astrologia Salentina

astrologia Lecce

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

 

CORSO DI COUNSELLING OLISTICO ASTRO ENERGETICO

DATA DI INIZIO CORSO 3 NOVEMBRE 2108

Cultura E Oltre ed Opes Benessere Italia, Ente riconosciuto CONI, hanno istituito su tutto il territorio Nazionale un Corso di Counselling Olistico Astro Energetico, per garantire un’adeguata preparazione è una solidissima formazione ai futuri consulenti Olistici Astro Energetico/Astrologi.

Il corso di Counselling Olistico Astro Energetico è l'unico in Italia riconosciuto CONI, a erogare riconoscimenti a livello nazionale.

Al conseguimento del corso previo superamento degli esami teorico pratico verranno rilasciati tre Attestati:

1 Anno Facilitatore Olistico Astro Energetico

2 Anno Operatore Olistico Astro Energetico

3 Anno Counselling Olistico Astro Energetico

Il superamento dell‘esame finale alla conclusione del terzo anno permette l’iscrizione automatica all’Albo Privato degli Astrologi Professionisti di Cultura E Oltre nel rispetto della Legge 4/2013, il corsista avrà la possibilità di fare richiesta di ingresso anche nell’Albo Nazionale di Opes Benessere Italia, Ente riconosciuto CONI.

Per non essere banali, ma originali abbiamo deciso di inserire:

Counselling, Aromaterapia e Floriterapia, Cristalli, e Incensi collegati con Pianeti e Segni. Tutto ciò nel rispetto della legge 4/2013

Scegliere una formazione in linea alle direttive della LEGGE 4/2013

 
 
 

EQUINOZIO D'AUTUNNO

Post n°50 pubblicato il 21 Settembre 2018 da peghi.64
 

Quest'anno l'Equinozio d'Autunno arriva il 23, non il 21 settembre

La parola "equinozio" deriva dal latino e significa "notte uguale" (al dì), ovvero la notte dovrebbe avere la stessa durata del giorno. In realtà a causa di effetti di rifrazione atmosferica, il semidiametro e la parallasse solare fanno sì che negli equinozi la lunghezza del giorno ecceda, seppur di poco, quella della notte. Nell'emisfero settentrionale l'equinozio d'autunno cade generalmente o il 22 o il 23 settembre, ovvero quando il sole incrocia il piano dell'equatore terreste (perpendicolarmente), nel punto detto degli equinozi. Il punto dell'equinozio d'autunno è anche chiamato punto della Bilancia.

Quest'anno l'equinozio d'autunno si verificherà domenica 23 Settembre alle 01.54 UTC (03:54 italiane).

La primavera quest'anno è arrivata il 20 marzo.

La variazione della data dell'equinozio è legata al sistema di calendario gregoriano, introdotto da Gregorio XIII nel 1582 come correzione del calendario giuliano. Stabilito dal concilio di Nicea, la data fondamentale (sulla base della quale si calcola la Pasqua) è quella dell'equinozio di primavera, stabilita nel 21 marzo (ma può variare). In base a quella si calcolano gli altri.
Ma tale sistemazione non è perfetta: il nostro calendario divide un anno in 365 giorni, cioè circa un quarto di giro in meno di quanti la Terra ne compia su sé stessa durante una rivoluzione completa attorno al Sole. La rivoluzione però dura 365 giorni, 5 ore, 48 minuti e 49 secondi.
La soluzione sono gli anni bisestili. Tutti sanno che ogni 4 anni, aggiungiamo un giorno, il 29 febbraio. Ma quel giorno non basta per riallinearsi completamente. La regola è più complessa, ed è come segue:
ogni 4 anni bisogna aggiungere un giorno - sono appunto gli anni bisestili;
ma ogni 100 anni bisogna togliere un giorno: quindi il 2100 non sarà bisestile;
in più ogni 400 bisogna raggiungere un giorno: ecco perché il 2000 è stato bisestile
Il ritardo accumulato ogni anno fa sì che il momento degli equinozi (anche quello di primavera) siano in un orario e un giorno diverso rispetto al precedente. Quello d'autunno si alterna: per due anni cade il 22 settembre e gli altri due anni il 23 settembre.

SOLE ALL'EQUINOZIO- Agli equinozi il sole sorge quasi esattamente a Est e tramonta quasi esattamente a Ovest. Per la precisione all'equatore il sole sorge in circolo verticale dall'orizzonte est fino allo zenit e poi tramonta in circolo verticale dallo zenit all'orizzonte ovest; al Tropico del Cancro il sole passa a Sud, dove giunge alla sua massima altitudine per quel giorno che è 66°33'; al Tropico del Capricorno il sole passa a Nord, dove giunge alla sua altitudine massima per quel giorno che è 66°33' mentre ai Poli il sole passa da un dì lungo 6 mesi ad una notte lunga 6 mesi (o viceversa).

Dal punto di vista astrologico, l'entrata del Sole nella Bilancia, segno dell'Equilibrio, ci riporta al significato latino del nome. Cardinale e opposto al suo gemello primaverile, ci ricorda che questi sono gli ultimi giorni in cui le forze si bilanciano e che a seguire l'oscurità vincerà per i successivi sei mesi, sulla luce.

MITI- Questo avvenimento ha sempre rappresentato nell'antichità un momento speciale nel quale le forze di luce e tenebra sono in perfetto equilibrio. Per molte culture l'Equinozio d'Autunno è un giorno di celebrazioni. Nella tradizione iniziatica questo momento rappresenta un passaggio, un tempo per la meditazione, per rivolgersi all'interno, durante il quale la separazione tra ciò che è visibile e ciò che è invisibile si assottiglia sin quasi a scomparire. Nel calendario agricolo contadino, purtroppo, poco o nulla è rimasto delle ritualità festive autunnali e bisogna aspettare la fine di ottobre con Ognissanti per trovare ancora gli antichi riti di passaggio rurali e pagani, quel momento che i Celti chiamavano Samhain.
Ma nella memoria di queste antiche popolazioni l'Equinozio autunnale veniva festeggiato col nome di Mabon: il giovane dio della vegetazione e dei raccolti. Indicato col nome di Maponus nelle iscrizioni romano-britanne, è il figlio di Modron, la Dea Madre: rapito tre notti dopo la sua nascita, venne imprigionato per lunghi anni fino al giorno in cui venne liberato da Culhwch, cugino di Re Artù. A causa del suo soggiorno ad Annwn, Mabon rimase giovane per sempre.

Il suo rapimento è l'equivalente celtico del rapimento greco di Persefone. Ricordiamo infatti che nell'antica Grecia si celebravano i Grandi Misteri Eleusini, riti misterici che rievocavano appunto il rapimento di Persefone, figlia della dea Demetra che regolava i cicli vitali della terra, condotta agli inferi dal dio Ade che ne fece la sua sposa. La leggenda racconta che Demetra, come segno di lutto e fin quando non riebbe sua figlia, rese impossibile il germogliare delle sementi e delle piante e sterile la terra.

Riassumendo in entrambi i miti quello che viene ciclicamente rivissuto ad ogni autunno è il sacrificio del dio/dea che, dopo le gioie e glorie amorose della primavera e dell'estate, dopo aver dato con la massima potenza fecondante i frutti a tutti gli esseri viventi, è costretto/a a morire a sé stesso, a declinare nel buio della Terra, intesa come Ventre, Utero, Tomba, Infero.

Nella tradizione druidica l'Equinozio d'Autunno veniva chiamato Alban Elfed (Autunno, o «Elued», Luce dell'Acqua). Esso rappresentava la seconda festività del raccolto, segnando per parte sua la fine della mietitura, così come Lughnasad ne aveva segnato l'inizio. Ancora una volta, il giorno e la notte sono in perfetto equilibrio, come lo erano all'Equinozio di Primavera, ma ben presto le notti cresceranno fino ad essere più lunghe dei giorni, e l'inverno sarà di nuovo tra di noi.

L'equinozio è anche il Tempo del Seme, delle Radici officinali, delle Potature, del Compost e dell'Acqua.
Durante la Rivoluzione francese, dal 1793 al 1805, questo giorno divenne il Primo dell'Anno ed in Giappone ancora oggi è una festività dedicata agli avi ed alla famiglia.

 

 

 
 
 

MERCURIO FA IL SUO INGRESSO NEL SEGNO DELLO SCORPIONE

Foto di peghi.64

Anche se con un giorno di ritardo, Mercurio è arrivato nel segno dello scorpione il 10 ottobre raggiungendo Venere e Giove. Mercurio e il pianeta della comunicazione, degli affari e degli scambi, del commercio, andrà a smuovere le finanze. Transito importante per I segni d'acqua per lo Scorpione che lo alloggia insieme a Venere e Giove, Cancro e Pesci beneficeranno di questo passaggio. Luminosa posizione anche per Vergine e Capricorno che avranno la possibilità di concludere trattative o belle novità sul lavoro. Sarà un transito difficile per il Toro, qualche difficoltà per Leone e Acquario che avranno dei piccoli fastidiosi. Situazione neutra per Ariete, Gemelli, Bilancia e Sagittario

 
 
 

OROSCOPO DEL MESE DI NOVEMBRE

Foto di peghi.64

Ariete

Il cielo ti aiuta a credere che le cose possano andare come vuoi tu, ma invece comincerà ad aiutarti da metà mese. Attenta a Venere, che, nelle prossime settimane, si comporterà in modo piuttosto strano, incomprensibile. Non fidarti troppo di chi ami, ascolta gli altri solo nella seconda parte del mese, quando ritroveranno chiarezza e ti daranno buoni consigli. Saturno e Plutone rendono facile e possibile capire la direzione giusta da prendere.

Toro

Sei alla ricerca di esprimere il tuo entusiasmo verso le cose che ti piacciono e il tuo interesse per chi ti sta a cuore. Procedi con calma, sapendo che ti serve tempo. Tutto si risolverà a metà mese, quando parlerai un linguaggio più chiaro. Attenta alla Luna, perché questo mese il plenilunio si formerà in esatta opposizione al Toro, e per te potrebbe trattarsi di un momento piuttosto delicato, in cui non dovrai esagerare mai con i giudizi.

Gemelli

Giove e Mercurio proiettano un mese dove sentimenti e passioni saranno i protagonisti. Venere renderà ogni cosa facile e divertente. Nettuno smetterà di confonderti aiutandoti a trovare nuove risposte. Attenta a Mercurio, che, dal giorno 17, sarà in opposizione al tuo segno e avrà tanta la voglia di parlare, verso gli altri, verso chi ami o chi ti è solo vicino. Ma attenta a non esagerare.

Cancro

La Luna (Nuova) e Urano ti regalano un novembre speciale, un momento, facendoti battere il cuore per molte volte. Nella seconda parte del mese emozioni e passioni ti saranno ancora più amiche. Lascia che siano i sogni a parlare per te. E tempo di tenere ferme le emozioni più intime, quelle più vere. Perché dal giorno 16 Venere ripartirà, e per questo dovrai controllare di più le tue reazioni. Per fortuna, dal 25, Nettuno ti farà vedere meglio ogni realtà.

Leone

Novembre ti aiuta a ripartire con le cose in cui credi. Venere ti porterà fortuna con il lavoro e con il destino, Giove, con tutto ciò che riguarda invece la tua vita privata e personale. E tempo di lasciarti alle spalle sacrifici e concederti cose nuove, quelle in cui speravi. Il trigono di Giove non permetterà che tutto sia come prima, per questo devi saper guardare avanti con occhi nuovi, con uno spirito diverso. Mettiti comoda e goditi lo spettacolo delle stelle.

Vergine

Giove e Mercurio sembrano ribadiscono sempre la stessa cosa, che è arrivato il momento di costruire una casa in cui abitare senza paura di impegnarti, di metterti alla prova. Dal giorno 17, prenderai una decisione. Attenta a Nettuno, perché rischieresti di non fare le cose di cui hai bisogno. E' arrivato il momento di metterti in gioco con il nuovo moto diretto di Venere, per dimostrare che hai saputo consolidare e fare ordine nelle tue capacità, che sei di nuovo pronta per darti da fare. Collaborazioni e sinergie saranno decisamente molto più facili e fortunate nell'ultima settimana del mese.

Bilancia

Giove ti porterà fortuna dal giorno 8, e Venere con la sua chiarezza dal 16. L’amore sarà strepitoso intorno al 9, quando tu e lui avrete voglia delle stesse cose. Attenta a Urano, che tornerà in opposizione rendendo nuovamente esplosiva la tua energia, la tua capacità di accettare cambiamenti e nuove situazioni. Preparati a qualcosa che potrebbe venire a galla ma che stavolta è destinato a risolversi. Diventa flessibile alle persone e alle loro richieste. E tempo di usare le ultime grandi passioni di Marte che ti sarà amico sino al 15.

Scorpione

Sicuramente la partenza di Giove, non sarà un buon regalo di compleanno, ma continuerà a portarti buone notizie a livello pratico e personale, ma le altre stelle ti daranno una mano nelle prossime settimane. Venere ti aiuterà in amore, nei flirt e nelle tentazioni. E poi Marte, ti farà vivere situazioni da urlo. Sorridi e ringrazia questo tuo cielo. E tempo di imparare ad accettare che ogni cosa abbia un tempo, apprezzando insomma il presente per quello che è, senza provare a rincorrere ciò che ancora non è destinato a incontrarti. Fidati di più del destino.

Sagittario

Sarà un mese di occasioni uniche. Perché Mercurio ti annuncia un tempo fatto di amore e di successi, perché Giove, dal giorno 8 nel tuo segno darà il via a un anno ricco di emozioni e di soddisfazioni. Attenta a Marte, perché è l’unica energia del cosmo che non vuole darti una mano. E tempo di accettare che il tempo delle cose che succedono è alle porte. Non sarà più possibile rimandare il tuo appuntamento con un destino che ti dimostrerà esserti amico.

Capricorno

Tutto ti sembrerà più facile, perché, dopo Saturno e Plutone, ora anche Venere inizia a farti credere di più nel destino, nelle cose che puoi costruire. Senza però dimenticarti dell’amore e del piacere. Attenta a Plutone, pianeta delle trasformazioni che ti metterà spesso in dubbio con il suo modo di fare e di pensare. Ricordati che ogni evoluzione richiede tempi piuttosto lunghi. Datti tempo e osservati mentre, cambi gusti, opinioni e prospettive. È tempo di ricominciare a credere nel tuo destino.

Acquario

Giove non ti impedisce più di sperare nel futuro, Marte smette di farti rincorrere ogni cosa, Urano non ti rende più così insofferente e insoddisfatta. Mille ragioni per festeggiare un momento che ti aiuta a volare alto. È arrivato il momento di riprovarci. E tempo di dimostrare gratitudine a un mondo che ti ha reso leggera, che ti consente di rivedere una luce molto speciale. Diffondi ottimismo intorno a te.

Pesci

Avrai bisogno di rimettere a posto alcune cose nella coppia. L’amore darà il massimo dal 27 in poi, nel frattempo impegnati perché possa succedere. Attenta a Giove, il pianeta che per te racconta della tua energia migliore e che inizierà la sua quadratura proprio da questo mese. Il passaggio indica che tu avrai più voglia e bisogno di brillare. È tempo di imparare a non accontentarti di stare vicino a chi fa qualcosa di bello e di importante, ma di provare a essere anche tu una di cui andare orgogliosi.

 
 
 

GIOVE ENTRA NEL SEGNO DEL SAGITTARIO

​Il giorno 8 novembre 2018 alle 13:38 (ora italiana) il pianeta Giove entra nel segno del sagittario, il segno che è in affinità con la natura di Giove. Il transito dovrebbe permettere (in teoria) ai sagittario di esprimere la loro vera natura e di avviare progetti, e viaggi, ma io ho scarsa fiducia in questo tipo di astrologia semplicistica e mi dissocio dagli astrologi che prevedono fortuna per i segni di fuoco. Solo con data, ora e luogo di nascita si può dire qualcosa. ​Giove rimarrà nel suo domicilio fino al 3 dicembre 2019, per una durata complessiva nel segno di 1 anno e 1 mese. Giove è un pianeta di solito troppo sopravvalutato da molti astrologi. I suoi passaggi sono sempre considerati positivi soprattutto per i segni che catturano un suo aspetto di sestile o trigono ma soprattutto per il segno in cui esso transita (aspetto di congiunzione). I passaggi di Giove vengono ritenuti abbastanza importanti perché esso impiega circa 12 anni per fare il giro dell'intero zodiaco. Ecco perché questo è ritenuto un passaggio molto importante. Giove è il quinto pianeta in ordine di distanza dal Sole. Dopo Sole, Luna e Venere, è il pianeta più luminoso che si vede nel cielo, il suo campo magnetico è molto potente e supera quello della terra. Grazie alla luce che emana nell’antichità era già noto, ma la scoperta dei suoi satelliti iniziò nel 1610 grazie a Galileo Galilei che riuscì a identificarne quattro. In totale è circondato da 16 pianeti e quelli visti da Galileo sono: Io, Europa, Ganimede e Callisto, seguono poi: Adrastea, Amalthea, Ananke, Carme, Elara, Himalia, Leda, Lysithea, Metis, Pasiphae, Sinope e Thebe.

 

 
 
 

SOLSTIZIO D'INVERNO

Post n°54 pubblicato il 10 Dicembre 2018 da peghi.64
 
Foto di peghi.64

Solstizio d'Inverno 2018: data, significato e tradizioni

Il Solstizio d'Inverno è uno dei quattro momenti astronomici più importanti dell'anno insieme all'Equinozio d'Autunno e al Solstizio d'Estate, perché segna il passaggio da una stagione, l'autunno, all'altra, l'inverno. Sicuramente sentendo la parola solstizio avrete immaginato che ci sia di mezzo il sole, ed infatti il termine viene dal latino e dall'unione di sol (sole) con il verbo sistere (fermarsi). I solstizi sono due, uno invernale e uno estivo, e sono esattamente i due opposti sia per quanto riguarda il rapporto Terra-Sole sia, di conseguenza, per quanto concerne gli effetti sul nostro pianeta e sui due emisferi che lo compongono.

Data del Solstizio d'Inverno 2018

Qual è la data del Solstizio d'Inverno 2018? Il Solstizio d'Inverno cade il 21 dicembre 2018 e precisamente alle 22:22 di sera. È importante specificare la data quando si parla di Solstizio d'Inverno perché quest'ultimo non cade sempre lo stesso giorno, ma oscilla fra il 21 e il 22. Il motivo è relativamente semplice: noi utilizziamo un calendario chiamato gregoriano che dura 365 giorni, ma alla Terra occorrono 365 giorni e 6 ore (circa) per completare la sua orbita attorno al sole (si parla di anno siderale); ciò ha fatto sì che ci sia una variazione da un giorno all'altro e che questo disavanzo si riassesti grazie all'anno bisestile che, con l'aggiunta di un giorno in più, incorpora e integra le 6 ore lasciate indietro degli anni precedenti. Nel 2018 la data del Solstizio d'Inverno sarà dunque venerdì 21 dicembre, segnatela nel vostro calendario!

Significato del Solstizio d'Inverno

Sappiamo bene cosa significa per noi e per il nostro quotidiano l'arrivo del Solstizio d'Inverno: il passaggio alla stagione decisamente fredda che culmina nei mesi di gennaio e febbraio. Questo dipende dalla particolare posizione dell'asse terrestre rispetto al Sole, più che dalla distanza del nostro pianeta dalla stella che ci illumina e ci riscalda. Che ci crediate o meno (ma dovete crederci, perché è scienza!) Al Solstizio d'Inverno è il momento in cui la Terra si avvicina maggiormente al Sole, ma dato che l'asse terrestre la inclina verso l'esterno (e non verso il Sole) i raggi cadono con un angolo molto stretto (circa 23°). Ciò è valido per il solo emisfero boreale, mentre in quello australe succede esattamente l'opposto, visto che l'inclinazione è diversa. Nell'emisfero boreale il giorno del Solstizio d'Inverno è anche quello con il sole basso e infatti si raggiungono appena 8 ore di luce e poco più. Sebbene si ritenesse in passato che la festa di Santa Lucia fosse il giorno più corto dell'anno, questo "record" spetta invece al Solstizio d'Inverno. Giorno triste, dunque? No, perché è dall'indomani si ricomincia a camminare verso le lunghe e soleggiate giornate primaverili e invernali e pertanto il Solstizio d'Inverno assumeva anche il significato di rinascita in tempi passati.

Tradizioni del Solstizio d'Inverno

Come è facile intuire, il Solstizio d'Inverno è stata nei secoli passati una ricorrenza importante per tantissime popolazioni che festeggiavano questo momento particolare con diversi rituali. Per i celti era Yule la celebrazione che rendeva omaggio al passaggio della stagione con vari rituali. In Britannia presso Stonehenge si eseguivano riti di vario genere probabilmente nell'ora del tramonto. E i Romani? Per questo popolo era la Festa del Sol Invictus sulla quale peraltro pare sia stato rimodellato il Natale. Dal 17 al 23 dicembre per il popolo romano era anche il tempo dei Saturnali, giornate in cui si rendeva lode e sacrifici al dio dell'agricoltura e che cambiava, seppure per pochi giorni, la gerarchia della società. I servi potevano finalmente vivere qualche ora da uomini liberi e godere della vita, salvo poi tornare al punto di partenza allo scadere della festività. Come mai in molte di queste feste pagane erano diffusi sacrifici quali i riti? La ragione è che andando verso l'inverno, stagione avara di nutrimento, si eliminavano in questo modo i capi di bestiame che la popolazione non sarebbe stata in grado di nutrire. Inoltre, forse non tutti sanno che esistesse anche il Solstizio d'Inverno cinese (esattamente come esiste il Capodanno cinese) e rappresenta il momento di massima forza delle Ying.

Solstizio d'inverno a Stonehenge

Il solstizio d’inverno nella civiltà antica rappresentava numerose festività: il Natale per il cristianesimo; il Sol Invictus per i pagani e per i celti; Yule per il neopaganesimo; Alban Arthan, la festa della luce di Re Artù per la tradizione druidica e il Saturnalia nell’Antica Roma. Stonehenge è il famoso sito neolitico che si trova a circa 130 chilometri a Sud di Londra, ad Amesbury. È composto da grosse pietre erette dette “megaliti”, poste in forma circolare. Alcuni sostengono che Stonehenge sia un antico osservatorio astronomico e, dunque, legato ai solstizi e agli equinozi: all’alba di questi particolari giorni, la luce del Sole entra perfettamente dalla porta principale del complesso. Non si sa ancora cosa fosse esattamente Stonehenge in origine ma, oggi, è luogo di pellegrinaggio per i seguaci della Wicca e delle altre religioni neopagane, oltre che per la festa celtica. Rituali, culti e celebrazioni inerenti al solstizio d’inverno si contano in tutto il mondo e in numerose culture: basti pensare a Machu Picchu, luogo sacro per gli Inca e dedicato alle osservazioni astronomiche, oppure alle piramidi egiziane disposte in base agli orientamenti solari e stellari.

Significato del solstizio d’inverno per la massoneria

Per la massoneria, il solstizio d'inverno ha un significato esoterico. Nella tradizione massonica, questo fenomeno è legato al culto di Mitra. La massoneria è un’associazione di fratellanza che si diffuse, in Europa e nel resto del mondo, con l’obiettivo di unire gli uomini affinché potessero essere portatori di un'armonia universale e perfetta. Anche per la massoneria, dunque, il solstizio d'inverno è carico di significato. La celebrazione dei solstizi venne trasmessa dai misteri mitriaci dal mondo classico. Mitra è un dio ellenistico e romanico adorato nelle religioni misteriche dal I secolo a.C. al V secolo d.C. La sua nascita era festeggiata durante il solstizio d’inverno e il suo culto influenzò diverse tradizioni e religioni: nello specifico, si credeva in Cautes e Cautopates, due dadofori che avevano assistito Mitra durante l'uccisione di un toro, simbolo del male. Cautes rappresenta il solstizio d'estate e Cautopates quello d'inverno. È da questo culto che la massoneria ha tratto l’idea secondo la quale si ha l’apertura della Porta degli Uomini in estate e quella degli Dei in inverno: in questo periodo, i massoni devono chiudersi in se – situazione rappresentata dalle giornate più corte – per potersi, poi, aprire alla più grande luce interiore.

 
 
 

MERCURIO RITORNA IN SAGITTARIO

Post n°55 pubblicato il 11 Dicembre 2018 da peghi.64
 

Dal 5 dicembre Mercurio ha ripreso il suo moto diretto nel segno del Sagittario, e sarà ospite fino all’otto gennaio 2019. Il pianeta dell’intelligenza riprenderà a far funzionare i pensieri, le parole, i viaggi, e azioni. Parlarsi e capirsi sarà nuovamente un esercizio utile e possibile.

Gli effetti di Mercurio diretto sui vari segno zodiacale

Ariete: perché non provi a riprendere in mano un’idea o un progetto da sviluppare insieme a chi ami, oppure a una persona di cui ti fidi? Questo è il momento di cavalcare la fortuna e di nutrirti di grandi sinergie.

Toro: tu e lui smettete di non capirvi, perché improvvisamente le tue e le sue parole saranno chiare, scandite, capaci di trasmetterti la sensazione di essere compresa, ascoltata. Riparte il dialogo con tutte le occasioni annesse e connesse.

Gemelli: sei più forte, più tonica e decisa (la chiarezza della mente può fare la differenza), per questo ritrovi slancio con tutti, ma forse soprattutto con la casa, con le persone di famiglia.

Cancro: Mercurio si somma a Venere nel fantastico compito di rendere simpatico e ironico il tuo presente, di farti vivere cose e situazioni che ti convincano di quanto puoi essere fortunata e speciale rispetto a certe realtà.

Leone: ripartono le tue idee, le azioni e le situazioni pratiche, economiche e materiali. Sei chiara e decisa, così tanto che niente e nessuno potranno ostacolarti o rallentare la tua azione, la tua voglia di rimettere ogni cosa al suo posto.

Vergine: per il tuo segno tutto deve partire necessariamente dal pensiero, da una mente sicuramente vincolante. Così, se Mercurio ti racconta di idee e complicità in grado di funzionare, tu sorridi a un presente che ti fa qualche coccola in più.

Bilancia: tutto ruota intorno alla praticità, agli impegni e ai compiti forte un po’ banali ma sicuramente preziosi. Farai insomma la pace con la quotidianità, tornando a occuparti delle piccole cose. Con tanta leggerezza.

Scorpione: Mercurio accende la tua voglia e la tua capacità di parlare, di dire e di esprimerti, soprattutto sul posto di lavoro, con le persone e le realtà che sanno di impegno. E i risultati saranno quasi immediati.

Sagittario: amore e professione sembrano improvvisamente sbloccarsi (o essere migliori), anche se ancora non si faranno notare. Non mancheranno chiarimenti e/o confronti con qualcuno a cui tieni, e i rapporti saranno presto migliori.

Capricorno: darai più spazio ai sogni e alla fantasia, qualcosa con cui non sempre sai andare d’accordo. Concederai anche un po’ più di spazio agli amici, ottima scelta in vista degli auguri di fine anno.

Acquario: tutto diventa più facile, simpatico, intelligente. Mercurio non è più un peso ma diventa un’occasione per stare bene, per sorridere e per collaborare con chi devi. In netta ripresa le parole.

Pesci: ti senti più sicura di voler condividere qualcosa con qualcuno di cui ora puoi finalmente fidarti. Apri mente e cuore a chi adesso (non prima) ti dimostrerà di meritare le tue intenzioni.

 
 
 

CONSULENZA INDIVIDUALE

Post n°56 pubblicato il 15 Dicembre 2018 da peghi.64
 
Foto di peghi.64

 

Non sai cosa regalare a Natale? Cerchi qualcosa di molto particolare e di unico, per i vostri cari o per voi stessi? Da buona Vergine amo regali unici e utili, ed ho pensato ai transiti principali dell'anno del 2019 per scoprire quali energie si muovono nel vostro oroscopo.

Vi aspetto!!!

LOREDANA RAGOSTA CELL. 3894846233

ragostaloredana.64@libero.it

Counselor Olistico Astro Energetico

Unica Insegnante in Italia Iscritta all'Albo del CONI

Professionista disciplinato legge 4/2013

 
 
 

SEGNO ZODIACALE CAPRICORNO

Segno di terra, governato da Saturno, indica l'auto-realizzazione, il distacco dalla casa natale per raggiungere l'indipendenza e la capacità o meno di raggiungere il successo personale.

Giorno della settimana: sabato.

Pietre portafortuna: zaffiro, onice, opale, ambra.

Colori: nero, marrone, giallo scuro.

Fiori: gardenia, margherita, violetta.

Metalli: piombo.

Essenze ideali: narciso, lillà.

Simbolo: caprone stilizzato con coda attorcigliata di pesce.

MITOLOGIA:

E' legato alla leggenda di Crono e Urano e alla capra Amaltea, nutrice di Zeus, padre degli dei. Urano (il cielo) è sposato con Gea (la terra), che gli partorisce una nutrita genia. Ma lo spietato dio odia i figli e, temendo che qualcuno di loro possa detronizzarlo, li costringe a vivere in un'oscura caverna. L'ultimogenito Crono (più noto con il nome di Saturno), aiutato dalla madre Gea, riesce a vendicare i fratelli ed evira il padre, usurpandone il regno. Purtroppo però non è molto meglio di lui: infatti, preso dallo stesso timore, egli divora tutti i propri figli. Solo Zeus (Giove) riesce a salvarsi e vive in un'isola dove è nutrito e accudito dalla buona Amaltea. Diventato adulto, egli vuole riportare l'ordine nel mondo e punisce il padre Crono, relegandolo a vivere per sempre sull'isola dei Beati, dove possa meditare sugli errori commessi. Purtroppo per riuscire in questa impresa deve sacrificare l'amata capra, il cui vello gli garantisce l'invulnerabilità. Molti sono i significati reconditi di questo mito, che inquadrano la personalità del Capricorno: castrazione degli istinti più vili (Urano); il tempo (Crono) che stronca i sogni ma risana le ferite; la giustizia (Zeus) che riporta l'ordine; lo spirito di sacrificio (Amaltea) necessario per elevarsi; l'espiazione (Crono) necessaria per purgarsi degli errori. Questi elementi si ritrovano tutti nella natura "capricorniana"; l'animale stesso preso a emblema del segno parla chiaro: infatti il caprone è noto per la resistenza fisica che gli consente di vivere in ambienti naturali ostili e per la capacità di scalare alte cime.

CARATTERE:

Il nativo possiede eccezionali doti di forza, sia fisica che morale, metodicità e precisione. Qualità che mette al servizio del proprio desiderio di scalare le più alte vette del vivere sociale. Fin da piccolo ha le idee molto chiare in merito a ciò che desidera e ben difficilmente è possibile distoglierlo dalla sua strada. Saturno, pianeta governatore del segno, gli regala immense doti di ferrea logica e fredda analisi. Il nativo programma scrupolosamente la propria ascesa tappa dopo tappa, affrontando gli ostacoli con spirito di sacrificio e senza tentennamenti. Difficilmente chiede aiuto ad altri; da solo, lentamente ma inesorabilmente, raggiunge la posizione cui aspira. Ha un carattere chiuso e introverso, difficilmente portato a esternare i suoi progetti e le sue idee. Diffidente per natura vede nemici un po' dappertutto e vive costantemente "corazzato" contro eventuali tranelli. Spesso si muove con tale prudenza, che questa stessa diventa il maggior ostacolo verso la realizzazione personale, cui tende sempre disperatamente. Probabilmente questa eterna corsa verso la sicurezza e il successo serve a compensare un'atavica sete di affetto mai colmata: dietro una scorza tanto dura, molto spesso si nasconde uno spirito trepido e suscettibile, costantemente preoccupato di commettere chissà quali gravi errori. Estremamente vulnerabile, il nativo è dominato da un costante senso di inferiorità, che si traduce nel perenne bisogno di essere considerato e benvoluto da quanti avvicina. La timidezza, caratteristica fondamentale del Capricorno, è una maschera indossata a difesa del proprio disperato bisogno d'amore e dall'incertezza di meritarlo: pretende tanto da se stesso, che non riesce mai a sentirsi veramente a posto. Questa paura di fondo lo fa apparire freddo e distaccato nei confronti degli altri, con cui difficilmente lega al primo incontro. Se poi avverte ostilità si trincera dietro un assoluto mutismo, assumendo la classica aria da "puzza sotto il naso", che lo fa erroneamente bollare da insopportabile snob. Al contrario, quando si sente accettato, acquista sicurezza di sé e si concede amabilmente, rivelando un animo delicato ed estremamente attento alle necessità del prossimo. In ambito lavorativo è sempre molto apprezzato: sa lavorare sodo ed ha un profondissimo senso di responsabilità. Più arduo è il compito e più lui si sente stimolato. Solitamente predilige professioni legate al campo scientifico o di ricerca (ingegneria, meccanica, fisica). Il suo forte senso di giustizia può spingerlo anche verso attività legali o politiche, dove arriva ad assumere ruoli di primo piano. Ha una gestione oculatissima dei propri beni, che può rasentare la taccagneria più pura. In amore è estremamente prudente: non è certo il tipo da cotta facile! Quando si innamora, però, si può stare certi che è per sempre. E' un amante appassionato dai forti bisogni sessuali, ma in un rapporto cerca sopratutto la perfetta intesa mentale e non accetta né il compromesso né, peggio, la menzogna. Ha un gusto innato per la raffinatezza, ma detesta letteralmente tutto ciò che ha l'aria di non essere assolutamente necessario, caratteristiche che mette in piena luce quando deve arredare la propria abitazione. Solitamente è molto ordinato e amante delle belle cose, adora i mobili robusti e un po' vecchi e tende a preferire le tinte scure. Nell'abbigliamento si dimostra raffinato ed elegante. Predilige abiti dal taglio classico e lineare, ama le grandi firme, difficilmente si abbandona alle stravaganze e sregolatezze della moda. Neo principale: può peccare per mancanza di fantasia nella scelta di colori e forme.

Sei motivi che rendono il Capricorno un segno fantastico

UNO: Divertenti

Il Capricorno è un segno allegro ma possiede un senso dell'umorismo che può sembrare un po' strano. Però quando trova una persona sulla sua lunghezza d'onda e con cui sono in sintonia sulle battute e sull'ironia... sono faville!

DUE: Pazienti

La pazienza è la virtù dei forti? Per il Capricorno è sicuramente vero. Sul lavoro sono disciplinati e pratici e la pazienza è un'altra ottima qualità per perseguire i loro scopi.

TRE: Fedeli

La loro proverbiale pazienza si ripercuote anche sulle relazioni personali. Non amano i flirt e le scappatelle e sono capaci di aspettare l'anima gemella per anni. Ma quando la trovano, saranno fedeli per tutta la vita. Sono inoltre onesti e affidabili.

QUATTRO: Diplomatici

Odiano litigare e pesano molto bene le parole prima di parlare. Amano considerare i pro e i contro di tutte le situazioni. Questo sia sul lavoro che nel campo delle relazioni. Difficilmente dalle loro bocche usciranno insulti e offese.

CINQUE: Intuitivi

Basta poco al Capricorno per capire qualcuno. Sono capaci di evitare istintivamente una persona perché riescono a intuire in fretta le intenzioni, il carattere, i pregi e i difetti. Meglio soli che male accompagnati, per loro è il proverbio ideale.

SEI: Grandi lavoratori

Responsabilità, pazienza e organizzazione sono le loro parole d'ordine nella loro carriera. Devono avere tutto sotto controllo e lavorano sodo per raggiungere gli obiettivi che si sono prefissati.

 
 
 

Serata di Beneficenza per i gatti di Silvana Zaccaria

Post n°58 pubblicato il 29 Dicembre 2018 da peghi.64
 
Foto di peghi.64

https://www.facebook.com/events/366539060812006/?ti=cl

Vi aspettiamo il 4 gennaio 2019 presso il Convitto Palmieri per una serata di beneficenza per i gatti della nota astrologa leccese Silvana Marta Zaccaria. Loredana Ragosta, unica allieva di Silvana farà le previsioni per il 2019, e mini consulti astrologici. Tutto il ricavato sarà devoluto per i gatti della nota astrologa leccese. Non mancate

 

#astroworld #astrologia #astrologialecce #astrologiasalento #astrologiasalentina #eventilecce #lecceeventi

 
 
 

OROSCOPO DELLA SETTIMANA

OROSCOPO DELLA SETTIMANA Venere sarà la protagonista di questi giorni. Il pianeta dell’amore ha fatto il suo ingresso in Ariete proprio ieri, portando una grandissima carica passionale. Quindi la parola d’ordine dei segni di Fuoco sarà “Passione Ariete Venere ha fatto il suo ingresso nel vostro segno facendo venire voglia di unione, passione. Le coppie avranno una intesa stabile, invece per single, il destino favorirà gli incontri, e nuovi amori all'orizzonte. Mercurio vi offrirà una lucidità di pensiero fuori dal comune. Giove, in trigono dal Sagittario, vi garantirà fortuna e buona sorte. Con questo cielo, la pesantezza di Plutone e Saturno, quadrati dal Capricorno, quasi non si farà sentire! Marte in sestile dai Gemelli, vi darà la combattività necessaria a lottare per ciò che desiderate veramente! Giorni fortunati: martedì 23. Giorni no: domenica 28. Toro Sole e Urano, vi renderanno più aperti al cambiamento e più reattivi del solito. Non farete pazzie, ma la vostra natura vi porterà sempre ad essere concreti. Ciò che cambierà sarà la vostra apertura a tentare nuove strade. In amore cercate di risolvere questioni con il vostro partner, perché passato questo periodo la situazione potrebbe peggiorare. Buone novità per i cuori solitari, in vista simpatie e attrazioni forti, che potrebbero sconvolgere la vita privata. Gli incarichi lavorativi non mancheranno, ma potrebbe esserci una situazione che potrebbe infastidirvi. Ritroverete la serenità consigliandovi con qualche collega che vi darà dei buoni consigli su come agire. Giorni fortunati: lunedì 22, giovedì 25. Giorni no: domenica 28, martedì 23. Gemelli Le cose dovrebbero andare meglio, ve ne siete accorti anche voi. La quadratura Venere-Mercurio dal segno dei Pesci, finalmente, si è conclusa. Certo, resta sempre il peso emotivo alimentato da Nettuno, ma adesso non dovete più lottare contro i pensieri confusi. Adesso sta a voi saper sfruttare al meglio e non ho dubbi sul fatto che riuscirete a farlo, tenuto conto che Marte nel segno continua a donarvi una combattività fuori dal comune! Dovete cercare di sfruttare al massimo il favore di Mercurio. Cercate di impegnarvi a livello lavorativo, questo è il momento giusto per ottenere grandi risultati. Tuttavia, cambiate l’atteggiamento di superficialità che spesso mostrate, potreste risentirne sul posto di lavoro. Giorni fortunati: lunedì 22, mercoledì 24. Giorni no: martedì 23, giovedì 25. Cancro Questa settimana Nettuno che, in trigono dal segno dei Pesci, irradia verso di voi una grande energia che si traduce in una capacità empatica fuori dal comune. La verve viene invece data dal sestile Sole-Urano dal segno del Toro. Questa connessione vi sprona e fa sì che voi riusciate a mettere in moto tutta una serie di azioni che vi porteranno a risolvere i problemi che vi si porranno dinanzi. In amore la comunicazione con il partner non sarà al massimo. Incontri nuovi per i single. L’inizio della settimana sarà totalmente focalizzato sul lavoro Giorni fortunati: martedì 23 e giovedì 25. Giorni no: venerdì 26 e lunedì 22. Leone Il vostro cielo è quasi perfetto, se non fosse per la quadratura Sole-Urano dal segno del Toro. Questa quadratura agisce facendovi sentire stanchi. Voi, non dovete fare altro che contrastare la voglia di non fare. Giove, in trigono dal segno Sagittario, e Mercurio e Venere, nella stessa posizione dal segno dell’Ariete, vi daranno, buoni motivi per combattere per ottenere ciò che volete. In quest’ultimo periodo la vostra relazione non è andata come avreste voluto, ma in questa settimana ritroverete maggiore grinta e serenità, e riuscirete ad essere più comunicativo con il vostro partner. Nuove avventure per chi è single. Questa settimana vi dovete dedicare a trattative che avete in corso, che richiederanno l’aiuto di capi e superiori. Questo vi procurerà stress, ma il lavoro tuttavia rimarrà il punto cardine su cui potrete fare affidamento. Giorni fortunati: giovedì 25 e lunedì 22. Giorni no: venerdì 26 e sabato 27. Vergine Finalmente si inizia ad assaporare la libertà. L’amore inizia a sbocciare, si riaprono, i canali della passione nelle vostre vite. Adesso, tutto scorre, la mente vola alta e leggera e, anche la fortuna, avrete delle piccole entrate di denaro che vi faranno superare gli ostacoli lungo il vostro percorso. Certo, per le cose più importanti, come i settori del lavoro e della famiglia, bisogna tenere duro ancora un po’, affinché tutto si sistemi secondo i vostri piani. Giove in Sagittario è un giudice severo che dà ciò che è giusto, ma non fa regali. In amore le difficoltà all'interno della coppia stanno finalmente per terminare. I single avranno l’opportunità di innamorarsi all'istante di qualcuno. Molte delle vostre energie, saranno impiegate nel campo lavorativo, soprattutto a inizio della settimana. Seguite passo dopo passo i progetti che avete intenzione di intraprendere. Giorni fortunati: sabato 27 e martedì 23. Giorni no: lunedì 22 e mercoledì 24. Bilancia Fine di aprile all'insegna dell’agitazione, soprattutto per quel che riguarda le questioni di cuore, per l’opposizione di Venere e Mercurio dal segno dell’Ariete. Ma per fortuna che entrambi sono pianeti veloci, quindi i loro effetti si faranno sentire solo a livello superficiale.: Invece, Giove, in sestile dal segno del Sagittario, vi protegge per gli affari di lavoro. Marte, in trigono dal segno dei Gemelli, vi garantisce grinta e combattività. Combattete pure, ma, soprattutto negli affari di cuore, tenete a freno la lingua, la parola può ferire più della spada, questo non dimenticatelo mai. In amore cercate di chiarire il più possibile le incomprensioni. Anche i single saranno giù di corda per un’attrazione non corrisposta. Nel lavoro qualcuno potrebbe cercare di mettervi i bastoni tra le ruote per impedirvi di raggiungere i vostri obbiettivi. Tutta la settimana sarà comunque ricca di occasioni e opportunità. Giorni fortunati: domenica 28 e martedì 23. Giorni no: giovedì 25 e venerdì Scorpione Il vostro cielo di fine aprile, non promette bene. Dopo un periodo all'insegna della condivisione, adesso Urano e Sole, opposti dal segno del Toro, vi faranno sentire nervosi. Ma, niente paura: perché Nettuno in trigono dal segno dei Pesci vi regalerà una forza interiore davvero notevole. Il nervosismo sparirà. L’amore sarà favorito in questa settimana. All'interno della coppia ci sarà grande passionalità. Un po’ di malumore potrà sopraggiungere nel fine settimana, a causa di qualche imprevisto. I single dovranno rimandare qualche appuntamento importante della prossima settimana. Nella sfera lavorativa, potrebbero svilupparsi momenti di forte stress soprattutto all'inizio della settimana, ma nel weekend sarete più rilassati e molti compiti saranno conclusi. Giorni fortunati: giovedì 25, domenica 28. Giorni no: lunedì 22 e mercoledì. Sagittario Questa settimana avete l’intero sistema solare dalla vostra parte, tranne uno: Marte. Il pianeta delle dispute vi si oppone decisamente dal segno dei Gemelli. Quindi, in questi giorni, non sarete affatto favoriti, se deciderete di combattere. Al contrario, invece, per quel che riguarda gli affari di cuore! Venere ha fatto il suo ingresso in Ariete e da lì intreccia per voi occasioni interessanti per godere fino in fondo dei frutti della passione! Anche se l’amore qualche volta vi crea problemi, le cose non andranno poi così male. La Luna influirà positivamente sul piano sentimentale e ci saranno dei sorprendenti risvolti erotici. Buon momento anche per i cuori solitari che stanno conoscendo qualcuno. Inizierete la settimana con ottimismo e questo vi renderà semplice anche l’incarico lavorativo più complesso. Cercate di fare gruppo con gli altri e di non rispondere alle provocazioni fatte con malizia. Giorni fortunati: lunedì 22 e venerdì 26. Giorni no: martedì 23 e giovedì 25. Capricorno Il vostro cielo questa settimana è illuminato dai colori caldi di due pianeti di fuoco, Urano e il Sole. Entrambi gli astri, vi proteggono dal segno del Toro, andando a formare uno splendido trigono con il vostro segno. Tutta quest’energia vi aiuterà superare fastidi di superficie che potrebbero giungervi da Mercurio e Venere, entrambi quadrati dal segno dell’Ariete. La vostra vita sentimentale potrebbe avere degli ostacoli, ma cercherete di risolvere il tutto al meglio. Settimana altalenante per i single, andrà meglio il fine settimana. Sul lavoro sarete frizzanti e man mano che si accumuleranno i successi sarete anche più vivaci. Sarete in vena di programmare ulteriori progetti. Giorni fortunati: mercoledì 24 e martedì 23. Giorni no: domenica 28 aprile. Acquario Giove, Mercurio, Venere, ma soprattutto Marte: sono pianeti che vi appoggiano questa settimana. Questi astri formano un raggio protettivo intorno a voi che vi permetterà di non risentire in maniera significativa della quadratura Sole-Urano che, altrimenti, avrebbe potuto infastidirvi dal segno del Toro. Marte, l’astro della combattività, grazie al trigono dal segno dei Gemelli, continua ad essere quello che più di tutti segnerà il vostro modo di agire e di reagire, donandovi determinazione, coraggio e fermezza per affrontare i problemi che non possono essere assolutamente rimandati. Venere, farà il resto, donando al guerriero la giusta ricompensa in fatto di tenerezza e passione, al termine della battaglia. In amore vedrete dei miglioramenti e una nuova complicità con il partner, quando giungerà una buona notizia dal lavoro. I single potranno conoscere persone speciali e trovarsi a vivere nuove ed esaltanti emozioni. Nel campo professionale riceverete una bella notizia che da tempo aspettavate Avranno molto peso sul vostro umore i successi professionali. Giorni fortunati: giorno venerdì 26 e mercoledì 24. Giorni no: lunedì 22 e martedì 23. Pesci I settori che più di tutti vi terranno occupati nel corso di questa settimana, sono famiglia e lavoro. Il cielo, nonostante l’uscita di Venere e Mercurio dal vostro segno, continua a proteggervi, grazie a Nettuno, vostro governatore e Plutone e Saturno in sestile dal Capricorno e a quello di Urano e Sole, nella stessa posizione, ma dal segno del Toro. Unica nota stonata, sembra essere Giove, in quadratura dal segno del Sagittario, continua infatti a premere nei settori che riguardano, famiglia e lavoro, non concedendovi sconti. Utilizzate quindi al meglio le energie fornite dagli altri astri per far fronte a ciò che non può assolutamente essere procrastinato. Rimandare vi piace, lo so… ma questo è un lusso che, in questi giorni, non potete veramente permettervi. In amore questa settimana avrà dei momenti di incertezza, quindi servirà un cambio di rotta per portare avanti una relazione. Buone opportunità di incontri per i single, qualcuno troverà l’anima gemella che attende da tempo. Le stelle saranno a vostro favore per tutta la settimana, quindi adesso è il momento di osare e farvi avanti, soprattutto livello lavorativo. Non abbiate timore di non colpire subito nel segno, potreste rimpiangere il fatto di non averci provato, ma potete rimettervi in gioco. Giorni fortunati: lunedì 22 e venerdì 26. Giorni no: sabato 27 e domenica 28.

 
 
 

SECONDA FATICA DI ERCOLE

Il segno del Toro è attraversato dal Sole tra il 21 Aprile ed il 20 Maggio di ogni anno. Occupa lo spazio dello zodiaco compreso tra il grado 30° ed il grado 59°. Il segno simboleggia: lo sviluppo e l'espansione della vegetazione nel periodo avanzato della primavera, l'abbondanza delle forme create dalla natura. Secondo l'esoterismo astrologico di Alice Bailey: il Toro è legato alla seconda fatica di Ercole, la cattura del Toro di Creta. Minosse, Re di Creta, possedeva un Toro Sacro nato dal mare e destinato ad essere sacrificato allo stesso Re. La leggenda narra: Euristeo fece sapere ad Ercole che era necessario che egli si recasse nell'isola di Creta, dove viveva il Toro, per catturare l'animale e portarlo sul continente. Ercole portò a termine anche questa seconda fatica: prese per le corna il Toro, lo spinse nel mare, lo cavalcò come fosse un cavallo e raggiunse la terraferma. Proseguì sino alla città dei Ciclopi, dove il Toro fu preso in consegna. Il significato: nel simbolismo occulto del racconto, l'animale simboleggia la sessualità che si deve imparare a guidare, condurre e dominare per farle assumere la sua giusta, insostituibile funzione. Cosi come Ercole cavalcava abilmente il Toro nel tratto di mare compreso tra Creta ed il continente, noi dovremmo diventare altrettanto abili nel gestire con finalità costruttive ed armoniose quella immane forza di vita e di attrazione che è costituita dal sesso. Tutto ciò, nel corso della nostra vita terrena: l’emozionante viaggio attraverso questa dimensione costituita di materia.

 
 
 

SEGNO DEL TORO

Sono delle persone caratterizzate da un utile spirito pratico. Una delle cose che sta a loro più a cuore è la conquista del benessere materiale per sé stesse e per i loro cari. Amano le cose belle della vita: l’arte, la musica i cibi gustosi, ma sono capaci anche di lavorare sodo e di sacrificarsi per i propri famigliari. Con un’azione lenta ma tenace, perseverante e costruttiva, finiscono quasi sempre per assicurarsi un’ottima posizione economica. Sul piano professionale e delle ambizioni sociali, i nati in Toro non sono degli arrivisti e non hanno eccessiva fretta di conquistare le mete; si accertano prima di compiere qualsiasi passo, che il terreno che si trova sotto i loro piedi sia veramente solido. Nell'ambito del lavoro riescono meglio nelle vesti di subordinati che in quelle di capi; affinché il rendimento sia di buona qualità, i loro superiori dovrebbero concedere a questi nativi, il più grande margine d’autonomia. I Toro, infatti, lavorano volentieri solo se si lasciano liberi di organizzarsi gli impegni, e se si rispettano le loro abitudini. Sopportano molto bene le contrarietà della vita quotidiana, in virtù di una tolleranza e di una pazienza che non troviamo in altri segni zodiacali; possono per altro avere delle rabbiose reazioni esplosive quando si avvedono che qualcuno cerca di strumentalizzare la loro indulgenza. Sono generalmente possessivi sia verso le persone (moglie, marito, famigliari, amici) sia verso gli oggetti di loro proprietà. Nei rapporti umani in genere dimostrano di essere costanti e fedeli; non sono capaci di espansività in quanto preferiscono dimostrare il loro affetto con fatti concreti e di disponibilità a collaborare. A volte i nati Toro si compiacciono eccessivamente nella critica verso il prossimo: è un atteggiamento che dovrebbe essere corretto, e mantenuto entro limiti che non producano urti con amici o con altre persone dell’ambiente famigliare. Un cenno a parte merita la donna del Toro, che è giustamente considerata la migliore moglie dello Zodiaco, per la dedizione con cui alleva i figli, per la cura che ha per l’ambiente domestico, e per il suo carattere gradevole e spontaneo. Manifesta inoltre buon gusto nel proprio abbigliamento e arredamento della sua casa. TORO È il primo dei Segni di Terra ed il secondo di quelli primaverili. La seconda parte della primavera è infatti quella delle vegetazioni rigogliose, dei morbidi prati, dei pascoli verdi, della flora generale, dell’evaporazione delle essenze vegetali e della comparsa dei primi frutti. In analogia coll'immagine bovina, il nuovo ritmo è lento e stabile per la pesantezza, lo spessore e la densità della materia. Ma quest'incarnazione è ricca, assimilata alla terra-nutrice, alla madre-natura, feconda per eccellenza. Ci troviamo in presenza del segno più femminile e all'immagine della vacca, animale iper-femmina. Per capire il segno del Toro dobbiamo innanzitutto richiamarci al concetto base appena citato: segue l'inizio. In rapporto alle età dell'uomo esso si riferisce al primo periodo postnatale in cui il bambino inizia a posare la propria attenzione sugli oggetti che lo circondano, tendendo a portarli alla bocca per «possederli». Siamo nella fase definita di oralità dalla psicologia in cui, appunto, il piccolo essere manifesta i suoi desideri soprattutto per mezzo della bocca. L'oralità è strettamente legata al Toro ed anche nell'individuo adulto, appartenente a questo segno, la ritroviamo sempre in una forma qualsiasi, per esempio come avidità di cibo, di denaro, di sesso, di oggetti (alcuni tipi di collezionisti) di potere, di prestigio, di onori, etc. Venere, suo governatore, lo induce a cercare la bellezza e l’abbondanza delle cose. Costituisce uno tra i segni più e medianici dello Zodiaco. Risulta particolarmente possessivo, perseverante e calmo; si riscontrano, inoltre, caratteristiche di laboriosità e pazienza. A livello psicologico il Toro è un secondario portato a ruminare i propri pensieri e ad agire con lentezza, ma con la forza di un rullo compressore. Questo è un Segno tendenzialmente conservatore, che persegue valori tradizionali ed ama tesaurizzare. Non si irrita facilmente e rumina alquanto le proprie inquietudini. Quando si sente deluso e tradito, ha difficoltà nel perdonare e tronca nettamente la relazione col altro. È tendenzialmente paziente nei riguardi altrui anche se, talvolta, viene assalito da intense collere - per fortuna di breve durata. In lui predomina l’istinto possessivo orientando cosi il carattere verso la ricerca di stabilità e sicurezza nonché verso affermazioni concrete. Adotta modalità comportamentali lineari per lo più ponderate ed abitudinarie. Leale, concreto ed ambizioso, non gli piace affatto lanciarsi in imprese ardite. Ama la bellezza, la natura, la musica ed i piaceri della vita, in particolare quelli della tavola: è ricco di sensorialità di cui necessita fortemente rivelandosi un soggetto fortemente tattile. Semplice e pratico, a volte, presuntuoso, ostinato e sostanzialmente diffidente, e fondamentalmente un insicuro e si rileva più fragile di quanto si pensi al punto da diventare irragionevolmente geloso dinanzi a percezioni di estrema precarietà. Può, tuttavia, infondere e donare, molto calore e senso di accoglienza agli altri. Ama molto gli animali, specialmente se di grossa taglia. L'uomo del Toro è un tradizionalista concreto, laborioso che tiene al soddisfacimento degli appetiti sensoriali, base fondamentale del suo equilibrio psico-fisico generale. In rapporto alla patologia esistenziale dell'uomo delle moderne generazioni, quello del Toro è tra i meno colpiti dato il suo alto grado di refrattarietà alle influenze esterne. Con la sua impermeabilità emotiva (reversibile a suo piacimento) riesce quasi sempre ad andare avanti per la sua strada senza interferenze esterne e per questo è accusato, spesso a ragione, di essere un testardo. La donna del segno ha come movente principale della sua esistenza la creazione di una situazione stabile capace di garantirle la sicurezza materiale. Più dell'uomo, infatti, ella preferisce il passato al futuro in quanto questo non può serbarle sorprese. Considerando questo punto base della sua psicologia si comprende perché desidera tanto il matrimonio (o un’unione equivalente). Attraverso questo spera di stipulare un’assicurazione sul suo futuro materiale e affettivo. E generalmente una tradizionale donna di casa che ama i bambini e la famiglia. È portata per la cucina e i lavori domestici. Quando altri valori del tema di nascita giustificano una sua scelta di lavoro extradomestico, la donna Toro si fa apprezzare per la sua praticità, il buon senso, la razionalità e la laboriosità. Non sono molte le donne femministe di questo segno, ma quelle poche esistenti conviene non averle contro in un dibattito. Il bambino Toro è tra i più tranquilli e fisiologicamente normali dello zodiaco. Ama soprattutto la vita all’aperto e la musica. Molta parte del suo tempo libero dovrebbe passarla in campagna oppure ad ascoltare canzoni. La golosità è la sua debolezza che va combattuta. Ha buona disposizione ai lavori manuali per cui è consigliabile farlo disegnare, dipingere, modellare, costruire, etc. Data la, sua grande testardaggine di fondo non conviene mai affrontarlo di petto perché difficilmente cederà e la probabile punizione che ne riceverà finirà per frustrarlo particolarmente. Ben altri risultati si potranno ottenere prendendolo con l'affetto. Testarde e costanti le persone nate sotto il segno del Toro propendono per il giusto e calibrato mix tra estetica e funzionalità, anche in casa! Il giardino ideale per questo segno zodiacale oscilla tra naturalezza e cura del dettaglio, per rendere tutto l'ambiente outdoor un vero antro del relax. La comodità non può poi di certo mancare: ecco perché sarà gradito l'allestimento di una piccola zona dotata di tutti i comfort comprensiva di salotto da esterno, possibilmente a riparo da sole o agenti atmosferici, per godere appieno del tempo all'aperto. Il tocco in più? Uno specchio d'acqua per completare il giardino con un mood esotico perfetto per svagare la mente. Nel suo vocabolario quasi non esiste la parola tradimento. Preferisce vivere un rapporto cui dedicarsi totalmente in maniera ufficiale. Difficile anche tradirlo: tiene sempre il partner sotto controllo.

 
 
 

SATURNO RETROGRADO

Foto di peghi.64

Dal 30 aprile fino al 18 settembre Saturno il grande saggio inizia il moto retrogrado, lui ha bisogno di tempo anche se è sempre forte nel suo domicilio, insomma si prende una lunga pausa di riflessione, quindi ci attendono mesi di grande consapevolezza, centratura e libere scelte. Saturno è il grande maestro degli insegnamenti, e con questo moto retrogrado ci vuole far comprendere dei concetti che fino ad oggi non abbiamo voluto comprendere; ci fa capire dove abbiamo sbagliato, e ci dice che è arrivato il momento di dire no a situazioni troppo pesanti. In questo periodo dobbiamo valutare decisioni da prendere, e riflettere attentamente su ciò che realmente vogliamo per star bene, tutto ciò significa lavorare su noi stessi. Le lezioni che Saturno ci dà sono l'evoluzione dell'Essere Umano e l'apprendimento della Gioia consapevole, presupposti necessari per vivere una vita ricca di senso. Rimanere imprigionati nelle proprie sofferenze passate non consente di essere centrati nel presente e avere un futuro consapevole, proprio a partire dall'esperienza. Rimanere appesi nel dolore passato non permette l'integrazione dell'insegnamento e attrae nelle nostre vite altre situazioni dolorose, in modo che possiamo comprendere. Non sono punizioni, ma occasioni, nel momento in cui comprendiamo a fondo usciamo da quello sterile vittimismo in cui ci nascondiamo e prendiamo davvero la responsabilità della nostra vita, le redini nelle nostre mani. I segni coinvolti sono Ariete, Cancro, Bilancia e Capricorno. Questi segni dovranno comprendere cosa vogliono realmente e dire no a situazioni poco costruttive. Toro, Vergine, Scorpione e Pesci, invece, saranno comunque favoriti ma avranno dei rallentamenti su alcune situazioni.

 
 
 

OROSCOPO DEL MESE DI MAGGIO

ARIETE Maggio inizierà con situazioni incoraggianti e tanto entusiasmo. Merito dei transiti in atto nel vostro cielo. Venere nel vostro segno accontenterà i vostri bollenti spiriti. A sostenervi c'è anche Marte in Gemelli per le prime due settimane di maggio. Sono queste le doti che vi aiuteranno a riflettere e ad agire, dunque a rendere la vostra vita, in ogni ambito, il più possibile simile a quelle che sono le vostre intenzioni. Se avete voglia di chiedere un aumento oppure di cambiare lavoro, datevi da fare all'inizio del mese. Sarete super carismatico e non potranno che dirvi di sì. Attento perché da metà mese qualcosa si cambierà nel vostro cielo. Il che potrebbe tradursi pure in situazioni snervanti in casa, oppure in ufficio qualcosa che vi turberà. TORO Continua il vostro periodo esaltante. Vi sentirete romantici, sexy, energici. Se alcune situazioni potrebbero sembrarvi complicate, la responsabilità sarà della mancanza di elasticità. Tutto cambia, nulla rimare fisso e immutabile. Occasioni che potrebbero riguardare l’amore, la famiglia, il privato o la professione, o solo la vostra maturazione psicologica e interiore. Avrete la sensazione di essere vicini a un cambiamento (questo è Urano). State abbandonando le vostre remore, soprattutto in amore. Un periodo sorprendente, con situazioni inaspettate che, pure se metteranno alla prova le vostre abitudini, vi offriranno la possibilità di una svolta. GEMELLI Maggio è uno dei vostri mesi, le premesse ci sono tutte, da Venere in Ariete a un Marte che, nelle prime settimane di maggio, transiterà proprio nel tuo segno. Vivacità e amore vi accompagneranno per una parte del mese. Se dovete organizzare viaggi o fare progetti importanti, puntate tutto su inizio e su fine mese. Nella parte centrale potreste essere più pigro. Ma, questo mese vi offrirà situazioni interessanti anche per l’ambito pratico specie se di recente vi siete lamentati del denaro; ma fermatevi sempre a pensare prima di fare colpi di testa, Giove continua a essere opposto in Sagittario. CANCRO Maggio non inizierà nel migliore dei modi. Tensione nervosa, problemi che sul momento non saprete come affrontare. State tranquilli, perché dopo i primi sette giorni inizierete a trovare le prime soluzioni. Se non accade quello che desiderate, aspettate perché da metà mese tutto cambierà: situazioni incoraggianti per famiglia e privato, ottime possibilità per trascorrere in modo piacevole il tempo libero. Venere in Toro e Marte nel vostro segno vi apriranno scenari rosei. Usate la prima parte di maggio per preparare una strategia lavorativa che vi permetta di realizzare i vostri sogni. LEONE Maggio inizia con un'ottima Venere in Ariete e un Marte dinamico come piace a voi. Ma il Sole in Toro, vi toglie un po' di energia. Rapporti familiari scorrevoli, buone notizie che riguarderanno la vostra vita sociale, viaggi all’orizzonte. Peccato che con il proseguire di maggio qualche imprevisto vi irriterà e vi costringerà a dover rivedere i vostri programmi. Con un po’ di elasticità però riuscirete a chiudere queste situazioni inaspettate Da metà mese, vi sentirai meno dinamico, forse un po’ stanco a causa di questa altalena imprevedibile. Il consiglio è di sfruttare al massimo la prima parte del mese, perché poi proprio Venere potrebbe farvi litigare con partner, amici o colleghi. VERGINE Inizio mese affannoso: tutta colpa di una Venere nervosa in Ariete e di un Marte dispettoso in Gemelli. Un po’ di tensione, dovrete munirvi di pazienza e soprattutto di tanta fiducia: perché anche se sul momento la situazione vi sembrerà senza via di uscita, invece riuscirete, nel corso del mese, a spiccare il volo e realizzare le vostre intenzioni, infatti tutto si sistema come in un film romantico a lieto fine. Dunque non disperatevi e mantenete la vostra lucidità mentale: perché sarà quella che vi aiuterà a trovare la via alternativa. Le ultime due settimane di maggio sono per te un periodo d'oro, pieno d'amore e di successi professionali. Positiva chiusura di mese. BILANCIA Maggio si snoderà tra continue sollecitazioni, tra situazioni positive e altre invece che richiederanno pazienza. Infatti l’inizio vede una Venere opposta in Ariete. Ma Marte in Gemelli vi darà l'energia di cui avete bisogno. Non mancheranno belle novità, emozioni piacevoli, e situazioni interessanti. Certo, alternate ad altre più impegnative, a giornate di stanchezza e nervosismo. Cercate di mantenere la calma, Venere vi sarà amica nella seconda parte del mese. Marte, invece, dal Cancro potrebbe farvi sentire stanchi. SCORPIONE Un mese un po' strano. Questo perché a partire da poco prima della metà del mese, vi aspettano cambiamenti e situazioni inaspettate, che potrebbero riguardare le vostre scelte interiori, o sarete costretti dalle vicende esterne. Difficile stabilirlo: quello che è certo, e che troverete l’abilità necessaria per capire come muovervi. Le prime due settimane per voi saranno abbastanza noiose. Nelle ultime due settimane potreste dare sfoggio al vostro essere Scorpione. Venere in Toro vi renderà litigiosi, ma anche molto sexy, e Marte in Cancro vi promette sesso al top e successi al lavoro. SAGITTARIO Le stelle vi suggeriscono di fermarvi un attimo per riflettere a fondo su di voi, su quello che avete raggiunto, su quello che davvero vorreste. Liberatevi dai condizionamenti della società. Sarà il modo migliore per mettere a frutto i transiti e per spianare la strada ad un futuro, almeno secondo il vostro punto di vista. Se volete dichiararvi a qualcuno, fatelo a inizio mese. Ma non siete aggressivi, come vi suggerirebbe Marte in opposizione. Tirate fuori la vostra proverbiale simpatia, fate battute e trascinate anche gli amici nelle vostre escursioni. Le idee avventurose last minute vi rendono tanto amati, ecco questo è il momento giusto per proporle! CAPRICORNO Maggio Venere sarà dispettosa e un imprevedibile, per i sentimenti e i rapporti, specie quelli intimi, come non piace a voi che amate tanto le sicurezze. Se ci fossero dubbi, situazioni sul filo del rasoio, vecchie ruggini mai risolte, ecco che, dovrete affrontare problemi e discussioni. Per le faccende pratiche, come viaggi, tempo libero, in compenso, a parte i primi giorni del mese, questo mese vi offrirà il massimo. Niente paura, perché le ultime due settimane saranno dolcissime. Unico neo: verso fine mese potreste avvertire affaticamento e nervosismo. Combattetelo con il sorriso, perché poi vi aspettano mesi dolci e proficui. Anche dal punto di vista del denaro. ACQUARIO Maggio inizia con Venere in Ariete e Marte in Gemelli. Che splendida partenza di mese. Tra speranze, certezze e situazioni positive, vi avviate quasi senza accorgertene verso una fase di profondi cambiamenti, che potrebbero mettere alla prova le vostre certezze. Tempo di cambiamenti insomma. Sfruttate bene le prime due settimane, per appuntamenti d'amore o per mandare il vostro curriculum dove avete sempre sognato di lavorare. Poi nelle ultime due settimane con Venere in Toro, potrebbe farvi litigare con tutti. PESCI Inizierete maggio sottotono, come una tragedia, ma si sa che tendete a un dolce vittimismo. Tra un dubbio e l’altro, anche a maggio troverete il modo di chiudere problemi, di sorridere alla vita. Una boccata di ossigeno, ecco come sarete per chi vi vuole bene e deciderà di condividere la sua vita e le sue scelte con voi. Ma voi non ne accorgerete, preso dalla routine, dai mille impicci del quotidiano da fastidi più o meno importanti e da situazioni positive che renderanno vivacissimo questo maggio. Ma non temete, vi aspetta una seconda parte del mese pazzesca con Venere e Marte amici. Colpi di fulmine, riconoscimenti sul lavoro, idee creative e geniali. Seguite la creatività, sublima la vostra tendenza al dramma con l'arte.

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: peghi.64
Data di creazione: 13/11/2010
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

pezzidicuorediegonobile.dpazeg1Smeraldo08vita.perezpeghi.64katya_adavinlubopothejumpingjula1976les_mots_de_sableprefazione09anna545max542011
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom