CenterOfGravity

...

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

 

*

Se non impugno una spada 

non posso difenderti, 

se impugno una spada 

non posso abbracciarti.

*

Ci sono molte cose che avrei 

voluto fare nella mia vita! 

Avrei voluto diventare 

un'insegnante,

un astronauta, 

una fornaia. 

Mi sarebbe piaciuto entrare 

in mille negozi diversi di 

ciambelle e provarle tutte!

E anche chiedere al gelataio 

di darmi

una pallina di ogni gusto.

Vorrei aver vissuto 

cinque vite! 

Così sarei potuta nascere 

in cinque città diverse, 

ed avrei potuto mangiare 

quello che si mangia 

in cinque vite.

Cinque diverse carriere.

E poi ... 

mi sarei innamorata 

cinque volte

della stessa persona.

*

 

AREA PERSONALE

 

 

 

 I  want

 

to believe.


  

 

 

Dedicato

Post n°340 pubblicato il 27 Luglio 2018 da RomanticPearl

 

 

 

 

Se qualcuno/a pensa che sono 

disposta a rinunciare al mio cammino 

o alla mia vita ... 

si sbaglia di grosso !

 

Mai piegata in vita mia, 

da quando 

uomini come te 

non hanno esitato di prendersi 

ciò che non le appartiene. 

 

La violenza (che tanto "odi") 

non si ferma solo al corpo.

La violenza peggiore 

è quella che tu fai:

violenza verbale - psicologica.

Le ferite sulla carne passano, 

quelle psicologiche ... mai !

(e te lo dice chi ci è passata )

 

-- V -- 

 
 
 

CUORE

Post n°339 pubblicato il 14 Luglio 2018 da RomanticPearl

 


 Oggi, un bimbo mi ha chiesto:

"Ma il cuore sta sempre nello stesso posto, oppure,
ogni tanto, si sposta? Va a destra e a sinistra?"

Io:

"No, il cuore resta sempre nello stesso posto, a sinistra.."

Ed intanto penso:

"..poi, un giorno, crescerai.
Ed allora capirai che il cuore vive in mille posti diversi,
senza abitare davvero nessun luogo.
Ti sale in gola, quando sei emozionato.
O precipita nello stomaco,
quando hai paura, o sei ferito.

Ci sono volte in cui accelera i suoi battiti,
e sembra volerti uscire dal petto.
Altre volte, invece, fa cambio col cervello.

Crescendo,imparerai
a prendere il tuo cuore per posarlo in altre mani.
E, il più delle volte,
ti tornerà indietro un po' ammaccato.
Ma tu non preoccupartene.
Sarà bello uguale.
O,forse,sarà più bello ancora.
Questo però, lo capirai solo dopo molto, molto tempo.

Ci saranno giorni
in cui crederai di non averlo più, un cuore.
Di averlo perso.
E ti affannerai a cercarlo in un ricordo,
in un profumo,
nello sguardo di un passante,
nelle vecchie tasche di un cappotto malandato.

Poi, ci sarà un altro giorno,
un giorno un po' diverso,
un po' speciale,
un po' importante..
quel giorno,
capirai che non tutti hanno un cuore."
 
(web)
 

-- V -- 

 
 
 

VIVERE

Post n°338 pubblicato il 30 Giugno 2018 da RomanticPearl

 

 

 

I'll make the sun rise, wake for you

I'll make the mountains come to you

I'll draw a rainbow on your face

I'll keep you wild, you keep me safe


If you get lost than I'll find out that you're beautiful

If I get old with you then it's wonderful

If we'd live a life that is half as magical

Just as magical as you...


Vive vivere

Love is in the air

I see it in your eyes

One life to vivere


You made the sun rise, wake for me

I had the mountains to my knees

I see the colours when I'm blue

You got me good and I got you


If you get lost than I'll find out that you're beautiful

If I get old with you then it's wonderful

If we'd live a life that is half as magical

Just as magical as you...


With you there's no limit

I cut open, give in

The sky's not too high

I knew in a minute

Our life will be thrilling

I open my eyes

And it's not a dream

We're living this life .

 

------

 

Buone vacanze a tutti.


-- V  -- 

 
 
 

Riflessione... notturna

Post n°337 pubblicato il 09 Giugno 2018 da RomanticPearl

 

La salute non dona amore.

L'amore, invece,

dona la salute. 

 

-- V --

 
 
 

Il Governo Del Cambiamento

Post n°336 pubblicato il 01 Giugno 2018 da RomanticPearl

Cosa ha attirato la mia attenzione 
nella cerimonia del giuramento?
:

L'energia positiva
che emanava l'insieme /l'unione. 

I sorrisi e l'entusiasmo 
sui loro volti. 

E sopratutto 
la luce nei loro occhi. 

Non ricordo di aver visto,
in nessun governo precedente, 
un aura così luminosa.

Il cambiamento positivo,
avviene sempre, 
purché nei cuori 
ci sia la buona volontà 
e le buone intenzioni. 

In bocca al lupo ragazzi! 

-- V --





 
 
 

Italiani sconfitti

Post n°335 pubblicato il 27 Maggio 2018 da RomanticPearl

 

...

Ha vinto la dittatura !

 

Il presidente Mattarella: 

" Non potevo andare contro l'Europa.

Dovevo tutelare i risparmi dei risparmiatori."

Domando al presidente:

Quali risparmi? ... 

se la gente non ha neanche 1 euro 

per comprarsi un paio di mutande?

" Dovevo tutelare il futuro dei giovani !"

Domando al presidente: 

Quali giovani? ... 

se in Italia le nascite sono ai minimi livelli?

e gli adolescenti, quei poco che ci sono,

sono all'estero in cerca di un futuro ...

assente se non impossibile in Italia

caro presidente?

 

Il piano B del professor Savona:

" prepariamoci al peggio ".

In poche parole: "rafforziamoci le spalle, 

in caso di disgrazie future" ... 

e cioè: PREVENZIONE.

Si chiama prevenzione, caro presidente, 

e non "uscita dal euro".


Se non erro, per prima, la Germania 

in tutti questi anni si è preparata al peggio 

(prevenzione) accumulando 

miliardi in oro, nell'eventualità 

(sigura) futura di un uscita dal euro.


Come buona azione, per ognuno di noi, 

la prevenzione riduce al minimo i rischi.

Vacciniamo i nostri figli, come prevenzione, 

per evitare certe malattie .

Le strade si allagano durante i temporali,

per mancata prevenzione.

Cadono alberi, strade devastate, 

criminalità in crescità, ecc ... 

per mancata prevenzione.


Arriva un uragano? Per prima cosa 

si da l'allerta in modo che la popolazione 

abbia il tempo per prevenire e ridurre 

al minimo i danni. E questo, 

è ciò che il professor Savona intendeva. 


In un futuro, se C.E sarà disgregata 

e non per colpa del Italia ... 

non potremo fare altro che 

alzare le mani al cielo e

con il sederino per terra 

pregare il Signore e 

bestemiare chi di dovere 

poteva "prevenire" e non l'ha fatto. 

 

-- V -- 



 
 
 

BON TON Il Saluto Verbale

Post n°334 pubblicato il 08 Maggio 2018 da RomanticPearl

 

Il  Saluto  Verbale 

 

Ci si domanda se dobbiamo aggiungere ai gesti

del post precedente

anche una formula del saluto.

Dipende da caso a caso.

 Per esempio, esistono persone che

 le conosciamo solo di vista e per decenni

le rivolgiamo solo un saluto chinando la testa,

senza pronunciare una parola.


Se incontriamo parenti, amici o

conoscenti a noi vicini, scambieremmo un

"Buongiorno!" anche se non ci fermiamo

per una conversazione.


Invece, se incontriamo altre persone,

alla normale formula "Buongiorno!" o "Buonasera!"

aggiungiamo obbligatoriamente "Signora" o "Signore".

Non serve dire il nome della persona che incontriamo.

Non diremo in nessun caso "Buongiorno Signor Rossi!"

Il vostro interlocutore conosce molto bene

il suo nome e non ci tiene, forse,

che lo sappia tutto il vicinato.

La situazione cambia, se si tratta di un

direttore o ufficiale. Loro si possono rivolgere

ai loro subalterni, pronunciandole il nome,

e questo equivale a un complimento.


Se, chi incontriamo sono un Signore e una Signora,

è bene dire per primo: "Buongiorno Signora!" e solo dopo

"Buongiorno Signore!", anche se non conosciamo

la Signora.


Eviteremmo il saluto del tipo: "Hello!" o "Ciao",

permesse solo tra gli  adolescenti.


Quando stiamo per andare via, le formule del saluto sono:

"Buonasera!", "Arrivederci!", "Buonanotte!"

e non "Ciao, ciao!" o "un bacio!"


Quando incontriamo qualcuno che non abbiamo visto

da tanto tempo, manifestiamo (moderatamente) la nostra gioia,

e nel momento di lasciarci, gentilmente diremmo

"Mi ha fatto piacere che ci siamo incontrati,

spero di rivederci ancora."

Eventualmente ci scambiamo i numeri di telefono,

lasciando il nostro recapito telefonico  coretto

( e non con un numero scambiato,

come ho letto in un libro che .. è usanza).

Siamo gli unici in grado di decidere se la relazione

deve essere annodata.

E' solo colpa nostra se non abbiamo apprezzato

correttamente l'invito (fatto con gentilezza) di lasciare

il recapito telefonico

e poi ci meravigliamo se le persone

ci rispondono freddamente o invadentemente.

Non confondiamo le conoscenze con le amicizie e

non diventiamo noiosi insistendo senza permesso.



-- V -- 

 
 
 

BON TON ModalitÓ /forme del saluto

Post n°333 pubblicato il 05 Maggio 2018 da RomanticPearl

 

L'uomo saluta per primo la donna,

anche se colei è più giovane.


Il / la giovane saluta i più anziani.


Chi è appena arrivato saluta

chi trova già presente sul posto.


L'inferiore saluta il superiore (se l'inferiore è una donna, 

per primo saluta l'uomo).


E' obbligatorio rispondere ad ogni saluto,

perché il rifiuto nel rispondere

significa offendere gravemente chi ti ha rivolto il saluto.


Come deve rivolgere il saluto un vero Uomo:  

Quando incontra una Donna, l'Uomo saluta per primo.


Generalmente, il saluto significa

sollevare il cappello (in segno di rispetto),

due metri prima di incontrarvi, piegarlo leggermente,

guardando, senza insistere, negli occhi chi si sta salutando ,

per poi rimettere di nuovo il cappello sulla testa.


Non mi spiego perché questa abitudine,

di scoprire la testa in segno di rispetto verso qualcuno,

è scomparsa quasi del tutto.

Dopo che il capello è stato sostituito da basco e

cappellini di lana, queste

restano sulla testa in ogni occasione !

Osserviamo che il cappellino resta sulla testa nei musei,

al cinema o nei ristoranti.

Il freddo non è una scusa!

E' vietato restare con il cappellino sulla testa in questi posti.

Scherzo, niente è strettamente vietato

nel comportamento di qualcuno,

ma il rischio di essere catalogato "maleducato"

è inevitabile.


Ritornando al saluto - l'uomo che incontra una donna

spegne la sigaretta o il sigaro;

non tiene le mani nelle tasche. 

Il sollevamento del cappello si fa sempre

con la mano opposta 

al lato in cui si trova la persona salutata.


Cosa succede se non indossi il cappello?

La regola è semplice: ti accontenti di inclinare la testa,

che dovrà essere un po' più profonda di quanto

avresti salutato con il cappello.


E lei, signora, come deve salutare?

Semplice - risponderete al saluto che vi è stato indirizzato

con un sorriso e muovendo/chinando leggermente  la testa,

cosa che dimostra  alla persona incontrata

che l'avete riconosciuto.


In conclusione: L'Uomo saluta; la Donna risponde.


La donna più giovane saluta la donna più anziana

che risponderà sempre con un sorriso.


Due persone dello stesso sesso e della stessa età

si salutano contemporaneamente.


Hai il diritto di rifiutarti di rispondere a un saluto?

Come ho detto prima, per non rispondere a un saluto

vuol dire che ha offeso gravemente te o

un membro della tua famiglia.

Proviamo di evitare l'incontro quando

siamo ancora a grande distanza.

Se l'incontro è inevitabile,

possiamo salutare molto brevemente.

Questo saluto può essere per l'altro

una piccola lezione se ha sbagliato lui,

e se abbiamo sbagliato noi,

il nostro saluto può portare a una riconciliazione.


Succede spesso, che alcune persone -

la quale cerchia di conoscenti è molto grande,

o semplicemente non hanno una buona memoria -

di essere convinti che ci conosconoe ci salutano per sbaglio.

Risponderemo anche se siamo sicuri

che non gli conosciamo.

Dimentichiamo subito un saluto da uno sconosciuto,

ma non dimentichiamo mai

che non siamo stati salutati dai conoscenti.


Non esistono regole senza eccezioni.

Così, eviteremmo di salutare una persona,

soprattutto una donna

se la incontriamo in una compagnia compromettente.


Chi entra in un locale saluta chi si trova già sul posto.

Questa regola è valida nei ristoranti, sui treni,

sale d'attesa, ascensori, negozi.


Un Uomo educato solleva il cappello quando

passa un convoglio funebre.


Ti alzi, scopri la testa quando si canta l'inno nazionale o

quando viene alzata la bandiera di uno stato.

Per tutta la durata della cerimonia

devi comportarti decente,

per mostrare rispetto verso i sentimenti degli altri.


In un altro ordine de idee,

salutiamo tutto il gruppo a cui appartiene una conoscenza.

Si capisce che le persone che l'accompagnano

risponderanno al saluto,

ma non si interesseranno del vostro nome.



( prossima lezione: il saluto verbale )


-- V --

 

 

 
 
 

CATTIVA RAGAZZA

Post n°332 pubblicato il 24 Aprile 2018 da RomanticPearl

 

Cos'è  una  "cattiva ragazza" ?


La cattiva ragazza si ama, si apprezza e

vive solo per lei.


La cattiva ragazza fa solo quello che ritiene lei 

necessario da fare.


La cattiva ragazza vuole ricevere  attenzioni,

perchè una cattiva ragazza non ha paura

di vestirsi brillante, stravagante o strambo.


La cosa più importante per una cattiva ragazza è 

quello in cui lei crede. Quello in cui gli altri credono è 

irrilevante o insignificante. 

 

La ragazza cattiva accetta, per non dire pretende,

di ricevere regali e soldi dagli uomini, 

perchè lei considera che gli merita, 

solo per il semplice fatto che dice a loro:

"buongiorno".

 

La cattiva ragazza non sacrifica se stessa,

indipendentemente dal motivo.

Cosa mai può succedere, in fin dei conti?

Preferisce andare  a dormire presto,

vedere un film sul divano

o  fare una passeggiata in città, 

piuttosto di stare tutta la notte 

per scrivere uno stupido articolo

per il lavoro.

 

La cattiva ragazza sa di non essere perfetta, 

e non considera/fa di questo, 

una tragedia. 

 

Se desidera qualcosa, o qualcuno 

o vuole che accade qualcosa,

sii certo che sarà così, indipendentemente

di quanto commenterrano o 

la criticheranno gli altri intorno a lei.

 

Cosa fai se non sei così?


Se non sei già una cattiva ragazza, 

è il caso di diventarlo, urgentemente. 

Altrimenti ... farai la badante agli altri, 

finchè diventerai vecchia e 

dimenticherai definitivamente che 

anche tu sei un essere umano, DONNA, 

che hai bisogni e desideri !

 

Ricordati che tutto il mondo se ne approfitta 

del fatto che tu sei una brava ragazza e 

che sei sempre preparata e pronta 

per aiutare tutti, cosa implicita !

... e la cosa più brutta è che 

dentro di loro, non ti considerano 

una brava ragazza, ma bensì 

la stupida del secolo, 

e ridono di te alle tue spalle o 

ti disprezzano inconscientemente. 

Neanche gli passa per la testa di ringraziarti, 

perciò,

non aspetarti mai  una cosa del genere ! 

 

Riconosci che nel profondo del tuo cuore, 

non ti piace essere una brava ragazza. 

Così tanto sacrificio di se stessi, 

non è buono per nessuno, specialmente,

non è buono per una DONNA.

Prova a fare qualcosa solo per te, 

solo per il tuo beneficio,

per il proprio divertimento e non 

per aiutare gli altri a divertirsi meglio !

 

Non conta che età hai: 20, 30 o 60 !

 

Pensa agli anziani che si iscrivono 

ai corsi di danza moderna, 

si vestono stravaganti se lo desiderano, 

e se ne infischiano di quello 

che pensa la gente !

Credimi, loro sanno qualcosa !

 

Come diventare una cattiva ragazza?

FAI  e DI'

TUTTO QUELLO CHE DESIDERI e SENTI !

 

Infine, inizia a fare quello che vuoi !

Di' al tuo collega che non hai voglia 

di svolgere il suo lavoro, 

di correggere i suoi sbagli e che ... 

farebbe meglio pagare i suoi debiti, 

che tu non farai più le commissioni

per le qualli lui è pagato, non tu !

Spendi i tuoi soldi in prodotti di bellezza, 

se è questo che desideri; 

esci per una passeggiata, 

vestiti per essere bella e attraente, 

coccolati

con un pasticcino invitante al cioccolato !

E ... al divolo, 

comprati una minigonna e una 

camicetta più scollata, scarpe con tacco alto 

che ti da le vertigini e

ti fa le gambe interminabili !

 

Che non hai 80 anni, e 

non devi vestirti come una bisnonna !

Sii SEXI !

Vestiti come tale, sistemati i capelli e 

truccati !

Telefona poi alla più cattiva ragazza, 

delle tue amiche e invitala a un caffè, 

solo per chiaccherare e sparlare, 

assaporare un bicchiere di vino rosso e 

rilassati.

E se un "bello" ti gira attorno,"flirta" !

Flirtare non ha ucciso nessuno !

 

Sono fatti tuoi 

come diventerai e chi, 

indifferentemente quanto "brava" o "cattiva" 

scegli di essere. 

Ricordati sempre, che meriti di 

essere amata e rispettata 

per quella che sei. 

Perchè tu sei stata, sei, e sarai 

LA MIGLIORE !

 

(web)

 

 

-- V --

 

 
 
 

Diversamente abile

Post n°331 pubblicato il 29 Agosto 2017 da RomanticPearl

 

Una disabilità

è una maestra di vita, 

ti umilia nel profondo, 

ma allo stesso tempo 

ti rafforza, 

ti interroga, 

cerca domande

e trova risposte, 

ti permette di vivere 

con un occhio di riguardo 

verso chi soffre 

dove chi vive da solo 

vive contro se stesso 

per cercare la normalità 

dove regna la diversità. 

( Giampiero Ferrante)

.

Buonanotte  Mondo 

 

-- V --


 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: RomanticPearl
Data di creazione: 22/01/2014
 

ULTIMI COMMENTI

un caro abbraccio. SPero di rileggerti presto. baci, ezio
Inviato da: exietto
il 16/06/2019 alle 17:16
 
Un saluto
Inviato da: elyrav
il 04/06/2019 alle 09:50
 
spero tutto ok, Ŕ da molto che manchi. un caro abbraccio....
Inviato da: exietto
il 15/05/2019 alle 23:24
 
Spero tutto ok
Inviato da: elyrav
il 02/05/2019 alle 08:22
 
Serena giornata e buona Pasqua
Inviato da: elyrav
il 19/04/2019 alle 08:43
 
 

 

 

 

Se la vita è miserabile,

è faticoso sopportarla;

se è fortunata,

è orribile perderla.


Una cosa vale l'altra.