Creato da vivianaciti il 23/01/2014

Inquietanti sinergie

Un blog che parla di fenomeni paranormali

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

 

« Strage durante il giorno...Storia di ordinaria follia.. »

Incontri ravvicinati e indesiderati: gli scontri con i cinghiali..

Post n°219 pubblicato il 15 Maggio 2022 da vivianaciti
 

"Altopascio: si scontra in auto con un cinghiale, grave una donna.

La guidatrice è stata sbalzata fuori dal mezzo. sul posto i mezzi del 118, mentre l'Elisoccorso Pegaso, non è riuscito ad atterrare a causa della scarsa visibilità. 

Altopascio - Grave incidente stradale di giovedì 12 maggio alle 6 del mattino, sulla Provinciale di Biagioni ad Altopascio. Un auto guidata da una donna ha colpito in pieno un cinghiale che si trovava sulla carreggiata: il mezzo si è ribaltato su un fianco e la guidatrice è stata sbalzata fuori dall'abitacolo. 

Sul posto sono intervenuti i mezzi del 118, mentre l'Elisoccorso Pegaso non è riuscito ad atterrare a causa della scarsa visibilità. La donna è stata trasferita in codice rosso all'ospedale San luca di Lucca. Le sue condizioni sono serie. "

Fonte = Il Tirreno Lucca, on line.

Conclusioni = Una volta è capitato anche a me di incontrare sulla mia strada, mentre andavo al lavoro, una cinghiala con tra piccoli che mi ha attraversato la strada, seguita dai tre cuccioli. Mi son soffermata e li ho lasciati passare. Non avevo fretta e son stata anche fortunata di non avere dietro nessun altro automobilista, in modo che ho potuto gestire la cosa a mio piacimento. Ma se non fosse stato così, se qualcosa fosse andato storto, anche io avrei potuto avere l'incidente come la donna descritta nell'articolo.

Adesso i cinghiali sono diventati troppi e per ciò che ho sentito dire sono nocivi alle coltivazioni e si parla di abbatterli anche per via della peste suina.

Poi a Roma girano indisturbati in mezzo alla gente: molti si spaventano trovandoli davanti, magari di fronte ai bidoni dell'immondizia.

Se i nostri governanti si occupassero di questi problemi, forse sarebbe meglio anzichè sparare cavolate al telegiornale, riguardanti la guerra dell'Ucraina.

Non sarebbe meglio occuparsi dei problemi di casa nostra, invece di andare a intervenire nei guai della altre nazioni? Con ciò non voglio essere insensibile, di fronte alla tragedia dell'Ucraina, però, anche noi di problemi ne abbiamo tanti, compreso quello di animali selvatici che girano indisturbati nelle strade pubbliche, nelle città, nelle campagne, divorando tutti i raccolti..

Anche gli ambientalisti e la protezione animale, dovrebbero occuparsi di questo.

La donna dell'incidente, sta meglio, per fortuna..ma chi pagherà i danni per coloro che subiscono danni provocati da questi animali selvatici che girano incontrollati?

Mah, insomma...sorvoliamo sulle responsabilità e allora cosa resta?

Cordiali saluti a tutti.

Ginseng666

 

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Alterblog57/trackback.php?msg=16256476

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
chiedididario66
chiedididario66 il 16/05/22 alle 09:38 via WEB
Io sono animalista, però quando la fauna selvatica comincia essere numerosa, bisognerebbe sfoltirla. Anche noi umani siamo numerosi. 7mld di persone!!! Anch'io ho avuto dei incontri ravvicinati quando faccio uscite in bici in montagna,con dei caprioli. In provincia, alla fermata capolinea di un bus, è caduta una grossa biscia sul bus. :-)) da un albero.
 
 
vivianaciti
vivianaciti il 16/05/22 alle 10:39 via WEB
Una biscia sul bus? Cavolo, saddio che spavento!! Per fortuna, le bisce non sono velenose.. E neanche i caprioli.. Vero però che se ti incrociano in bicicletta, possono farti cadere.. Ciao, Dario, buona giornata.. Viv.
 
KingsGambit
KingsGambit il 16/05/22 alle 13:07 via WEB
Ancora dalle mia parti, non se ne vedono rimangono nei boschi e nelle foreste. Ma ho letto la situazione a Roma e dintorni. Ci sono sicuramente le responsabilità, ma tutto sommato, è la natura che si appropria della città, in questo non ci vedo nulla di male. Il cinghiale non ha colpe. Il problema sono i disservizi legati ai netturbini, scioperi, contratti che non si rinnovano, mafie, questo fa accumulare la spazzatura e gli animali fanno quello che fanno da millenni, cercare cibo. Se la città è pulita non hanno motivo di entrarci. Quindi tutto ritorna al denaro, il problema è nato dal conflitto tra comune e netturbini. Tutto ha effetto e conseguenze. Buon inizio di settimana :-) Kings
 
vivianaciti
vivianaciti il 20/05/22 alle 11:07 via WEB
Grazie anche a te.. Viv.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

vivianacitichiedididario66KingsGambiturlodifarfallamisteropaganoArianna1921nodopurpureol.infinito.di.testufissimoassaimarabertowgiovtolascrivanaproiettiRNeSontfabioss3
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom