Blog
Un blog creato da angie_blue il 04/10/2009

Credi in te

non siamo mai soli

 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

FACEBOOK

 
 

 

TRIBUTO A UN CANE

Post n°27 pubblicato il 17 Giugno 2010 da angie_blue
Foto di angie_blue

Il migliore amico che un uomo abbia a questo mondo può rivoltarsi contro di lui e diventargli nemico. Il figlio e la figlia che ha allevato con cura amorevole, possono rivelarsi ingrati. Coloro che ci sono più vicini e più cari, ai quali affidiamo la nostra felicità e il nostro buon nome, possono tradire la nostra fede. Il denaro si può perdere, e ci sfugge di mano proprio quando ne abbiamo più bisogno.

La reputazione di un uomo può essere sacrificata in un momento di sconsideratezza. Le persone che sono inclini a gettarsi in ginocchio per ossequiarci quando il successo ci arride possono essere le prime a lanciare il sasso della malizia, quando il fallimento aleggia sulla nostra testa come una nube temporalesca.

Il solo amico privo di egoismo che un uomo possa avere in questo mondo egoista, l'unico che non lo abbandona mai, l'unico che non si rivela mai ingrato o sleale è il suo cane. Il cane resta accanto al suo padrone nella prosperità e nella povertà, nella salute e nella malattia. Pur di stare al suo fianco, dorme sul terreno gelido, quando soffiano i venti invernali e cade la neve.

Bacia la mano che non ha cibo da offrirgli, lecca le ferite e le piaghe causate dallo scontro con la rudezza del mondo. Veglia sul sonno di un povero come se fosse un principe. Quando tutti gli amici si allontanano, lui resta. Quando le ricchezze prendono il volo e la reputazione s'infrange, è altrettanto costante nel suo amore come il sole nel suo percorso nel cielo. Se la sorte spinge il padrone a vagare nel mondo come un reietto, senza amici e senza una casa, il cane fedele non chiede altro privilegio che poterlo accompagnare per proteggerlo dal pericolo e lottare contro i suoi nemici, e quando arriva la scena finale e la morte stringe nel suo abbraccio il padrone e il suo corpo viene deposto nella terra fredda, non importa se tutti gli altri amici lo accompagneranno: lì, presso la tomba, ci sarà il nobile cane, con la testa fra le zampe e gli occhi mesti, ma aperti in segno di vigilanza, fedele e sincero anche nella morte.

Senatore George Graham Vest

 
 
 

Perchè?

Post n°26 pubblicato il 23 Maggio 2010 da angie_blue

Cantava Mia Martini: "Ma l'uomo non capisce e cosa fa? Ha il mare in tasca e l'acqua va a cercar..." Uomini!, ditemi,..... Perchè?

 
 
 

la voce del silenzio

Post n°25 pubblicato il 08 Maggio 2010 da angie_blue

 
 
 

Giorgia....Salvami...

Post n°24 pubblicato il 15 Aprile 2010 da angie_blue

 
 
 

TI VORREI SOLLEVARE - ELISA

Post n°23 pubblicato il 15 Aprile 2010 da angie_blue

 
 
 
Successivi »
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

angie_bluetombeurdefemme2010ixtlannorso1944pippino1gcicicicosaraisabel2008fabpat72marxiello_mle_parole_dellanimafarfallanarrantetabatadgl13bloodyangel_aseby19658
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom