Un blog creato da icszeta il 14/02/2008

NO NO E POI NO (VAT)

una notizia al giorno toglie il vaticano di torno...

 
 
 
 
 
 

PRESENTAZIONE DEL BLOG

Questo blog intende raccogliere notizie e riflessioni sul Vaticano: a partire dalla considerazione che il sistema informativo italiano funziona sempre più come velina dei poteri forti, e che il massimo potere in Italia è proprio il Vaticano, cerca di diffondere notizie sulla Santa Sede e sulle sue derivazioni, sulla loro organizzazione e sulla loro attività, che non trovano spazio sui media.
E' un blog di parte ed ha come obiettivo politico dichiarato l'informazione e la denuncia della non neutralità e non eticità di uno dei maggiori poteri economici, politici e militari globali.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7/03/01.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

TAG

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
« Salario al lavoro domest...Pullman gialli e lavoro ... »

La maledizione di Eva e il femminismo

Post n°14 pubblicato il 07 Marzo 2008 da icszeta
 

Dal 7 al 9 febbraio scorsi il Pontificio Consiglio per i Laici ha organizzato il convegno internazionale Donna e uomo, l’humanum nella sua interezza.
Molte le personalità cattoliche coinvolte, fra cui l’Arcivescovo Antonio Cañizares, che chi segue questo blog già conosce per le sue posizioni estreme, sia sul femminismo che sul fascismo.
Altro pezzo da novanta del convegno è stata Helen Alvare*, ed è proprio all’intervento dell’ex portavoce della Conferenza Episcopale degli Stati Uniti che da' spazio la solita Agenzia Zenit, che è sempre un pozzo di informazione sui temi etici cari alla chiesa cattolica.
Poiché abbiamo tutti i motivi per ritenere che quanto detto dalla teologa americana non si discosti dalla dottrina ufficiale della chiesa cattolica, in occasione dell’8 marzo proponiamo, attraverso un estratto delle sue parole, un dodecalogo dell’interpretazione vaticana dell’oppressione della donna e della violenza sessuale su di lei:

1. Le donne hanno avuto un ruolo nella promozione del consumismo che le rende simili a oggetti, e questo è il risultato del peccato originale.
2. La bellezza fisica delle donne e la complementarietà sessuale con gli uomini le rendono particolarmente desiderabili nel contesto di un'economia commerciale.
3. Un aspetto particolarmente allarmante della situazione attuale è il grado in cui le donne, individualmente e attraverso gruppi organizzati, hanno abbracciato la loro mercificazione.
4. Nella sua serie di conversazioni sulla teologia del corpo e nella 'Mulieris dignitatem', Giovanni Paolo II parla dell'effetto del peccato originale sulle donne. Ripete le parole che Dio ha rivolto alla donna dopo che aveva commesso il primo peccato:
'Verso tuo marito sarà il tuo istinto, ma egli ti dominerà'.
5.
La donna sviluppa un desiderio insaziabile di un'unione diversa. Non un rapporto di comunione, ma un rapporto di possesso dell'altro come oggetto del proprio desiderio.
6. Perfino un osservatore secolare concluderebbe che la cooperazione delle donne, e addirittura l'incoraggiamento a trasformare il loro corpo in un oggetto, sembra una moderna manifestazione di questa inclinazione che i cattolici chiamano
'peccato originale'.
7.
Le donne degradano se stesse inseguendo l'idea che questo porterà all'unione con un uomo.
8. Le donne comprano abiti disegnati per sottolineare o esporre le parti del loro corpo associate al sesso, e molte donne spesso degradano se stesse anche con i loro discorsi.
9. Un aspetto inquietante della connivenza delle donne con la loro mercificazione, è il coinvolgimento di settori di spicco del femminismo che insistono sul fatto che stanno segnando un punto a favore della libertà delle donne identificando la libertà con la sessualità priva di disciplina.
10. Si può vedere quanto fosse forte la tentazione di far uscire le donne dai ruoli assegnati loro nel passato [...], ma questa risposta del femminismo è stata e rimane fondamentalmente difettosa.
11. Questo tipo di femminismo ha tratto ispirazione dai peggiori esempi di comportamento maschile per le sue prescrizioni. In questo modo, la donna femminista era esortata a essere una creatura sessualmente avventurosa, sdegnosa nei confronti del matrimonio e dei figli, guidata dal denaro e della carriera.
12. Il femminismo esortava le donne a imitare la versione maschile del peccato originale - la dominazione - per raggiungere uguaglianza e felicità.

Beh, se questa è l’interpretazione del Vaticano, allora lo è anche quest’altra di Salvatore Marino** che utilizza addirittura la medesima citazione dalla Bibbia proposta da Wojtyla e da Helen Alvare:

*Helen Alvare: Dottorato in legge presso la Cornell University (USA) nel 1984 e master in teologia nella Catholic University of America. Professore associato presso la Law school. Dal 1987 ha lavorato nella Conferenza Nazionale dei Vescovi Cattolici negli Stati Uniti, prima nell’ufficio d’informazione come consigliere generale e poi come direttrice d’informazione. Alvare parla a nome dei vescovi cattolici in televisione, radio e stampa. È stata la voce dei vescovi nei comitati del congresso federale nella legislazione federale sull’aborto, la salute e la riforma del welfare.

**
Salvatore Marino: Leader della Lega Maschio Cento per Cento, uno che, come adepto della Fiamma Tricolore, era sconosciuto, ma che da quando ha dichiarato guerra al «nazifemminismo» ha trovato il suo spazio e si materializza a intervalli regolari su giornali e televisione.
Un pazzo o un fedele interprete della dottrina cattolica?

Web stats powered by www.ninestats.com

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 
 
 
 
 
 
 

I MIEI LINK PREFERITI

 
 
 
 
 
 
 

QUESTO BLOG ADERISCE A

 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

mariafiore13godel_1957icszetacappellini.lorettasexydamilleeunanottem.graziadifrancotu_sei_altrovecosino84notte21gianlucaliddiexlibematuroantonellodgl15capurso_alessandrogiannimarzariannamaria06
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963