Creato da elisar_81 il 10/04/2006

Anima di cristallo

"Infilerò la penna ben dentro il vostro orgoglio perché con questa spada vi uccido quando voglio" Francesco Guccini

 

« I danni dell'individualismoTristezza Assenza »

La disabilitą č un dono per l'umanitą

Post n°792 pubblicato il 09 Giugno 2017 da elisar_81

Questa mattina nella statale, davanti a me un Kangoo che  andava piano, troppo piano per la folle fretta mattutina di correre al lavoro; che poi, la fretta ti rimane nel sangue e corri anche quando non serve.
Dietro al Kangoo c’è l’adesivo blu che segnala che il mezzo trasporta disabili. Ah ! Ecco! E’ il mio compaesano con suo figlio che ha una tetraplegia spastica molto grave.
Lo intravedo nella sua carrozzina con la testa che dondola ad ogni buca. Cerco di superarlo un paio di volte ma dall’altra parte arrivano camion, autobus e macchine. Terzo tentativo: via libera! Come metto la freccia per schizzar via, gli occhi fissano ancora quel ragazzo, guardava fuori, le mani erano in posizione semiparalizzata, lo stesso per la bocca. Il poggiatesta gli sorreggeva la testa. Un’immagine durata un secondo d’orologio ma un tempo non misurabile per la mia mente che ha elaborato tutto il dramma di quella vita. E se correndo in auto finissi contro un platano e mi ritrovassi al suo posto? Allora al lavoro, anziché arrivare con un minuto di ritardo, non arriverei affatto. Dove sto correndo? Perché io devo correre mentre per lui la vita si svolge lentamente? Dico sempre che bisogna andare al passo del più lento ma non mi pare di rispettare questo bel principio.
Ho rallentato, mi sono messa dietro il Kangoo e sono andata al lavoro con lui davanti, con i suoi tempi. Lui accompagnava me, io accompagnavo lui e piangevo senza sapere perché.
Quel ragazzo non sa di aver compiuto un miracolo dentro al mio cuore. Ecco perché io dirò sempre che la disabilità è un dono per l’umanità. Le disabilità hanno molte cose da dirci e da insegnarci, bisogna saperle ascoltare. 

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrą pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non puņ superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

INQUIETA E' L'ANIMA

CHE NON RIPOSA NELL'AMORE.

Ritael

 

NELLE TUE MANI

Nelle tue mani
io metterei le radici
e da te mi farei portare
in ogni angolo della terra,
non ho certezze
ma ho l'amore
tutto quell'amore necessario
per deporre la mia vita
in mano a te.


Ritael
(settembre 2017)

 

A TE SOLO

A Te solo
confluiscano i miei pensieri,
come torrenti impetuosi
si gettino insieme liberi
nella cascata del Tuo amore.

A Te solo 
io elevi la mia lode gioiosa,
come un fiore tra le rocce
le mie parole nel vento
solitarie e nascoste.

Lavami il cuore 
toglimi ogni desiderio umano,
rendimi capace di amare
ogni creatura allo stesso modo,
ch'io non ami più un'anima soltanto.

Te solo Signore!

Ritael

 

 

 

 

NESSUNO LO SA

Mentre sorrido
piango
e mentre di gioia danzo
muoio.

Ritael 

 

ETTY HILLESUM

 

TU

 
Citazioni nei Blog Amici: 68
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

vita.perezfreedandlifetastoexploraemozionami1960eric65vRosecestlaviemisteropaganoEgleComeSoleprefazione09martinatendepoetagerry61santello0navarromundobrasilTerzo_Blog.Giuscoluci
 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

ULTIMI COMMENTI