Creato da elisar_81 il 10/04/2006

Anima di cristallo

"Infilerò la penna ben dentro il vostro orgoglio perché con questa spada vi uccido quando voglio" Francesco Guccini

 

« Quel pazzo di GesùRicordi da salvare »

La solituine del blog

Post n°785 pubblicato il 04 Aprile 2017 da elisar_81
Foto di elisar_81

E' da molto tempo che non entro nel mio blog, le cose dentro di me accadono così velocemente e le vivo con tale intensità che ogni giorno per me è una vita. 
Di notte muoio e al mattino rinasco sempre nuova, con nuove consapevolezze. 
Tante emozioni, sensazioni, vicende si susseguono e mi fanno diventare "grande".
Ora sono 20:00 e sono nel mio ufficio. Dopo 16 anni di lavoro è la prima volta che mi trovo qui seduta da sola, con il mio pc a quest'ora. Provo un senso di solitudine profonda e questo mi piace, sto sempre bene con me stessa ma ciò che mi fa molto male è la nostalgia. Questo blog è stato un luogo di ritrovo per amici, amori, storie...ed ora non c'è più nessuno, non ci sono neppure io. 
Il mio apparente stato di felicità nella vita di ogni giorno, nasconde un dolore che nessuna poesia è mai riuscita a descrivere.
L'amore ci da vita ma ci da anche morte, morte interiore, stanchezza, inquietudine.
Si, a volte Dio è una buona cura ma noi non siamo ancora solo spirito, siamo uomini e donne che camminano sulla strada polverosa, una strada fatta di incontri.

Si, lo ammetto, ho nostalgia, ho tanta nostalgia di braccia e mani , di labbra e respiri, di parole e risa. Nessuno mai saprà per quali braccia piange il mio cuore, ci sono segreti che muoiono insieme a noi. Anche mia zia, la mia amata zia si portò nella bara quel segreto di cui ho solo respirato l'odore. Nel giorno del suo funerale, con lei ho salutato anche il suo segreto. Avrei tanto voluto chiederle "Lo amavi?" ma a cosa sarebbe servito spezzare quella intimità? Io so quanto lei amava lui e quanto lui amò lei per il tempo che il Signore concesse loro di camminare per lo stesso sentiero. 
E io, così simile a lei!  

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

INQUIETA E' L'ANIMA

CHE NON RIPOSA NELL'AMORE.

Ritael

 

NELLE TUE MANI

Nelle tue mani
io metterei le radici
e da te mi farei portare
in ogni angolo della terra,
non ho certezze
ma ho l'amore
tutto quell'amore necessario
per deporre la mia vita
in mano a te.


Ritael
(settembre 2017)

 

A TE SOLO

A Te solo
confluiscano i miei pensieri,
come torrenti impetuosi
si gettino insieme liberi
nella cascata del Tuo amore.

A Te solo 
io elevi la mia lode gioiosa,
come un fiore tra le rocce
le mie parole nel vento
solitarie e nascoste.

Lavami il cuore 
toglimi ogni desiderio umano,
rendimi capace di amare
ogni creatura allo stesso modo,
ch'io non ami più un'anima soltanto.

Te solo Signore!

Ritael

 

 

 

 

NESSUNO LO SA

Mentre sorrido
piango
e mentre di gioia danzo
muoio.

Ritael 

 

ETTY HILLESUM

 

TU

 
Citazioni nei Blog Amici: 68
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

vita.perezfreedandlifetastoexploraemozionami1960eric65vRosecestlaviemisteropaganoEgleComeSoleprefazione09martinatendepoetagerry61santello0navarromundobrasilTerzo_Blog.Giuscoluci
 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

ULTIMI COMMENTI