Creato da biristella il 08/06/2009

Semplicemente io....

Assolutamente io...

 

 

« BUON NATALESpensieratezza »

Aspettando che scatti il verde....

Post n°19 pubblicato il 06 Giugno 2011 da biristella
Foto di biristella

E ti ritrovi ferma al solito semaforo, aspettando che il verde scatti per ripartire, la mente si prende il suo attimo di pausa, ti guardi intorno, osservi la gente che passa, tutti che corrono freneticamente, d'un tratto mi sento bussare al finestrino, mi volto ed i miei occhi incontrano un viso stanco, pieno di rughe....abbasso il vetro....una vocina bassa, quasi colpevole di avermi disturbato mi chiede " per favore, potrebbe accompagnarmi a casa, mio nipote non mi è venuto a riprendere"....

In una frazione di attimo passano nella mia testa una miriade di pensieri, e non tutti sono caritatevoli, anzi alcuni di essi suonano campanelli di allarme, che si accentuano ancora di più quando la vecchietta risponde alla mia domanda su dove abita....("oh bene, un quartiere peggio non mi poteva capitare, e se fosse tutta una sceneggiata? e se quando la sto scaricando se ne esce il nipote? Strana sta cosa, ma un cellulare non ce l'ha?....uhm...)

Mentre la mia mente elabora tutte le informazioni che arrivano, sento la mia voce che gli risponde di salire, mi prendo cura di lei, gli sistemo la cintura, gli chiedo se sta comoda, se ha bisogno che gli tiri indietro un po il sedile....i miei occhi si soffermano su di lei....quanta solitudine leggo, quanto bisogno di amore, è cosi piccola e cosi fragile, un soffio di vento un pò più forte potrebbe portarsela via....lei mi parla, con quel suo tono basso, faccio quasi fatica a sentirla, mi ricorda la mia dolce nonna, guardo le sue mani segnate dal tempo, quanto lavoro hanno fatto, quante carezze hanno dato, quante lacrime stanno asciugando......

Siamo arrivate, scendo e corro da lei, l'aiuto a scendere dall'auto, gli chiedo se ha bisogno che gli porti la spesa.....lei mi dice " vada dal suo bambino, lui ha piu bisogno di me"....l'abbraccio e gli do un bacino...so che non la rivedrò più e un senso di tristezza mi invade....

Torno a sedermi al mio posto, dentro di me sento sensazioni multiple, ci affanniamo cosi tanto a correre, a stare al passo con i tempi, a pensare che ci serve quello e quell'altro e siamo cosi presi da dimenticarci chi siamo, cosa siamo e cosa saremo.....quante volte avrà teso la sua mano per aiutare? e quante volte la sua mano tesa sarà stata presa per essere aiutata? Perchè ho questa strana sensazione che non esiste nessun nipote e la sua unica attesa è quella di abbandonare questo mondo di solitudine?

Altro semaforo.... l'orologio mi riporta bruscamente alla realtà, devo sbrigarmi, la piccola è dalla nonna, il piccolo tra poco esce dall'asilo, il pranzo da preparare, la spesa da mettere a posto, la lavatrice da stendere....

Eccomi di nuovo nel mio mondo frenetico....con i soliti mille pensieri nella testa, ma con una bellissima sensazione nel mio cuore.....racconterò ai miei piccoli di una vecchietta incontrata per caso, cosi piccola e fragile, che aveva un mondo dentro di se da raccontare, un tempo in cui anche lei correva nei prati raccogliendo i fiorellini....

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

biristellaGi.Joe.wizardundolceintrigo24tipochibiancoenerodgl0gas.o0skywarrior_64bici67the_namelessgiugno56il.MercanteDiFedoracassetta2annettaso0784restless.74
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom