Creato da virginiagrey il 02/12/2008

L'ANTICUOCA

SMETTO QUANDO VOGLIO

AREA PERSONALE

 

A

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: virginiagrey
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
EtÓ: 64
Prov: PD
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

Ti vedooooooooooo ^____^
Inviato da: Vince198
il 26/05/2022 alle 09:00
 
E Lanšome? .. ahahahaha ... Abbraccio grande ^__________^
Inviato da: Vince198
il 20/09/2021 alle 18:18
 
Ok, ma non mi assumo alcuna responsabilitÓ: non so nemmeno...
Inviato da: virginiagrey
il 11/12/2019 alle 12:06
 
Che meraviglia: vedere scritto tutto in dialetto patavino...
Inviato da: Vince198
il 11/12/2019 alle 01:11
 
Smackkkkkkkkkkk,buona serata
Inviato da: giramondo595
il 13/12/2015 alle 00:56
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

CHI PUĎ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
Citazioni nei Blog Amici: 59
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 

 

« TUTTA UN'ALTRA COSA!!!RIVOGLIO LA MIA VECCHIA VISTA »

PSEUDOFACHIA

Post n°1917 pubblicato il 06 Giugno 2014 da virginiagrey

Che termine strano. Che vorrà dire?

Lo scopriremo a fine post...

Stamattina, ho avuto la triste conferma che ormai la sanità veneta non più all'eccellenza.

L'ospedale al quale mi sono rivolta per gli interventi agli occhi è un guazzabuglio di disorganizzazione.

I chirurghi svolgono ottimamente il loro operato, ma i poveri pazienti (ecco perché ci chiamano così) sono lasciati a se stessi, senza un briciolo di informazione.

Per carità, il personale è educato, ma essere infermieri richiede ben altre capacità ed abilità.

In genere, i miei post sono simpatici ed ironici, ma oggi non mi va di prenderla con leggerezza; sarà perché sono anch'io un'infermiera, e mi indigna vedere che tutt'ora dilaghino l'ignoranza e l'incapacità di rendersi conto di avere a che fare con persone e non con oggetti di nullo valore.

Tutt'ora c'è personale che passa e ripassa per i corridoi con la tipica cartina in una mano ed il cellulare appiccicato ad un orecchio. Ancora cosiddetti professionisti dell'assistenza parcheggiano un uomo corpulento in carrozzina, in mutande e con la sacca delle urine appoggiata sul grembo.

ECHECCAZZO! SAREBBE PESATO TROPPO SUL BUDGET DELL'OSPEDALE COPRIRE CON UN TELO LE GAMBE DI QUEL POVER'UOMO?

Non c'entra la crisi economica, è di mancanza di rispetto che si tratta. E' quel rispetto che, se fosse ancora presente, ci farebbe vergognare di essere in cima alla classifica come la nazione (con la n minuscola) più corrotta al mondo.

Torniamo alla parola del titolo.

La leggo per la prima volta sul referto che l'oculista mi ha rilasciato.

Chiedo lumi all'infermiera, la quale mi guarda con occhi bovini e mi dice di parlarne col medico.

Attimi fuggenti di puro panico, subito rientrato nel momento in cui ho letto che il decorso postoperatorio è regolare.

Cerco di condividere con la collega la mia scoperta, che da parte sua stavolta mi fissa con occhi ovini (e chiedo scusa ai bovini ed agli ovini), e ripete che ci sono casi e casi.

MA PORCO CANE! (e mi prostro umilmente davanti ai canidi ed ai suini) E' così grande l'orgoglio dell'uomo, che non vuole ammettere di non sapere?

E mo' andatevi a guardare dove volete voi cosa significa pseudofachia, se vi interessa.

Vs/ per così dire

 

                          Anticuoca

PS scusate la maleducazione

 

 

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

 

 

 

a

 

MAIL

P

 

MESSAGGI