Creato da: je_est_un_autre il 04/11/2008
Date la colpa alla mia insonnia

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Guarda, a dir molto siete in:

 
Citazioni nei Blog Amici: 132
 

Ultime visite al Blog

cassetta2je_est_un_autresurfinia60tempestadamore_1967LaFormaDellAnimaspiraglio.di.lucegianor1Estelle_knurse01conrad12Signorina_GolightlyVasilissaskunkwoodenshipDesert.69
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« Catturare"Potete diventare qualu... »

Monopattini (una storia da nulla)

Post n°468 pubblicato il 05 Giugno 2021 da je_est_un_autre

Ieri ho assistito a una zuffetta, a un piccolo diverbio, in centro a Bologna, che mi ha incuriosito assai, e dirò il perchè.
Camminavo nei pressi del Sant'Orsola quando certi urli, certi insulti lanciati a volume sostenuto, hanno catturato la mia attenzione. Mi sono girato e ho visto, a una certa distanza, un uomo corpulento su un ciclomotore prendersela con un giovane su un monopattino. Probabilmente il monopattinista ha urtato il ciclomotorista che usciva dal suo parcheggino, ma questa è una supposizione mia, non ne sono sicuro, ero troppo lontano. Fatto sta che dopo essersele dette di santa ragione, il monopattinista è ripartito e il ciclomotorista, prima di andarsene anche lui, gli ha lanciato dietro l'ultimo improperio: "E ALLORA VAFFANCULO, COMUNISTA DI MERDA!".
Ora. Calma e gesso.
Ma perchè "comunista"? E poi, perchè mai "di merda", di grazia?
Il monopattinista non portava nessun segno distintivo, ed era vestito in maglietta e pantaloni scuri, esattamente come l'altro.
Forse la giovane età bastava ad etichettarlo come "comunista"? O era il fatto che fosse più magro? Era forse un fatto d'invidia? Uhm. Non credo che il ragazzo si sia rivolto all'altro citando Lenin: "Va bene che la rivoluzione non è un pranzo di gala, ma si è mai visto uscire qualcuno da un parcheggio a questo modo?!". Mannò, non è possibile.
Sia come sia, una cosa è certa. Fino a quel momento ero uno spettatore imparziale, ma dopo l'insulto del ciclomotorista, ho subito parteggiato per il ragazzo col monopattino. E per i monopattini in generale.
Che mi fanno sempre una gran paura, questi sui monopattini, mi sembrano fragili birilli votati al suicidio, ma da oggi tengo per loro.
Monopattini di tutto il mondo, unitevi.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Cipigli/trackback.php?msg=15559972

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
gianor1
gianor1 il 06/06/21 alle 08:01 via WEB
Sarò conciso e telegrafico. Il signore col ciclomotore è lo specchio di coloro che sono omofobi, razzisti. Gentile interlocutore a questi personaggi mai dare spazio. Da giovane andavo sui pattini, mi piacerebe utilizzare i mini cruisers, ma temo l' ilarità di mia figlia, ma soprattutto il sarcasmo della mia tata...Sereno giorno. Gian
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 06/06/21 alle 09:05 via WEB
E quel che colpisce è che non si vergognano affatto, di mostrare quel ghigno feroce omofobo e razzista, e anzi lo ostentano come una medaglia.
La tua tata? Cioè, in che senso? Ciao Gian.
(Rispondi)
 
 
 
gianor1
gianor1 il 06/06/21 alle 09:57 via WEB
Non è nè una domestica, nè una badante. Con Lei ho un rapporto speciale. Ha avuto sempre cura della mia bimba fin da quando aveva 2 anni, quando mancò la mamma. La consideriamo: mia figlia come una zia, io come una sorella. Ho difficoltà a vedere la mia casa (ma anche il mio quotidiano) senza di Lei.
(Rispondi)
 
 
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 06/06/21 alle 10:00 via WEB
Ci credo. Mi sembra una cosa molto bella, questo affetto che vi unisce.
(Rispondi)
 
cassetta2
cassetta2 il 06/06/21 alle 10:26 via WEB
il monopattino elettrico è un misto di madonna come si ride e madonna ora muoio.
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 06/06/21 alle 10:53 via WEB
Sintesi perfetta, cassetta.
(Rispondi)
 
surfinia60
surfinia60 il 06/06/21 alle 15:55 via WEB
I monopattini non mi piacciono, così come coloro che li conducono. Ieri sulla ciclabile ho visto uno che ci portava 3 cassette di arance. Ma si puo'! Non mi verrebbe in mente però di dargli del comunista. E poi il fatto stesso che non esista ancora una parte del codice della strada che ne regoli l'utilizzo mi irrita assai. Le solite 'zone grigie' grazie alle quali ognuna fa quel che vuole.
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 06/06/21 alle 19:02 via WEB
A me danno un senso di totale insicurezza, ma ammetto che ne proverei uno volentieri. In una pista privata.
(Rispondi)
 
woodenship
woodenship il 07/06/21 alle 04:01 via WEB
E' già qualche decennio che è in atto un tentativo smaccato di equiparare il comunismo all'insulto tipo: fascista. E' da quando interessi politici massmediatici hanno provato ad elaborare una storiografia farlocca e del tutto decontestualizzata. Come ad es, in quel libercolo scadente che fu denominato libro nero del comunismo. Da allora si possono incontrare in giro idioti ridens che si sentono intelligenti e svegli nell'insultare, appellando comunista chi non gli garba... Ma, detto ciò, se mi è concesso, vorrei esprimere tutto il mio ribrezzo, per non dire odio, per la categoria del monopattinisti e ciclisti da share: la loro incuranza, strafottenza, che slatentizza il loro teppismo innato, è qualcosa di deleterio che, se potessi, manderei al macero assieme con i loro mezzi condivisi. Costoro abbandonano monopattini e bici per ogni dove lungo marciapiedi, rendendoli impercoribili per chi ha difficoltà motorie. Questi infami li abbandonano a fianco delle vetture, quando non addirittura li rovesciano proprio contro e macchine, provocando pure grossi danni. Oltre al fatto che bisogna sempre aver cura nel girare agli angoli sui marciapiedi, altrimenti si rischia di essere distrutti da un deficiente che svolta a velocità assassina in sella ad una bici o ritto sull'asse del monopattino come un ebete ebbro della propria scemenza...insomma, se proprio non si è capito, per quanto abbia un'anima ambientalista, trovo questa moda del byke o del mono share, la peggiore trovata di questo millennio...chiedo venia per la veemenza. Ma quando ci vuole ci vuole...........Un buon inizio di settimana...........W........
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 07/06/21 alle 09:20 via WEB
Anche io sono molto ambientalista, infatti vado quasi sempre a piedi. Però un giorno vorrei comprarmi una Vespa. E' un piccolo desiderio. Ma sarei prudentissimo, lo so. Buon inizio di settimana a te.
(Rispondi)
 
Signorina_Golightly
Signorina_Golightly il 07/06/21 alle 13:54 via WEB
Ma soprattutto, come ci si mena rispettando il distanziamento??? Cioè, se uno mi travolgesse in pandemia io gli menerei solo per non aver rispettato la distanza. Ah, non è molto intelligente?
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 07/06/21 alle 15:20 via WEB
Non lo so se sia intelligente o meno, più che altro mi sembra una reazione giustissima.
(Rispondi)
 
Estelle_k
Estelle_k il 07/06/21 alle 21:11 via WEB
Non ho grande simpatia per i monopattini elettrici, trovo sia stata una delle tante speculazioni politico economiche fine a se stessa, senza evidente vantaggio per il cittadino che desidera una buona valida alternativa di trasporto. Detto questo di imbecilli che si riempiono la bocca di epiteti senza neanche saperne il vero significato, ne è pieno il mondo. Quando capiteranno addosso a qualcosa di più grosso di un monopattino, curiosa di vedere con cosa se ne usciranno...o se staranno zitti.
(Rispondi)
 
Estelle_k
Estelle_k il 07/06/21 alle 21:13 via WEB
Ps:(a breve Molière, atto 2°)..*__^
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 09/06/21 alle 08:02 via WEB
Sono molto curioso, lo sai che sono un molieriano incallito!
(Rispondi)
 
lisa.dagli_occhi_blu
lisa.dagli_occhi_blu il 09/06/21 alle 21:15 via WEB
Mio caro... ti stupisci? Si va sulla politica, ma anche sul calcio.... da noi le urla sono “a laziale di mxxxa!!!” oppure “a romanista di mxxxa!!!” Ma come lo identifichi tu un laziale e un romanista???? ;)))
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 10/06/21 alle 15:51 via WEB
Ah, ecco. Ma guarda che fortunelli che siete. È ben più varia la vita, in una città in cui ci sono due squadre!
(Rispondi)
 
amistad.siempre
amistad.siempre il 10/06/21 alle 18:55 via WEB
Certo.. Dare del comunista a qualcuno dalle tue parti denota una mancanza di fantasia a dir poco imbarazzante!! ;D Purtroppo, i diverbi tra 'motorizzati' sono all 'ordine del secondo', che siano ciclisti, motociclisti, autisti o monopattinisti. Sarà questione di stress? Forse. Ma, condivido il tuo 'monopattini di tutto il mondo, unitevi'. Di qualunque colore siano. I monopattini, of course! :-)) Di tanto in tanto passo a leggere i blog che più mi piacciono, caro Atrabil/Lorenzo... Felice serata a te! ^_^
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 11/06/21 alle 17:53 via WEB
Mah, ormai l'identificazione Emilia=comunismo è lontana nel tempo. Di sicuro se mi danno del comunista, ecco, per me è come una medaglia. Hasta la victoria!
(Rispondi)
 
 
 
amistad.siempre
amistad.siempre il 06/07/21 alle 08:25 via WEB
... Nunca olvides 'Siempre!' ;D
(Rispondi)
 
 
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 06/07/21 alle 09:10 via WEB
Pensavo fosse latino, sono dovuto andare a guardare.
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.