BORDERLINE

...come si sviluppa il mitridatismo spirituale?..in ogni momento..dall'oceano alla melma?...(zIgZaG nel CAOS)

 

...SCAROMANTICA...

Blografando, materiale per blog
 

...IT'S NOT EASY BEING ME...


 
 

 



QUANDO SI DICE... BELLI DENTRO!

 

 

...Luna...

Alzo gli occhi verso Te, mia bianca Madre, serena di una consapevolezza che il tuo tacere mi dona...elevata verso un immenso che mi fai scorgere con la tua luce argentea...libera di sognare quanto più i miei occhi non si chiudono come avviene nelle tue dolci ore...

..polvere fatata nei miei percorsi...campi infiammati da mille rituali che cercano le tue mani...per toccarle un istante e renderlo un abbraccio cosmico...

violini muti suonano un silenzio mai stridente..voli di comete disegnano messaggi per il Tutto...li leggo senza saperli leggere..eppure son così chiari nella loro incomprensibilità...

scrivo con un dito nell'aria del tuo manto..questa notte...ti prego...fa' confondere i miei capelli in questa tua seta nera, e ascoltami mentre ti svelo all'orecchio le mie perplessità...accarezza il mio pallore col tuo..e svelami la faccia di Te che più senti volgersi verso me...unisci le mie dita alle tue col fiocco di una di quelle tue comete...e illumina le conchiglie che ho raccolto per te nell'oceano del mio profondo..rendile stelle con cui adornarti...e sussurrami le chiacchiere allegre delle cicale...mi terranno compagnia nell'attesa che Tu ritorni dopo il Sole...

Buona notte dolce Madre...


 



 

NELLA VITA UNA BUONA AUTOSTIMA E' TUTTO!...


 

ULTIMI COMMENTI

 

LA CLASSE NON È ACQUA: È FUOCO!


 

ULTIME VISITE AL BLOG

sisu76plusvesadonon_magre_graziefabiofederici.1981maginilucamareblu.sgmartollooppelamajellapantaleoefrancaloren.giuragazzo_di_ororiki050ziomarco1970aruabismaricipolletta
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

...VORTICI...


'Cause it's a bittersweet symphony, this life
Try to make ends meet

You're a slave to money then you die
I'll tak
e you down the only road I've ever been down
You know the one that takes you to the places
where all the veins meet yeah,

No change, I can change
I can change, I can change
But I'm here in my mold
I am here in my mold
But I'm a million different people
from one day to the next
I can't change my mold
No, no, no, no, no

Well I never pray
But tonight I'm on my knees yeah
I need to hear some sounds that recognize the pain in me, yeah
I let the melody shine, let it cleanse my mind, I feel free now
But the airways are clean and there's nobody singing to me now

No change, I can change
I can change, I can change
But I'm here in my mold
I am here in my mold
And I'm a million different people
from one day to the next
I can't change my mold
No, no, no, no, no
I can't change
I can't change

'Cause it's a bittersweet symphony, this life
Try to make ends meet
Try to find some money then you die
I'll take you down the only road I've ever been down
You know the one that takes you to the places
where all the things meet yeah

You know I can change, I can change
I can change, I can change
But I'm here in my mold
I am here in my mold
And I'm a million different people
from one day to the next
I can't change my mold
No, no, no, no, no

I can't change my mold
no, no, no, no, no,
I can't change
Can't change my body,
no, no, no

I'll take you down the only road I've ever been down
I'll take you down the only road I've ever been down
Been down
Ever been down
Ever been down
Ever been down
Ever been down
Have you ever been down?
Have you've ever been down?

