Creato da: BobSaintClair il 12/09/2007
Il vasino di Pandorino/ The Wall of Flowers

FAVORITI

 


ALESSANDRO PORTELLI BLOG
        Attualità

 


METALMESSIAHRADIO

 

 

*** CINEMA ***

à

FUORI ORARIO
COSE (mai) VISTE
Programmazione
RAI3 NOTTE - orario
e altre
curiosità clic 
QUACK!!!


 

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

Ultime visite al Blog

lascrivanarichardG5Coralie.frBobSaintClairhokaivictoria_ignisletizia_arcuriNarcysseangaoscurolamenteThasalaPrimosireKatartica_3000b.bagnolichiara
 

Ultimi commenti

questo post mi ha fatto molto riflettere. Complimenti per...
Inviato da: diletta.castelli
il 23/10/2016 alle 13:14
 
qui il tempo si č proprio fermato, l'orologio non...
Inviato da: altro_che_mela
il 30/12/2014 alle 20:29
 
Ciao MISS Kata... sono spesso assente, cercherņ di...
Inviato da: BobSaintClair
il 18/01/2014 alle 21:23
 
:*
Inviato da: BobSaintClair
il 18/01/2014 alle 21:21
 
:*
Inviato da: BobSaintClair
il 18/01/2014 alle 21:21
 
 

free counters



 
 

FACEBOOK

 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 61
 

 

 
« Citazioni di EpicuroJohn Surman - As if we knew »

Yamanaka e Gurdon, i registi delle staminali

Post n°756 pubblicato il 23 Novembre 2012 da BobSaintClair

*

Yamanaka e Gurdon, i registi delle staminali

I due medici - uno giapponese, l'altro britannico - hanno rivoluzionato la comprensione dello sviluppo delle cellule staminali riprogrammate, le cosiddette IPS (staminali pluripotenti indotte).

*

STOCCOLMA - Un premio a una scoperta rivoluzionaria: due scienziati che sono riusciti a mandare indietro nel tempo l'orologio della vita, trasformando delle cellule adulte in embrionali e regalando loro uno stato di simil-staminali.
Sono il britannico John B. Gurdon e il giapponese Shinja Jamanaka i vincitori del Premio Nobel 2011 per la Fisiologia e la Medicina. I due medici sono stati premiati per le ricerche che hanno consentito di scoprire che "le cellule mature possono essere riprogrammate per diventare pluripotenti" ovvero non più differenziate per un particolare tipo di tessuto. Secondo il Comitato i due medici hanno rivoluzionato "la comprensione dello sviluppo e della specializzazione delle cellule".
JOHN GURDON - Il britannico Gurdon, 78 anni, è stato pioniere delle cellule staminali. Nel 1962 ha infatti scoperto che una cellula adulta può "perdere la sua identità" ed essere riprogramamta per specializzarsi in un tipo di cellula completamente diverso. Nato nel 1933 in Gran Bretagna, a Dippenhall, si è laureato a Oxford e, dopo un lungo periodo negli Stati Uniti, presso il California Institute of Technology, ha insegnato biologia cellulare nell'università di Cambridge. Attualmente dirige a Cambridge l'istituto che porta il suo nome.
SHINYA YAMANAKA - A 40 anni di distanza dalle ricerche di Gurdon, nel 2006 il giapponese Yamanaka, 50 anni, ha messo a punto una tecnica che permette di riprogrammare le cellule adulte e già differenziate. Nato ad Osaka nel 1962, yamanaka si è laureato nell'università di Kobe e quindi ha trascorso un lungo periodo negli Stati Uniti, nell'Istituto Gladstone di San Francisco. Attualmente insegna all'università di Kyoto.

Insieme Shinya Yamanaka hanno vinto per il contributo alla ricerca sulla riprogrammazione delle cellule staminali e per avere aperto in questo modo la strada alla medicina rigenerativa.

*

Fonte

*

*

*
" Si dice che quando la scienza riuscirà finalmente a spiare oltre la cresta della montagna, scoprirà che la religione era seduta là da sempre "

(Dr.Harry Wolper a Boris)

Da "Dr. Creator, specialista in miracoli".

*

*

*

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog