Creato da Caino2007dgl il 26/10/2010
LA SOVRANITA' POPOLARE E LA COSTITUZIONE

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

Ultime visite al Blog

Caino2007dglBaloor84legrin2alberto.mazzone1935ippigalippilupo.ferroroberto69.rmgage2paolpgmaicon86barberi03masepofastavitatommaso.morabitofrontemartufano6
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« ANCORA STORIE DELLA DITT...LE TRUFFE CONSUMATE ANCH... »

LO STRANO MODO DI CONDURRE LA LOTTA ALLE MAFE DA PARTE DEL SINDACO DI CUORGNE' CHE E' INACCETTABILE

Post n°590 pubblicato il 18 Novembre 2021 da Caino2007dgl

LO STRANISSIMO MODO PER COMBATTERE LA MAFIA ED, IN PARTICOLARE, LA PERICOLOSISSIMA 'NDRANGHETA DA PARTE DI CERTE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE.

INFATTI, IL SINDACO DI CUORGNE' - TO - SIG.RA GIOVANNA CRESTO SEMBRA CHE ABBIA RIFIUTATO L'ASSEGNAZIONE DI DUE IMMOBILI ESISTENTI NEL SUO TERRITORIO CONFISCATI ALLA 'NDRANGHETA LOCALE, CON MOTIVAZIONI VERAMENTE RISIBILI CHE NON SI POSSONO ACCETTARE E GIUSTIFICARE.

NON E' COSI' CHE SI COOPERA NELLA LOTTA ALLE MAFIE ITALIANE E STRANIERE.

DAL RIFIUTO DELLA SINDACHESSA DE QUA, NE SCATURISCE UN BRUTTISSIMO E CATTIVO SEGNALE SPECIALMENTE PER LA CITTADINANZA  DI CUORGNE' , DEL PIEMONTE ED, IN GENERALE, DELL'INTERA NAZIONE.

ELLA AVREBBE DOVUTO ACCETTARE L'ASSEGNAZIONE DEI DUE IMMOBILI E POI, NEL CASO NON FOSSE DOTATA DI RISORSE SUFFICIENTI PER SISTEMARLE ADEGUATAMENTE, NULLA LE IMPEDIVA DI RICHIEDERE FONDI NECESSARI A FARLO SIA ALLO STATO SIA ALLA STESSA REGIONE PIEMONTE ED ANCHE OVVIAMENTE ALLA MEDESIMA AGENZIA DEPUTATA ALLA GESTIONE DEI BENI CONFISCATI ALLE MAFIE VARIE.

IL SUO RIFIUTO E' UN ATTO NEGATIVO CHE LA CRIMINALITA' ORGANIZZATA POTREBBE INTENDERE ANCHE COME  "SOTTOMISSIONE" ALLA SUA POTENTE CAPACITA' DI INTIMIDAZIONE ED E' INTOLLERABILE CHE A PRODURLO SIA STATO UN SINDACO CHE, NELL'AMBITO DEL PROPRIO COMUNE E' ANCHE AUTORITA'LOCALE DI PUBBLICA SICUREZZA IN FORZA DELLA LEGGE NR.121 DE 1981

VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA

 

ECCO LA RELATIVA NOTIZIA CHE MI HA FATTO IMBESTIALIRE ,VISTO CHE NELLA LOTTA ALLE MAFIE ED AL TERRORISMO IN GENERALE, SONO CADUTI TANTI SERVITORI DELLO STATO COMPIENDO IL LORO DOVERE PRO POPOLO ITALIANO E NON SOLO.

SPERO CHE LA SINDACHESSA CI RIPENSI E RIVALUTI IL CASO , ACCETTANDO, INFINE LA GESTIONE DEI DUE IMMOBILI CONFISCATI ALLA 'NDRANGHETA, PER POTERLI VALIDAMENTE DESTINARE AD OPERE DI INTERESSE GENERALE DEL SUO COMUNE, MAGARI RICAVANDONE ALLOGGI PER I SUOI POVERI.

 

 

 

Comune del Torinese rifiuta gli immobili confiscati alla ‘ndrangheta. «Spese eccessive»L’amministrazione di Cuorgnè non si farà carico della villa e degli appartamenti in gestione all’Ansbc come richiesto da Libera

Pubblicato il: 11/11/2021

 

TORINO La villa e gli appartamenti di via Salgari, a Cuorgnè, confiscati alla ‘ndrangheta nel 2018 non passeranno al Comune. Lo ha deciso il Consiglio comunale della città negando la disponibilità dell’amministrazione a farsi carico di quegli immobili, come richiesto dalla prefettura e dall’Agenzia nazionale che si occupa dei beni confiscati.
«Quegli immobili necessitano di interventi ingenti e le attuali casse del Comune non ci permettono un investimento simile», ha spiegato il sindaco Giovanna Cresto. Il presidio locale di Libera aveva chiesto al Comune di dare la propria disponibilità ad acquisire al patrimonio quelle abitazioni un tempo di proprietà di Giovanni Iaria, ex assessore deceduto nel 2013, condannato in primo grado ad oltre sette anni nell’ambito dell’inchiesta Minotauro per le infiltrazioni della ‘Ndrangheta in Piemonte

 

NOTIZIA APPRESA TRAMITE IL SITO WEB: https://www.corrieredellacalabria.it/2021/11/11/comune-del-torinese-rifiuta-gli-immobili-confiscati-alla-ndrangheta-spese-eccessive/

 

Cuneo, li 18.11.2021

 

Rinaldo

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog