Benvenuti!

Ape bianca ronzi, ebbra di miele, nella mia anima e ti torci in lente spirali di fumo..

 

HUGS & WONDERS...


...



...


Mazzo di rose GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

W. WHITMAN

Se tardi a trovarmi, insisti.
Se non sono in nessun posto,
cerca in un altro,
perché io sono seduto
da qualche parte,
ad aspettare te.

E se non mi trovi più,
in fondo ai tuoi occhi,
allora vuol dire
che sono dentro di te.

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 91
 

NO!

No violence..

 

UN BLOG PARTICOLARE

 

« Ripresa...Ritorno su miei passi.. »

Linguaggio del corpo.

Post n°1772 pubblicato il 24 Gennaio 2022 da Vince198

 

il linguaggio del corpo

 

 

 

 

La lettura dei suoi segnali gioca un ruolo importante
nella comunicazione ed è caratterizzato
da varie espressioni fra facciali,
gesti, posture e movimenti di una persona
.
A premessa: non sono esperto in tale attività,
solo uno che ha una certa passione per questi argomenti
e che si interessa allo scopo di comprenderne il significato,
rimanendo in un’area di puro dilettantismo.
I campi interessati sono:
mimica, gestualità, postura e movimento.
Per quel che attiene la mimica,
che comprende tutte le emozioni che possono essere lette
sul viso di una persona, secondo me rappresenta la parta
più semplice e intuitiva, tanto che immagino
sia alla portata della gran parte delle persone.
Nella mimica prevale il sorriso, naturalmente così come
il movimento meno controllabile è il movimento delle pupille.
Quelle che più mi interessano e molto anche, sono le altre:
la gestualità, postura ( e movimento inscindibile dalla postura).

 

Gestualità

 

Cortesemente aiutato in questa mia sete di grande curiosità
da un amico esperto, costui per sommi capi mi ha spiegato
che le aree della memoria e del pensiero sono contigue
e nell’elaborazione dei dati, per meglio esprimerli
e completarli si crea questo connubio.
Avviene anche stando ad es. al telefono,
si discute e con le mani si gesticola,
quasi che serva per ordinare
pensieri e riferimenti in modo corretto.
Devo essere sincero: non ci avevo mai fatto caso però,
gesticolare con la mano libera che non regge cellulare o dect,
ripensandoci, l’ho notato su me stesso.
In modo visibile gesticolare individua diversi stati d’animo come
“benvenuto”, “incertezza”, “rabbia”, “difesa”,
aiuta ad ordinare pensieri etc.

 

Postura e movimento

 

Infine la Postura fa comprendere lo stato emotivo di una persona,
tanto che – ad es. – le persone felici si immaginano fluttuare nell’aria,
trasportate dal vento, come le farfalle che si dondolano
nel loro ambiente naturale
Una bellissima danza nell’aere..

Il movimento, è intuibile, non può essere scisso dalla postura
altrimenti verrebbe a mancare quella parte che concretizza
quella che al momento è un concetto aleatorio, dunque discutibile.
Il perché di queste tematiche, cari amici, vi sarete chiesti!

Mi sembra chiaro: a partire dalla mimica fino a tutto il resto
delle variabili possono esserci motivi che rendono valide
e interessanti certe attività che da puramente “esteriori”
possono concretizzarsi in vere e proprie introspezioni
e che, almeno per quel che mi riguarda,
non hanno secondi fini,
solo quello di conoscersi meglio
sia nel campo professionale e in quello privato,
dei sentimenti.
La conoscenza reale, che naturalmente non è obbligatoria,
va accettata da chi ne riceve richiesta, o rifiutata.
Tutto questo rientra nella normalità.

Quello che invece mi è sempre stato cordialmente sui ....
è chi dice una cosa e poi, in pratica e in itinere ne fa un’altra,
praticando il noto giochino del “tira e molla”.
In quel caso la “digestione” diventa più lenta e complicata.
Il rifiuto di una comunicazione vis a vis, ad esempio,
va espletata sollecitamente, altrimenti denotano incertezza
in chi ha qualche timore e/o vuol nascondere qualcosa
o qualche altro recondito motivo.
Per quel che mi riguarda preferisco, sempre,
un si o un no chiaro, anche duro e determinato,
ma niente solfeggi o tentennamenti.


 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: Vince198
Data di creazione: 21/07/2006
 

JESHUA

Jeshua
A. Carracci

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Vince198QuartoProvvisorioamici.futuroiericassetta2l.infinito.di.teSpiky03Maratea999elyravEremoDelCuorePiccolo_Unicornosonoquiperte_fvirginiagreyMisterLotoOsservatoreSaggio
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

L'ATTIMO PRESENTE


Se potessi fermare il tempo
Io ti porterei via per mano
Respirando intensamente
L'attimo presente
Intensamente...

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

A ROS, CON AFFETTO..

"Ciao Vince carissimo! Attraverso i tuoi scritti e i tuoi pensieri si evince il tipo di persona che sei! Oltre che intelligente ed istruito, hai una personalità forte e determina. Ma sei anche gentile e discreto e sai stare al posto tuo. Esprimi le tue idee senza sopraffare gli altri argomentandole egregiamente. Mai mi sognerei di dire che sei un litigioso, infatti ho solo detto, ma amabilmente, "che belli i battibecchi di Th con Vince!". Sono stata chiara?:-)) Concordo sul tuo pensiero riguardo la parità dei diritti fra uomo e donna. E' risaputo, ad esempio, che in numero delle docenti nelle scuole medie e nelle superiori supera abbondantemente quello dei colleghi maschietti. Però, guarda caso, quando s arriva ai vertici della dirigenza, ci accorgiamo che le donne occupano mediamente il 20% di tali posti. La donna, per occupare un posto di prestigio, DEVE dimostrare di essere + brava del collega maschio. I telegiornali Rai,(e non solo) fino a una quindicina di anni fa, erano una prerogativa maschile. Poi, qualche "vertice", maschile ovviamente, ha pensato che anche una donna, poteva ricoprire tale incarico. E così è iniziata l'era de La Sorella, la Gruber e via dicendo. Mi unisco al tuo augurio, auspicando x la donna il raggiungimento pieno e paritario di tutti i diritti, indipendentemente dal suo aspetto esteriore. Ricambio un grande abbraccio x te, estensibile alla padrona Th, che ancora vaga x la sua casa, cercando di capire se dorme, o se è già desta! Ahahahahha( Scherzo Th, un bacione!)Ciaooo a tutti, Ros.. (Inviato da Ros il 20/05/08 @ 00:24 via WEB sul blog "gemme")"..


Grazie Ros, sono lusingato! Tanto ti dovevo per la tua genuina.. sincerità!
Vince
 

ERIC CLAPTON


Wonderful tonight