Creato da boboteacher il 06/01/2008

Boboblog

"Non permettere mai a nessuno di dirti che non sai fare qualcosa: se vuoi qualcosa, vai e inseguila; se hai un sogno, lo devi proteggere. Non permettere a nessuno di dirti che quello che desideri è irraggiungibile: se hai un sogno, devi difenderlo; se vuoi qualcosa, vai e prenditela. Punto!"

 

 

« Questo è per te tesoro...

DELUSO !!!

Post n°99 pubblicato il 15 Luglio 2009 da boboteacher

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

ULTIME VISITE AL BLOG

art84Sasatoresdac.logosIoTiSorridomanu.bagnascomarissa1987victoria342009ladamadeilinkdaniele86dcgimauropal.novicx68lunamezza55againstforTautes
 

TRE COSE CHE MI CARATTERIZZANO:









 

LA MIA FILOSOFIA DI VITA:

 

IL MIO DISCORSO:

Discorso di Gianfelice Facchetti per la festa del centenario della F.C. INTERNAZIONALE Milano:

Hanno scelto per noi, i colori del cielo e della notte,Sono passati 100 anni e li ringraziamo ancora,
per aver fondato l'INTERNAZIONALE FOOTBALL CLUB.

Era la sera del 9 Marzo 1908, erano poco più di 40,
oggi siamo milioni.
Si radunarono nel cuore di Milano, presso il ristorante l'Orologio.
Erano ribelli e avevano un sogno:
dare la possibilità a tutti, italiani e stranieri,
di giocare a calcio per la stessa bandiera,
NEROAZZURRA.

Sono passati 100 anni da quella sera,
100 anni di passione, di bellezza, 100 anni di attese, di fantasie,
100 anni di sfide, di vittorie e di orgoglio, di TANTISSIMO ORGOGLIO

Questa è la notte della memoria, e la notte del futuro,
del filo che unisce i campioni di ieri, di oggi e di domani.

E' la notte che sognavano in quel lontano 9 Marzo,
e che noi regaliamo ai nostri bambini.
E' la notte di tutti gli interisti, piccoli e grandi, vicini e lontani.

Per 100 di questi giorni, per 100 di queste emozioni,
per sempre, solo INTER.

Con i colori del cielo della notte,
infinito amore, ETERNA SQUADRA MIA.

 

LA MIA CITTA':

 

LA MIA FAMIGLIA:

 

LA MIA SORELLINA:

"In un angolino del tuo cuore, dietro ad una porticina, si nasconde un angioletto che ti vuole moltissimo bene. Prova a guardare... apri la porta... Ecco, mi vedi?"


 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963