Post N° 375

Post n°375 pubblicato il 23 Settembre 2008 da BimbaPulcino
Foto di BimbaPulcino

Devo decidermi a leggerlo...

"Mattia pensava che il suo rapporto con Alice
fosse come quello tra due numeri primi:
uguali, ma divisi da un solo numero, vicini,
ma mai abbastanza per toccarsi davvero..."

[La solitudine dei numeri primi]

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 374

Post n°374 pubblicato il 18 Settembre 2008 da BimbaPulcino

"Cade la pioggia e tutto lava  Cancella le mie stesse ossa.
Cade la pioggia e tutto casca e scivolo sull’acqua sporca.
Si, ma a te che importa? Poi rinfrescati se vuoi,
questa mia stessa pioggia sporca...
Dimmi a che serve restare lontano in silenzio a guardare
la nostra passione che muore in un angolo e non sa di noi.
Cade la pioggia e tutto tace
  Lo vedi sento anchio la pace.
Cade la pioggia e questa pace è solo acqua sporca e brace.
C’è aria fredda intorno a noi  Abbracciami se vuoi,
questa mia stessa pioggia sporca...
Dimmi a che serve restare lontano in silenzio a guardare
la nostra passione che muore in un angolo...
E dimmi a che serve sperare
se piove e non senti dolore come questa mia pelle che muore,
che cambia colore, che cambia l’odore...
Tu dimmi poi che senso ha ora piangere, piangere addosso a me,
che non so difendere questa mia brutta pelle,
così sporca, tanto sporca, com'è sporca...
Sì ma tu non difendermi adesso, tu non difendermi adesso,
piuttosto torna a fango... Sì ma torna...
E dimmi che serve restare lontano in silenzio a guardare,
la nostra passione non muore, ma cambia colore,
tu fammi sperare, che piove e senti pure l’odore
di questa mia pelle che è bianca e non vuole il colore..."

"La mia pelle è carta bianca per il tuo racconto.
Scrivi tu la fine, io sono pronto.
Non voglio stare sulla soglia della nostra vita.

Guardare che è finita.
Nuvole che passano e scaricano pioggia come sassi
e ad ogni passo noi dimentichiamo i nostri passi,

la strada che noi abbiamo fatto insieme,
gettando sulla pietra il nostro seme.
 
A ucciderci a ogni notte dopo rabbia,
gocce di pioggia calde sulla sabbia.
Amore, amore mio,
questa passione passata come fame ad un leone
dopo che ha divorato la sua preda,
ha abbandonato le ossa agli avvoltoi.
Tu
 non ricordi ma eravamo noi...
Noi
due abbracciati fermi nella pioggia,
mentre tutti correvano al riparo...
E i
l nostro amore è polvere da sparo,
il tuono è solo un battito di cuore e il lampo illumina senza rumore.
 
E la mia pelle è carta bianca per il tuo racconto,
ma scrivi tu la fine. Io
sono pronto."

Cade la pioggia - Negramaro

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 373

Post n°373 pubblicato il 17 Settembre 2008 da BimbaPulcino
Foto di BimbaPulcino

Sei un pensiero fisso...

"Mettiti a sedere... Cosa vuoi da bere?
Quello che hai purchè sia forte." 

"Dai non te ne andare... Vuoi un po' dormire?
Vorrei tanto che restassi un po'."

"E ancora le sue mani, mani, mani...
                                             E ancora le sue labbra, labbra, labbra..."

"Adesso devo proprio andare... Ti chiamo prima o poi...
Lo so che, se voglio, posso restare... Ma non insistere dai!"

Bambolina & Barracuda - Ligabue

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 372

Post n°372 pubblicato il 17 Settembre 2008 da BimbaPulcino
Foto di BimbaPulcino

Prima o poi arriverà quel giorno...

"Nella vita per quanto cerchi di evitarlo,
per quanto buone siano le tue intenzioni... Commetterai degli errori...
Ferirai delle persone."

Grey's Anatomy

MI DISPIACE...

"La verità è dura. La verità è imbarazzante.
E molto spesso fa male!
La gente dice di volere la verità, ma la vuole veramente?
A volte diciamo la verità perchè è tutto ciò che ci rimane da dire.
A volte diciamo la verità perchè abbiamo bisogno di dirla ad alta voce per sentirla noi stessi. A volte diciamo la verità perchè non possiamo fare altrimenti.
E a volte la diciamo agli altri perchè gliela dobbiamo. E' il minimo che possiamo fare."

Grey's Anatomy

E NON HO ALTRE PAROLE...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 371

Post n°371 pubblicato il 16 Settembre 2008 da BimbaPulcino
Foto di BimbaPulcino

Mi sei rimasto appiccicato addosso... Mi hai lasciato ancora una volta qualcosa di te e questa volta, per la prima volta, mi sono resa conto che ti sei portato via anche qualcosa di me... Mi hai lasciato qui con i miei pensieri per la testa, con il cuore pieno di emozioni e con un misto di sensazioni...
Questa è una reazione a caldo, perchè sei appena partito e perchè chissà quanto tempo passerà prima di rivederti, anche se tu mi hai quasi promesso di tornare a trovarmi a fine Ottobre. Una parte di me è consapevole che potranno cambiare tante cose da qui a là, ma allo stesso tempo, ora come ora, mi sembra impossibile che alcune cose cambino, perchè abbiamo vissuto tutto così intensamente...
E non dovrei cominciare a pensare, perchè poi inizia a girarmi la testa nel tentativo di esprimere a parole quello che non si può esprimere...
Quello che ti ho scritto oggi per sms quando sei partito, l'ho sentito completamente, sono parole che mi sono uscite così senza pensarci troppo, perchè è vero che tu sei dannatamente autentico, vero e intenso nel bene e nel male. E non sono riuscita a dirti tante cose guardandoti negli occhi.
Forse per paura. Paura di aspettarmi una tua reazione quando invece non dovrei aspettarmi nulla. Paura di ammettere qualcosa a me stessa, perchè una volta fatto, non ti puoi nascondere, non puoi tornare indietro...
Mi sento un po' come l'equilibrista che deve camminare dritto sul filo...
Lo vede chiaramente davanti ai suoi occhi, sa quello che deve fare, sa come stanno le cose, sa cosa può permettersi e cosa no, sa di dover muovere un piede alla volta... E più va avanti, più sente quel brivido lungo la schiena, una sensazione bella e intensa, ma deve stare attento a non perdere di vista il filo, perchè basta un momento di distrazione per cadere e farsi male...

"Perchè non importa quanto una cosa ci faccia male...
A volte smettere è ancora più doloroso."

Grey's Anatomy

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

Citazioni nei Blog Amici: 8
 

Ultime visite al Blog

unamamma1manonstanottelori_750anima_on_linearianna.filomiafreelicensemizar_arosariapalazzo86hollywoodvideo2006ventugiu1990gio.gio73unikoskizzatoisotta87zombie.zpazza205
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963