(Bittersweet symphony- THE VERVE)

 

 

TAG

 

BORDERQUOTESWAMP...

adesivo by TxT & stelladicarta

- Che succede, Pekish? - Schifezze - rispose. - Cosa sono le schifezze? - Sono cose che nella vita non bisogna fare. - E ce n'è tante? - Dipende. Se uno ha tanta fantasia, può fare molte schifezze. Se uno è scemo magari passa tutta la vita e non gliene viene in mente nemmeno una. La cosa si complicava. Pekish se ne accorse. Si tolse gli occhiali e lasciò perdere Jobbard, i tubi e le altre storie. - Mettiamola così. Uno si alza al mattino, fa quel che deve fare e poi la sera va a dormire. E li i casi sono due: o è in pace con se stesso, e dorme, o non è in pace con se stesso e allora non dorme. Capisci? - Si. - Dunque bisogna arrivare alla sera in pace con se stessi. Questo è il problema. E per risolverlo c'è una strada molto semplice: restare puliti. - Puliti? - Puliti dentro, che vuol dire non aver fatto niente di cui doversi vergognare. E fin qui non c'è niente di complicato. - No. - Il complicato arriva quando uno si accorge che ha un desiderio di cui si vergogna: ha una voglia pazzesca di qualcosa che non si può fare, o è orrendo, o fa del male a qualcuno. Okay? - Okay. - E allora si chiede: devo starlo a sentire questo desiderio o devo togliermelo dalla testa? - Già. - Già. Uno ci pensa e alla fine decide. Per cento volte se lo toglie dalla testa, poi arriva il giorno che se lo tiene e decide di farla quella cosa di cui ha tanta voglia: e la fa: ed eccola li la schifezza. - Però non dovrebbe farla, vero, la schifezza? - No. Ma sta' attento: dato che non siamo calzini ma persone, non siamo qui con il fine principale di essere puliti. I desideri sono la cosa più importante che abbiamo e non si può prenderli in giro più di tanto. Così, alle volte, vale la pena di non dormire per star dietro ad un proprio desiderio. Si fa la schifezza e poi si paga. E' solo questo davvero importante: che quando arriva il momento di pagare uno non pensi a scappare e stia lì, dignitosamente, a pagare. Solo questo è importante. Pehnt stette un po' a pensare. - Ma quante volte lo si può fare? - Cosa? - Fare schifezze. - Non troppe, se si vuole riuscire a dormire ogni tanto. - Dieci? - Magari un po' meno. Se sono vere schifezze, un po' meno. - Cinque? - Diciamo due. poi se ne scappa qualcun'altra. - Due? - Due. (Castelli di rabbia Alessandro Baricco)

Accadono cose che sono come domande. Passa un minuto, oppure anni, e poi la vita risponde. (Alessandro Baricco)

Possiamo vedere e sentire vicina una persona nel mondo dei sogni, e il fatto che al risveglio non ci sia più non significa che non sia stata davvero lì con noi. (Sergio Bambarèn)

 dimentico, il cuore... il cuore è recidivo, e il reato... lo so, lo so.. lo so ma non ricordo... dimentico! il cuore è recidivo e il reato... è la colpa (Quintorigo)
 
GGood
IIntelligent
OOverwhelming
RRadical
GGood
IInspirational
AAmbivalent


 






 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

...maschere...

Post n°653 pubblicato il 18 Marzo 2011 da sirena_di_palude

Sono giorni che scrivo, ininterrottamente...

sono giorni che, quando penso che "non va", non mi sento più sola pensando alle mie mani su quei fogli mentre si sporcano d'inchiostro e di impronte digitali...

e intanto nelle mille parole che prendono forma come puntini innevati nella notte, mi sento paradossalmente più unica... stabile... quasi come se ritrovassi pezzettini di me che ho lanciato come coriandoli in una festa in cui non ricordo la successione delle maschere che indossavo... ma dietro ad ognuna è rimasta la mia faccia...



 
 
 

...forse...

Post n°652 pubblicato il 03 Febbraio 2011 da sirena_di_palude

Forse un giorno riuscirò a spiegare in modo efficace e connesso ogni singola emozione che ho provato negli ultimi anni. Forse riuscirò a trovare un nesso a tutto, o forse non m'importerà più di trovarlo perché sarò diventata così saggia da non cercare più motivi a ciò che motivi non ha...

So solo che in questo momento vorrei trovare l'espressione dei miei occhi che ho perso nel tempo, e riattaccarmela sul volto senza farla staccare mai più...

Sono caduta, ma c'è che non ho paura...


 

 
 
 

...del maschilismo e di altri complessi...

Post n°651 pubblicato il 02 Febbraio 2011 da sirena_di_palude

Il sapore del fiele è diventato dolce nel momento in cui ho capito che era l'unico che potevo provare, ma a me non l'ho mai confermato per paura che il mio buon senso mi venisse in soccorso...

Se prima di dare della troia e del puttaniere a tutti si cercasse di essere un minimo coerenti con le proprie pretese si renderebbe meglio la recita...

Copriamo la tigna col cappello dell'ipocrisia, per carità, e continuiamo a criticare le parrucche altrui...

In fondo l'unico modo per non guardarsi allo specchio è romperlo in testa al prossimo...



 

 
 
 

...stelle e strisce di sangue...

Post n°650 pubblicato il 02 Febbraio 2011 da sirena_di_palude

E mentre passo sulla mia pagina personale di Libero, mi ritrovo il solito avviso a quest'ora del "vai a vedere il tuo Oroscopo del giorno" con tanto di link... Cazzo, stavolta ci voglio andare davvero.

Sagittario

Mercurio marcia in II casa, terra di beni materiali: l’astro è un aiuto per le tue prospettive finanziarie. Non che Giove nel V campo sia avaro, grazie al suo aiuto, un colpo di fortuna, nel lavoro, in carriera hai successo, negli investimenti, al gioco hai la mano felice. Un po’ di merito va anche a Venere, prodiga di doni, di belle novità per la vita, per il tuo cuore. Cerchi lavoro? Marte è con te.

Carica: 4 stelle

Denaro: 4 stelle

Seduzione: 4 stelle

Salute: 4 stelle

Successo: 4 stelle

Sembrerebbe un quadro spettacolare... se ogni volta non sbattessi la fronte contro gli spigoli...



 

 
 
 

...ape regina di sti cazzi...

Post n°649 pubblicato il 31 Gennaio 2011 da sirena_di_palude

Quando un uomo vi dice che è diverso dagli altri, la cosa peggiore che possa avvenire è che...

...CIO' SIA VERO!!!

God save the Queen Bee!




 
 
 

...prospettive...

Post n°648 pubblicato il 15 Gennaio 2011 da sirena_di_palude

Ho sempre avuto un'innata tendenza ad analizzare... a guardare da vicino, quasi a scongiurare il mio essere ipermetrope... Guardare da vicino tanto da incrociare gli occhi e avere quella sensazione di vomito...

Da bambina il mio piu' grande desiderio era guardare in un cannocchiale, per guardare le stelle e capire se davvero potevo trovarvi chi avrei voluto...

Una volta trovai un binocolo... era bello, pesante, compatto tra le mani... ed era così meraviglioso afferrare con gli occhi un volto che dal balcone era un puntino minuscolo... Ma il binocolo mi deluse: scoprii che guardando dalla parte opposta le cose diventavano ancora piu' piccole e lontane... quasi a rendere infinitesimo ciò che avevi accanto...

Era piu' divertente vedere il mondo grande...

Ma finora non sono mai riuscita a correggere la mia stupida convinzione che il mondo mi guardasse dalla parte opposta... e gli ho dato ragione col mio non credere che anch'io potessi trovarmi nella giusta prospettiva per essere grande...

 


 
 
 

...lullaby...

Post n°647 pubblicato il 13 Gennaio 2011 da sirena_di_palude

Appendo un pensiero per volta:

uno lo impicco,

uno lo metto a testa in giù,

uno lo faccio ruotare su se stesso,

un altro lo lego e lo imprigiono...

le biglie d'acciaio giocano tra loro avvinghiate ad un multiplo pendolo di Newton...

e nel loro evitarsi e scontrarsi nasce l'armonia dissonante del mio mondo...

...delicataMente... feroceMente...

 

 

 
 
 

...Welcome 2 Sin City...

Post n°646 pubblicato il 12 Gennaio 2011 da sirena_di_palude

Ci sono dei momenti della vita che sono come fermate di un treno: puoi decidere se scendere attratta dal paesaggio, se scendere perché fin lì arriva il biglietto, se scendere perché lì ti eri destinata o se scendere e risalire al vagone successivo poiché in quello in cui stavi viaggiando c'era il vicino di posto che si era tolto le scarpe...

Puoi scegliere di scegliere o di non farlo...

Puoi scegliere di credere di poter scegliere...

Puoi scegliere di non credere piu' a nulla e a nessuno...

...oppure...

...prosegui il viaggio...


 
 
 

...intermittenze...jtwIawIawIawIahIf

Post n°645 pubblicato il 08 Dicembre 2010 da sirena_di_palude

Guardo le luci e gli addobbi di Natale per le vie... cazzo, son proprio belli! Sono infantile? Può essere... ma li trovo di una dolcezza che vuole scavare nei ricordi. Se devo tornare indietro coi ricordi, nel mondo tante cose son cambiate... persino le Barbie hanno le tette più piccole e i fianchi più larghi in era da Beyoncé e J.Lo.... Ma le luci di Natale sono sempre le stesse... anche il ritmo dell'intermittenza se ci faccio caso. Il cielo bianco nell'amuleto del cielo sopra la mia finestra è lo stesso dell'anno scorso, lo stato d'animo non saprei dirlo: i ricordi falsano le sensazioni per farle ammirare meglio. Ma il Natale resta sempre lo stesso.

Nel giorno dell'Immacolata Concezione, per fortuna mi sono arrivate le mestruazioni che tardavano e che mi hanno fatto spendere 20 euro di test di gravidanza... Mio figlio mi salverà...

No... io mi salverò per la figlia che sono stata e che sono tuttora, per le persone che mi amano e che mi tengono per mano quando c'è chi galleggia appoggiandosi alla mia testa e facendomi affogare, io mi salverò credendo di più nella mia intrinseca bontà, alla faccia di chi cerca di convincermi del contrario...

...ed ora scusate ma c'è la Vita che mi aspetta... vado a godermi la pioggia in un giorno di festa che da troppi mesi non conosco più col sorriso... ché non è colpa mia, ma "mi scappa da vivere" just the way I am when I am what I am when I want and how I feel...

 

 
 
 

...dolce e gabbaTa...

Post n°644 pubblicato il 23 Novembre 2010 da sirena_di_palude

La lealtà ostentata è come un tappeto sbattuto fuori al balcone: più lo sventoli più c'è il rischio che te lo fotta il vento...

...e quanto vento c'è tra le stelle?...

Per questo odio i tappeti... e odio le stelle...

 

 
 
 

...presupposti...

Post n°643 pubblicato il 23 Novembre 2010 da sirena_di_palude

Invento presupposti ogni istante...

...gestisco stati d'animo come una pessima partita a scacchi...

...tanto lo so che alla fine non so più nulla... come se non l'avessi mai saputo...

Il sole si spiaccica sui vetri delle mie finestre e si acciambella sulle mie gambe... toccare un tavolo che scotta è come dare le proprie mani in pasto ai ricordi... chi sa stringerle meglio...?... chi sa stritolarle meglio...?...

 

 
 
 

...fuoco e pece...

Post n°642 pubblicato il 25 Ottobre 2010 da sirena_di_palude

Gli occhi cercano un obiettivo mancante per centrarlo... L'attesa senza fine di un attimo senza tempo ha dell'ipnotico, mentre la prospettiva disegna cerchi concentrici verso un orizzonte che non si vede...

Allungo le mani e cerco di tagliare quei fasci di luce, ma ottengo solo la solleticante sensazione dei sottili fotofili metallici che s'impigliano alle mie dita incastrandole in un'immagine che forse non c'è stata mai...

Il buio scorre a rilento nella direzione contraria alla mia... mentre i miei pensieri sono fatti di fasci di luce... sottili fotofili metallici che s'impigliano alle mie dita... facendomi sanguinare le unghie di fuoco e pece...

Mi capovolgo, e l'eterno ritorno mi riporta al mio obiettivo mancante... mentre mi manca l'averlo mancato...

L'adrenalina gelida di un attimo in bilico si scioglie diventando terreno fertile per mani cariche di voglie di lingua...

Cosa c'è volgare in uno sbaglio che apre le cosce al futuro?..




 
 
 

...riscatti...

Post n°641 pubblicato il 15 Luglio 2010 da sirena_di_palude

Le favole finiscono bene perché s'immagina che poi continuino in modo perfetto... In realtà una storia che finisce, nella stragrande maggioranza dei casi, non finisce 'bene'. Non esiste fine 'positiva', per il semplice fatto che la fine è un 'non essere' che continua a creare seri problemi in chi 'è' ancora. Dunque anche la fine è relativa? Forse specialmente la fine è relativa...

Ci sono viaggi che terminano mentre altri continuano, e troppo spesso chi viaggiava stringendo una mano forte comincia a traballare quando non vi si appoggia... Le favole non esistono...

E credo che quando si piange per le disgrazie altrui si pianga sempre un po' per il genere umano tutto: le ingiustizie troppo spesso dimostrano che il riscatto delle favole è un'utopia per l'arco di una sola vita...

Il riscatto non è regola, è casualità... forse...

...Ciao Anna...

...io so che il riscatto per te ci sarà...

...ne sono sicura...

 
 
 

...autenticità...

Post n°640 pubblicato il 14 Luglio 2010 da sirena_di_palude
 

"...una più è autentica quanto più somiglia all'idea che ha sognato di se stessa..."

(Agrado in 'Tutto su mia madre', di P. Almodovar)

 


 
 
 

...l'amore è egocentrico: basta a se stesso... quale perfezione maggiore?

Post n°639 pubblicato il 11 Luglio 2010 da sirena_di_palude
 

"Quando l'amore vi chiama seguitelo. Anche se le sue vie sono dure e scoscese. E quando le sue ali vi avvolgono, affidatevi a lui. Anche se la sua lama nascosta tra le piume potrebbe ferirvi. E quando vi parla, abbiate fiducia in lui. Anche se la sua voce può infrangere i vostri sogni come il vento del nord devasta un giardino. Perché l'amore come vi incorona, allo stesso modo può crocifiggervi. E come vi fa fiorire, allo stesso modo vi recide. Allo stesso modo in cui ascende alle vostre sommità e accarezza i vostri rami più teneri che fremono nel sole, così può scendere fino alle vostre radici e scuoterle fin dove si aggrappano alla terra.
Come covoni di grano vi raccoglie intorno a sè.
Vi batte fino a spogliarvi.
Vi setaccia per liberarvi dai vostri gusci.
Vi macina fino a ridurvi in farina.
Vi impasta rendendovi malleabili.
Poi vi affida alla sua sacra fiamma, per rendervi pane sacro per il sacro banchetto di Dio.
Tutto questo vi farà l'amore perché conosciate i segreti del vostro cuore, e perché in quella conoscenza diveniate un frammento del cuore della vita.
Ma se nella vostra paura dell'amore cercherete solo il piacere e la pace, allora meglio farete a coprire la vostra nudità e ad abbandonare l'aia dell'amore per il mondo senza stagioni dove potrete ridere, ma non tutte le vostre risate, e piangere, ma non tutte le vostre lacrime.
L'amore non dà nulla se non se stesso, e non prende che da se stesso.
L'amore non possiede, né può essere posseduto. Perché l'amore basta all'amore. E non potete pensare di comandare il cammino dell'amore: se vi trova degni, è lui a dirigere il vostro cammino. L'amore non ha altro desiderio che realizzare se stesso."
(da "Il Profeta", K. Gibran)

 
 
 

...AbbRutiMEntO...

Post n°638 pubblicato il 10 Luglio 2010 da sirena_di_palude
 

...preferisco non definire l'amore... rischierei di abbrutirlo...

 

 


"Tu dici sempre che sono io la pazza, che vivo come in un sogno, che sono fuori dalla realtà. Ma sei tu, sei tu che sei fuori strada! Ma non capisci che la cosa più importante della vita tu l'hai già trovata? Una donna che ti vuol bene sul serio, che darebbe la sua vita per te... come se tu fossi l'unico al mondo. Tu sciupi tutto! Sei sempre inquieto, sei sempre scontento. Marcello, quando due persone si vogliono bene tutto il resto non conta. Di che cosa vuoi aver paura?"

"Di te! Del tuo egosimo! Dello squallore desolante dei tuoi ideali! Ma no lo vedi che quello che mi proponi è un vita da lombrico? Non sai parlare altro che di cucine o camere da letto. Ma un uomo che accetta di vivere così, lo capisci che è un uomo finito! E' veramente un verme! Io non ci credo a questo tuo amore aggressivo, rischioso, materno!! Non lo voglio! Non mi serve! Questo non è amore, è abbruttimento! Come te lo devo dire che non posso vivere così?!"

("La dolce vita", F. Fellini, 1960)

 
 
 

...quando l'amore dà dolore...

Post n°637 pubblicato il 01 Luglio 2010 da sirena_di_palude
 

...Ho scritto "T'AMO" sulla sabbia...

...e ho preso un granchio: si mimetizzava con l'apostrofo rosa...

 
 
 

...i pensieri scritti sono sempre in differita...

Post n°636 pubblicato il 30 Giugno 2010 da sirena_di_palude
 

Sono seduta scomoda... mi succede spesso, e non mi rimetto composta, un po' per pigrizia, un po' perché sono impaziente di fare ciò che voglio e non 'perdo' tempo a ricompormi... In questo momento 'ciò che voglio' è stare con le mani sulla tastiera, ho la porta che tocca col suo asse più esterno e freddo la mia scapola destra, ed il corpo in un'improbabile torsione...

Si è fulminata la lampadina dell'abat joure... e sono al buio...

E' tutt'oggi che provo angoscia, un'angoscia lenta, che scava, e che mi fa saltare alla testa mille perché ingannevoli anche solo per il mio stato di ansia: quando sto così preferisco non darmi troppo credito, se non altro perché l'angoscia è come una canna o una sbronza... amplifica le sensazioni che già si covano...

La verità è che sono apatica ultimamente: non sto lavorando da 1 mese e mezzo, è morta una nostra gattina di 16 anni, l'assenza di denaro continua a rompere e poi sto crescendo e non mi sento ancora pronta. A tutto ciò sommate la zanzara che mi sta perseguitando da 1 ora...sangue dolce il mio? boh! le zanzare sono in disaccordo col mio uomo allora...per fortuna sono ben gradita anche a lui...almeno per ora... diciamo che le zanzare sono una garanzia maggiore rispetto all'amore, quello sì: sono 'per sempre'...

Dovrei andare a prendere lo spray repellente per le ronzanti ospiti, ma non mi va... così come quando sto apatica dovrei far qualcosa per uscire da questa situazione e invece mi rendo abulica e amebica... eppure so che non è pigrizia pura la mia... è... come dire... una sublimazione dello stoicismo rispetto agli stati d'animo autoindotti... più o meno insomma... o giù di lì...

..non chiedetemi cosa vuol dire: ci sono meraviglie che escono dai miei pensieri e restano tali in quanto misteriose............... anche alla sottoscritta.......................



 
 
 

...aMARamente...

Post n°635 pubblicato il 29 Giugno 2010 da sirena_di_palude
 

Per lottare controvento e controcorrente, temo seriamente di aver bisogno di una forza sempre maggiore. Non so se la forza d'animo è direttamente o inversamente proporzionale all'età... magari è semplicemente una variabile indipendente e stop...

Ma c'è un galleggiare che forse mi mantiene in vita, forse in una vita apparente. I fondali son meravigliosi da guardare, anche perché quando non vedi terra intorno il paesaggio è pressoché simile un po' in ogni angolazione... sotto invece cambiano i colori intorno a te... Ma quanto può essere poco rassicurante?... quanto? vale la pena tentare? Oh, sì: vale sempre la pena in fondo, tanto nulla ha un vero significato se non quello che abbiamo imparato ad attribuirgli... Ma ci sono giorni e ore di Sole in cui questa superficialità mostra tutto il suo retrogusto, tanto da diventare più profonda di un baule pieno di grosse lacrime azzurre...

...forse è nel mare che vanno a finire davvero tutte le nostre sofferenze...

...e vengono trasformate in ciò che di più meraviglioso abbiamo... forse...

 


 
 
 

...senza sensI...

Post n°634 pubblicato il 29 Giugno 2010 da sirena_di_palude

Credo che gli unici momenti in cui riesco a sentirmi bene nel modo più puro e purificato siano quelli in cui ho dei mancamenti... Lì, in quel luogo dalla dimensione a me non ordinaria eppure frequente, io sono davvero me stessa fino in fondo... Credo di avere i sorrisi più dolci in quegli istanti: riesco a vedermi, a guardarmi in faccia in quegli attimi...e non ricordo, e non ho progetti, e non ho sogni ma nemmeno incubi... non ho, non sono... e ho quel che sono, del tutto... lascio andare tutto e solo in quell'attimo riesco ad illuminarmi del fatto che siamo tutti solo involucri da riempire con dei valori... e nulla di più...

Avverto voci e suoni che non coesistono, ma si sovrappongono, come i fogli di carta quando ne faccio fiori... ed io sono fra quegli strati, e sorrido...

 


 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: sirena_di_palude
Data di creazione: 22/12/2005
 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: sirena_di_palude
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 41
Prov: RM
 

IO E LA MIA SIGNORINA STIAMO BENE INSIEME!

 

 


"Dolce sangue incandescente... quello che mi sputano mi rigenera... ancora..." (Mistonocivo)

 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

MRS. SWAMP MERMAID...

 
 

 

Myspace GlittersMyspace GlittersMyspace GlittersMyspace GlittersMyspace Glitters  Myspace GlittersMyspace GlittersMyspace Glitters

 

 

My BlogCatalog BlogRank


blogs italia

 

 

"...ma più cercavo il tono...sai...più non mi risolvevo mai...

ma più cercavo il suono, sai, più l'armonia faceva guai... CHISSA' PERCHE'?!..."

(MaRLeNe KuNTZ)

 

AREA PERSONALE

 

LA MERAVIGLIA D QST VIDEO M'IPNOTIZZA SEMPRE...

(Frozen - MADONNA)


 

...RETROGUSTO DELLO SVOLGERSI E DEL VOLGERSI...

(Bittersweet symphony - THE VERVE)

 

SENSUALISSIMO L'AMORE SOTT'ACQUA...


(Underwater love - SMOKE CITY)



 

...SUPERBO...


(Blue Orchid - WHITE STRIPES)


 



 


 



 

 

 


 

SCOPIAZZATO DA JAMES LU BONDAGE...;-P

 

immagine
My blog is worth $25,404.30.


How much is your blog worth?

immagine

 

ATTENTION PLEASE


 

 


 


 

RITRATTO DEI GENTLEMEN D'OGGI


 
Citazioni nei Blog Amici: 34
 

MERMAID BAZAAR...