**TEST**
Un blog creato da AlessioXYZ il 08/01/2006

SBlog!!!

Semplicemente un blog

 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: AlessioXYZ
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 43
Prov: RM
 
 
 
 
 
 
 

OKKIO...

Locations of visitors to this page

Marketing ROI

 web stats

Site Meter

 

 


 
 
 
 
 
 
 

TAG

 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

athos.59mollica_fabioscherry5terry.bugattiAlessioXYZambrosiadossi88dolce53chriscabdalfonsosteppwolf0ispanico_19800ISTHAR36timmydellabaja60biondinaa1981
 
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

Grazie
Inviato da: AlessioXYZ
il 09/01/2017 alle 21:46
 
molto bello questo articolo. mi è piaciuto. Ciao da...
Inviato da: ambrosiadossi88
il 25/08/2016 alle 10:25
 
Alla domanda così scritta inizialmente avrei voluto...
Inviato da: AlessioXYZ
il 03/09/2013 alle 23:06
 
Non intendevo dire "come é venuto il...
Inviato da: medeamistyca
il 03/09/2013 alle 02:15
 
Nessuna delusione non faccio affidamento sui numeri e le...
Inviato da: AlessioXYZ
il 30/08/2013 alle 16:59
 
 
 
 
 
 
 
 

I MIEI BLOG AMICI

 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 12
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACCIAMO A BOX

Ad un eventuale lei...schiaccia Play

PLAY
immagine

Prima o poi abboccherà...

immagine
Daje ch'è tardi...


SBlog!!!

immagine
NOCOPY
immagine

 SCHIVA...

 
 
 
 
 
 
 

CLICCA E VINCI

                Contro la jella... 

 
 
 
 
 
 
 

ACCETTAZIONE

A volte sono pure così
immagine

immagine

Debbo scavà a fondo...

Ne rimarrà soltanto uno...

Ce l'ho, me manca, ce l'ho, ce l'ho, ce l'ho...

Ciò il silenzioso...insisti...
o sennò lascia un msg in segreteria...
Segreteria 1
Segreteria 2
Segreteria 3

 
 
 
 
 
 
 

PER I NON VEDENTI + VARIE...

immagine
immagine
immagine

 
 
 
 
 
 
 

CAPITA!

immagine
Stò pensando...
immagine

immagine

immagine

 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

 

 

Soldi facili

Post n°2117 pubblicato il 30 Agosto 2010 da AlessioXYZ
 
Foto di AlessioXYZ

Tra qualche ora il brutto è alzasse pe annà a lavorà, se ricomincia, il tutto pe fà che? Pe raggiunge quella nuvola che stà sul disegno che tanto non se raggiunge mai abbastanza, ce se avvicina quasi, ma ce se ferma troppi metri prima, ossia pe raggiungela del tutto bisognerebbe riuscì ad agguantà minimo un par de mila e non un goccetto in più della metà, perlomeno con il doppio se riuscirebbe a respirà, non dico de fà chissà quali pazzie, perlomeno rimanè a galla senza salvaggente, e pensà che basterebbe cambià terra, ce credo che nell'altri paesi già da bambini se ne vanno, pagano na sciocchezza pe 4 mura mentre qui come t'avvicini a pagalle 4 mura sigilleranno l'anima a mo de tomba. Mo che m'ero abituato a fa un certo orario, altro che jet lag, qui tocca jettasse prima sotto l'acqua e poi provà a vedè se chiudendo l'occhi esce fuori qualche film, ultimamente non me li ricordo, ricordo solo che sò strani, ma d'altra parte un sogno normale me pare de non avello mai fatto. Vabbè, ce provo, chissà se almeno nel sogno ce arrivo sulla nuvola, in realtà ciò n'idea multililionaria che m'è venuta a mente l'altro giorno, servono solo soldi da investì, ma pe fà na cosa breve, visto che non ciò liquidi, e manco sol_i_di, me vendo l'idea, 2 milioni d'euro subbbito, trattabili, più il 2% (m'accontento de poco perchè se tratterà de cifre astronomiche elevate al cosmico) del profitto su ogni operazione dell'intera utenza globale, oltre ad esse n'idea è quasi n'invenzione che ancora non c'è, non se sfrutta, è una vera e propria rivoluzione, trattasi di intrattenimento, nel frattempo non me trattengo oltre. Dopo sti spicci m'avventuro.

 
 
 

010101010101

Post n°2116 pubblicato il 27 Agosto 2010 da AlessioXYZ
 
Foto di AlessioXYZ

Di non capisco non è il termine esatto, devo trovà n'espressione che sostituisce questa che in realtà non lo è ma bensì è chiaramente un modo da dì, solamente che non me viene, provo mo mo a pensacce, me dò un minuto, 59..58..57....0, ho trovato, più o meno arrivato a 50 secondi, ciò messo poco, 10 secondi sò abbastanza pochi visto che manco me sò impegnato più de tanto, forse sarebbe potuto uscì qualcosa de mejo se me fossi impegnato, ma a quest'ora pò andà più che bene, allora:
me domando ,ma neanche, come fà la gente a comprà alcune cose, visto come se presentano al massimo se potrebbero rimedià, mo adesso non vojo entrà nel dettaglio, più precisamente nello specifico nome, visto che il nome è grosso è mejo non fà nomi precisi, però posso fà un sacco d'esempi, pe rendela breve na busta tiè, da lettera, perchè io a sti signori je scriverei proprio, il tuo prodotto ce l'ho ma si te lo pagassi sarebbe un furto che tu fai a me, quindi te stò a fà un favore ad aveccelo pe "provà" il funzionamento, perchè se tu me fai pagà a me qualcosa de cui poi ogni giorno se scopre qualche falla che và aggiornata, aggiornamenti su aggiornamenti, non va mica bene, me stai a venne na crepa, quindi è più forte de me, non se pò procede con l'acquisto, quello che non capisco, e qui ce sta anche bene come diceria, è l'indov'è quello che tutela l'acquisto? Non esce fori? No è, manco i dindi mia, tutto ciò che è fatto de Zero (0) e di uno (1), non s'acquista, perchè chi sta in casa perde pure per uno a zero. Al massimo, ma proprio pe fà n'opera de beneficenza, l'unica cosa che se potrebbe acquistà è l'antivirus, che te protegge in teoria, ma mettiamo il caso che per puro caso un virus entra e me frulla il tutto ciò che ciò dentro? Chi me ripaga l'azienda che produce la medicina? Non me pare che funziona così, quindi anche qui se uno lo tiene in prova stà facendo na grossa cortesia, funziona, funziona bene, chissà però quali altre funzioni farà, io sò sempre convinto dall'inizio dei tempi, che ogni programma non se fà l'affari sua, invia sempre qualcosa a chi se vò impiccià, na cosa per esempio che non me fidderei mai sò quei programmi dove c'è gente che ce mette le varie password convinta che si sò criptate, "nessuno" le legge, quindi appunto perchè almeno 1 le legge, il signor nessuno, non ce metterei nulla scritto sopra su sti chiamamoli servizi, che poi quando sò gratis è ancora più sicuro, certo, piu sicuro che qualcuno ne sappia quanto noi, che poi io non è che ciò da nasconde chissà quale password, se voi sapè quella del cell è semplice semplice, è il numero più bello accompagnato da altri numeri che non hanno nessun significato, ma dentro che ce voi trovà, na ventina de sms zozzi che dopo me devo ricordà da cancellà perchè tra le altre cose sò pure vecchiotti de qualche decina de giorni, me sò stufato, quando la gente non capisce manco quando je spieghi...eppure na volta c'era intuizione...vabbò, poi che ce voi trovà, 7 8 sms tranquilli, 5 0 sei sms della 3 che io con la 3 ciò un rapporto bellissimo, ogni tanto me dicono che me hanno ricaricato, quindi poi gonfio d'energia posso fà qualunque cosa, poi che altro ce voi trovà, qualche telefonata rossa, sempre vecchiotta per via dello stesso motivo, ogni tanto pò passà ma se diventa un vizio è male, da eliminà anche ciò me devo ricordà dopo, poi che altro, giochi e programmi utili, denaro più de 10 euro non ne tengo, bastano e avanzano, al telefono ce se deve stà meno de poco, io odio stà al telefono, anche se quand'è, quando se tratta da fà varie conoscenze passano 3 ore come niente, non se sentono, poi sò ore quasi notturne non nuociono, du ricche chiacchiere che poi vatte a ricordà, ciò sto difetto che l'argomenti m'escono a valanga, certo poi dipende dalla gente, c'è gente che è proprio vuota d'argomenti ma pure de gesti, non me ne frega che l'ascolto è ottimo e l'audio pure, anche se a me non me pare che ciò st'audio così...forse magari ogni tanto si ma non sempre sempre, dipende dall'argomento, comunque se la cosa è mono preferisco sentì la musica, se la chiacchiera e stereo e dall'altra parte non se parla del nulla allora va bene, comunque mo st'ultimo pezzo era pe confonde un po le acque, daje na mescolata, è arrivato pure il momento de un primo punto se non ne ho ancora messi.
Ma secondo a chi de dovere, io posso acquistà na cosa che non è nemmeno nella lingua mia, c'è il cinese, lo svedese addirittura, l'inglese vabbè scontato, il russo, l'arabo porca paletta, è logico che io l'adopero uguale senza avè speso nulla, viemme a di qualcosa, possibilmente in italiano...
N'altra assurdità poi concludo, c'è in circolazione un telefono che costa come se dice l'ira (ma in euro) ddd quello del piano de sopra...e in teoria, cioè loro vogliono, che non sia in grado da invià e riceve qualsiasi cosa in bluetooth, ma è logico che io ce smatetto e faccio in modo che invece ciò accada, tra l'altro co sto telefono io non ce telefono, ce smanetto e basta pe provà tutto ciò che sopra ci funziona, c'è un programmetto fico per esempio che registra i suoni quando ce sò, in pratica si attiva con il rumore che tra l'altro si regola la sensibilità, l'altra volta l'ho lasciato acceso de notte tipo come nel film paranormal...non metto il seguito sennò l'indicizzazione potrebbe fà arrivà gente, meno ce n'è mejo è, io fungo al contrario, delle visite me ne frega ancora meno de poco, comunque, il risultato è stato che io un pochetto russo e la topa (il criceto) me viè dietro, nel senso che gira tutta la notte sulla ruota, ma proprio tutta, per me non è un problema perchè non me sveja nulla quando dormo, a tal proposito tempo fà il mi frate m'ha fatto un video dove me chiamava e bussava, ma io nulla, morto...quando crollo crollo, vordì che ciò bisogno visto che vò sempre tardi a nanna, me sò svejato dopo un minuto e mezzo abbondante in malo modo che a momenti l'ammazzo, de soprassalto sò zompato, me sò alzato de scatto dritto in piedi dicendo un par de parolacce, il video è fico, era da mette sul tubo, non ce l'ho messo perchè avevo i boxer bianchi, ce n'ho un paio presi per errore e me li metto solo pe dentro casa quand'è, giusto pe adoperalli, stò ad aspettà che se consumano pe facce no straccio.
E' incredibile come l'italia è sottovalutata e non presa in considerazione dall'altri paesi, invece "noi" da "bravi" accettamo tutto e tutti, ma qui è mejo non entracce che su sto discorso l'unica soluzione è un cerino e del liquido altamente infiammabile.
Famo punto và.

 
 
 

Goal

Post n°2115 pubblicato il 13 Agosto 2010 da AlessioXYZ
 
Foto di AlessioXYZ

C vostra, non stà scritto da nessuna parte, in nessun ridicolo forum, è inutile mo che me metto a spiegà il perchè reputo ridicolo ogni tipo de forum, non tutti, un paio se salveranno, perchè su tutti l'altri vedo che ce stà gente impicciata de brutto col cervello, e io che pensavo...posso proprio stà tranquillo e tirà su un grosso sospiro de sollievo, giusto perchè altro costa...pensavo male quando pensavo che potevo risultà un poco leggermente impicciato, ciò qualche vizio ma io sò dell'idea che se vive de vizi e de sfizi finchè se pò, campà de rinunce non è un buon campà pe come la vedo io, quello no perchè...quell'altra cosa manco perchè...se te voi privà private e pensa a te, lascia perde l'altri, è pure vero che ce sò anche brutti vizi, ma d'altra parte quasi tutto ciò che è bono da magnà fa male, quindi anche quasi tutto ciò che de divertente cè pò fà anche male, fatto stà che il discorso qui è n'altro, l'impicciatezza grave della gente dei forum stà nel fatto che se non saluti o te presenti se offendono, per me che de saluto abbasta quello che faccio la prima volta che osservo na cosa animata se capisce da se, non solo, tra password e inviatemi email per avere il file...ma chi te pensa, se te serve amicizia và indò oramai stanno tutti tranne che io, su FB, che forse prima o poi pe provà delle cose su Iphone me tocca, de sicuro co un nick a casaccio nuovo, manco se me danno un milione d'euro me iscrivo, minimo me ne devono da 3, minimo, comunque, è inutile mette restrizioni varie, in giro se trova tutto senza a stà perde tempo in chiacchiere inutili dove ce vò mezza giornata pe trovà il topic, me ne sbatto dell'off topic si te chiedo na cosa si la sai dilla si non la sai statte zitto e finisce li, a off mettice il cervello no il topic, il forum dovrebbe esse na comunità socievole aperta a tutti quelli che vonno sapè info, per fortuna che io me limito solo a legge senza interagì, l'unica volta che ho interagito era pe ringrazià per un codice de sblocco che solo su un sito japponese facevano, era doveroso fallo, anche se sicuramente qualcosa che non và ce sarà, non penso che li la gente stà a perde tempo senza avè nulla in cambio, come per esempio sui siti dove te forniscono de tutto e de più, aggratis, rispondono e rimediano tutto quel che la rete offre "comodamente" sotto lista della spesa, chissà a dov'è che guadagnano.
L'altro giorno per esempio stavo a cercà un file che volevo a tutti i costi, ero disposto pure a svenamme, a spende 0,79 centesimi, pensavo li scalassero dal credito telefonico invece no, serviva na card particolare, peggio pe voi, avete perso 79 cent miei e altri milioni de 79 cent, il file l'ho trovato uguale aggratis dopo una bella ricerca approfondita, io a "te" te vengo a da i dati della carta? Al massimo te posso dà post pay o li scali dalla sim si voi, sennò vatte ad ammazzà, aggiornate.
Comunque come gestione software l'iphone è proprio na gran cagata, i programmi con i giochetti sò belli, ma pe fà le più semplici operazioni è impossibile senza fasse scoppià il cervello, 3 ore pe riuscì a capì come se mettono i libri dentro il programma stanza, manco con stanza desktop ce se riesce, pe potè mette i libri, che tanto manco leggerò, oppure sì chissà quando, bisogna scaricà il programma iPhoneFolders che manco te crea un collegamento a desktop perchè non è un vero e proprio programma, ma bensì và a creà su risorse del computer la cartella telefono che poi dentro c'è tutto il telefono, per ricordamme in futuro è qui che bisogna andà :
iPhone foldersiPhone di NeoXYZvarmobileApplications"tutta la serie de numeri..."Documents

qui mettere i libri

al posto delle virgolette i numeri del programma..me dovessi perde l'appunto qui rimane.

Dicansi pure che con ibook li vede da solo ma ce credo poco. Se li metto su itunes e sincronizzo non se vede na mazza, l'unico metoto che ho trovato da me è questo, non c'è discussione in giro che ne discute, annateve ad ammazzà.
Si me punto non c'è verso, qualsiasi cosa ce devo riuscì.
Ora me punto pe andà a dormì che sò quasi le five, ho dato pure na letta al "direttore", oramai j'ho dato sto nome, ma ciò capito ben poco, ero distratto, non è che ce sia da capì, ho scritto con le mie dita, ho veduto con i miei occhi, ho fatto lavorà il mio cervello, o espresso le mie espressioni, è tutto mio, tutto mio.
Ho anche dato n'occhiata volante sulla roccia, essendose acceso il feed ho sbirciato, il commento lo faccio qui, fa du login a quest'ora è pesante, la questione è semplice, ognuno fà quel che je piace da fà, anche niente, a seconda della tipologia dell'essere umano, a me per esempio me dici hai vinto un viaggio...vacce te te dico...a me viaggià non me piace, al massimo proprio dentro lo stivale, se è nero e bello anche quello...ma è da toglie...sennò me li sarei comprati no..quindi il succo è che finchè se fà ciò che sta bene a noi e soltanto a noi è tutto ok, a fà quello che dicono l'altri perchè lo fanno, perchè và fatto e perchè è così che se fà, non stà scritto da nessuna parte, anche se fosse se cancella non c'è problema alcuno, ognuno è libero da fà ciò che vuole, anche se non stiamo in un mondo libero ma imprigionato da usi e costumi e quant'altro.
Cià

 
 
 

Acqua acqua...fuochino

Post n°2114 pubblicato il 01 Agosto 2010 da AlessioXYZ
 
Foto di AlessioXYZ

Da oggi all'ultima volta che me sò affacciato da ste parti sò passati alcuni giorni, nel frattempo sò successe svariate cose, niente de che, quasi niente.
Più o meno na decina de giorni fà ne facevo uno in più, ogni anno è sempre uno in più, io onestamente non me li vedo da quando più o meno ne avevo la metà, n'è cambiato nulla, l'aspetto è più o meno identico tranne un po de panza che col pensiero avevo deciso da toje prima d'andà al mare, ma i fatti stanno a zero, o sò che c'è gente che stà peggio, ma c'è pure chi stà mejo, fatto stà che visto che poco me ne frega dell'altri, se non meno, guardandome de profilo, un poco non me piaccio, dritto pe dritto un pochetto si, comunque nonostante ciò, nel complesso, me piaccio uguale, la magra consolazione è che in giro ce stà molto peggio, poi oramai arrivati a na certa età se sà che va bene "tutto" fino ad un certo limite, io non l'ho superato quindi stò apposto.
A me l'auguri non me piacciono, come non me piacciono i bongiorno e bonasera, purtroppo ne ho ricevuti, pochi per fortuna ma ce sò stati, pure da un numero sconosciuto che oggi ho saputo ch'era un parente, almeno presentaveve no, che caxxo, non ce se sente da mesi, il numero cambia, fateve capì, io per fortuna non ce l'ho sto problema, a mala pena me ricordo il mio de compleanno, lo sò, posso risultà ignorante, menefreghista, senza cuore, non me interessa, non me piacciono le ricorrenze, non me piacciono le cose che vanno fatte per forza, ste cose ho sempre pensato che sò cose da donne, ricordasse ogni minimo avvenimento, quindi il mio istinto se rifiuta proprio me pare logico, comunque sia non me interessa, faccio sempre quello che me interessa soltanto, è raro che faccio qualcosa che bisogna fà, forse quando ero piccolo, ora non ne ricordo una che sia una, dimme asociale, dimme "quello che te pare" ma se non voio c'è poco da fà, è inutile insiste, anzi, insiste non è da persone mature, si te dico de no un motivo ce sarà no, magari che non te voio dì, insiste è da meleducati, un no ha sempre i suoi buoni motivi, non è che uno dicendo no se diverte, potrebbe pure esse certo, ma non che se diverte dicendo no ma se diverte magari facendo altro di piu divertente, bisogna esse consapevoli che ce sò cose che danno noia, magari a noi na ma a l'altri si, è pure vero che non me piacciono i luoghi affollati ne tantomeno i gruppi, da solo è sicuro che me diverto, in due anche, in tre già inizia a stonà un pò, di più ancora peggio.
Ho notato che c'è gente che conosce l'oggetto che ho ricevuto il giorno che ne facevo uno in più, quello in figura; na signora l'altro giorno m'ha detto...ma quello è quello che..si j'ho detto e mezzo spiegato, n'altra signora uguale, e n'altre 3 4 persone, ma funziona? Quando l'ho provato na volta che ce l'aveva un tizio si, funge, tant'è vero che come l'ho visto sul polso de soreta j'ho detto...dije se me lo rimedia nero, e così fu, dopo na settimana è capitato a fagiolo con sorpresa, non pensavo avrebbe fatto stà mattata da regalammelo, questi sò regali, no i pensieri tanto per...che poi sò sempre rompicapo, appunto non me piacciono feste e festicciole, non sò mai che regalà, ma è solo uno dei motivi, che me pare più che abbastanza.
L'altro giorno c'è stata la bufera, cosa mai successa s'è allagato il garage, è entrata l'acqua anche dentro la macchina, sò stato sti du giorni a toglie l'acqua da dentro, ancora è un po umida, per fortuna non è arrivata sui sedili, poco c'è mancato, se non andavo ad atturà il buco de scolo ora me troverei a scrivere dall'acquario, non sò se s'è attappato qualcosa, fatto stà che è successo un macello, zompata la luce, mezzo metro d'acqua che ha tirato su pure il tombino de pietra pesante, che poi da li non se sà come s'è un po stappato, io all'inizio ero appena tornato a casa, c'era vento e pioveva, se sentiva un casino de fori, io come arivo me tolgo tutto e stò in boxer e basta, pure che fuori fà - 20, me sò alzato giusto perchè è annata via la connessione wifi, perchè de solito fino a che se magna non voio ne vedè ne sentì nessuno, me devo rilassà, solo quando è annata via la corrente sò uscito fuori a vedè, come ho visto l'acqua salì velocemente sò annato a pià un secchio e toglie l'acqua, un par de secchiate l'ho tirate per strada ma cosa inutile, solo dopo un po ho realizzato che me se stava ad allagà la macchina, li per li ho mezzo pensato, ma piu che altro me volevo illude che il garage era asciutto, che in qualche modo la guarnizione intorno avrebbe fermato l'acqua, immaginà che dentro c'era mezzo metro d'acqua era impensabile, me rifiutavo da pensallo, l'acqua continuava a scende a fiumi da quel caxxo de scolo, fino a che non l'ho riempito de buste e chiuso non stando a sentì quello che diceva che s'allagava il giardino...sticaxxi del giardino qui buttamo le macchine, al giardino stava a pensà...mo capisco da chi posso avè preso qualche goccia de sangue, perchè na volta che da regazzino cascai col motorino non è che stavo a pensà se m'ero fatto male, stavo a pensà de tirallo su perchè usciva la benzina...ma mica per il pericolo, perchè la benzina costava...e io con i soldi a quei tempi che annavo a scola ce dovevo mette benzina, sigarette e andà a ballà sabato e domenica, non ce facevo colazione apposta.
Mo l'unica cosa che non và è che la macchina non se apre e chiude con il telecomando, speriamo che asciugandose s'aggiusti sennò devo vedè ch'è successo e se non vedo fa vedè, penso che posso facce tranquillamente 500 km la settimana prossima e n'altri 500 pe tornà.

 
 
 

Certi giorni

Post n°2113 pubblicato il 10 Luglio 2010 da AlessioXYZ
 
Foto di AlessioXYZ

La scorsa volta, tipo adesso, stavo opinionando na veduta volante, più d'una in verità, ogni tanto quando passo da sti pizzi vò a vedè su people, giusto così, il tempo de na sigaretta o due chi ce compare su, a volte ce sò le stesse facce, altre volte cambiano, oppure magari saranno sempre le stesse che girano, non facendo spesso sto passaggio non lo so, campo uguale, fortunatamente io non me ce sò mai visto, l'unica cosa che ho notato de strano e il passaggio da sti pizzi de gente nova nova, eppure trovasse da sti pizzi dovrebbe esse abbastanza difficile, basta puntà su n'orario dove se presume sia abbastanza deserto, comunque nulla, ogni tanto capita da vedè qualcosa d'accettabile come ogni tanto capita da vedè ciò che era mejo non vedè, che può esse inteso sia come buon segno che anche no. De gente ce ne stà tanta, ogni gente è un mondo diverso, chi la vò cotta, chi la vò ben cotta, chi la vò al dente, chi la vò e basta; io per esempio in genere faccio il click dove vedo qualcosa de bello che me distrae, pure indò vedo qualcosa de caruccio, sò materiale pe ste cose ce lo sò, ma non penso che c'è gente che clicca sui "mostri" no, fa parte della natura. La maggior parte delle volte comunque vedo che è gente muta, stà solo li fissa ferma con la foto senza da segni de vita, per carità, oguno e libero de fà o non fà ciò che vuole, quindi anchio sò libero da pensà quello che me pare, ma più che quello che me pare quello che viè spontaneo da pensà e se sà che la spontaneità è sinonimo de verità, se non se sà per lo meno fà rima, spontaneamente che viè da pensà, se c'è la bella foto messa li a mo d'esca è chiaro che anche se c'è scritto de no si è in cerca de ciò che se aggrappa all'esca, altrimenti li in bella vista c'era un pupazzetto, soprattutto se c'è solo l'immagine che come ben si sà non fà la monaca, me pare semplice, soprattutto se come dicevo prima c'è scena muta, che porta a n'altro tipo de pensiero che è il vuoto, tutto ciò in mezza frazione di secondo viè fuori, e piu a dillo che a vedello, figurate a fallo, comunque potrebbe anche non darsi che anche darsi che sia così, l'eccezione ce stà sempre. L'altro giorno per esempio m'è scivolato un click su na tipa da sogno, molto ben fatta, anche tutto il resto oltre alla prima cosa che se guarda, momenti ce casco a lasciaje un complimento su una delle tante foto, non l'ho fatto per il semplice fatto che quando me capita da legge altri commenti penso...come stà impicciata la gente...non volevo esse impicciato pure io, anche se mica avrei scritto na banalità qualunque, a me piace colorà qualsiasi cosa, daje un tono migliore, una forma più originale, sò n'artista su ciò che me piace da fà, basta un goccio d'ispirazione e un pizzico d'impegno, un sacco de gente pur avendo l'ispirazione ma essendo priva d'impegno ottiene mediocri risultati, saranno fisici che arrivati all'argomento inerzia si sono fatti prendere la mano o per mano chi lo sà, stando alle righe pare sia così.
Ce n'ho pure n'altro de vizio tra il mare de vizi che me circonda, ma d'altra parte se non voi vive de vizi e de sfizi de che voi vive? Cio il brutto vizio da cliccà anche su chi scivola da sti pizzi se è del verso opposto, ma daltronde chi e che non ce l'ha sto vizio, delle volte se fanno delle scoperte eccezionali, altre volte è solo un passaggio, sempre slenzioso, perchè non v'è motivo di ritorno.
Ultimamente, da un po de tempo a sta parte ciò n'appuntamento fisso a legge scritte che compaiono nel polmone della notte, dì cuore della notte me sòna male, sò degli scritti curiosi, alcuni non li capisco, ma non nel senso che non capisco che c'è scritto, ma nel senso che sono scritti riversati esclusivamente per il pubblico, apparsi solamente con l'unico scopo de dà un risultato che in gran parte ottiene ma che a parer mio invece no, preferisco altre scritture, come la maggior parte dei primi scritti che avrò letto un par de volte sicure all'inizio sin dal principio andando a ritroso.
All'inizio pensavo fosse na vecchia presenza, poi ho smesso da pensà, poi ho ripreso, poi ho del tutto smesso.
Ora è diventato come un telefilm con l'unica differenza che non se sà quando c'è la prossima puntata, prima è mejo è, possibilmente non troppo breve.
Tralascio, annullo e ignoro le impressioni sulla mano e su tutto ciò che c'è attaccato appresso mentre sottolineo ed evidenzio ogni parola fino al punto.

 
 
 

Codice Morsico

Post n°2112 pubblicato il 06 Luglio 2010 da AlessioXYZ
 
Foto di AlessioXYZ

Trovo che, intanto se trovi vordì che hai cercato. C'era tre volte un tizio che pian pianino se trovava a passà in una semplice strada, pensava fosse semplice quando invece s'accorse che gli alberi non c'erano, l'ape che volava da pianta a pianta non c'era, da lontano s'intravedeva a malapena il nulla, il cielo era grigio e gonfio di nuvole, da un momento all'altro sicuramente sarebbe iniziato a piovere, sul braccio i primi colpi d'acqua iniziarono a farsi sentire, eppure c'era qualcosa che non andava. Ad un tratto punto trattino accadde l'imprevedibile, purtroppo ciò che accadde non diede modo alla storia di proseguire il suo corso. Chissà cosa accadde, è facile da immagginà.
Sempre li vicino da quelle parti, per casualità del caso un altro tizio passeggiava tranquillamente su quella strada, assorto tra mille pensieri non s'accorse che, gli alberi non c'erano, l'ape che volava da pianta a pianta non c'era, da lontano s'intravedeva a malapena il nulla, il cielo era grigio e gonfio di nuvole e che da un momento all'altro sarebbe scesa giù la pioggia fino a quando le goccie iniziarono a farsi sentire, ma non era pioggia, era na testa d'abbacchio che dal balcone se divertiva con la saliva mentre scendeva, mentre nel primo caso erano gocce d'acqua d'occhi che appartenevano a chi vattelappesca, ad un certo punto, trattino punto anche qui successe qualcosa che ahimè, ma deppiù ahiloro, non diede modo alla storia d'avè un proseguimento proseguito come sarebbe potuto proseguì.
Poco più affianco sempre da quelle parti, li sto giro na tizia, giusto pe cambià, tranquillamente se la passeggiava accorgendose anchessa che gli alberi non c'erano, l'ape che volava da pianta a pianta non c'era, da lontano s'intravedeva a malapena il nulla, il cielo era grigio e gonfio di nuvole e da un momento all'altro sicuramente sarebbe iniziato a piovere, fin_quando un par de gocce je ne diedero conferma, mo adesso la natura m'è doveroso da non dì, ma giusto pe cambià, invece per non cambià la fine, che ancora è lontana, accadde qualcosa che non permise alla storia un proseguito.
Certe volte m'accorgo dell'espressione che adopero quando pigio le lettere una ad una pe cercà de dà un senso, ma ogni tanto no, a sto tempo de relax che non è quella giusta, è n'espressione rivolta quando invece io non me rivolgo, è esclusivamente un tra me e me sempre, giusto pe vedè chi vince, è sempre un pareggio, posso vince e perde nello stesso momento? Iz impossibbol.
E' da un par de giorni che devo vedè quel film della gente che mozzica, oramai ho visto i primi due, non vedesse il terzo pare brutto, anche se è più o meno inutile guardà, giusto perchè c'è na tipa più che abbastanza caruccia, ma solo lo sguardo e un pochetto leggermente un filo i lineamenti, che sarebbero perfetti se non fosse pe quei due bruttissimi colori de capelli e li indove stanno attaccati, na cosa troppo pessima, è un paradosso nell'insieme, e comunque è in programma a giorni la visione, prima debbo vedè per forza di cose altre 7 puntate de na serie dove ahimè me sò imbattuto ieri, non la vedo mai la tv (per via della pubblicità) quando ce casco ogni tanto me ce incaio. Mo come adesso, più o meno 5 minuti fà, m'è giunta na mezza riflessione, vabbè che in tv se vai a vedè più o meno è do coji coji anche a occhi chiusi ma te dà la possibilità de tenelli aperti sempre anche spingendose più in là più o meno, ora che ce penso nel mentre sò un paro i noccioli, volendo ce sarebbe anche tutto il frutto ma pe ora bastano un par de noccioli; il primo per esempio è la scelta, c'è gente del verso opposto che è convinta che sceje, parecchio convinta, ma è come il detto tu c'hai ragione ma io pure non ciò torto, n'esempio breve che fà proprio al caso perchè è breve è che si, sceglie, ma sceglie solo il periodo breve, il periodo lungo mai se non in rari casi, ma ciò è soltanto il nocciolo, la buccia invece è na cosa molto più complessa che cambia di volta in volta dipendendo da una serie d'eventi oppure da nessun evento, oppure ancora potrebbe maturà ma anche marcì boccuc, ma questa è la polpa, tutta n'altra faccenda più elaborata e piena de nodi che vanno sciolti e rifatti, tanto alla fin fine vanno tutti al pettinne.
Poi ciò da fà giusto n'ultima osservazione che proviene proprio da quest'ultima, io posso capì che pe costruì ce vogliono i mattoni, ma ce vò pure la calce che li tiene sennò i mattoni da soli crollano...mazza che mattoni, vabbè che l'aria è quella che è ma è n'esaggerazione, è pure vero che se non c'è fonte d'ispirazione il risultato è scarso, proprio come dice quel detto che ora non ho detto.

 
 
 

NaturalActivity

Post n°2111 pubblicato il 28 Giugno 2010 da AlessioXYZ
 
Foto di AlessioXYZ

Meno male che non penso a nulla prima da coricamme, sarà pe sto motivo che non sogno da un pezzo, perchè pare che se dice che ciò che se manifesta nel sogno è più o meno l'ultimo pensiero che se fà prima del crollo.
L'altro giorno ho un po smanettato sulla mela (quel brutto cell), c'è pure chi smanetta su altri frutti, per carità, mica me chiamo fuori, ma l'altro giorno in particolare ho provato a mette altri programmi e giochi, l'acquario m'ha detto compralo...non me pare il caso, era solo pe vedè come fungeva, se proprio me lo devo comprà me lo piglio vero, tutto il resto funge ma quello che m'ha incuriosito è un programmetto che registra quando c'è un rumore, regolandone la sensibilità, alchè, me sò detto...famme un po vedè se tante volte chiacchiero nel sonno, oppure, de notte quali rumori ce sò?
Stammattina suBbito sò annato a vede i risultati, più de 300 file, avevo messo giustamente che non faceva tutto un file ma che se azionasse solo con i rumori quando presenti, il programma è fico perchè quando non c'è rumore se stoppa da se.
Riultato, un concerto, chi l'avrebbe mai detto che io parlassi il russo, na cosa teribbile, pe fortuna ciò il sonno pesante, non me sveja nulla fino al suono della sveja la mattina, ma oltre al vociferio c'era n'altro rumore misterioso...uno scricchiolio, ogni tanto si, ogni tanto no, la topa (criceto) che girava sulla ruota, un botto ha girato, dalle 2 alle 7, non se sà i chilometri che ha macinato, è un treno sta topa.
Me pare da ricordà comunque che un par de sogni insignificanti l'ho fatti, ma ricordo poco, sò sogni strani, me ricordo solo che stavo a do stavo na volta, sogno spesso dove ero ubicato prima, ma tutte situazioni assurde che è difficile ricordà, niente de particolare, spesso sogno l'edicola che stà li da quelle parti, sempre la stessa, con gente mai vista, e poi si e no ce sarò andato 3 4 volte dal vivo.
Comunque oggi ce riprovo, vojo vedè se è sempre la stessa musica o cambia, intanto cambio musica qui, ce ne schiaffo una che ho sentito su un film vecchio che ancora me devo vedè, la melodia è fica, se fosse stata la me_la_dia sarebbe stato ancora mejo.
Ma è presto ancora, vedemo stà canzone che me ispira, mejo de no, manco per sogno, non ce pensà nemmeno, argomento accantonato, o sò o sò, è chiaro, ma certo, sine, none, vabbè, okkey.
Niente, non te fà pensà, te fà solo immagginà, tocca cambià genere.

 
 
 

PitTuch

Post n°2110 pubblicato il 21 Giugno 2010 da AlessioXYZ
 
Foto di AlessioXYZ

La freccia del tempo colpisce ogni secondo senza fermarsi mai, 25 secondi fà dovevo aspettà 49 minuti, ora 43, ma man mano scenderanno, sti download a volte sò lunghetti, oramai è iniziato fà brutto fermallo, nel frattempo vedo che esce fòri sto giro, c'è sempre qualcosa che esce e qualche altra che è mejo che rimane, d'altra parte il pensiero è quel che è, solo pensiero, sennò se sarebbe chiamato discorso oppure tema. Il pensiero per esempio tante volte è mejo evitallo, quando se dice...basta il pensiero, ecco io invece preferisco niente, se fà molta più bella figura, il pensiero è la rappresentazione del poco, è l'espressione del valore...che è assente, per come la penso io se te devi presentà con il pensiero è mejo che non te presenti, oppure è mejo la sola presenza, che è più che abbastanza, perchè sminuì il tutto con il solo pensiero, il pensiero sminuisce, l'azione de circostanza non è gradevole; mazza solo la parola pensiero indò m'ha portato, non centra na mazza proprio.
Mo voio vedè invece il pensiero che pensa addò me porta, speriamo ch'è chiusa, accostata tiè.
C'è na cosa che non riesco a capì, il come mai certi luoghi me portano a pensà sempre alla stessa cosa, è na sciocchezza ma me sfugge il come mai, eppure non c'è ne motivo e ne movente, manco un motivetto, posso capì che devo passà il tempo e allora cerco da occupallo nel modo che me pare più divertente prima da spenge del tutto l'interruttore dell'organismo, qualcosa me dice che durerà ancora per poco, che anche se sarà tanto sempre poco è, la costanza è un termine difficile da segui, anche se a me non me pare, punti de vista, è chiaro che chi è cieco non ce vede, comunque quando sarà, sarà un grosso peccato, un'enorme peccato, quasi peggio d'un peccato vero e proprio, na cata_strofe, niente più versi, niente più.
Comunque ancora non me spiego il perchè ciò sto pensiero indirizzato sempre nella stessa direzione, pure che non è, se fosse stata na spiegazione facile manco me lo sarei spiegato, appunto non me spiego, non sò se se capisce il giro de parole che spiega benissimo, è semplicemente divertente, un gioco di ruolo senza protagonisti, nessuno sà chi è l'altro, la "battaglia" tra il bene e il male, che poi tanto se sà alla fine chi "vince", vince chi perde, non ha nemmeno idea de quello che vince.
Alla fin fine è come vedesse un film in bianco e nero, pare che i colori non ce sò, ma è anche un bene, è da colorà, contrariamente però la metafora non regge, sembra sia na tela completamente colorata nei minimi dettagli, non c'è uno spazio bianco dove potè aggiunge un colore, d'altronde mica se scarabocchiano le tele già disegnate, ce vò minimo una tela nuova, non va bene nemmeno una tela preparata con un fondo, il detto cinese è giusto, pe riempì un bicchiere, prima bisogna svuotallo se dentro c'è già qualcosa.
E' buffo pensà de scrive qualcosa e poi invece scrive tutt'altro.

 
 
 

Bubbù!

Post n°2109 pubblicato il 17 Giugno 2010 da AlessioXYZ
 
Foto di AlessioXYZ

Ciò una rivelazione grossa da fà, sò un alieno, in foto al naturale tutta la mia nsuperabile splenditezza.
Me piacerebbe da capì co quale criterio la gente fà certi film, dovrebbe avè un minimo de consapevolezza, dovrebbe sapè che la valutazione è data da un bello o brutto inizio, una parte centrale dove più o meno succede quel che deve succede, dipende dall'argomento, e infine dalla fine, che ce deve esse na fine, bella o brutta che sia, un film che non cià un termine, una fine, anche se è stato impeccabile dall'inizio a poco prima della fine, che non c'è, cambia tutto, non se pò vedè, come se per esempio in un film dal titolo chessò..la grande partita, e poi la partita qualunque essa sia non te la fanno vedè è da ride, l'unico senso che je se potrebbe dà è che si è partita..la capoccia de chi ha buttato giu la storia, che già scontata, vista e rivista de suo, insomma è da..dai, è da cambiaje il titolo, come buttà via n'oretta abbondante, questo sarebbe piu appropriato, stasera che m'annava da rilassamme du minuti er cervello, vedemme un par de pupazzi con un pò d'audio dentro la scatola magica e nient'altro, cercà da toje cattivi pensieri orientandose verso qualcosa de finto dove se presume che almeno lì un po de "giustizia" inteso in vari termini compreso il suo ce sia ma invece nulla, quasi è peggio de prima, pe fortuna che ciò sempre il supplì sotto la manica, c'è chi cià l'asso e bara, io invece ciò il supplì, e che c'è dentro il supplì? Ma il riso no, è ovvio, è l'unica e sola arma contro tutto, soprattutto ride in faccia alla gente che altrimenti dovresti come minimo ammazzà, invece in certi casi, un mezzo sorriso accompagnato dalla calma assoluta è peggio de du cazzotti allo stomaco me pare d'avé notato, ma c'è da immaginasse la scena pe rendese conto, famo conto che c'è un/a tizio/a che se altera a gran voce co n'altro/a tizio/a, quello/a che ascolta con tutta calma ascolta e risponde con tono calmo e pacato aggiungendo che è più che inutile alzà il volume della voce, e che anzi è un grosso spreco de forze, è gajardo a fasse, ogni tanto lo fò quando capita, a me per esempio da 0 a 33 sarà capitato 3 4 volte a di tanto tiè, perchè è parecchio pericoloso, c'è il pericolo della distanza, se se supera e ce se avvicina troppo viè naturale la crepazione, è l'istinto umano che prende il sopravvento, tra un pò arriva il punto. Oggi invece per esempio difronte a me ho visto na magia, una trasformazione, ho visto na capoccia trasformarsi in quel palloncino dove metti il gettone e je dai 3 pugni, me ne sarebbe bastato uno. Erano le 17:59, chiusura alle 18, entra un tizio e vabbè, me la sbrigo in 40 secondi, la domanda era semplice e sò abbastanza forte sulle ricerche, 18:01, stavo a finì de chiude i conti, entra na tizia che viè da lontano, j'hanno detto, gente incompetente (come ce n'è un'immensità sparsa in giro), che la chiusura è alle 19, me concentro sul pensiero calmo e nel mentre servo sta cacaballs me tempesta de domande, nonostante je stò a fà il favore, ma tante una appresso all'altra, sembrava na bambina de 5 6 anni de quando te iniziano a chiede pure perchè respiri, alla diciottesima domanda oramai per me era diventata un palloncino, non ha smesso de fà domande finchè non ha finito tutta l'aria in corpo, io posso capì che non c'è alcun rimedio, che ancora non è stata trovata la cura per sta brutta malattia che ha il sesso femminile della chiacchiera facile, 23 ore su 24 o al telefono o sedute davanti un caffè a blabberà, ma otre al suono c'è stato donato anche l'udito, ogni tanto ascoltamo pure ciò che la gente ce dice, cercando pure de capì ciò che dice, sò che è no sforzo enorme, e non è mica finita qui, c'hanno fornito pure de tatto, sia fisico che...sai come no, certe cose tocca dille con tatto, ma no quelle cose li, quelle se fanno e basta senza stacce troppo a chiacchierà a sprecà fiato, quello lo si può fare dopo.
Ma fin qui n'è niente, sò passati solo 20 minuti, alla scrittura minimo je se ne dedicano 30, 40 se servono e ce se la prende comoda, 45 se nel frattempo te ce mangi du ghiaccioletti de quelli fini, quelli che dentro a na scatoletta ce ne stanno na decina, quelli che non se trovano mai pe capisse, che poi io parlo come se qualcun altro dovesse capì o addirittura legge quando in verità poco me interessa ma piu che altro è un modo pe prende tempo, pe organizzà l'andazzo dello svolgersi delle parole che se susseguono e pe verificà i nodi che se possono fà con le parole, con le parole ce se possono fà un sacco de cose volendo, tanti non ce lo sanno ma la parola cià na potenza che non ce se ne fà n'idea, anche perchè è piu d'una mica pe altro, la parola smove le montagne, solleva l'animi, sollev pure...famo a capisse...ma bisogna sapella usà molto bene, la parola, ma anche altro sennò è inutile, è solo fumo.
E' da un po de giorni che ho messo mano su n'apparecchio che non vale na mazza, già da quando uscì me dissi, manco si me lo regalano me lo pio sta gran sola de telefono, e infatti ne l'ho comprato ne me l'hanno regalato, ciò fatto un cambio alla pari con chi l'usava solo pe telefonà e l'ha voluto avè solo per il gusto d'avello, il fono cellulare della mela, la piu grossà sola che hanno pututo mette sul mercato.
La fattezza più o meno è accettabile, il software facilmente sbloccabile, a me chi me impone da fà solamente ciò che me dice lui non me piace, tu me stai a vende n'apparecchio facendomelo pagà fior fior de quattrini e poi voi decide te come utilizzallo...a uno che non ce capisce nulla je poi di così, io la prima cosa che ho fatto è stato l'aggiornamento semplice, qui ho smaltito, pensavo d'avello cotto perchè non era andato a buon fine, un misero aggiornamento, poi l'ho riprovato fino a che dopo la terza volta l'ha preso, dopodechè ho visto che tutto quel che era free era stupido e per di più limitato, così per forza di cose e per vedè le varie funzionalità ho messo tutto funzionante dopo aver perso un par d'ore a legge il come se faceva, perchè forse nessuno lo sà ma nessuno nasce imparato, come ogni altra cosa c'è chi inventa la prima volta e chi poi segue le varie diramazioni fin dove l'interesse lo porta, l'interesse te fà fà grandi cose. L'altre sola de sto barattolo che telefona è che non cià il gps ma a-gps che per chi non lo sà è il gps a pagamento pagato più dei diamanti, manco dell'oro, sta cosa m'è sfuggita e l'ho pagata com'è giusto che sia, daltronde l'ignoranza se paga e in questo caso la frase di mia invenzione "la cultura non paga" in questo caso non è così, il tragitto da casa mia a lavoro, piu o meno 15 km m'è costato 8 euro, robba che se era sera e se nel tragitto a metà strada me fossi fermato e aggiunto 12 euro avrei rimediato qualcosa, anche se non se sarebbe valsa la pena ma piuttosto che buttalli nel vuoto...L'altro difetto de sto citofono portatile è la batteria, si e no dura un par d'ore ad allargasse se ce smanetti.
L'unica cosa che è accettabile sò i giochetti e programmetti che ciò inserito dentro, senza non sarebbe buono neanche solo come telefono, non voio pensà pe scrivece un sms, essendo tac_ci sua ce vogliono 10 minuti solo pe scrive ciao, molto meglio il mio super potente n95 8g pieno e gonfio de tutto l'impossibile, gps free incluso, peccato che zio tom non funge, avoia a di funge funge, funziona solo la prima volta col gps interno dopo n'attesa de 10 minuti un quarto d'ora, dopodechè va a sapè che succede...se defunge del tutto.
Insomma in poche parole sta mela elettronica de bono cià il gioco del poker che è na bomba, giochi con giocatori/trici umani non pupazzi, è giocabile parecchio, il giochetto ch me piace a me delle gemme bejw...non me viè il seguito, la battabglia navale, poi c'è un giochetto che in pratica se parte ad esse microbi allo stato primordiale, pe arrivà non sò dove, io la prima volta sò arrivato a livello 10 dopodechè me sò stufato, sò diventato mezzo bacarozzo quasi e ciò pure messo l'immagine mia, poi de spettacolare cià un programma che modifica l'immaggine in modo fico proprio, te fà ammazzà dalle risate, roba che ce sarebbe da comprasse sto telefono solo pe sto programma (vedi foto), a e dimenticavo, c'è un programma che se scarica free che fà la voce de saw, fà...ce prova piu che altro, a me me pare poco, comunque mejo de niente...ciò anche registrato un par de paroline cercando d'avvicinamme all'argomento, ciò provato, così al volo senza pensacce m'è venuto ciò :

"Salve, entrando qui dentro avete fatto partire il timer, ora avrete tre sole possibilità d'uscita. Alla vostra destra c'è una maschera, a sinistra c'è una porta, dritto di fronte a voi c'è il grilletto di una pistola, l'istinto vi guiderà alla soluzione più evidente, io vi consiglio di riflettere molto bene prima. Fate la vostra scelta!"

Me stavo a dimenticà n'altra cosa, a proposito della batteria, piuttosto dopo avè visto la prima parte de STO video, conviè cambià telefono piuttosto.

The end

 
 
 

Il "segreto"

Post n°2108 pubblicato il 11 Giugno 2010 da AlessioXYZ
 
Foto di AlessioXYZ

Certe situazioni possono esse umane e se non le si vedono di buon occhio si è disumani, me dispiace (se fà pe dì) ma io sò disumano, certi risvolti me dà fastidio solamente vedelli in tv, figurate dal vivo; ce sò degli eventi che non possono nella maniera più assoluta svolgese a quella maniera, in nessun tempo e in nessun caso, dai, ma è assurdo, è disperazione, dalla disperazione non c'esce fuori nulla de sostanzioso e nulla che valga la pena da esse vissuto, mejo "niente" piuttosto d'accettà certe bolle de sapone che se sà che scoppiano dopo poco, andrebbe quasi bene un palloncino fatto con la gomma ma è troppo poco pure questo, ce vò il cubo di rubik, che è difficile a fallo(?) ma comunque sia, anche se le faccie sò colorate e mescolate sempre un cubo rimane.
Sti film sò tutti uguali, d'azione, d'horror, comici, de fantascienza, du elementi che trombano ce stanno sempre, anche più, fin qui nulla da dì, capita, a chi più, a chi meno, a chi per niente, a chi mai ma un poco de pazienza è ancora presto prima o poi...tiè più conto sul poi, ariva pe tutti, un pizzico c'è dapertutto, come te giri o te distrai è uguale, c'è anche li. Dove invece è più accentuato è nei titoli che riguardano proprio l'argomento, anche qui è sempre uguale, s'uniscono e se dividono con la stessa velocità de come poi il ciclo ricomincia, giorno più, anno meno, questa è na cosa che non vedo de buon occhio, se de giro sulla giostra se tratta, se se ne rompe una, c'è quella appresso, perchè rischià de annasse ad ammazzà su quella rotta, se proprio te piace l'8 volante, cambia lunapark se non voi cambià giostra, per i ritorni dopo rottura c'è quella bella giostra con le seggiole sorrette da catene che girano intorno intorno che qui e me sembra pure da qualche altra parte se chiama calcinculo, se chiama proprio così ma chi no lo sà, basta diggitallo su gogle se s'è dubbiosi. E insomma niente, da ciò che fanno vedè colpisce tutte l'età sta cosa del ritorno e chi non ragiona ce casca, avoia a dì stamo nel 2010, bisogna esse de larghe vedute, ma c'è na bella differenza  tra l'esse de larghe vedute e l'esse un trofeo appeso al muro con tanto de prezioso avorio che spunta dal capo. Anche se stamo nel 2010 c'è un principio che va contro natura che non cambierà mai, avoia a fà finta che non è così, quando se viè a conoscenza de quella determinata cosa c'è proprio un rigetto automatico verso chi compie quel delitto li, il solo pensallo, figurate a trovaccese, speriamo che il detto c'è sempre na prima volta se ne stia zitto sto giro, questa è na cosa che non me pare d'avella vista scritta da nessuna parte, vabbè che non è che sò un gran lettore, non sò se "detto", per quel poco, a sta maniera se capisca, atre cose non le accenno nemmeno, bisogna sapelle, se non se sanno, affari de chi non lo sà, che gusto c'è a giocà ad un gioco con la suluzione davanti, per il gioco quando ce se incastra va bene, per il resto ce pensa l'etichetta, ogni azione parla da se, non servono spiegazioni, non ce sò scuse, se ce se compra il fucile non è che co questo ce se va a pesca.
N'altra cosa che non vedo de buon occhio è comprasse le costruzioni già belle che costruite, posso capì a 80 anni quando oramai la vista comincia a calà, ma prima andamo a sbatte sempre li.
Per come la vedo io, solo due situazioni più o meno identiche possono procede, il resto sò eccezioni che considero non possibili, senza eccezioni.

 
 
 

Vedi Immagine e tag

Post n°2107 pubblicato il 07 Giugno 2010 da AlessioXYZ
 
Foto di AlessioXYZ

"Terra", acqua, fuoco e vento, e c'esce fuori un tranquillo caffè, co ste 3 cose sò capaci più o meno tutti a fà uscì fuori un bicchiere nero, poi un po de vento (soffio) perchè scotta,così arriviamo a 4 come natura vuole, amaro però non è bono, soprattutto quello delle macchinette che ce devi mette dentro 50 cent, se te pii quello senza zucchero te storce proprio, ma ce manca manca ancora na cosa, me meraviglio quasi che je possa esse sfuggito ma manco più de tanto, c'e da immaginarselo certo, osservando certi risvolti se nota che manca una nota, quindi con che criterio se possa sperà da compone una musica senza una nota non si sà, le note sò...spè che le conto, Do Re Mi Fa Sol La Si, sette pare; il Do pare che c'è n'è anche abbastanza, il Re pure anche aggiungendo gina, pensa si ce se chiama...il Mi famo un pochetto si perchè determina la persona propria, al posto del me che non esiste po andà bene, il Sol anche ma pare subito seguito dal La togliendo una delle L, perchè dopo quei resti potrebbero rimanè gli spicci, giusti giusti per il caffè, ecco forse manca il Si, magari dall'altra parte, vorrei ben vedè, co certi pensieri non se và nella direzione "chiesta", al massimo se pò andà al Box Informazioni, oppure ce se adatta a quello che la natura offre, non se po de certo pretende il meglio co quelle intenzioni li, c'èsce fuori un piatto de riso solo a pensacce, ce stà alcuna gente che vole fà la spesa senza soldi, pe frutta e verdura non c'è problema, basta esse contadini, ma pure pe la carne, se c'è spazio e coraggio da mette il proprio animale nel piatto se pò fà anche così, ma da classici e comuni cittadini me risulta che la spesa se faccia nei negozi appositi e se paga anche. Pe falla breve ciò che manca nella lista della terra, acqua, fuoco e vento è la cosa che viene prima de tutto, è quella cosa che se porta "sopra" ogni altra cosa, che sia animale, essere umano semplice oggetto o natura, è quel termine che un sacco de gente ignora o peggio ancora che adopera a secondo dei casi, è un "termine" che DEVE esse sempre presente, nelle frasi e nelle azioni, certo se addirittura ce se lo dimentica allora...se capisce da se...nella stessa identica maniera de come io me capisco da me.

 
 
 

Ciò che non c'è

Post n°2106 pubblicato il 02 Giugno 2010 da AlessioXYZ
 
Foto di AlessioXYZ

Devo fà n'appunto su poco più de un par de giorni fà, sei puntini.
Sò un par de giorni che ho un paio de cose da rende note ma famo che rimangono solo nel labirinto di carne ad unica via (cervello), sò solamente pensieri cattivi che porterebbero pace, di sicuro appartengono ad un buon 99% abbondante de gente, ma l'etichetta, nonchè la non libertà de parola, non permette da esprime la soluzione a tutto, mica cosa da poco. Chissà quand'è che è morta la lebertà d'espressione e da chi e cosa è dipeso, chissà in quale anno, oppure non c'è mai stata? Mo non essendo un patito de storia me sfugge sto dettaglio ma comunque non ha importanza, rimane il fatto che essendo che la verità fà male, non avranno vuluto riempì gli ospedali, ma avranno chi? Il problema stà proprio qui, ce fà pure rima, stà proprio qui il marcio, ancora non s'è capito che l'unica è fà piazza pulita, ancora non s'è capito che le capocce bianche dovrebbero stà riunite tutte in un unico e solo luogo (spizio), il futuro è dei giovani e solo questi dovrebbero decide, no 4 capocce bianche che oggi ce stanno e domani chissà. Fin qui è come se non avessi scritto nulla, non nuoce, ma quel che viè dopo non c'è modo da rende innocuo, o forse si ma è un modo lungo e noioso che non vale neanche la pena, percui, ammazzateve con le vostre mano, finchè non me riguarda farò da spettatore, ma okkio...qualora una parte di me ne sarà coinvolta in modo non consono al mio metro de giudizio...lo scrivo come il traduttore lo traduce...will be your end.

Non c'è bisogno da fasseli certi film, li danno apposta in televisione dopo avelli fatti passà per il cinema, proprio pe evità che la fantasia se ne vada la dove l'inganno richiama con voce muta la propria preda, pe giunge a conclusioni certe c'è bisogno de fatti concreti che se possono toccà con mano oppure vedè con occhio uditivo la musica destinata unicamente a quelle nostre due sporgenze ubicate in entrambi i lati del nostro essere presenti ai rumori che circondano l'ambiente di cui occupiamo temporaneamente l'area. 

Mmm, m'hai quasi ripreso èh, passatempo "dici", potrebbe esse n'idea, tua, io guardo do dico io, dove non ce sò parole scritte per solo intrattenimento, l'intrattenimento ce lo si sceglie in base a ciò che cattura l'attenzione, farsi catturare da qualcosa che non c'è vale a dire sottrarsi a qualcosa che invece potrebbe esserci...delle volte ciò sti lampi che come me vengono "non" si sà, osservo e semplicemente questo è il risultato, un pò saranno pure le note che fanno prende sta piega qui, non sò brutte note anche se son sempre le stesse, non stancano nemmeno, come quando succede invece in altri casi dove l'alternanza degli stessi suoni comporta ad un rigetto istantaneo dopo un tot di volte, valle a capì ste cose, mentre altre cose le capisco, tipo "fà proprie" parole che proprie non sono, distorce, anche se non è questo il caso, ma potrebbe diventallo, il tempo che passa, inevitabilmente cambia, non solo l'aspetto, ma tutta una serie di varie ed eventuali che solo chi non sà cosa vuole, cade, e come ben si sà, tutto ciò che cade, si rompe, certo c'è la colla che aggiusta ma non è la stessa cosa, è brutto a vedesse, meglio comperà n'oggetto nuovo che abbia le stesse funzioni del vecchio, magari più funzionale.

 
 
 

L'insalata

Post n°2105 pubblicato il 19 Maggio 2010 da AlessioXYZ
 
Foto di AlessioXYZ

Questa è robba de ieri, diceva iuston, non fungeva, mo va.
Il titolo è leggermente strano, doveva esse n'altro termine ma ho visto che esiste pure con tanto de definizione e perdipiù cianno pure formato un gruppo quindi l'ho variato, de poco ma tanto poi non centrava manco niente quindi nulla, sta storia del titolo non me piace, mica sto a scrive un tema, stò a passà na mezzoretta 20 minuti a scrive qualche parola pe vedè fin dove arrivo, non lontano certo, non è mia intenzione, sò che va de moda ma l'ho sempre seguita poco e poi sempre dopo, aspettavo che finiva, mo invece non ce penso manco, avrei altre cose su cui pensà ma pure qui quando sarà, mo non me va, ogni cosa a suo tempo quando capita, non è che devo sta a pensà e se, e se, e se, la benzina se mette poco prima che finisce, no a metà serbatoio, e nemmanco troppo in riserva sennò la monnezza blocca tutto.
Stasera me sò perso 15 minuti de telefilm e sò un poco alterato, lo facevano sempre de domenica alle 21 e 30 e oggi invece j'è girato alle 21 e 10, menomale che l'ho letto sul giornale che c'era, ricordavo 21 ma il dieci proprio manco l'ho visto, sò annato sicuro sul 30, pe un tizio che sbaja na volta ogni esclisse è quasi grave, infatti ho rosicato.
Comunque il succo de tutte ste puntate (speriamo che me ricordo che domenica e lunedì fanno l'ultime due) se po benissimo sintetizzà su na pizza, quanno ce vò ce vò, è inutile stacce a fà 2000 pensieri sopra, che no vedi, se vede no, basta n'occhiata pe capì qualsiasi cosa quasi, lo sguardo umano è un fumetto aperto, ho detto fumetto perchè de libBbri manco il termine voio sentì, me da fastidio, legge le storielle fitte fitte perdipiù finte e senza figure lo trovo de n'inutilità troppo grande, te posso capì se magari leggi qualcosa de utile che serve pe imparà qualcosa, ma le storielle proprio...dai, a che serve legge storielle? Potrei capì magari na storia vera interessante, che poi neanche, ma posso immaginà comunque, sò gusti, determinanti ma sò gusti.
Ora voio aggancià un post de na mesata fà che mandallo sprecato sarebbe un peccato, è un periodo da inizio anno novo che spuntano fori proposte dal nulla come se cadessero le pigne, quindi poche, altrimenti avrei detto come se piovesse, ma è l'inizio che è sbajato, non se inizia mai nulla sul serio, se inizia sempre pe gioco giocando, poi se deve annà va, sennò va uguale, via, ma va, comunque ho improvvisato na mezza risposta qui di seguito, no per messaggio, era troppo lunga non centrava:

Ciao. Come stai?

- fin qui, sò capaci tutti, al saluto in inglese e in italiano ce arivano tutti, come stai invece è un po più complesso, javrà detto bene la traduzione.

Il mio nome è ... e sono una donna sola.

-Il mio nome invece è ben visibile, e sono un uomo solo, per fortuna, se fossi tipo doppio sarebbe un casino, già esse solo comporta un sacco de spese de sti tempi...superflue perlopiù, figurete doppie, comunque sia quando ce cascano e si ce cascano me va bene anche na compagnia temporanea, niente cose troppo impegnative che distruggono il cervello e l'animo, quando capita insomma.

Ti diro di piu su di me, ma vi chiedo di scrivermi alla mia e-mail, in modo che possiamo mantenere i nostri messaggi e condividere foto.

Guarda, a me me basta dà giusto n'occhiata n'attimino pe famme n'idea iniziale, tanto pe vedè se vale la pena perde n'oretta de tempo pe fà na chiacchierata che me da modo da capì se la cosa è fattibile oppure non vale la pena, ste cose se vedono al volo, bastano na decina de domande sparse a largo raggio, l'email non se dà a chiunque...come anche l'organo...tocca sta attenti ai virus...al massimo possiamo condivide i file sul pc, non tutti è chiaro...e se và in porto la chiacchierata se pò condivide anche altro oltre il tempo...famo a capisse da persone adulte..

Cerco rapporto sincero, che sara basato sul rispetto reciproco e la comprensione.

- Io pure sò sincero na cifra, forse fin troppo, però non cerco..giusto come ho detto prima se capita...na "cosetta tranquilla" e più che piacevole, sempre con rispetto e dove non c'è comprensione se fà a gesti...non c'è problema alcuno, posso esse internazionale, il linguaggio del corpo non ha confini..

Per me e stato un po 'difficile fare il primo passo e scrivere a voi. Ma lo faccio perche ero molto sola.
Penso che fare la scelta giusta quando si scrive.
Voglio continuare la nostra comunicazione.
Qui e la mia e-mail: @@@@@@@@
Oppure lasciare la vostra email, cosi mi e stato in grado di scrivere a voi.

- Tranquilla, siamo del 2010 e chi fà il primo passo non ha importanza, l'importante è che se cammina..ma non me dà del voi dai, sembra de stà in un'altra ERA, non sò nobile, le mie finanze me danno il titolo de cittadino comune. Se eri sola significa che ora non lo sei più...peccato perchè ce stavo a fà un pensierino...Per continuare la comunicazione basta non taglià il filo è facile. Con l'email non s'arriva da nessuna parte...passano l'anni senza accorgersene...damme retta...scrivi direttamente il cell, oppure il contatto msn, male che và c'è l'invisibile.

Per non parlà dell'email spazzatura, la gente pe catturà dati non sà più che inventasse...che ce faranno mai co sti dati...da cecaie l'occhi co du diti...

Chissà quanta gente ce cascherà a sti messaggi, non ce credo che esiste gente che ce casca, ma non se sà mai, na volta s'è mandato in bianco un tizio che pare aveva beccato na tizia in un mezzo pubblico più che strepitosa...occhio che te ritroverai senza qualche pezzo...te pare che così...zà zà, cotta e magnata...non è mai così...se è così ce deve esse sotto pefforza qualcosa oltre a quella... 

Poi invece visto che ancora è presto, andando a legge in giro...

La gente per natura sembra ottimista, vedrai che...vedrai che? Un par de pallottole vedrai, dritte dritte in fronte, ma sò sicuro che dicono così ma poi non ce credono manco loro, saranno i primi, non de certo l'ultimi a non credece a vattelo a pesca, chissà che je dice il cervello d'agì a quella maniera, oramai sarà automatico, un dì spontaneo, pure io na volta ogni tanto ce scivolavo, ma piu che altro era, ed è se ancora capiterà, pe vedè che penso io, perchè delle volte finchè non ce se trova davanti a delle domande le risposte nun vengono, io poi ce l'ho pe vizio a risponde, non sò ignorante come certa gente che non risponde o lo fà solo col vento a favore che j'accompagna il suono quando pe sbajo capita che j'avanza mezzo minuto, che non ce l'ha impegnato pe chissà quale utilizzo.
Comunque mo che è ancora presto, e che posso fà n'attimo mente locale, non me sembra, non sò perchè me sò  direzionato lì, non me pare proprio, forse m'ha ingannato qualche termine, sicuramente sò i termini che m'hanno indirizzato male, saranno caratteristici del posto, saranno tipici d'una certa tipologia, perchè non me pare proprio, non vedo...non me viè il termine, cioè, me viè ma fà riferimento a ciò de cui non me pronuncio, ma è giusto pe scrive qualcosa, pe passà il tempo, potrebbe esse pure che potrebbe, ma qualcosa me dice che non dice, non ciò idea, navigo nel bianco assoluto spennellando di nero queste righe per giungere al termine, che forse è l'unico appiglio, non basta, non ne vengo a capo, non sò se se vede, famo che me piace pensà che sia così, perchè è divertente, non potrebbe esse diversamente. Mo m'è doveroso conclude sennò potrebbe addirittura sembrà na storiella e non pura, semplice e innocua opinione su alcuni tratti.
Ora viene la parte piu difficile, l'immagine, che dovrò scrive pe fanne comparì una accettabile?

 
 
 

Titolo, di studio.

Post n°2104 pubblicato il 17 Maggio 2010 da AlessioXYZ
 
Foto di AlessioXYZ

Du capocce uguali è buffo da pensà, na coincidenza che essendo più che rara se poi a sua volta se sdoppia o se triplica è iMpura fantascienzA, dai, n'assurdità, più d'una, fà parecchio scena e cattura l'occhio fino al punto, anche se poi alla fin fine se vede che è tutto fumo, li dove c'è contraddizione e pure un sacco de sottrazione pare, oltre al forte richiamo all'ignoto che pare che non lo è, sò letture piacevoli, na mano santa prima de andà a dormì, sembra come se, come se, punto.
Mica è no scherzo fà un racconto omettendo parecchie informazioni e riferimenti, è dispendioso parecchio ed è inevitabile l'alone de mistero, se non addirittura la descrizione del nulla e l'inevitabile opinione indirizzata verso...insomma bisogna mettese nei panni del personaggio pe trovà il senso che potrebbe pure non essece.
Certo è che ce vò un certo coraggio a pensalle solo certe cose, figurate a falle con così tanta leggerezza, faccio n'esempio breve:
du atei se vedono, quindi non sò ciechi, poi escono e poi rientrano, questo pe dimo un par d'anni, escono, entrano, chiacchierano, ecco, forse questo non lo fanno bene, il chiacchiereccio, magari chiacchierano del più e del meno e di dove andranno domani, cosa faranno adesso, insomma tutto il pacchetto classico de quando due elementi se dice, se frequentano, forse un par d'anni è un po più de se frequentano, ma io sò un pò avvezzo a parlà liberamente de st'impicci, comunque arrivo subito al punto, c'è sta tipa che, no, è troppo, nessuno ce crederà, ce sò rimasto io quando l'ho letto che ne ho lette e viste, figurate, ma oramai ce sò, sarebbe brutto rimanè nel, ecco, non se pò nemmeno usà il termine, famo che semmai il prossimo giro, ancora sò un po restio a credece che sia na cosa che esiste.
Che in quella città s'aggira na nuvola che avvolge "la gente" in un velo d'onnipotenza già ce avevo fatto caso qualche anno fà, al principio, quando me sò affacciato da sti pizzi, pensavo fosse un solo caso ma poi ho visto che non era così, oppure trattasi de coincidenza che coincidenza non è ma trattasi sempre di stessa figura, oppure c'è un'altra spiegazione ma non la ritengo...me la tengo.
Se mo come mo me mettessi di fronte allo specchio vedrei solo un grosso punto interrogativo seguito da uno esclamativo, nessuna parola o frase nel mezzo, la musichetta de sottofondo non è male, ma secondo me non se addice a mio modesto parere, ciò n'idea del tutto diversa, a dire il vero in effetti non ciò proprio idea, più che idea è solo na sensazione.
Faccio n'altro esempio riferito a quel velo che accennai poco fà, squilla il telefono:
Pronto!
Avoia si sò pronto!
Guarda t'ho risposto al telefono perchè avevo il vento a favore e dall'albero stava a cadè na foglia.
Me fa piacere allora sò stato fortunato.
Ma ti rispondo anche perchè tu ancora non m'hai fatto la domanda.
Sei proprio una scoperta continua.
Se mi dai il tempo continuo.
Il tempo, questo nostro nemico che ci tiene così lontani, ma il continua non stava perchè tu continuassi.
Vuoi che mi fermi?
Non ero io che dovevo fare domande? No, continua pure chi ti ferma.
Tu tu tu tu
Caduta la linea.
Comunque ciononostante è un buon luogo, non è che ce ne siano tantissimi, forse 3 o 4, troppe poche capocce.

 
 
 

Allallera

Post n°2103 pubblicato il 13 Maggio 2010 da AlessioXYZ
 
Foto di AlessioXYZ

C'è un buco, una falla, eppure ao, non è perchè me serve, magari fosse stato così, ero miliardario a st'ora, non c'è spiegazione, al massimo ce sarebbero le istruzioni, ma non serve, non le leggo mai, vado sempre a intuizione, ciò n'intuito infallibile.
Non me sembra difficile come cosa da afferrà, eppure, c'è ancora chi non afferra e al tempo stesso se lascia afferrà con leggerezza, eppure è semplice, io ciò un pennarello e te lo potrei anche prestà pe scrive, ma non lo consumà, ciò anche un'automobile, questa per esempio non te la presto manco si t'ammazzi, non me dì neanche da prestatte un film, me dai un dvd vuoto e te lo fò, da qui non esce niente, se se rovina poi che famo? Ce tengo a ciò che è mio, quindi te posso prestà al massimo solo cose che non se rovinano, non se sgualciscono e ne se alterano, c'è cosa e cose che se possono prestà, me pare semplice da capì eppure, na marea de gente non comprende, è scontato che se poi la cosa se rovina poi non la voio più, me ne compro n'antra nova no, mica me posso tenè cose mezze rovinate, è tipo come se andassi in giro con le scarpe rotte o sporche, potrebbero andà bene certo, magari pe fà lavori dove ce se sporca, mica me posso mette un paro de scarpe bone pe pitturà le pareti per esempio, appunto me tengo certi cadaveri dentro l'armadio che è inutile domandasse che te le tieni a fà, metti che domani me devo sporcà che faccio. Il concetto me pare cristallino, ogni mossa genera una contromossa, se fai na cazzata è chiaro che me te magno la pedina, e daje e daje arivo pure alla regina e poi scaccolo matto!
E' tra le note e gli appunti che te lo dico, rimane solo da indicarlo con il dito.
Da un po de tempo a sta parte ciò delle strane visioni, in realtà sò tipo dei flash, ma non sò immagini, non sò nemmeno parole, forse sò illusioni, illusioni ottiche. L'altro giorno per esempio ho fatto un sogno ma ricordo solo na capoccia, na bella capoccia, almeno in bianco e nero, perchè poi sò andato su www pe vedella a colori e m'è crollata come un castello de carte, nel film era...non c'è n'aggettivo che descrive l'enormità, forse infinito ma non ce sta bene nel contesto, la cosa più bella in assoluto, lo sguardo, "non" pensavo che esistesse no sguardo così, che non te stancheresti mai da guardà, come vedè un bel film emozionante de continuo, mo che ce lo sò che c'è, sarà n'impresa, sempre più difficile...ma solo in bianco e nero.

 
 
 

P.D. (x_dindirindina)

Post n°2102 pubblicato il 11 Maggio 2010 da AlessioXYZ
 
Foto di AlessioXYZ

Quanno te rode, na soluzione logica sarebbe fasse un giro sullo scivolo apposito (vedi figura), prova a fà na prova, di un pò scivolo...ecco, qui c'è la battuta che si ce caschi...ma è antica, troppo antica.
Quello che m'ha mezzo alterato oggi è stato lo scatto d'anzianità, pensavo che pur essendo irrisorio fosse almeno il doppio, co venti euro ce posso giusto risolve il problema della carta igeienica per un mese, anzi, me me sà che c'è da aggiungece pure un euro perchè se sà che la carta costa, e poi in giro è pieno de stronxi se sà, del tipo chi decide ste cifre, non è gente normale, tocca proteggese bene da sta gente, minimo a 3 veli tocca pialla.
Così, nero nero pur purtroppo essendo poco abbronzato, stavo a cercà un'espressione cinese pe potè esprime quello che in italiano è brutto a disse, na bestemmia, cinese, poi, essendo na persona abbastanza sveja e intelligente, ho pensato che mesà che i cinesi sò de tutt'altra religione quindi impossibile da trovà un disegnetto simile, tant'è vero che l'immagine che è uscita fòri non centra na mazza, l'unica cosa che ho fatto stasera de cinese è il riso alla cantonese, era un botto che non lo facevo.
Che c'è rimasto da dì, me faccio le condoglianze da solo pe sto scatto de anzianità che più che anzianità è no scatto verso na morte celere e dolorosa. Cambio pure musica, visto che ho cambiato pure il cd in macchina dopo 3 4 mesi, ce ne vò una mezza tranquilla che alimenta almeno na distruzione de fantasia.

 
 
 

TP

Post n°2101 pubblicato il 26 Aprile 2010 da AlessioXYZ
 
Foto di AlessioXYZ

Sò stato colto da un brutto vizio, ogni tanto, quando lo fanno, vedo CIO', più che altro vedo quel che c'è dopo sta sigla, in verità già ho mandato giù la prima serie quando ce fù, mo che da un pezzo è iniziata la seconda oramai il vizio c'è. Non è iniziata proprio benissimo, ma è proseguita quasi mejo, d'altronde il trascorrere è imprevedibile, come tutto quanto. Me ne sò uscito a sta maniera per un puro (non del tutto puro) e semplice fatto (che c'è qualcosa de fatto è certo), stavo a legge alcuni commenti su un video che manco stavo a cercà perchè ne stavo a cercà n'altro, ma il caso me cià fatto cascà l'occhio, in pratica leggevo de na tipa che s'era alterata per una vecchia faccenda d'antenne spuntate dalle conseguenze d'un certo fatto, sta tipa forse s'è scordata che nella prima stagione le prime antenne furono causa del giustissimo no, e a tal proposito ordunque, m'è doveroso esprime na semplice opinione.
Famo conto che due a caso, Geltrude e Oreste, passino un periodo d'accannamento, non da intedese che fumano...ma che dimo prendono le distanze, la famosa e classica pausa de riflessione, se nel frattempo dovesse succede qualcosa con terzi, è logico che oramai è conclusa definitivamente, senza ne ma e ne niente, senza discute, sarebbero parole inutili e un grosso spreco de tempo, per non dì un futuro pericolo de vita...
A me fà sorride il fatto de quando sento de gente che dice..be ma è successo nella pausa...non se domandano ne il perchè del successo ne quello del ritorno, i ritorni poi..è pessimo segno, la pausa va bene solo quando ce se vede un film e tocca annà a beve, se mette pausa e poi al ritorno play, la descrizione del ritorno è assai lunga e piena de aggettivi, e poi chi ritorna la sà, e chi non ritorna la immagina come in questo caso per esempio, immagino ma è cosa certa.
E' na serie divertente comunque, te fa ride, te fà rosicà, te fà incaxxà, te fà più o meno riflette e te dà anche quell'illusione che al mondo forse c'è qualche capoccia che ragiona.
A tal proposito l'altro giorno ho fatto na ricerca su un'esemplare che a prima vista m'ha dato n'ottima impressione, infatti senza il minimo dubbio sulla capacità del fiuto ho visto che 1700 punti era un punteggio buono, i voti tutti buoni tranne su arte che era 6. E' che stavo a cercà per semplice curiosità delle informazioni e ho trovato na pagella e qualche scrittura, quando me ricordo dovrò approfondì la ricerca. Ora invece vò a fà na lunga ricerca che me prenderà tutta la notte...devo andà a sognà i numeri del superenalotto...pefforza..

 
 
 

MK

Post n°2100 pubblicato il 19 Aprile 2010 da AlessioXYZ
 
Foto di AlessioXYZ

 

Si, per far partire questo gioco si deve fare una procedura particolare, siccome mi fa fatica scriverla te la quoto:
CITAZIONE
. Open a backup copy of your Mortal Kombat ISO in WII Scrubber (I used v1.30)

2. In partition 2 right click on MK7.dol and extract it to your desktop

3. Rename MK7.dol to main.dol

4. In patition 2 right click on main.dol and replace it with the one from your desktop.

You're done Simply install the modified ISO using your favorite WBFS manager and USB Loader. It might not hurt to append USB after the name in WBFS manager so you know it's the modified ISO.

 

Chi fà ste scoperte ce deve avè na capoccia che je fuma...ormai ce stavo quasi a rinuncià a fallo partì, m'ero detto...se parte ora bene sennò..sticaxxi...pe un gioco che poi manco ce gioco...dimme te co tutti sti giochi quand'è che ce gioco, giusto la "soddisfazione" d'avè quello che d'accettabile se po avè. Oggi per esempio me recai da na parte pe fà n'acquisto che poi non ho fatto perchè non c'era, però ho visto che è in uscita tra qualche giorno il gioco in italiano, se gioco se po chiamà, de quel film che ultimamente hanno fatto il due...parla de gente che mozzica, la protagonista è na bella tipa, abbastanza tetra come me piace a me, comunque sia ciò fatto na mezza partita un mese e mezzo abbondante fà, na crepa de quelle viste e riviste piu volte, in pratica se gioca minimo in 2 o piu giocatori perchè se tratta de risponde a domande inerenti al film in questione, per chi ha visto il film almeno na volta pensa, che ce vò...ce vò invece, perchè non è che te fanno domande del tipo che j'ha detto quella a quello quando se n'è uscita...anche si, ma pure domande del tipo...de che colore era il semaforo che se intravede quando quei due stavano in macchina a fa e zozzerie? L'indumento che sosteneva il vulcano in procinto d'eruzione era a righe a quadri o altro? Poi vabbè domande sui nomi che io a malapena ricordo il mio figurate se me posso ricordà addirittura i nomi dopo avè isto un film na volta sola, m'avessi detto ritorno al futuro t'avrei risposto pure alle domande sul 4 che manco faranno più oramai (peccato).
Comunque qui il nocciolo della questione è un altro.
L'altro giorno ho letto sul giornale ahimè, che stanno pe ristrutturà il Colosseo, spenderanno solo 23 milioni d'euro, robba che co sta cifra ce se ne costruiscono 23 de colossei co tutti i gladiatori dentro perdipiù...manco se vergognano a dille ste cose, piuttosto de buttà soldi a sta maniera, che tanto se li magna solamente chi fà parti sti lavori, pensate a rimette in sesto stà città dalle buche e dalla feccia...prima che diventa un campo de battaglia...Bastardi!!!Anzi, troppo poco..figli di libere professioniste...tutti in medicine li dovete spenne!!!Voi e tutto il vostro albero genealogico, ma tanto l'erba cattiva non more mai e manco se la fumano, fanno altro...je permettono pure da rifiutà il test a sti ladri, robba che dovrebbe esse d'obbligo pe legge partendo da chi piglia più de 2000 euro al mese senza fà niente. Tanto pensano...finchè se spendono pe n'opera tutto ok non dice niente nessuno...ma 23 milioni sò piu de troppi, io me offrirei pe 5 milioni munito de secchiello, pennello, paletta e americana pe spianà, poi se nel mentre n'americana me la omaggiano mica m'offendo.
N'altra cosetta invece che è da sbellicasse è sto fatto dell'icentivo sui mobili e compagnia bella, tu me devi da spiegà a che serve sta presa in giro dell'incentivo, incentivano la gente a spende quello che non ha, dimme te se questa po esse na soluzione, i sòrdi ce dovete dà, no i sconti finti pe spendene ancora de più, deve uscì na legge che, visto che lo stipendio medio dell'italiano risulta esse 2600 euro, minimo uno stipendio non deve scende al di sotto dei 2000, allora forse così ce se pò permette da campà e da spende qualcosa, sennò è inutile inizià qualsiasi tipo de conversazione perchè le "scorte" stanno a finì, tra poco tempo di che ce sarà na guerra sarebbe a di come famose na partita ad un gioco, vince chi rimane in piedi...Questi sò incentivi pe annà a vedè i girasoli dal lato delle radici, na mano piuttosto mettetevela sulla coscenza, non servono sto tipo de mani.
Compri...che te compri...rimedia semmai...tutto ciò che è possibile!!!
Comunque na soluzione a tutto questo c'è, stà nell'immagine, direzione avanti, legge quei sei numeretti e poi tornà indietro.



 
 
 

EoNeQneUp

Post n°2099 pubblicato il 05 Aprile 2010 da AlessioXYZ
 
Foto di AlessioXYZ

Che t'ho detto? O sai no che è e deve esse così, t'ho sempre detto, è inutile tutto il resto, i spicci tietteli che rompono il portafoglio. Hai capito si! No? E' uguale, io t'ho detto, calcola pure che non c'è bisogno da dittelo, è alla base dell'esistenza, è come se te dicessi che pe campà devi nutritte e abbeveratte de quello che la natura offre, sò cose scontate, quindi ogni altra parola è inutile e superflua. Che è che voi sapè? Basta che apri l'occhi e guardi pe guardà, no perchè te ce casca l'occhio, qualsiasi cosa tu voia sapè basta che te guardi attorno, se proprio non te voi sforzà e accecà basta che cerchi su google, se è na cosa tecnica tipo modificà o manomette qualcosa, nessuno nasce imparato o cià tempo da perde su cose che non je competono ma che je servono, se invece se tratta de cose diciamo umane allora non saprei, perchè non me serve da sapè nulla mica pe altro, e in più perchè se me vodesse servì a me un domani, cosa che ne dubito assai, dovrei andà a cercà sulla voce alieni...ma dubito che troverei qualcosa li, l'essere che colora ste pagine non è ne etichettabile ne catalogabile, non se trova su nessuna enciclopedia in nessuna voce, de umano giusto le sembianze, imposte per di più, così, per casualità di mescolanze. Potrei andà avanti per giorni e notti a sta maniera, ma stoppo qui.
All'inizio ero partito con niente "in mano", na mezza frase, ma manco la frase de per se ma il tono, che pare non se senta quando se legge ma se sente, poi se sà che chi parte da qualche parte poi a_riva, ma giusto perchè il mare è mosso, prossimo giro col canotto un giro de perlustrazione lo fò.

 
 
 

Distrazioni

Post n°2098 pubblicato il 01 Aprile 2010 da AlessioXYZ
 
Foto di AlessioXYZ

De che volemo parlà? Tanto se sà che solo stronxate se possono dì tranquillamente e nulla de serio che faccia riflette la gente addormentata.
Avevo fatto un post tempo fà, poi me sò distratto n'attimo e ora come se niente fosse ricompaio dal nulla indò m'ero perso, ma più che altro pure perchè volevo fà n'esperimento, poi alla fine non l'ho piu fatto, mica per niente, è che me sò dimenticato.
Comunque sia niente de che, come quello che compare scritto qui sopra, parole seminutili, piu che altro pe passà il tempo, ma oggi voio esse breve, stasera vojo andà a dormì presto, massimo l'una, cercherò da sintetizzà il tutto, na volta ero un fenomeno della sintesi, poi il tempo passa, le cose aumentano de volume e de particolari e quindi se continuo de sto passo capace che finisco paro paro pe pià il caffè domattina, il primo dei 4 5 giornalieri.
Sarò breve.
Tutto cominciò quando vidi per la prima volta la luce, penso che la prima cosa che esclamai fu un grido, mo vatte a ricordà, tutti iniziano così no, con un piagnisteo, già da li se vede che uno capisce subito in che razza de pianeta è sbarcato, ma sta parte zompamola e arrivamo subbbito al dunque.
In un qualsiasi contesto dove il soldo gira c'è sempre, e dico sempre, la truffa, è inevitabile, soprattutto quando c'è di mezzo il gioco, non c'è struttura o "guardiano" che tenga, molti ce lo sanno, nonostante ciò, la speranza è na grande amicona de tutti, e arinonostante ciò, che sanno pure che è una che stà e va da tutti, tutti la cercano e tutti la vogliono pagandola a caro prezzo senza alcun se non un irrisorio ritorno.
Faccio giusto un par d'esempi, il gratta e vinci, che è piu de parecchio che non piglio, se sà che sò soldi buttati, quanto voi vince? Bene che te va vinci i soldi del biglietto che stupidamente te ricompri, ogni 50 anni pò capità che vinci quanto? 100 euro? Che te fanno cento euro? Te risolvono? A me sinceramente me farebbero incazzà, preferirei perdeli, ne vinci 500 che ce fai? Risolvi? A me manco 50.000 risolverebbero, minimo 500.000 giusto pe acquistà 4 sporche mura quindi visto le probabilità che ce possono esse uno all'anno se ne po acquistà, ma chi li distribuisce quanto incassa? Non lo voio sapè sennò farei na stragge. Stessa cosa vale per altri giochi. Faccio n'altro esempio, le macchinette nei bar, le slot, quanta gente ce butta il sangue? Poca si, ma li quanto te dà? Dice che c'è scritto controllato da...sto par de c... è controllato dà...perchè voci metropolitane dicono che ce poi mette anche 700 800 euro e non te da niente..manco 20 euro, fossi io me la porterei a casa, ogni tanto ce butto un par d'euro che non sò mai un par, ma chi gioca qui e dapertutto il risultato è sempre una bella perdita, il vincitore è sempre e solo uno. Ma famo n'altro esempio, il bingo online, la piu grossa crepa inventata ultimamente, si, na volta vinsi na bella sommetta che in una settimana se ne andò via così come entrata, n'altra volta un contentino, ma lo strano caso, che alcuni chiamano fortuna, vuole che a vincere siano sempre gli stessi nomi, chissà come mai, ce sò 2 3 personaggi che non se sà come sò arrivati a 50.000 euro, che fortuna avè una cartella fortunata su 10.000 per 7 8 volte de seguito al giorno pe di poco...na gran fortuna, per fortuna che è controllato da chi oramai controlla ogni tipo de gioco...chissà chi è...
La megatruffa invece che m'ha fatto vomità stè quattro parole dolci l'ho constatata stasera, con soli 5 euro ho scoperto st'ulteriore truffona che è da ride proprio. Inizialmente ci giocavo così, per passatempo, anche adesso, poi ho voluto provà a giocà pe vedè se co 5 euro riuscivo in 10 anni a falli arrivà a 50 euro, si perchè in percentuale è ancora piu ridicolo, se piano il 20 % a partita che poi non è il 20 ma a conti fatti è quasi il doppio, na rapina a mano disarmata. La scoperta è stata abbastanza semplice falla, decidono loro chi fà vince, questo è sicuro al 1000% me ne sono accorto perchè ho fatto 5 o 6 partite di seguito, una è rimasta in sospeso, fino all'arrivo del supereroe che me doveva batte a quel gioco, perchè mi diceva...in attesa dell'avversario..e li ok, poi in quella successiva invece subito l'avversario c'era e avevo vinto, andando a riguardà poi nei risultati c'era ancora in sospeso quella dove avevo fatto un bel punteggio, in pratica la partita ha aspettato de trovà l'avversario che superasse il punteggio mio, bella roba èh...
Concludo con un esclamazione vocale pescata da me medesimo che riguarda me medesimo.

CLICK

...poi siccome che ciò preso il via all'ascolto ho catturato n'altro paio de note in mezzo all'infinità della musica.

One click

Two click

NB: Famo che qui tutto rimane così nella sua generalità e semplicità, perchè se minimo minimo sparisce qualcosa comparirà in molte piu parti con tanto di link e via dicendo...non alzamo polveroni inutili.

PS (n'centra niente co sto post, n'altra faccenda): Na parola detta a me vale più de mille pezzi de carta timbrati e firmati...famo a capisse.

Il colmo mio è "parlà" inglese co na coppia de cinesi, parlà se fà pe dì, un linguaggio mescolato e gesticolato, capita, d'altronde il sapere se lo voi lo devi da pagà, ma bisogna pure sapè che come dico sempre io...LA CULTURA NON PAGA, quindi a che serve tiralla fuori dove non serve...

Fine..

Ho superato il tempo...n 'fà niente.

 
 
 
 
 
 
 
 
 

[...]



  Che spreco...


 

 

Guarda bene qui...

 

 
 
 
 
 
 
 

SCORRE...


Guarda attentamente QUI

immagine
Attraverso il buco

immagine
...
immagine

 
 
 
 
 
 
 

VIETATO L'INGRESSO AI NON ADDETTI.


immagine
...

Questo Sblog tende a tenere alla lontana un certo tipo di persone, mi sembra evidente quali, se non lo è, è perchè non sapete di esserlo.
Ps: non voglio sentir volar una zanzara...

immagine

Se non sopportate le K o qualche altra cosa...
fate a meno di venire qui. (ci tengo)

...

immagine
...

Si consiglia di staccare la spina prima di leggere, contenuti altamente dannosi a livello cerebrale, il proprietario non si assume alcuna responsabilità su eventuali disturbi sia di caratteri letterari, letterali, psicofisici, psicomentali...ecc etc, che di caratteri caratteriali, vedi cambi o fuoriucita di umori, e bla bla bla...leggere distrattamente il foglio illustrativo che non c'è, può avere effetti devastanti.

 
 
 
 
 
 
 

$$$___$$$


Assegnato dalla Lupamora

immagine
Sblog del giorno

Kamavirus
Sexo

immagine

Qualora siate intenzionati a lasciar messaggi publicitari o richieste per chissà quali associazioni umanitarie, sappiate che essendo un buono ve ne dò l'occasione: in tutti e due i casi, chiedetemi e vi darò le mie coordinate, ABIate CABito?

 
 
 
 
 
 
 

PAROLE

immagine
...

Ogni parola persa qui, lascerà un segno, guardati bene dal farlo, rifletti prima di..., nevvero, stò a scherzà, qui è libero il pensiero non architettato, non riflettuto, ma la prima cosa che viene a mente, senza star su li a pensare, si perde tempo. CMQ mi pare chiaro che preferisco il silenzio in alcuni casi.

immagine
...
immagine
Trasmetto e non la smetto
immagine
Che c'è oggi in TV?
immagine

 
 
 
 
 
 
 

BLOG DAL CELL

Nei post dove l'immagine è assente vuol dire che li scrivo dal cell, quindi sono limitati sia di immagini che di caratteri.


immagine

immagine

...

 
 
 
 
 
 
 

GUARDIANO DEL BLOG PIÙ VARIE...

INTRAPPOLATO NELLA RETE...
immagine

immagine

Piove...

Adotta un m&m's

immagine

Non m'aspettavo st'effetto...annegheremo in un fiume di piacere...

immagine

Ke te ridi...

immagine

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova