Creato da vivianaciti il 23/01/2014

Inquietanti sinergie

Un blog che parla di fenomeni paranormali

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

 

« I passi felpati dei fantasmi..Luglio, il quinto mese d... »

Fatti inquietanti e inspiegabili..

Post n°228 pubblicato il 29 Giugno 2022 da vivianaciti
 

Quello che voglio raccontare stasera non so se sia un fatto veritiero o una leggenda metropolitana.

Dal punto di vista logico o razionale, potrebbe trattarsi di una leggenda metropolitana, ma la mia amica, me lo ha raccontato come un fatto veritiero, ed io così lo trasmetto a voi, cari lettori ed amici, considerando che in ogni leggenda può esserci anche un pizzico di verità.

Il ladro e la massaia..

Si tratta di una vicenda accaduta 20 anni fa. Una massaia abitava nelle campagne del Compitese: lei e il marito erano molto poveri e vivevano con i tre figli, in un cascinale.

Il marito faceva il contadino, la moglie lo aiutava nei campi e poi si occupava della casa e dei bambini. La loro situazione economica non era florida e stentavano ad andare avanti. 

Un giorno un uomo di pochi scrupoli passò da quel cascinale e visto un falcetto abbandonato sull'erba, pensò bene di impadronirsene.

Sicchè lo prese e si allontanò furtivo; di certo non conosceva la situazione economica incerta della famiglia, ma anche se lo avesse saputo, non sarebbe cambiato nulla.

Quando la massaia vide che l'attrezzo per tagliare l'erba era sparito, si disperò. Per ricomprarlo i due coniugi non avevano soldi e dovettero farselo prestare da un vicino di casa, facendo dei lavori saltuari per comprarsene uno nuovo.

Le loro difficoltà aumentarono, a causa di quel furto. 

Passarono alcuni anni e il ladro morì per un infarto. Una notte la massaia se lo sognò: si lamentava rumorosamente.

- Che cos'hai? - chiese la massaia al ladro.

- Senti un po' - le disse l'uomo con esistazione - Mi vergogno di ciò che ho fatto. Non avrei dovuto rubarti il falcetto..-

- Eh, si - rispose la massaia, sostenuta - Ma ormai l'hai fatto. -

- Magari potrei restituirtelo..- riprese il ladro - Se tu mi perdoni..- 

- Se si tratta solo di questo, ti perdono...però non vedo come potresti..- Il ladro sorrise, pareva sollevato e insolitamente contento.

Il sogno della donna si concluse così. La mattina dopo quando scese i n cortile, trovò il falcetto, sull'erba, nel posto esatto dove l'aveva lasciato alcuni anni prima, quando il ladro se n'era impadronito."

Questa è la storia. Vera, falsa, fantasiosa, inspiegabile, incredibile?

Presente, passato, futuro, vita e morte. Tutto e collegato.

E a volte il male può essere cancellato dal bene.

Cordiali saluti a tutti.

Ginseng666

 

 

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Alterblog57/trackback.php?msg=16381564

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
chiedididario66
chiedididario66 il 30/06/22 alle 10:45 via WEB
Sono fatti inspiegabili. Si può dedurre che l'aldilà esiste. Rubare a gente povera, è abominevole. La gente che mi ha fatto del male, non la perdonero6per l'eternità. Io non sono così.
 
vivianaciti
vivianaciti il 02/07/22 alle 09:49 via WEB
Certo, hai le tue ragioni.. Neanche io, dicevo, avrei mai perdonato mia madre per ciò che mi aveva fatto da piccola.. eppure l'ho fatto. Certo la mamma è un'latra cosa..ma ci sono madri molto cattive.. Pensa a quella che ha ucciso a sangue freddo la piccola Elena.. Ciao, buon fine settimana. Viv.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

vivianacitimisteropaganochiedididario66cassetta2IlViolinistaSulTettogiusepperispoliCrowuglybadKingsGambiturlodifarfallaArianna1921nodopurpureol.infinito.di.testufissimoassaimarabertow
 

ULTIMI COMMENTI

Grazie, cari amici.. Grazie a tutti. Viv.
Inviato da: vivianaciti
il 14/08/2022 alle 19:28
 
Buon ferragosto a te Ging^
Inviato da: misteropagano
il 14/08/2022 alle 19:10
 
Ti ricordo, che prima della fine del mondo, Dio manda 4...
Inviato da: chiedididario66
il 14/08/2022 alle 15:42
 
Buon ferragosto viv.
Inviato da: chiedididario66
il 14/08/2022 alle 15:39
 
Sono d'accordo con te.. Per il discorso che ognuno...
Inviato da: vivianaciti
il 05/08/2022 alle 11:02
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom