioni che ci riguardano. Ci sono alcuni temi delicati legati alla privacy che si scontrano con altri interessi di natura più marketing ed economici.

Da una parte, gli interessi degli Advertisers, che desiderano mirare a un target preciso, per ottenere una redemption il più alta possibile (propongo il mio messaggio pubblicitario solo a chi è veramente interessato = ho più probabilità che qualcuno compri il mio prodotto/servizio) dall'altra parte i Publisher, dei siti più visitati, che devono attrezzarsi per conoscere il più possibile il proprio utente raccogliendo informazioni su di lui per proporgli il giusto messaggio ( più informazioni personali legate al comportamento riesco ad avere = più riesco a madarti pubblicità che soddisfa il tuo bisogno).

In mezzo c'è l'utente che, per non affogare nel mare della pubblicità in generale, vorrebbe ricevere messaggi più appropriati al suo modo di essere ma nello stesso tempo non è disposto a rivelare tutto su di sè per paura di essere identificato e perchè non sa bene cosa se ne fanno questi signori (advertisers, marketers, publishers) di tutte queste preziose e private info.    

Stando a una recente ricerca appena pubblicata in US, alla domanda " Vi piacerebbe ricevere, sui siti web da voi più visitati, informazioni pubblicitarie in linea con i vostri interessi?"
Ecco come ha risposto il campione intervistato:

 

 

 

 

 

 




Se guardiamo i numeri circa il 66% non vorrebbe ricevere pubblicità personalizzata a meno che non si tratti di info su sconti o coupons.
Lo stesso discorso vale anche per le News legate ai propri interessi il 57% non vorrebbe riceverle.

Ad una successiva domanda "Pensate di aver perso il controllo su come le vostre informazioni personali siano raccolte e trattate dalle varie company in gioco?"

I numeri ci dicono che il 47% degli intervistati hanno perso il controllo e seppure credano che ci siano leggi e regolamenti che impongono alle industry di trattare questi dati in modo corretto e riservato il totale dei rispondenti raggiunge appena il 50% del campione.

Quindi c'è ancora della strada da fare e forse la via più praticabile sarebbe quella di adottare una legislazione che tuteli maggiormente il trattamento dei dati, magari garantendo un tempo di vita delle informazioni raccolte che non superi 1/2 mesi, in modo da rassicurare gli utenti sulle loro paure e convincerli a lasciare i loro dati personali con più fiducia.

Come in tutte le questioni spinose la soluzione sta nel mezzo....in medio stat virtus trovare un giusto trade-off tra ricevere pubblicità in linea con i propri interessi o bisogni (relevant ads) in cambio di rilasciare più informazioni possibili su di sè sapendo di non essere "schedati" a vita o "perseguitati" per i propri vizi o virtù. 

 
 
 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui: