Creato da ambretta2009 il 24/10/2009

Spiragli di Luce

La Speranza nel Cristo Risorto

 

« Come i Re Magi.La mitezza e la mansuetudine. »

L'umiltÓ.

Post n°1003 pubblicato il 24 Gennaio 2021 da ambretta2009
 

L'umiltà non si scrive, si legge nel cuore. L'umiltà è una parola senza accento, è il silenzio del desiderio, la speranza che cammina scalza.

L'umiltà è il canto melodioso di cento passeri, nascosti alla vista dai frondosi rami degli alberi. L'umiltà è il granello di sabbia che ondeggia nel mare aperto.

L'umiltà è il filo d'erba che si nasconde tra gli alti papaveri. L'umiltà è il momento in cui nasce una vita. Un avvenimento così grande ha origine nel silenzio e nell'oblio umano, permeato di discrezione, nascosto nel mondo interno del nostro corpo.

L'umiltà non la eserciti, la vivi. Non la vedi, la senti. L'umiltà è il nulla di te nel tutto di Dio. L'umiltà è mettersi dietro l'ultimo, è meno della polvere del tuo abito.

L'umiltà è scegliere i colori dell'arcobaleno per vestire la nostra tristezza, per vestire la nostra gioia. L'umiltà è chiedere aiuto nel bisogno e sapere accettare il rifiuto con un sorriso.

L'umiltà è cadere e rialzarsi, poi cadere di nuovo e rialzarsi e ancora cadere e rialzarsi, senza troppo preoccuparsi degli sgraffi che abbiamo subito, ma guardando solo al raggiungimento della nostra meta: Cristo Gesù.

L'umiltà è accettare i propri limiti, stupirsi della natura, dell'universo, perché in essi riscopriamo la magnificenza del Creatore.

L'umiltà è un semaforo sempre giallo: aiuta a non fermarsi mai, ma a camminare con prudenza osservando e dando sempre la precedenza a chi ha più bisogno.

L'umiltà ha il passo leggero, come farfalla vola senza far rumore, ma ugualmente percorre lunghi tragitti. L'umiltà è dare senza dire, sentire senza riferire, ascoltare senza giudicare, parlare del bene e mai del male.

L'umiltà è uscire, lasciando il proprio sé a casa per incontrare quello del fratello. E' chinare il capo, quando vorremmo alzarlo. L'umiltà ha la voce del giusto, il cuore del pietoso, l'intelletto del saggio, l'anima del caritatevole, lo spirito ricolmo dell'amore di Dio.

L'umiltà è camminare insieme al lacero, stringere la mano a chi è solo, chinarsi sull'ammalato, dialogare con l'ignorante.

L'umiltà trova la sua casa nella carità, è sempre tesa ad imitare Gesù, veste l'abito del povero, dell'abbandonato, dell'afflitto. E' addormentarsi e svegliarsi magnficando il Signore.

L'umiltà è aprire la porta della propria casa a Gesù, consegnare a Lui la chiave e nominarlo padrone assoluto dei nostri beni, sia meteriali che spirituali.

L'UMILTA' E' UN' ANIMA BUONA SENZA NOME.  


 
 
 
 
 
Vai alla Home Page del blog

Madonna

Madonna dei Poveri, solleva le nazioni, guarisci le infermità, benediteci, prega per noi.

 

Il sorriso

Silvia Tassone

 

Pace

Se la pace non è dentro di noi, non ci sarà fuori di noi e tra di noi!

 

La libertà

LA VERITA' CI RENDE LIBERI..

 

Il creato.

Siamo creature, non siamo onnipotenti. Il creato ci precede e dev'essere ricevuto come dono. Papa Francesco.

 

La bellezza

La bellezza nella semplicità del quotidiano risplende di luce propria.

 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ambretta2009Stratocoverssimona_77rmmak8023silenzioso_veroOliverSacksUnfogettableprefazione09angi2010tempestadamore_1967amistad.siempreossimoracarloreomeo0Cocociokannamatrigiano
 

ULTIMI COMMENTI

Che bella
Inviato da: soliinmezzoallagente
il 18/07/2019 alle 15:50
 
.......Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno. NÚ il...
Inviato da: SEMPLICE.E.DOLCE
il 05/01/2019 alle 09:36
 
sempre sia Lodato il buon Ges¨ Nostro Signore ...Amen
Inviato da: SEMPLICE.E.DOLCE
il 23/12/2018 alle 22:38
 
Ciao, buon pomeriggio..ho conosciuto Silvialuce di...
Inviato da: giramondo595
il 21/06/2010 alle 18:25
 

Inviato da: Anonimo
il 00/00/0000 alle 00:00