Creato da ElisabettaMarrapodi il 18/11/2014

Via la muffa da casa

cause e prevenzione della muffa

 

 

Muffa: consigli come eliminarla

Post n°1 pubblicato il 18 Novembre 2014 da ElisabettaMarrapodi
 

La muffa - cause e soluzioni

La muffa che cresce sulle pareti e sul soffitto di casa, oltre ad essere terribilmente sgradevole alla vista per le brutte macchie lanose che vanno dal nero al verde, e a stimolare un senso di carenza di igiene e disgusto a causa del caratteristico cattivo odore pungente, può anche rivelarsi particolarmente pericolosa per la salute di chi frequenta gli ambienti in cui prolifera questo indesiderato organismo.

 

 

Aldilà della sua quantità e della sua posizione, la presenza della muffa rivela un problema nascosto, che va ricercato solitamente in qualche perdita dai tubi all'interno delle pareti, a un eventuale infiltrazione dall'esterno, per una cattiva impermeabilizzazione della terrazza, a causa di qualche tegola lesionata del tetto o semplicemente perché l’acqua piovana non defluisce correttamente all’interno delle grondaie.



Altre cause vanno ricercate nei ristagni di acqua, alla presenza di pozzi, fosse biologiche e cisterne nelle immediate vicinanze dell’abitazione, o anche alla presenza di una falda sotterranea, che, per capillarità fa risalire l'acqua dal sottosuolo, creando con l’ambiente ideale per la formazione e la proliferazione delle muffe.

 

La muffa può crescere e proliferare ovunque ci sia umidità e appare soprattutto su pareti, soffitti e pavimenti, in particolar modo in ambienti poco ventilati come scantinati, soffitte e box doccia. Alcuni tipi di muffa possono essere altamente tossici e far scaturire reazioni allergiche, asma e altri problemi respiratori ed è soprattutto un rischio per gli individui predisposti e deboli come i bambini, gli anziani e le persone con malattie respiratorie già esistenti o sistema immunitario indebolito.

 

 

Risolvere il problema della muffa significa sostanzialmente dover individuare le cause che creano l’umidità e intervenire con fermezza, e creare quelle condizioni necessarie affinché il problema non si manifesti nuovamente. Successivamente quindi, bisogna rimuoverla muffa, in base alla gravità della situazione si provvederà a eventuali stuccature, e, finalmente si potrà provvedere alla tinteggiatura con prodotti specifici, come pitture antimuffa che garantiscono, attraverso i particolari elementi contenuti, un risultato definitivo. Per qualsiasi prodotto su www.antimuffaefficace.it

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Angela84/trackback.php?msg=13022215

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
>> ¸5!Ü5(· >> su BLOGGO NOTES
Ricevuto in data 25/12/15 @ 00:18
Cosa faccio quando qualcuno mi parla: ý Ascolto quello che dice. ý Cerco di sembrare interessato....

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Angela_Fenice84dolcesettembre.1lumil_0shajirahurricane2O1solitudinesparsaforeverfashion84giorgino41LSDtripSpiky03alididio_fPICCOLAVIOLETTA6carl.marcuccipaola_spagnaITALIANOinATTESA
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom