Creato da dionisiosparacio il 26/07/2010

L'IDEALE BLOG

QUESTO BLOG VUOLE ESSERE UN MODO PER RINGRAZIARE IL SIGNORE

 

« "Amico, vieni più avanti!"Il giusto risplende come luce »

Il Signore ci custodisce

Post n°344 pubblicato il 28 Settembre 2019 da dionisiosparacio
 

“Io sono la salvezza del popolo”, dice il Signore,

“in qualunque prova mi invocheranno, li esaudirò e sarò il loro Signore per sempre”.
O Dio, che nell’amore verso di te e verso il prossimo hai posto il fondamento di tutta la legge, fa’ che osservando i tuoi comandamenti meritiamo di entrare nella vita eterna.

Alzai gli occhi, ed ecco un uomo con una fune in mano per misurare.

Gli domandai: «Dove vai?». Ed egli: «Vado a misurare Gerusalemme per vedere qual è la sua larghezza e qual è la sua lunghezza».

Allora l’angelo che parlava con me uscì e incontrò un altro angelo, che gli disse: «Corri, va’ a parlare a quel giovane e digli: “Gerusalemme sarà priva di mura, per la moltitudine di uomini e di animali che dovrà accogliere.

Io stesso – oracolo del Signore – le farò da muro di fuoco all’intorno e sarò una gloria in mezzo ad essa”. Rallégrati, esulta, figlia di Sion, perché, ecco, io vengo ad abitare in mezzo a te.

Oracolo del Signore. Nazioni numerose aderiranno in quel giorno al Signore e diverranno suo popolo, ed egli dimorerà in mezzo a te».


Dal Vangelo secondo Luca 
In quel giorno, mentre tutti erano ammirati di tutte le cose che faceva, Gesù disse ai suoi discepoli: «Mettetevi bene in mente queste parole: il Figlio dell’uomo sta per essere consegnato nelle mani degli uomini».

Essi però non capivano queste parole: restavano per loro così misteriose che non ne coglievano il senso, e avevano timore di interrogarlo su questo argomento.

Il Figlio dell’uomo sta per essere consegnato.

Avevano timore di interrogarlo su questo argomento.

Gesù rivela ai suoi discepoli la verità sulla sua missione.

Non è una previsione di gloria ma il preannuncio di un futuro difficile. I discepoli non riescono ancora a capire questa nuova prospettiva, della glorificazione della Croce e vogliono allontanare questi pensieri di morte, persecuzione e dolori.

La giustizia, per loro non può avvalersi della morte di un innocente Il futuro per loro sembra buio e tenebroso, non tutti saranno in grado di accettare questa nuova missione.

E’ difficile adattare le proprie aspirazioni con i desideri del Signore, anche a noi sarà capitato tante volte di sperimentare la crudezza di questa realtà. La possibilità di salvezza sta proprio nel saper accettare il passaggio della nostra croce quotidiana.

Guida e sostieni, Signore, con il tuo continuo aiuto il popolo che hai nutrito con i tuoi sacramenti, perché la redenzione operata da questi misteri trasformi tutta la nostra vita.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: dionisiosparacio
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 60
Prov: PA
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

Buon Anno Nuovo 2022.
Inviato da: animasug
il 01/01/2022 alle 12:19
 
Buon Anno 2021
Inviato da: animasug
il 01/01/2021 alle 14:54
 
Questa è la più alta evangelizzazione che siamo chiamati a...
Inviato da: dionisiosparacio
il 11/07/2020 alle 09:04
 
«Quelli che mi hai dato, Padre, voglio che siano con me,...
Inviato da: dionisiosparacio
il 23/05/2020 alle 17:04
 
PAROLE STUPENDE CHE RIEMPIONO IL CUORE DI GIOIA PER CHI LE...
Inviato da: LINA LADU.
il 09/02/2020 alle 10:42
 
 
 

 

Dio è tesoro, è gioia, è amore che

mirabil vita viver sol per Lui

 

 

TAG