Creato da: je_est_un_autre il 04/11/2008
Date la colpa alla mia insonnia

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Guarda, a dir molto siete in:

 
Citazioni nei Blog Amici: 128
 

Ultime visite al Blog

Vasilissaskunkje_est_un_autrecassetta2poem67surfinia60gianor1sofya_moltre.lo.specchioamistad.siempreil_tempo_che_verrakimtyQuartoProvvisorioCelestine888charlize77luichie0
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« Quella voglia di autogrillE pensare che alla music... »

Il cane Spike mangia la terra

Post n°439 pubblicato il 28 Novembre 2020 da je_est_un_autre

Il cane Spike mangia la terra. Quando va bene, mangia la terra, perchè se ce n'è mangia anche di peggio. Che quando lo vedi che si abbuffa con tutto quello che trova, naso al suolo, mi aspetto sempre che arrivi qualcuno a chiedergli "dàni brisa da magnér, a cà?" al che io dovrei intervenire dicendo, sì che gliene diamo, ma per ragioni di salute siamo costretti a somministrargli solo insipidissime crocchette renali, di fronte alle quali evidentemente diventano succulenti anche i giaroni di fiume.
Comunque della terra ne va proprio matto. Preferisce le zolle umide dove i prati cominciano a salire, verso la collina. Il fatto è che la terra (e altre cose anche peggiori) lo fanno stare male, e così sono stato costretto a diventare il cane da guardia del mio cane, per evitare queste insane scorpacciate. Avendo scarso o nessun talento come poliziotto, quando lo bado divento goffissimo. Lo inseguo, corro, gli urlo dietro, spesso inciampando in buche nel terreno scavate probabilmente da lui stesso. Insomma non è semplice mantenere quel certo aplomb, e gli sguardi di rimprovero degli altri proprietari di cani lo dimostra (cani seduti lì nei paraggi, totalmente inespressivi, evidentemente sedati a pollo e salsicce).
Quando torniamo a casa, lo guardo mentre mi tolgo gli ultimi residui di fango dalle scarpe e dai vestiti, e mi chiedo: chissà se si fa delle domande su tutti questi inseguimenti, su questo mio affannarmi. Ma Spike è già sul divano, in pace, e in due minuti scivola nel sonno.
Così, ronfando, mi risponde.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Cipigli/trackback.php?msg=15242207

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
sofya_m
sofya_m il 28/11/20 alle 12:14 via WEB
Il mio gatto ha mangiato un filo di plastica lungo un metro.... Dopo una settimana l'ha espletato.. Intero. Il prosciutto invece lo schifa
Tutto sommato la terra non è male.. È piena di sali minerali (e ha più sapore delle crocchette che gli offrì)
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 28/11/20 alle 12:19 via WEB
Eh, lo so che lui mangia la terra perchè la trova più saporita, ma che devo fare? Gli darei del salame, del formaggio se fosse per me, ma il veterinario è stato tassativo. E io preferisco aver cura della sua salute. Anche se quando io mangio ad esempio del salame lo devi vedere, con che occhi mi guarda.
(Rispondi)
 
medusaurticante
medusaurticante il 28/11/20 alle 21:25 via WEB
In famiglia, per molti anni, abbiamo avuto un meraviglioso pastore belga che però portavamo fuori sempre al guinzaglio e mangiava lo stesso nostro cibo, restando sanissimo, con un bel pelo nero lucido e foltissimo ed una coda che pareva quella di una volpe. Purtroppo, una volta, lasciato un po' libero in campagna, si è scatenato a correre, è finito in strada ed è stato mortalmente investito. L'abbiamo pianto per settimane, come una persona cara. Da allora, abbiamo deciso di non avere più cani.Buona domenica.
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 29/11/20 alle 09:16 via WEB
Eh, lo so. Fa stare male, quando finscono. Anche quando non succede in modo così violento e traumatico.
(Rispondi)
 
cassetta2
cassetta2 il 29/11/20 alle 10:38 via WEB
Ogni tanto ripenso a Giulio, il cane del nonno. Eravamo alti uguali.
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 29/11/20 alle 11:07 via WEB
Anche io mi ricordo molto bene il cane e il gatto dei nonni. Golia e Pulindo. Mi sembrano ancora dei nomi bellissimi.
(Rispondi)
 
amistad.siempre
amistad.siempre il 30/11/20 alle 11:21 via WEB
Ehmm... Definisci quel 'Altro'... La mia piccolina, oramai in cielo dal 2012... non perdeva occasione, quando si era in campagna, di strofinarsi sulla popo' di qualche animale, mucca o altro! :-0 Il veterinario mi spiegò che era comune a molti cani, perché per loro era come un camuffare il proprio 'odore' per non essere riconosciuti dai predatori. Inoltre, una volta la beccai che mangiava la plumplum degli uccellini :-0... Anche lì il veterinario mi spiegò che era mancanza di 'minerali' e mi prescrisse un prodotto da mescolare nel cibo... I papà e le mamme dei pelosetti domestici hanno il loro bel daffare... ;) Buona settimana! :)))
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 30/11/20 alle 12:44 via WEB
Infatti proprio a quello mi riferivo. Che poi è solo da poco che si è messo (raramente, per fortuna) a mangiarla. Ma il tuffo con doppio avvitamento sulla cacca è sempre stata una sua specialità. Buona settimana a te, ciao!
(Rispondi)
 
gianor1
gianor1 il 02/12/20 alle 17:36 via WEB
Niko il barboncino nero è la mia controparte ludica. E' disteso e mi guarda. So che aspetta il biscotto del the. E non si accontenta dell' erba fresca. Lui ama il mare...Gian
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 03/12/20 alle 07:56 via WEB
Anche Spike ama il mare, ma ahinoi non è proprio così dietro l'angolo...un saluto a te e a Niko.
(Rispondi)
 
ditantestelle
ditantestelle il 02/12/20 alle 22:46 via WEB
Da piccola avevo paura dei cani.. su qualcuno di loro, ancora non m'è passata
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 03/12/20 alle 08:03 via WEB
Ma non avresti paura di Spike, ne sono sicuro, lui ha sempre più paura di chiunque. Campione mondiale di paura.
(Rispondi)
 
la.cozza
la.cozza il 03/12/20 alle 16:07 via WEB
Ho sempre tanta paura quando i miei compagni pelosi mangiano qualcosa che non è nella loro ciotola. Esperienze negative mi avevano portato a far uscire la mia barboncina con la museruola non per paura che mordesse ma per proteggerla. Attualmente ho due vecchie gatte, la terza mi ha lasciato prematuramente qualche anno fa dopo aver mangiato di tutto, dallo zerbino al tappeto fino al silicone che l'ha portata via. Alle mie vecchiette non posso mettere la museruola e tremo ogni volta che si allontanano da casa e tornano leccandosi i baffi. Una carezza a Spike.
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 03/12/20 alle 17:39 via WEB
Eh, con Spike questa cosa della museruola è del tutto impraticabile: se gliela mettiamo, comincia a strusciarsi per terra, a provare a togliersela con le unghie, insomma, niente da fare. Bisogna per forza controllarlo. Ciao!
(Rispondi)
 
surfinia60
surfinia60 il 05/12/20 alle 17:31 via WEB
Io ho avuto un levriero spagnolo, adottato dalla Spagna. Mi ha lasciato il febbraio scorso, alle soglie del lockdown alla venerabile età di 15 anni e mezzo. Era un vero principe, un eleganza e un portamento regale del tutto naturale. L'ho amato tantissimo, ma devo dire che un po' mi è mancato il tipico cane che fa casino, salta sui divani e lecca la faccia. Adesso non posso più tenere animali, non per mia scelta, e mi dispiace parecchio. Un saluto
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 05/12/20 alle 19:11 via WEB
A proposito di eleganza e portamento, avresti dovuto vedere Spike oggi nel parchetto dietro casa, ridotto praticamente a un acquitrino. Pensa che meraviglia, quando poi siamo tornati in casa. Ma vabbè, è bello anche così.
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.