Creato da zanna1999 il 05/04/2010

IL PETTIROSSO

..sopra un cristallo azzurro giocava al fiume la mia anima..(F.G.Lorca)

 

 

RELITTI...

Post n°1093 pubblicato il 31 Marzo 2022 da zanna1999

 

 

 

Non piove da molti giorni,
non rinvigoriscono
le lande sofferenti ,
flagellate dai venti
pieni di salsedine.

Intravedo i volti
delle sponde spopolate,
le barche arrenate
scricchiolano tristi
rimembrando le rote fortunate
nel fiore degli anni benevoli.

Pure noi,
come queste imbarcazioni stanche,
stiamo terminando i giorni
ricevuti in eredità sulla Terra ,
contando le ore
che riporteranno la tregua .

Galleggiamo
sopra le acque paludose
attendendo che la tempesta perfetta
ci affondi per sempre cancellando le traccie della Vita .

 

N.

 

 
 
 

OFELIA DALLA CHIESA DI RAMAĆA..

Post n°1092 pubblicato il 10 Settembre 2021 da zanna1999

 

 

Perché ti addormentasti in chiesa e nel quadro quasi nuda

cosi che i tuoi seni si scorgono come vigneti bianchi sotto le tue vesti?

Puoi essere così incantevole e abbandonata, la mia cara ...

Pregherò di trasformarmi in un pilastro solare nel tuo monastero

ma perché ti addormentasti in chiesa e nel quadro quasi nuda?


Mi sembra che il santo con la croce ti ti sta facendo la corte,

e che il coro degli angeli dorati ti guardi con un certo stupore.

Se vuoi veglierò mentre dorme la tua bella mano,

lascerò che l'uccello del mattino canti al tuo risveglio

ma mi sembra che il santo con la croce ti sta facendo la corte...


La mia unica paura è che gli amanti malvagi non siano stati trasformati in candele

e che quella fiamma nella lampada non può essere spenta dal loro tremore.

Se vuoi, ti porterò fuori in segreto attraverso la primavera,

ti porterò sulle alture di Ramaća, lascia che la nostra fuga svegli le campane.


Su una collina che si posa negli occhi di tutte le bestie

farò una torre con le fondamenta di neve e pezzi della mia mente,

in essa brucerai come l'oro dei peccati più puri

mentre sarò disteso sotto la soglia trasformata in una pianta stellata d'oppio,

su una collina che si posa negli occhi di tutte le bestie.


Ma come ti addormentasti in chiesa e nel quadro quasi nuda

cosi che i tuoi seni si vedono come vigneti bianchi sotto le tue vesti?

Puoi essere così bella e dimenticata ,la mia cara...

Pregherò di trasformarmi in un pilastro solare nel tuo monastero

ma perché ti addormentasti in chiesa e nel quadro, quasi nuda.

 

 

poesia di Živodrag Živković (Ramaća, Kragujevac, 1937 – Ramaća, 2002)

 

traduzione Natasa Butinar

 

 

 

 
 
 

IL MIO PECCATO...

Post n°1091 pubblicato il 19 Aprile 2021 da zanna1999

 

 

 

 

"Qui sine peccato est vestrum, primus lapidem mittat." *

 

- disse colui che visse due millenni fa

e guardò la folla ululante di fronte a se ...


Distante è ora il mio peccato ,

lontano quanto da Te previsto

eppure sento ancora il peso della pietra

nella mia mano

ogni volta che Ti penso.


Vorrei poter dire

d'aver imparato la lezione,

che l'animo mio

è diventato puro

come la Tua parola ma

continuo inciampare

nel medesimo intento

d'adeguarsi al Tuo comandamento.


Tento

di raccogliere dal suolo

quel sasso che qualcuno lasciò cadere

volendolo scagliare contro

gli uomini superbi ,

avari,

accidiosi,

lussuriosi,

iracondi,

ingordi e invidiosi

ma resto ferma

con la mano alzata,

congelata nei secoli

dentro

la distanza dell'est da ovest

come nel peggior incubo

che potevo ereditare .

 

                                            Qui sine peccato est vestrum?

 

N.


 

* "Chi tra voi è senza peccato scagli la pietra per primo."

 

 
 
 

BUONA PASQUA...

Post n°1090 pubblicato il 02 Aprile 2021 da zanna1999

 
 
 

PARTORISCIMI DONNA...

Post n°1089 pubblicato il 08 Marzo 2021 da zanna1999

 

Se un giorno decidi

di farmi vedere

dove il bene confina con il male ,

dove muoiono le lacrime e nascono sorrisi,

dove appare la Speranza,

dove regna la pazienza ,

dove si generano i sogni...


Se decidi di farmi capace di placare i bisogni,

diventare il luogo

dove ogni tenebra svanisce,

la fonte dalla quale sgorga

la Luce e la Forza

che ogni creatura sua accudisce...


Se vuoi di nuovo sentire il canto d'Amore che sulla Terra risuona:

tu partoriscimi femmina, tu partoriscimi Donna !

 

N.

 

 
 
 
Successivi »
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: zanna1999
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 51
Prov: EE
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIMI COMMENTI

 

 

Questo blog sostiene diritti

dell' uomo,dei popoli,

degli animali e tutti

 gli organismi viventi.

 

NO HATE

 

 

 

 

Primaverili

stele cadenti,

file di guerrieri

e la mitraglia

che miete

e storpia il Creato..

(Woodenship)


 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31