Creato da Artemide_7 il 01/07/2006

PlasticDoll

Una bambola di plastica...non aspettarti altro.Non troverai emozioni,solo una vita fatta a strisce ed un passato che brucia fino a far male.Se entri qui per giudicare e sputare sentenze inizia a tagliarti la lingua...Io non ti piacerò,ed è ciò che voglio.

 

 

-Ri(tornare)-

Post n°481 pubblicato il 10 Giugno 2009 da Artemide_7

Mi fermo,lasciandomi andare.Resto immobile ad osservarmi e provo dispiacere misto a tenerezza...Non mi riconosco.Ogni volta è come se fosse la prima.

Alle mie spalle cupido che strappa l'amore,avanti a me un muro...pieno di post-it,colmo di propositi,di impegni,di orari da far coincidere,di desideri e di partenze.

Averla ritrovata è la nota che ha inciso il mio cuore.Avevo deciso di non rinunciare a lei,al suo modo di parlarmi,di capirmi,di ascoltarmi...Era forse questo ciò che mi mancava,quello che non sono riuscita a trovare in nessun altro.

Serenamente riparto...condividendo sorrisi che invadono occhi blu di dolcezza.

Buon viaggio v.

 

 
 
 

just...

Post n°480 pubblicato il 02 Giugno 2009 da Artemide_7

Nonostante io riesca ancora a  barattare sguardi per sorrisi so di non essere più la ragazzina di un tempo...

Resto immobile dietro muri di colore,le mie narici tremano al  forte odore di olio di papaveri...

Riempio i miei polmoni di visi e ricordi,di mani segnate dal tempo e di ritornelli...e non posso che stringere forte gli occhi,scacciando via ogni singolo frammento.

Cerco la mia strada,non l'ho ancora trovata...cammino senza sosta,lasciandomi accarezzare da quel vento che ha il volto di mia madre.

 
 
 

v.

Post n°479 pubblicato il 23 Maggio 2009 da Artemide_7

[Ho imparato che non ha importanza quanto e come si ama,tutti noi,uomini e donne,viviamo le nostre vite da soli.Non ha senso volersi appropriare di qualcuno...e nonostante lo sappia,a volte,me ne dimentico ancora....purtroppo non possofare a meno di pensarci e...]

 

 

Perché l'amore è inscindibile dal dolore...è una sofferenza simile al sentirsi annegare.

 

 
 
 

-

Post n°478 pubblicato il 19 Maggio 2009 da Artemide_7

Perché guardarti mi rende felice...io vivo di te.

[E' difficile dire con parole di figlio
ciò a cui nel cuore ben poco assomiglio.
Tu sei la sola al mondo che sa, del mio cuore,
ciò che è stato sempre, prima d'ogni altro amore.
Per questo devo dirti ciò ch'è orrendo conoscere:
è dentro la tua grazia che nasce la mia angoscia.
Sei insostituibile. Per questo è dannata
alla solitudine la vita che mi hai data.
E non voglio esser solo. Ho un'infinita fame
d'amore, dell'amore di corpi senza anima.
Perché l'anima è in te, sei tu, ma tu
sei mia madre e il tuo amore è la mia schiavitù...]


(rivedendo i cento passi,mi stupisco,ogni volta,come questa poesia riesca a traforarmi il cuore)

 
 
 

restless and reckless

Post n°477 pubblicato il 16 Maggio 2009 da Artemide_7

Come sto?In jeans e maglietta,cammino a piedi nudi sul caldo parquet,senza destinazione...infondo,non è detto che bisogna averne per forza una.Mi ritrovo a pensare al passato,forse perché il presente non riesce ad  appagarmi o,forse,perché il futuro mi fa paura.

Fumo una sigaretta,e continuo a camminare,riesco a perdermi in abbracci che hanno il sapore di polvere e vento...in pensieri che hanno l'odore di fogli stipati in scatole avvolte dall'umidità.

Mi ritrovo con le stesse persone di un tempo,eppure è tutto così strano...ieri pioveva ed oggi c'è il sole.

La strada è lunga ed il mio passo troppo lento...mi perdo dietro a giustificazioni che non riescono a ripulire nemmeno la mia di coscienza.Non sono sicura che un giorno riuscirò a mettere da parte i miei errori,che hanno condizionato una vita (o forse due)...ma almeno cercherò di dargli un senso...quello che oggi ,ancora, non riesco a trovare.

 
 
 

...vorrei...

Post n°476 pubblicato il 07 Maggio 2009 da Artemide_7

 
 
 

Perché un titolo non basta

Post n°475 pubblicato il 03 Maggio 2009 da Artemide_7

[Nervosa,Stanca,Vuota]

 

 
 
 

memo[ries]

Post n°474 pubblicato il 22 Aprile 2009 da Artemide_7

Mi oriento tra i miei spazi,squilla il telefono...rispondo.

(Ciao v.,sono r.)

Sento che l'aria nei polmoni non è sufficiente.

[ciao r.,dimmi]

(Nulla,semplicemente sono qui,ho chiesto di poterti telefonare...perché...sono tre notti che ti sogni,e mi faceva piacere sapere come stai)

[Bene,grazie...ma dovresti pensare a te,solo a te...lungo questo percorso.Non pensare a me...non serve a niente]

(Io penso a me stesso,ho preso io questa decisione...ma penso a te ogni volta che voglio e come voglio,questo non puoi impedirmelo.Adesso devo andare,ciao v.)

Silenzio

[ciao,r.]

                                                           ***

Sai?Credo proprio di averti perdonato...infondo,non riesco a provare più nemmeno odio nei tuoi confronti...forse solo paura e tristezza,sì infinita tristezza...per me,per te,per noi.Non ho ricordi belli che mi legano a te,probabilmente avrò cancellato anche quelli...ma come sarebbe potuta andare diversamente?

Se potessi tornare indietro,cambierei ogni cosa...non sarei mai salita su quel fottuto treno,mai avrei incrociato i tuoi occhi,mai accarezzato la tua pelle,mai avrei toccato il fondo,insieme a te.Ma tutto ciò non è possibile e tu,ormai,appartieni al mio passato.

Non mi interressa che farai della tua vita,ne con chi la dividerai...semplicemente vorrei che tu potessi dimenticare me...e quell amore che dicevi di provare.

 
 
 

Ri[nascita]

Post n°473 pubblicato il 14 Aprile 2009 da Artemide_7

Al suono di quelle parole è scesa una lacrima,profonda...ha creato un solco sul mio viso,l'ennesimo...ma questa goccia di rugiada ha avuto un sapore diverso...il retrogusto della rinascita.E'stata accompagnata da un lungo sospiro di sollievo...e da un tuffo al cuore.

Scale,suono di una sirena,nessun respiro...e poi lì...

...Solo oggi,a distanza di un mese ormai,ho appreso queste notizie.

[Cosa ho provato?Dispiacere misto a sollievo,indescrivibile senso di libertà.

Cosa ti auguro?Alcun male...solo di vivere la tua vita lontano dalla mia.

Come mi sento?Serena,piena di vita,libera dalle paure.

Cosa desidero più di ogni altra cosa?Dimenticare i tuoi occhi e credere in un futuro migliore.]

Mi spoglio dei nostri ricordi,lascio cadere la pelle che hai accarezzato,regalo al vento i tuoi occhi e al mare la tua voce...ed il male...quello lo tengo con me,per non dimenticare,per crescere,per non sbagliare più.

 

 
 
 

Ishi

Post n°472 pubblicato il 11 Aprile 2009 da Artemide_7

Ho bisogno di speranza,di credere ancora in qualcosa,in qualcuno.

E' vero,delle volte,i ricordi stringono la gola,ma è inevitabile...Io ho voglia di vivere,di succhiare la vita fino al midollo,di toccare ancora una volta il cielo blu spiccando il volo.

C'è chi diventa meschino,chi ricambia il male che ha subito...ma c'è anche chi si rialza,chi vuole ancora credere che la vita possa donargli gioia,c'è chi come me ha scelto di dimenticare o forse di perdonare...

Delle volte,soprattutto in giorni come questi, mi rendo conto che non c'è niente di più bello che essere sempre avidi di vita.

[Siate senza paura di fronte al nemico,

siate coraggiosi e giusti.Proclamate la verità,

anche a costo della vostra stessa vita.]

 
 
 

Natural[mente]

Post n°471 pubblicato il 29 Marzo 2009 da Artemide_7

 

Poche parole...[alcune che arrivano dritte al cuore]

 

[Per cosa pensi sboccino i fiori?Per fare felici tutti...

      ...I fiori sbocciano perché tutti possano sorridere...]

 

 
 
 

[E guardo oltre...]

Post n°470 pubblicato il 20 Marzo 2009 da Artemide_7

Disincantata,delle volte tremante...eppure mai sazia di vita.

 
 
 

P.S.

Post n°469 pubblicato il 14 Marzo 2009 da Artemide_7

In fondo sapevo che prima o poi sarei andata da lui.Cercavo disperatamente delle risposte,tentavo di aggrapparmi alla vita con gli artigli...ed appena ho incrociato i suoi occhi un intensa emozione mi ha animata,lasciandomi senza parole.

L'ho seguito in silenzio,mi ha condotto in una stanza piccola,antica,di quelle che non si dimenticano...in lontananza una dolce melodia,simile a quella di un carillon.

Mi ha fissata ed io ero chiusa dietro il mio muro.

"Ti senti vuota,non è vero?Vedo malinconia nei tuoi occhi.Parlami,dimmi...cosa ti è successo?"

Sono bastate queste poche parole,la sua voce mi è entrata dentro,ha trapassato la mia gabbia...Ho bisbigliato poche parole,un nodo mi stringeva forte la gola.Ma lui ha capito.

Mi ha accarezzata la tasta,sussurava rassicurazioni...

         "Fai scomparire ogni paura da questa bambina"

...Ha cullato la mia anima..

"Ricordati,non esiste amore senza rispetto...Sii serena".

Gli ho stretto la mano e sono scappata via.

 

 
 
 

[perché le cose a metà non mi sono mai piaciute]

Post n°468 pubblicato il 13 Marzo 2009 da Artemide_7

Non ho mai amato le attese...

[Lasciando andare ciò che mi soffoca]

 
 
 

.

Post n°467 pubblicato il 24 Febbraio 2009 da Artemide_7

Avevo pensato,tempo fa,che non le avrei mai detto niente...perché vederla fragile è l'unica cosa che puo farmi stare male davvero.

Invece,oggi,inaspettatamente,al suono di una singola domanda,la verità ha attraversato la mia bocca,come vento gelido.

I suoi occhi erano incollati ai miei,li ho visti spalancarsi...ed in quel momento una lancia mi ha trapassato il cuore.

Ho visto le sue spalle piegarsi al suono delle mie parole...ed io,quasi non parlavo più.La mia voce era un sussurro...ma lei ascoltava,e capiva,ed immaginava...e si tormentava.

Non una parola...silenzio,il silenzio che ormai è fedele compagno di viaggio.

Ho avuto il coraggio di guardare i suoi occhi sapendo che li avrei scoperti lucidi...

...non avrei voluto dirti niente...ma per te era importante sapere...

Il tuo unico rammarico,ora, è quello di non essermi stata vicino,di non aver capito cosa io ti nascondevo con tanta forza...Ma sappiamo entrambe che cosa abbiamo affrontato in quello stesso periodo...tu non avresti potuto fare niente...ed io,non volevo vederti soffrire ancora di più...

...Ed è per questo,mamma,che non devi rimproverarti niente...solo tu sai entrarmi dentro e sai prenderti tutto quanto...

Il tuo abbraccio ha saputo sciogliere le mie paure,ed è grazie a te che ho ritrovato ancora una volta la  voglia di scorgere quell'angolo di cielo...

 

 

 
 
 

[Le parole non mi appartengono più...]

Post n°466 pubblicato il 24 Febbraio 2009 da Artemide_7

[play]...perché dove finisce la parola,comincia la musica.

 

 
 
 

[Perché]

Post n°465 pubblicato il 19 Febbraio 2009 da Artemide_7

 

Perché la voglia di non aver paura è più forte di qualsiasi minaccia,di qualsiasi insulto...di qualsiasi cosa.

Perchè incutere timore facendo leva sulle debolezze altrui è ciò che di più meschino possa esistere.

Perché la persecuzione è  un reato.

Perché non rispettare le scelte degli altri equivale ad essere prepotenti ed egoisti.

Perché umiliare rende deboli.

Perché io non rinuncio alla felicità...

Perché io voglio ancora sognare...e qundi vai a farti fottere.

 
 
 

[P.S.]

Post n°464 pubblicato il 10 Febbraio 2009 da Artemide_7

Mi è stato dato un sacchettino di stoffa,mi è stato detto che devo portarlo sempre con me...

...ma vorrei parlare con lui,vorrei guardare i suoi occhi blu.E' l'unico a potermi dare le risposte che non ho.

E' una di quelle giornate strane...di quando vai a dormire con il cuore un po' pesante,di quando il magone ti stringe la gola nonostante non ci sia un motivo palese...eppure qualcosa ti tormenta rendendoti instabile.

Non riesco a parlarne...è tutto chiuso dietro la mia plastica.

[Sono confusa.Sfiduciata.Forse sono stanca]

 
 
 

[Perché,in(fondo),non vorrei altro...]

Post n°463 pubblicato il 07 Febbraio 2009 da Artemide_7

 
 
 

I distacchi,anche se momentanei,mi destabilizzano...

Post n°462 pubblicato il 01 Febbraio 2009 da Artemide_7

Giornata fredda,il sole è nascosto dietro le montagne dalle cime imbiancate...il respiro diventa gelido.

Oggi è famiglia.

Mi allontano dalla tavola,giusto un paio di passi più in là. Mi accendo una sigaretta...e scatto un istantanea:

[...piatti messi un po' da parte,vino rosso nei verdi bicchieri a calice,delle mani che accordano una chitarra,i primi accenni di una tammurriata nera,delle voci a cantare melodie antiche,una scatola con delle foto...

...Ed è passato...

Quella casa profuma di ricordi. Fino a pochi anni fa trascorrevo buona parte dell'estate lì,con loro...insieme a lei.Era tutto così bello,le corse,le risate,le giornate passate a disegnare sul quel tavolo di legno,i giri pomeridiani per la città...e ancora sorrisi,scherzi.

La cena era il momento più bello,il giardino circondava il nostro vociare,le candele emanavano l'essenza di citronella e le fiaccole illuminavano il resto,le scale in ferro battuto...gli alberi da frutto.

Ricordo la biblioteca del convento,andavamo sempre a piedi,lungo quella stradina da cui si vedevano i sentieri di montagna. Siamo cresciute insieme,e tu odoravi sempre di buono.]

...Il gatto si avvicina,sfiora con il suo nasino nero le mie gambe. Spengo la sigaretta,ritorno al presente...ricomincio a sentire il suono della chitarra.

Arriva il momento del distacco,inevitabile il nodo alla gola. Ti abbraccio,mi mancherai Sarah...

 
 
 

 

Quante persone,oggi,hanno sbirciato sotto la mia gonna da gitana?

Free website counter

 

AREA PERSONALE

 
immagine
 

FACEBOOK

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Artemide_7
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 32
Prov: EE
 

TAG

 

CIO CHE MI APPARTIENE

ARTE...ARTE...

Versi aurei

L'arte non vuole lacrime e non transige,
ecco in due parole la mia poetica: è fatta
di grande disprezzo per l'uomo e di lotte
contro l'amore stridulo e la stupida noia.

So che bisogna penare per ascender la vetta
e la salita è ripida a guardarla dal basso.
Lo so, e so anche che molti poeti
hanno spalle troppo strette o polmoni fiacchi.

Così sono grandi coloro che, a dispetto dell'invidia,
avendo vinto la vita nell'aspra battaglia
ed ormai liberi dal giogo delle passioni,

mentre come un albero vegeta il sognatore
e si agitano - lamentoso ammasso - le nazioni,
si raccolgono in un egoismo di marmo.


[1866.]

PAUL VERLAINE