Benvenuti!

Ape bianca ronzi, ebbra di miele, nella mia anima e ti torci in lente spirali di fumo..

 

CHARLIE CHAPLIN

Ti criticheranno sempre,
parleranno male di te
e sarà difficile che
incontri qualcuno
al quale tu possa andare
bene come sei.

Quindi vivi come credi,
fai quello che ti dice il cuore
la vita è come un'opera di teatro
che non ha prove iniziali.

Canta, ridi, balla, ama
e vivi intensamente ogni
momento della tua vita
prima che cali il sipario
e l'opera finisca senza applausi

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 88
 

CHE TEMPO FA.. QUI!

 

NO!

No violence..

 

UN BLOG PARTICOLARE

MARIA LUISA SPAZIANI


A sipario abbassato

 

 

Il futuro

Post n°1627 pubblicato il 10 Ottobre 2018 da Vince198



Lo scandire della vita

 

 

 

Il futuro

E so molto bene che non ci sarai.
Non ci sarai nella strada,
non nel mormorio che sgorga di notte
dai pali che la illuminano,
neppure nel gesto di scegliere il menu,
o nel sorriso che alleggerisce
il “tutto completo” delle sotterranee,

nei libri prestati e nell’arrivederci a domani.

Nei miei sogni non ci sarai,
nel destino originale delle parole,
né ci sarai in un numero di telefono
o nel colore di un paio di guanti, di una blusa.

Mi infurierò, amor mio, e non sarà per te,

e non per te comprerò dolci,
all’angolo della strada mi fermerò,
a quell’angolo a cui non svolterai,
e dirò le parole che si dicono
e mangerò le cose che si mangiano
e sognerò i sogni che si sognano
e so molto bene che non ci sarai,
né qui dentro, il carcere dove ancora ti detengo,
né la fuori, in quel fiume di strade e di ponti.

Non ci sarai per niente, non sarai neppure ricordo,

e quando ti penserò, penserò un pensiero
che oscuramente cerca di ricordarsi di te.
(Julio Cortázar)

..


Una poesia nostalgica in cui si evidenzia la discrepanza fra quel che esiste e quel che non c’è più, specie nell’intimo mondo dei sentimenti.
Quando un amore muore a volte è difficile constatare che non solo l’amata non ci sarà più, ma che verrà meno anche il ricordo di lei che, nonostante possibili “accanimenti”, alla fine svanirà.
In questa bella giornata di ottobre i versi di Cortázar mi hanno richiamato ad una realtà pregressa che fatico a dimenticare, visti certi segni che ha lasciato dentro me.
Già.
Accettarla non è semplice perché il decorso nel mio alveo, quello di sempre, ogni tanto risveglia nel suo naturale divenire certa parte della mia coscienza.
Ammonimento? Forse perché dovrei o avrei dovuto pagar pegno?
Chissà, però la sofferenza che ho provato non la raccomando a nessuno.
Il risveglio da momenti così tristi è sempre difficoltoso però, guardando il mondo che mi circonda e nonostante che certa sfortuna "fisica" si accanisca su me, mi torna sempre il sorriso!
La vita è come una sinusoide che, fortunatamente, ci riporta sempre dalla parte della gioia che dissolve ogni nuvola di malinconia.
Almeno questa è la mia sensazione e spero continui così..


 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: Vince198
Data di creazione: 21/07/2006
 

JESHUA

Jeshua
A. Carracci

 

MUGHETTI

mughetti

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

eugenia1820lascrivanasolosorrisoVince198istruttorenormesullasabbia.acollineverdi_1900nina.monamourmolto.personalecarollo_angelagiaalethe_oracle73faustzilariavitale_i
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

A ROS, CON AFFETTO..

"Ciao Vince carissimo! Attraverso i tuoi scritti e i tuoi pensieri si evince il tipo di persona che sei! Oltre che intelligente ed istruito, hai una personalità forte e determina. Ma sei anche gentile e discreto e sai stare al posto tuo. Esprimi le tue idee senza sopraffare gli altri argomentandole egregiamente. Mai mi sognerei di dire che sei un litigioso, infatti ho solo detto, ma amabilmente, "che belli i battibecchi di Th con Vince!". Sono stata chiara?:-)) Concordo sul tuo pensiero riguardo la parità dei diritti fra uomo e donna. E' risaputo, ad esempio, che in numero delle docenti nelle scuole medie e nelle superiori supera abbondantemente quello dei colleghi maschietti. Però, guarda caso, quando s arriva ai vertici della dirigenza, ci accorgiamo che le donne occupano mediamente il 20% di tali posti. La donna, per occupare un posto di prestigio, DEVE dimostrare di essere + brava del collega maschio. I telegiornali Rai,(e non solo) fino a una quindicina di anni fa, erano una prerogativa maschile. Poi, qualche "vertice", maschile ovviamente, ha pensato che anche una donna, poteva ricoprire tale incarico. E così è iniziata l'era de La Sorella, la Gruber e via dicendo. Mi unisco al tuo augurio, auspicando x la donna il raggiungimento pieno e paritario di tutti i diritti, indipendentemente dal suo aspetto esteriore. Ricambio un grande abbraccio x te, estensibile alla padrona Th, che ancora vaga x la sua casa, cercando di capire se dorme, o se è già desta! Ahahahahha( Scherzo Th, un bacione!)Ciaooo a tutti, Ros.. (Inviato da Ros il 20/05/08 @ 00:24 via WEB sul blog "gemme")"..


Grazie Ros, sono lusingato! Tanto ti dovevo per la tua genuina.. sincerità!
Vince
 

CIAO VIGOR..

Vigor Bovolenta
.. non ti dimenticheremo!

 

CIAO SIC..

Simoncelli
La tua vera vita non è finita, no!
Inizia proprio ora..