Creato da Shalom.aleichem il 06/09/2014

Prima il Tuo Amore

La Fede non è un' opinione

 

Nel cuore di una donna

Post n°300 pubblicato il 19 Gennaio 2019 da Shalom.aleichem



Nel cuore di una donna: desiderio di maternità

Poi..
E poi
mi chiedo 
dei miei perché....
la ragione 
della mia esistenza
E' Lei...solo Lei
Lei è tutti 
I miei perché ,
la sogno, la vedo,
la sento, le scrivo,
la vivo in ogni 
respiro che fa 
traboccare 
il cuore in gola,
l’attimo che strugge
ogni mio ragionevole
dubbio...annullando
tutti i miei perché 
per farmi tornare
a dire che 
sei l’ultima riga 
che scrivo
e la prima pagina 
che apro...

 
 
 

Donna

Post n°299 pubblicato il 19 Gennaio 2019 da Shalom.aleichem



Continua a sorridere, donna, continua a brillare, 
mantieni la tua luce speciale che ti illumina il viso... 
che proviene direttamente dal tuo cuore , dalla tua anima... 
Se dovesse affievolirsi, 
sorridi, 
reagisci, 
illumina, ogni giorno, te stessa e chi ti sta attorno. 
non permettere mai a nessuno di farla spegnere



Donne!: voglia inestinguibile di maternità e di famiglia 

La  più bella prerogativa di noi donne è poter essere madre 
generare una creatura che ha bisogno di noi 
a cui rimaniamo  legate in un vincolo d'amore
 eterno che non si potrà mai spezzare
 Questo il sogno , questo è il progetto che nutre il cuore di ogni donna ,
ma che oggi molte facilmente tendono a trascurare se non a  sottovalutare
  Quante donne con grande leggerezza rinunciano al sogno di un figlio 
quante donne hanno messo da parte questa prerogativa essenziale del loro essere , 
con l'idea che dedicarsi ad altro porta maggiore soddisfazione...
 Quante donne hanno dimenticato... 
hanno abdicato alla loro essenza sostanziale
 Una donna  può fare a meno di un uomo, di un compagno
 ma difficilmente  può fare a meno di un figlio 
Ci si può rassegnare al naufragare di un matrimonio
 ma non ci si rassegna  di fronte al desiderio di un figlio
 
No non perdiamoci mai d'animo donne
non perdiamo mai la speranza
 noi donne siamo portate per natura a spendere bene le nostre prerogative 
il nostro coraggio, la dolcezza, la caparbietà e determinazione 
che agli uomini spesso manca 

Oggi gli uomini sono come una barchetta , forse anche rivestita d'oro, in mezzo al mare del mondo 
e non sanno come governarla , dove dirigersi 
e si lasciano dondolare
 intanto che le onde non si fanno minacciose...
Noi donne siamo portate a comportarci diversamente
  anche se spesso ci lasciamo distrarre da quello
 che lo stesso uomo  ci vuole affibbiare 
Loro ci vorrebbero a loro disposizione e non a loro sprone 
È stato poco tempo fa che abbiamo assistito a plateali dimostrazioni
 E ancora va di moda invitare la donna a saper usare seduzione e  sessualità...
 per ottenere vantaggi economici e sociali 
Ma sappiamo come va  a finire...  
donne finite nelle fauci di uomini che  le sfruttano
 e poi senza scrupoli le lasciano sole 
Allora se dobbiamo restare sole, meglio che ci diamo da fare
 per migliorare noi stesse
 per impedire di essere sfruttate 
Anzi essere noi stesse motivo di miglioramento
 degli uomini, non tradendo la nostra natura, la nostra inclinazione, i nostri ideali 
La  visione della vita peculiare di di donne
 si concretizza incentivando , ampliando gli orizzonti,
 costruendo un modo adeguato di interpretare la realtà 
Se gli uomini non riescono più a proporre 
una visione positiva, costruttiva della vita,
 una visione affermativa della società 
sta alla donna prendersene cura 

 Ormai da tempo qualcosa non quadra... 
All'uomo mancano i giusti agganci , e  lui 
non sa da che parte incominciare …
D’altronde la cultura oggi dominante ancora appartiene all'uomo
 E va secondo le sue pretese,  come più gli fa comodo…
 E in questa comodità non tiene conto  dell'altro e 
nemmeno delle proprie esigenze più intime , 
sminuite e sottaciute
Adesso bisognerebbe tornare ad intercettare le giuste esigenze
 della Storia  e cercare un modo di incentivarle
secondo le proprie prerogative e specificità
 Ampliare una diversa visione della realtà
 per la concreta attuazione...
Continua a sorridere, donna, continua a brillare, 
mantieni la tua luce speciale che ti illumina il viso... 
che proviene direttamente dal tuo cuore , dalla tua anima... 
Se dovesse affievolirsi, 
sorridi, 
reagisci, 
illumina, ogni giorno, te stessa e chi ti sta attorno. 
non permettere mai a nessuno di farla spegnere

 
 
 

L'importanza di mettersi in fila

Post n°298 pubblicato il 13 Gennaio 2019 da Shalom.aleichem




Oggi abbiamo festeggiato il battesimo di Gesù
Gesù si mette in fila in mezzo alla gente anzi ultimo tra la gente per farsi battezzare
 Gesù in mezzo alla gente... così ognuno di noi è chiamato a seguirlo mentre vive la sua vita nel mond

Oggigiorno nella Chiesa modernisti e tradizionalisti minacciano di farsi la guerra e forse questa guerra rischia di diventare ancora più deleteria , ma perché questa radicalizzazione di una naturale diversità ?
Serve ad aiutare a trovare una soluzione per i problemi della chiesa?
 ambedue le impostazioni potrebbero aiutare la chiesa se si mettessero in gioco con le proprie idee con le proprie aspettative invece di criticare gli altri...
ma anche non rifiutandosi alla realtà 
non restando chiusi nelle proprie consolidate sicurezze e credenze
questi sono tempi difficili sono tempi di cambiamenti , di continui sobbalzi e sommovimenti 
non ci si può tenere legati ad una interpretazione ad una idea fissa
 bisogna continuamente cercare e rinnovare senza cedimenti sostanziali, senza sentirsi sconfitti perché la il traguardo appare difficile da raggiungere , anche se la strada è lunga e il traguardo lontano quasi irraggiungibile in una generazione 
Bisogna essere integrali non integralisti 
oggi noserve avere idee buone se non si riescono a mettere in pratica 
se non si praticano è 
inutile avere idee belle se non ci mettono in qualche modo in gioco
 meglio non fasciarsi la testa di tante belle parole 
se poi queste non riescono a produrre nessun azione valevole 
Oggi troppe persone si fregiano di buone ma vuote intenzioni 
che non hanno seguito nemmeno un tentativo un indizio un inizio
Bisogna tuttic scendere per strada a sporcarsi le mani 
C'è tanto sporco in giro che è facile sporcarsi le mani ed anche di più...
 solo quando ci si accorge di essere imbrattati 
si conosce anche come rimediare
si cerca di applicare anche il modo migliore per potersi ripulire
 inutile stare lì a recriminare con vuoti i pensieri
 che saranno anche bellissimi ma che non hanno una rispondenza con questa realtà
 E per dare consistenza a quel che il mondo chiede alla Chiesa
 Bisogna conoscere il mondo , non distaccarsi da esso
 Cristo non ci chiede di allontanarci dal mondo come eremiti 
oggi gli eremiti non sono veri 
d'altronde molti antichi erimiti sono stati dei peccatori pentiti 
e il mondo l'hanno ben conosciuto ....
Non ci si augura che le nostre guide si sporchino le mani del proprio 
ma che abbiano il coraggio di imbrattarsi di quel male che chiede di essere redento
D'altronde stiamo addossando all'oggi quello che viene da lontano..
 Difatti data almeno 50 anni questa deviazione morale questo desiderio di sfuggire ad ogni invito d'eternità per calarsi nel contingente di ogni giorno per quel che offre di evasione,
 per quel che vuole offrire  dimenticando la storia 
dimenticando il bello che ci si è lasciato 
  Come far presente che stiamo barattando  un futuro che sembrava roseo ma che già si offre grigio nella sua proposizione di chiusura 
nel ripiegamento di presunzione 
L'errore e altro: voler troppo contare su se stessi pensando che i mezzi a disposizione siano di illimitata Potenza per sopperire ogni impotenza umana
 allora invece che discutere tra noi sul modo migliore di interpretare il Vangelo incominciamo a viverlo come possiamo
Così si rende servizio al Vangelo vivendo secondo umiltà mitezza povertà 
chi senza umiltà senza mitezza e povertà si arroga di interpretare il Vangelo non fa nessun buon servizio alla sua causa

 
 
 

E anche Grillo si presta

Post n°297 pubblicato il 11 Gennaio 2019 da Shalom.aleichem

E anche Grillo si presta con indiscriminata faciloneria al gioco dei potenti
O sono i giornalisti a voler interpretare certe posizioni a modo loro come a loro conviene?
Quando il giornalismo generalizza più di un politico è un pessimo servizio alla società
È uno scandaloso lavoro voler paragonare il no a 10 vaccini ..
a un no generalizzato alla vaccinazione!
Si svolge così un pericoloso tentativo di condizionamento del pensiero
La politica spesso vivacchia nel produrre queste ambiguità
nell' enfatizzare situazioni che accentuano i contrasti 
e così ci si presta a bieche distorsioni della realtà
Si finisce per affrontare le problematiche non in chiarezza e linearità
ma  generalizzando...
E nella generalizzazione si distorce la situazione reale
Così sta accadendo per i vaccini...
Chi è colui che dice che i vaccini non aiutano l'uomo a superare alcune terribili malattie?!!!!
Costui davvero dovrebbe essere un grande ignorante!
E se lo fa, nessun uomo di minima intelligenza potrebbe dargli ascolto!
I vaccini non sono una cosa da rifiutare
i vaccini aiutano l'uomo
lo hanno aiutato a debellare malattie terribili
ma qui la questione non è se sono un valido prodotto della scienza
o no ...
Bensì ci si deve chiedere se 10-12 vaccini possono essere somministrati ad un bambino ad occhi chiusi!
Sembra che si voglia comunque deviare dalla problema concreto
che lo si voglia comunque generalizzare
per portare poi dove il cittadino non vuole essere portato
La scienza ha fatto grandi cose a favore dell'uomo
ma è l'uomo che deve capire quando queste cose gli possono servire
e quando invece di esse è giusto fare a meno
I vaccini aiutano quando c'è un'emergenza
quando c'è un problema da affrontare come il vaiolo come la tubercolosi ecc
Ma ditemi, quale grave impellenza oggi spinge i politici
a dover imporre 10 vaccini ad un bambino ???
QUESTA È LA QUESTIONE... NON SE I VACCINI SONO UTILI O MENO 
MA SE CI SENTIAMO DI ACCETTARE E DI SUBIRE QUESTA IMPOSIZIONE 
CHE NON TORNA AFFATTO NECESSARIA NEL MOMENTO ATTUALE

 
 
 

Cosi nasce un Amore

Post n°296 pubblicato il 09 Gennaio 2019 da Shalom.aleichem






Da tempi remoti, si sa,
l'amore prende il via da un " mi piace"
E quanto più cresce
tanto più bello figura l'amato
 Ci si innamora di una persona 
 perché  bella! 
 Da sempre è cosi! 
L'amore si nutre della bellezza!
  Bella,
 non più una qualsiasi figura
algida e ben levigata
ma quella presenza
calda e vibrante
 che risuona 
d'eterna perfezione
E cantando antiche armonie
porta altrove 
In un desiderio di vitale condivisione 
In un desiderio da ricambiare
per la reciproca conoscenza 
Bisogno di accoglienza e risonanza 
Tutto in noi vuol risuonare
 della persona che amiamo
Tutto diventa oggetto di scambio e approvazione 
Non esiste piu l'io, superato dal desiderio di essere noi 
Noi che  ci confrontiamo e   ci riconosciamo
ci influenziamo , ci doniamo e fondiamo 
E in tutto questo voler essere altro,
 affrontiamo il mondo
 non più esseri singoli 
ma fusi in un  unico progetto
 Questo è Amore 
Cosi prende forma una coppia
 o non è mai nata!
E pure se... nella trasposizione 
  della difficoltà di ogni giorno
 facilmente  rischia di affievolire
rimarrà viva nel fondo
la prima fiamma che brilla
Ma quanti amori 
finiti senza mai davvero incominciare
Quanti amori 
non sono mai sbocciati.
Forse per paura!
 Forse perché dentro già morti
Privi di simili umori e fervori

 
 
 
Successivi »
 

Adunati come pecore Intorno al Pastore.

 

Invece di contrapposizioni, 

noi che seguiamo Cristo, 

dovremmo sempre cercare 

motivi di unione.

Proprio come Lui ha fatto

 

 

 

gabbiani

 

 

Più persone la penseranno

 in un certo modo più il mondo

 spingerà in quella direzione 

per questo il pensiero è un carburante

basilare 

Ma se non è condiviso non serve

 se non riesce ad infiammare 

 è fuoco di paglia

 o carbone rovente, brace infernale... 

 Non importa chi ci è contro

 guardiamo a chi potrebbe esserci amico

 nello stesso desiderio di condivisione...

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

 

>

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

ULTIME VISITE AL BLOG

karma580Shalom.aleichemelisa.arboreSEMPLICE.E.DOLCEnodopurpureoles_mots_de_sableFanny_Wilmotsince19602animasugcile54sempreilmareelektraforliving1963mlr777Simona_Milanociaobettina0
 

 

 L’uomo è un mistero.

 Un mistero che bisogna risolvere, 

e se trascorrerai tutta la vita

 cercando di risolverlo, 

non dire che hai perso tempo;

 io studio questo mistero

 perché voglio essere un uomo.

Fëdor Michajlovic Dostoevskij

Animated wallpaper, screensaver 240x320 for cellphone

Fond d'écran animé, screensaver 240x320 pour téléphone portable

       

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

FUOCO

 

 

  MAGI

 

magritte

 

elfo rosa

Grazie

 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom