Creato da AussieAle il 18/04/2007

Aussie Life

Bagatelle dall'altra parte del globo, cronache di vita australiana

 

 

« Cool-tur-Ale: NimbinWork to be wild »

Sex in the city

Post n°55 pubblicato il 27 Agosto 2007 da AussieAle

Divagazioni semi serie e parzialmente romanzate sulle conoscenze bibbliche sopra gli oceani!

Bene. I tempi sono maturi. Parliamo di un argomento che sicuramente interessa tutti. Sesso. (come sigla ci metterei la nona di Beethoven!). In questi primi 4 mesi di permanenza ho avuto modo di farmi un’idea dell’altra metà del cielo anche da un punto di vista internazionale. Visto che l’argomento è stato poi oggetto di recenti chiacchierate ho avuto il supporto e le integrazioni dell’universo femminile italico ed australiano per quanto riguarda il pianeta del cromosoma XY.

Allora. Il maschio australiano si sa essere notoriamente in forma, probabilmente nascono con il six pack, non sono proprio tutti biondi con gli occhi azzurri, ma la percentuale di fisicati è abbastanza alta. Se poi frequentate Bondi Beach in piena estate le uniche maniglie che vedete sono quelle delle sacche porta surf. Il maschio australiano è però al tempo stesso narciso e bambinone, come mi suggeriscono le australiane ha in testa tre cose: Birra, Auto e Rugby. La femmina australiana è generalmente molto predisposta alle relazioni interpersonali. Seppure tirata di tutto punto (e sull’abbigliamento delle australiane dovrò tornarci!) è molto socievole (la mia metafora preferita è che sono tirate come al Pineta di Milano Marittima ma socievoli come all’Oktoberfest!). Solitamente poi essere Italiani è un marchio importante, e passare dal semplice dialogo al flirtare è breve e semplice… la cosa che mi ha stupito che è solitamente in Italia l’obiettivo raggiungibile per un uomo è il numero di telefono (ok, a volte oltre, ma trattasi di eventi parzialmente inspiegabili). In Australia dopo il flirt arriva la frase shall we go to your place?. Cosa sorprendente è che questo avviene dalle 3 alle 5 ore dal Hi! How are you! di presentazione.

Bene.. questo era solo il preambolo per arrivare al sodo. Il sodo è che le Australiane sono passionali, vivono il sesso in maniera molto intensa.. diciamo che usano molto le unghie. Si nota una certa sorpresa nei loro occhi quando si trovano oggetto di attenzioni e protettivi abbracci nell’immediato post, il che sembra donare comunque un certo senso di soddisfazione e di adattamento. I giudizi delle Italiane (e delle australiane) per quanto riguardano gli uomini è un certo insipido senso di soddisfazione, soprattutto dopo ripetuti incontri, del tipo si.. ok.. però.. che palle.

Condividendo il pensiero, tutti si sono trovati d’accordo sulla mia teoria. Il maschio italico è solitamente conscio di dover mettere impegno, tatto e attenzioni, saper essere duro ma anche dolce, saper afferrare ed accarezzare, e tutto questo nel momento giusto. La donna italiana dal suo lato è piena di aspettative, esigente e non facilmente preda di sorprese. Per questo probabilmente ho sentito pareri non positivi sugli australiani a letto, in quanto al di sotto delle alte aspettative delle italiche donzelle. L’altra metà del cielo del bel paese è invece ben apprezzata, credo perché vada a cozzare in quel incrocio fra le basse aspettative delle donne straniere e l’alta attitudine al lavoro dell’uomo italiano.

Devo dire che però la facilità nel vedere la soddisfazione dall’altra parte è un appagamento temporaneo, e tutto sommato dopo alcune volte noioso. E oltretutto priva di quel senso di doversi conquistare ed essere sempre con le orecchie ben dritte per mantenere sempre vivo quel non so che che fa parte del rapporto uomo-donna. C’è quasi una carenza dopo il medio periodo di quel fascino costante delle donne italiane, fatto di stile, vanità, insicurezze, sogni (e seghe mentali, pure!) che, riconosco, è un mix unico al mondo.

Anyway, dopo tutte queste differenze non posso esimermi dal constatare che tutto il mondo è paese. Credo che a questo punto in tutto il mondo esista una spiccata attitudine al rompere i momenti che un uomo (sotto sotto) ama. A me è succcesso con la donna con la quale mi vedo (donna e non proprio ragazza… as usual), quando in quel momento di silenzioso e tenera intimità, nel post atto ci si abbraccia e si sta a poltrire sotto le coperte, in quella posizione che a noi uomini ci fa sentire guerrieri che proteggono la loro principessa che dolcemente riposa sul petto con la mano a coprire quanta più pelle possibile. Così mentre la stringiamo a noi accarezzandole la schiena e magari baciandole la testa godendoci il momento, improvvisamente scende il sipario….

What are you thinking?

E la risposta vera, A niente, non è mai accettata..

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

ALE ON THE NET

Immagini da sydney

Ale @ Flickr

 

son anche sulla rete estesa

Ale @ mySpace

 

LIVE FROM HERE

Meteo / Ora

immagine

Bondi Beach

Webcam Bondi Beach - Oceania, Australia, Daceyville

Sydney Harbour

Webcam Sydney - Oceania, Australia, Sydney

 

immagine

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

ULTIMI COMMENTI