Creato da zanna1999 il 05/04/2010

IL PETTIROSSO

..sopra un cristallo azzurro giocava al fiume la mia anima..(F.G.Lorca)

 

 

« BUONA PASQUA...OFELIA DALLA CHIESA DI R... »

IL MIO PECCATO...

Post n°1091 pubblicato il 19 Aprile 2021 da zanna1999

 

 

 

 

"Qui sine peccato est vestrum, primus lapidem mittat." *

 

- disse colui che visse due millenni fa

e guardò la folla ululante di fronte a se ...


Distante è ora il mio peccato ,

lontano quanto da Te previsto

eppure sento ancora il peso della pietra

nella mia mano

ogni volta che Ti penso.


Vorrei poter dire

d'aver imparato la lezione,

che l'animo mio

è diventato puro

come la Tua parola ma

continuo inciampare

nel medesimo intento

d'adeguarsi al Tuo comandamento.


Tento

di raccogliere dal suolo

quel sasso che qualcuno lasciò cadere

volendolo scagliare contro

gli uomini superbi ,

avari,

accidiosi,

lussuriosi,

iracondi,

ingordi e invidiosi

ma resto ferma

con la mano alzata,

congelata nei secoli

dentro

la distanza dell'est da ovest

come nel peggior incubo

che potevo ereditare .

 

                                            Qui sine peccato est vestrum?

 

N.


 

* "Chi tra voi è senza peccato scagli la pietra per primo."

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: zanna1999
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
EtÓ: 53
Prov: EE
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

 

 

Questo blog sostiene diritti

dell' uomo,dei popoli,

degli animali e tutti

 gli organismi viventi.

 

NO HATE

 

 

 

 

Primaverili

stele cadenti,

file di guerrieri

e la mitraglia

che miete

e storpia il Creato..

(Woodenship)


 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963