Creato da elisar_81 il 10/04/2006

Anima di cristallo

"Infilerò la penna ben dentro il vostro orgoglio perché con questa spada vi uccido quando voglio" Francesco Guccini

 

« AssenzaLa disabilità è un dono ... »

I danni dell'individualismo

Post n°791 pubblicato il 11 Maggio 2017 da elisar_81

Da una settimana nel mio negozio, finalmente c’è la pedana in legno che permette ai disabili in carrozzina di salire l’ampio gradino. Ho accuratamente fatto asfaltare il marciapiede distrutto in modo che la pedana avesse il suo piano di appoggio.
Oggi è entrato un cliente in carrozzina il quale prima di uscire mi ringrazia per la pedana “E’ raro trovare una pedana per entrare nei negozi.” E detto questo se ne va. Scende e…è accaduto quello che già la mia mente aveva previsto un secondo prima: si è rovesciato!  Dentro di me è caduto a pezzi qualcosa. Sconfitta da qualcosa che doveva essere un aiuto. Purtroppo i marciapiedi della città in cui vivo non sono minimamente pensati per far circolare liberamente le carrozzine e dopo la discesa favorevole si è trovato un altro gradino tra marciapiede e strada. La cosa grave è che io non ci ho pensato prima.

Con questo post  voglio dire che quando facciamo le cose per il bene comune, dobbiamo sforzarci di “essere nell’altro” nella piena “comunione e condivisione” della vita dell’altro. Le nostre abitudini, nella vita comunitaria (in questo caso di una città) devono adeguarsi a quelle degli altri. L’individualismo deve lasciar spazio ad un noi più ampio che comprende l’altro con i suoi slanci e i suoi limiti. Mi batto tantissimo affinchè la gente comprenda che la società è bella se è fatta di diversità ma è ancora più bella se quelle diversità si intrecciano e si parlano. Questa volta io ho fallito! Un fallimento che serve senz’altro a fare le cose future con più attenzione e con un NOI più allargato. 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/AnimaDiCristallo/trackback.php?msg=13527609

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
>> C h i e d i m i Se Sono Felice su BLOGGO NOTES
Ricevuto in data 22/05/17 @ 17:25
Sono felice, e godo epicureamente, di tutte le relazioni sentimentali che non ho avuto con le don...

 
Commenti al Post:
un_uomo_della_folla
un_uomo_della_folla il 12/05/17 alle 03:19 via WEB
noi italiani in questo siamo imbattibili. abbiamo una visione talmente chiusa e limitata che mi sorprende di non vedere cumuli di individui che mentre camminano sbattono contro le cose i pali altri individui come loro....
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

INQUIETA E' L'ANIMA

CHE NON RIPOSA NELL'AMORE.

Ritael

 

NELLE TUE MANI

Nelle tue mani
io metterei le radici
e da te mi farei portare
in ogni angolo della terra,
non ho certezze
ma ho l'amore
tutto quell'amore necessario
per deporre la mia vita
in mano a te.


Ritael
(settembre 2017)

 

A TE SOLO

A Te solo
confluiscano i miei pensieri,
come torrenti impetuosi
si gettino insieme liberi
nella cascata del Tuo amore.

A Te solo 
io elevi la mia lode gioiosa,
come un fiore tra le rocce
le mie parole nel vento
solitarie e nascoste.

Lavami il cuore 
toglimi ogni desiderio umano,
rendimi capace di amare
ogni creatura allo stesso modo,
ch'io non ami più un'anima soltanto.

Te solo Signore!

Ritael

 

 

 

 

NESSUNO LO SA

Mentre sorrido
piango
e mentre di gioia danzo
muoio.

Ritael 

 

ETTY HILLESUM

 

TU

 
Citazioni nei Blog Amici: 68
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

call.me.Ishmaelmaandraxlacey_munrocassetta2soliinmezzoallagentedolcesettembre.1Terzo_Blog.Giussens.azioniRavvedutiIn2daunfioregepu0diegonobile.dtwinlight_dforanginellavita.perez
 

TAG

 

AREA PERSONALE