Creato da: andrew_mehrtens il 11/11/2009
blog che come è improvvisamente apparso, altrettanto scomparirà (345 post sono già spariti)

Area personale

 

Ultime visite al Blog

andrew_mehrtenspoeta_semplicegaza64tirripitirrimauriziocamagnasempreilmaremargherita5575moschettiere62iltuocognatino1SOULKINKYolgy120lab79ciaobettina0prefazione09AmySyncopevansblood
 

Ultimi commenti

Ma caspita, ci sono arrivato entrando nelle impostazioni...
Inviato da: andrew_mehrtens
il 24/05/2020 alle 23:34
 
Eccoti qui!!!
Inviato da: gaza64
il 21/05/2020 alle 11:18
 
..Ma in fin dei conti questo paese che stato sempre...
Inviato da: tirripitirri
il 17/05/2020 alle 16:06
 
Centro !
Inviato da: andrew_mehrtens
il 20/12/2019 alle 22:23
 
Non mi piace, e come lui molti altri dei suoi predecessori:...
Inviato da: gaza64
il 20/12/2019 alle 18:51
 
 

 

 
« Giocatori di brigde o d...Ilaria Alpi e Miran Hrovatin »

genocidio globale

Post n°391 pubblicato il 09 Novembre 2018 da andrew_mehrtens

 

Prendete il paesino che dista 40 Km. da dove abitate. In circa 30  minuti in auto ci siete. E' vicino vero ? Vicinissimo. Cosè un "viaggio" di 40 Km oggigiorno 

Ma al di sotto dei 40km di altitudine, è contenuto quasi il 100% dei gas dell' atmosfera. Si pensi ai soli scarichi delle decine di migliaia di auto di una città che "volano" verso l' alto. Cosa sono 40 Km di "aria" da riempire ? Nulla. Se poi ci si mettono tutte le altre emissioni si fa ancora prima.  

Mettiamoci pure la falcidia di alberi che si sta attuando in tutto il mondo. Il solo Bolsonaro, un ulteriore becero fascista/nazista, ha promesso di abbattere gran parte dell' Amazzonia, peraltro già in  fase di devastazione. Mettiamoci i 15 milioni di alberi che nel solo Veneto sono stati annientati recentemente dalla furia di una natura seviziata e torturata  dal genere umano. Mettiamoci pure tutto il resto che tutti sanno benissimo.

Nessuno ci pensa ? Forse qualcuno sì, ma il solo  pensiero non conta nulla, bisognerebbe fare, manifestare, agire e presto.

Ma considerata la sensibilità sociale e politica a ciò, è palese che quel che conta sia solo il presente, finchè si respira si vive, finchè si arraffa tutto va bene, se nel prossimo futuro il genere umano sparisce, non sono problemi loro. Qualcuno su Marte ci andrà (buon divertimento e godetevi il paesaggio). 

Non è solo idiozia questa, è pura  criminalità.

E' un genocidio globale e tutti noi ci siamo dentro. 

Qualcuno ci ragiona  ? 


 

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog