Creato da LunaRossa550 il 21/04/2012
leggero senza superficialità

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

da ascoltare sino alla fine.....

 

Ultime visite al Blog

LunaRossa550alb.55zpaolodesimonis1946monellaccio19ixtlanndondolino61e_d_e_l_w_e_i_s_smenisdutaarno1liviaRonagmassimiliano.mocciacorradodastolirosmar1962jubaldan
 

Ultimi commenti

I miei link preferiti

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Area personale

 
Citazioni nei Blog Amici: 23
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
 

Statistiche

 

 

« Lo spetteguless e la sag...Amore e Psiche »

Non me ne può fregar di meno...

Post n°409 pubblicato il 13 Luglio 2016 da LunaRossa550
 

Ebbene sì...  Non mi sento  cinica quando dichiaro d'essere dalla parte dei  Tori.                                                                                                                                                                                                       Dite quello che volete, ma la corrida è da sempre una lotta impari, anche se la presentano come una lotta leale tra matador e toro.... Du par de palle... !!!

Nelle 24 ore che precedono la corrida, il  toro viene tenuto in una stalla buia, e quando viene liberato nell'arena, tra le grida degli spettatori ed il sole che lo abbaglia, si impaurisce e vorrebbe solo saltare lo steccato e tornarsene da dove è venuto.. questo viene letto come se fosse feroce, in realtà è solo spaventato.
L'acqua lasciatagli da bere, contiene solfiti che gli procurano una diarrea debilitante.
Per ore vengono lasciati attaccati al suo collo sacchi di arena pesante allo scopo di sfiancarlo.
Lo prendono a calci sui testicoli e gli mettono del grasso sugli occhi allo scopo di rendergli la vista più difficoltosa ed in bocca gli mettono una sostanza irritante che lo stressa.

Se per caso, dopo tutto questo, il toro avesse ancora troppe energie (ovvero sempre), il torero ordina ai picadores di piantargli le banderillas lesionando  muscoli vasi sanguigni e nervi   
 La perdita di sangue e le ferite nella spina dorsale fanno sì che il toro non riesca a sollevare la testa in modo normale, lasciando quindi la possibilità al  torero di  avvicinarsi a lui senza doversi preoccupare del pericolo..
E tutto questo per permettere al Torero di esprimere tutta la sua vena artistica pavoneggiandosi mentre il pubblico lo applaude... seeee artistica na cippa lippa!!!   

Un giorno qualcuno dovrà spiegarmi cosa c'è di bello nel vedere un animale colpito ripetutamente nonostante sia stato già straziato in precedenza.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenti al Post:
Narciso_Ale
Narciso_Ale il 14/07/16 alle 08:28 via WEB
E' una violenza inaudita. Non mi è MAI piaciuta la corrida, MAI! E non sapevo di questi retroscena, figurati ora che alta considerazione ho rispetto a prima. VERGOGNA!
(Rispondi)
 
LunaRossa550
LunaRossa550 il 15/07/16 alle 17:49 via WEB
Eh sì, dietro alla figura del matador coraggioso ci sono tutta una serie di pratiche che lasciano piuttosto basiti. Io sapevo delle conseguenze delle banderillas e già mi sembrava troppo, quando sono venuta a conoscenza di queste pratiche sono letteralmente inorridita. Ciao Ale :)
(Rispondi)
isry
isry il 14/07/16 alle 09:56 via WEB
i pezzi di carne aggratis? la tauroctomia è alla base del culto mitriaco... dionisiaco... della Grande Madre... esiste una bibliografia enorme al riguardo e molti scrittori ne esaltano le movenze... come tante sono le voci contrarie! Ma a rutto deve essere concesso un tempo e un luogo!
a me spaventano i sacrifici umani e le corride umane che in tre quarti del pianeta vengono perpetrati nel silenzio totale!
(Rispondi)
 
LunaRossa550
LunaRossa550 il 15/07/16 alle 17:55 via WEB
Ed hai ragione, quante persone sono torturare e uccise al pari dei Tori? E molte sono ancora più inermi... penso a bambini, agli anziani che hanno ancor meno la possibilità di difendersi. Pensa a Nizza, ci sono andati di mezzo anche una decina di bambini... come, sempre bambini, vengono ammazzati in Palestina o in Sud Sudan o altri luoghi (tanto c'è solo l'imbarazzo della scelta) Ciao Max :-)
(Rispondi)
monellaccio19
monellaccio19 il 14/07/16 alle 11:04 via WEB
Giusto per essere chiaro, anche senza che subisca tutte le sevizie nelle ore che precedono la discesa nell'arena (già questo basterebbe per mandarli tutti affa' ...un servizio), il solo fatto che un uomo per divertirsi e divertire altri, affronti una bestia, è inutile, non serve e fa male solo a vedere!!!! Mah.....se cultura è questa, io sono molto....."deculturato"!!!!!!! Buon giorno cara, non ti ammollare troppo.......
(Rispondi)
 
LunaRossa550
LunaRossa550 il 15/07/16 alle 19:53 via WEB
Sei in buona compagnia, sOno deculturata pure io :-)))
ciao Carlo *___^
(Rispondi)
arw3n63
arw3n63 il 14/07/16 alle 11:16 via WEB
Non mi sono mai piaciute le corride, avrà ancora senso portar avanti questa tradizione così crudele? Ben venga quando il toro la vince sull'umano. Per me andrebbero abolite.Ciao Laura
(Rispondi)
 
LunaRossa550
LunaRossa550 il 15/07/16 alle 19:55 via WEB
Anche secondo me, ed anche per la maggioranza (pare) degli spagnoli, ma devono esserci interessi enormi perché non l'aboliscono comunque
(Rispondi)
PRONTALFREDO
PRONTALFREDO il 14/07/16 alle 21:08 via WEB
Ho una foto da giovane in cui mi pavoneggio con un grosso barbo appena pescato.
La gioa e l'ebbrezza che provai per quella preda, oggi si sono trasformate in dolore e tanta tristezza, sapendo che non posso far niente per poter tornare indietro sui miei passi e rimediare al torto che ho fatto a quella povera creaturina.
Ci vuole tempo, forse una vita non basta, ma prima o poi anche per quei toreri si aprirà uno spiraglio di luce.
(Rispondi)
 
LunaRossa550
LunaRossa550 il 15/07/16 alle 19:56 via WEB
Ecco, sai già in cosa ti reincarnerai ah ah ah.... preparati :-)
(Rispondi)
to_revive
to_revive il 15/07/16 alle 00:52 via WEB
Giorni fa è morto un torero. Ho commentato con un OLÈ! e aggiungo che non mi è minimamente dispiaciuto.
(Rispondi)
 
LunaRossa550
LunaRossa550 il 15/07/16 alle 19:57 via WEB
Io pure... Olè ciao Greta
(Rispondi)
ranocchia56
ranocchia56 il 15/07/16 alle 12:03 via WEB
Qui si tratta di sevizie a un animale come ce ne sono tante altre fatte solo per divertimento come avviene anche ai danni di esseri umani. E non si trovi la scusa delle tradizioni, culture o droghe o disadattamenti sociali e quant'altro. Torno a dire come ho fatto giorni fa ad un dibattito, che chi ha stabilito i nomi per le varie cose ha sbagliato, doveva chiamare gli animali esseri umani e gli umani bestie. Goditi il bel tempo della Sardegna che qui sembra autunno, ciao Laura:)
(Rispondi)
 
LunaRossa550
LunaRossa550 il 15/07/16 alle 19:59 via WEB
Proprio così Rosa, sono vere e proprie sevizie. QUI tempo bello e ieri troppo caldo. .. oggi maestrale, si respira (ma il mare resta stupendo sempre. Ciao bella :-)
(Rispondi)
 
 
to_revive
to_revive il 16/07/16 alle 00:44 via WEB
Pensa che a Ypres, una festa annuale consiste nel gettare vivi gatti da una torre; questa barbarie c'è ancora oggi, ma solo dal 1980 i gatti sono finti. Io giuro che non comprendo queste cose.
(Rispondi)
 
 
 
LunaRossa550
LunaRossa550 il 17/07/16 alle 07:36 via WEB
Già un passo avanti che abbiano sostituito i gatti con pupazzi. . In effetti è molto poco comprensibile questa crudeltà. Ciao Greta :)
(Rispondi)
amoon_rha_gaio
amoon_rha_gaio il 15/07/16 alle 14:10 via WEB
ah io non lo so e penso che ormai, tolto qualche spagnolo, manco in Spagna sia così ben vista la corrida. Per non parlare di quell'orrenda manifestazione di San Firmino...
(Rispondi)
 
LunaRossa550
LunaRossa550 il 15/07/16 alle 20:01 via WEB
Già, pare che l'80% degli spagnoli voglia rompere le tradizioni, ma qualcuno rema contro. Ciao Amoon :)
(Rispondi)
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 15/07/16 alle 16:42 via WEB
neppure io mi sento cinica a pensarla come te, Laura.
fosse per me abolirei corride e pure i palii. nelle corride la violenza sull'animale è palese e va alimentata, nel palio è subdola ma altrettanto cruenta. per cui W i tori, Ole'!
buon pomeriggio e buon fine settimana :-)
(Rispondi)
 
LunaRossa550
LunaRossa550 il 15/07/16 alle 20:07 via WEB
Anche i pali Sì, anche i cavalli che usano nelle corride. Leggevo che spesso, le bardature dei cavalli, nascondono ferite profonde, addirittura visceri scoperti. Disumano davvero. Buon week Elena :-(
(Rispondi)
woodenship
woodenship il 15/07/16 alle 20:24 via WEB
E'vero che una vita è una vita, ma qua si tratta di ben due vite:m'è dispiaciuto per il torero,come m'è dispiaciuto per il toro.Però,vedendo la foto di quel povero toro sanguinante e del crono infilzato nell'addome del matador,m'ha fatto venire in mente tutta l'assurdità dell'esistenza e della sua raffigurazione in quel fermoimmagine...No,non c'è proprio nulla di bello e tantomeno di eroico.C'è solo tanto raccapriccio ed orrore..........Un bacio di stelle.........W.........
(Rispondi)
 
LunaRossa550
LunaRossa550 il 17/07/16 alle 07:34 via WEB
Assurdo è anche come si metta a repentaglio la propria vita senza uno scopo. Chi scappa da una guerra per sopravvivere e chi perde la propria vita in un modo così inutile. Ciao Wood :-)
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.