Creato da: je_est_un_autre il 04/11/2008
Date la colpa alla mia insonnia

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Guarda, a dir molto siete in:

 
Citazioni nei Blog Amici: 134
 

Ultime visite al Blog

je_est_un_autrecassetta2elyravamici.futuroieriElettrikaPsikeOgniGiornoRingrazioQuartoProvvisoriomariateresa.savinoArianna1921woodenshipVasilissaskunklaligne_rougeprefazione09surfinia60cuspides0
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« Non dir nullaIl pavone »

Prima Ferrara, poi Napoli

Post n°519 pubblicato il 31 Luglio 2022 da je_est_un_autre

Per chiudere il resoconto delle vicissitudini che hanno contrassegnato la mia partecipazione al film di cui ho parlato qui (tutta una serie di provini per svariati personaggi, e poi spedito sul set a interpretarne uno ancora diverso, ed è solo un esempio) va annotata un'ultima cosa, piacevole e inaspettata: ebbene pensavo di avere chiuso il 30 giugno a Ferrara, e invece mi è arrivata un'ultima chiamata per una scena da girare a Napoli (massimo risultato, minimo sforzo: si trattava solo di fare una minipasseggiata all'interno di uno stabilimento, evidentemente serviva per l'equilibrio della scena, vai a sapere).
E quindi per fare questa camminatella a favor di cinepresa me ne sono rimasto un giorno e due notti a Napoli, città che avevo visto solo una volta nella tarda infanzia, e di cui conservavo solo pochi pallidi ricordi (uno su tutti: mio padre, settentrionale rigoroso, che smadonna guidando nel traffico straripante della città, nel frastuono impossibile dei clacson e delle voci, e poco altro).
E' stato un colpo di fortuna, poter scoprire almeno un pocolino questa città, e l'unicità dei suoi abitanti. Che sembra facciano apposta a volerti sorprendere.
Tanto per dire, a Napoli tutti mi volevano dare da mangiare. La prima sera mi sono preso una pizza in un locale vicino all'albergo e ad un certo punto è arrivato al mio tavolo un babà al rum che non avevo chiesto. Mittente: una famiglia nel tavolo a fianco, festeggiavano un compleanno. Ho parlato un po' con loro: "Bulògnn, Nàpule..."
Il giorno dopo, finite le riprese (durate assai poco, sapete com'è, una camminatiella dovevo fare...) sono andato in centro: cercavo la chiesa del Cristo velato e mi sono perso nei vicoli. Mentre passeggiavo, un signore che portava un cabaret su una spalla mi ha sorriso e, dopo un paio di metri, senza dir nulla si è fermato, ha alzato il burazzo (*) dal vassoio e mi ha allungato una rosetta appena sfornata. Così. Mi ha detto solo qualcosa come: me parév che stava a sentì o profumm.

Adoro quella gente. Ho scoperto una città meravigliosa.
(E poi, lì, nel centro, tra i vicoli stretti, giù, dove il sole non arriva, come si fa a non varcare certi portoni, attraversare quegli androni fatiscenti; come si fa a non farsi incantare da quelle scale, da quegli archi, da quelle ringhiere?).

E' deciso, ci devo tornare, e presto anche. Ringrazierò Alessandro Siani anche per questo.
(*) Burazzo=strofinaccio, asciugapiatti. Rimango pur sempre di Bulòggn.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Cipigli/trackback.php?msg=16400872

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Arianna1921
Arianna1921 il 31/07/22 alle 18:40 via WEB
Si, Napoli è bella..e mi dispiace molto di non aver visto Il Cristo Velato, il disinganno. Sono stato nel museo di Capodimonte però e ho fatto una "passeggiata" nel teatro San Carlo, ho visto Castel dell'ovo e il lungomare Partenope.. Nel 2016.. Ormai mi sembrano secoli fa! Ciaoooo
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 31/07/22 alle 21:13 via WEB
Pure a me è rimasto il rimpianto di non aver visto il Cristo Velato, ma in compenso mi è rimasta la voglia di rivedere Napoli, presto. E lo farò. Ciao Arianna!
(Rispondi)
 
surfinia60
surfinia60 il 31/07/22 alle 19:54 via WEB
Dichiaro con un pizzico di vergogna di non aver mai visto Napoli e di non aver mai puntato i piedi per andarci, condizionata dalla mia antipatia (di cui ignoro il motivo) per la 'napoletanità'. Ma continuo a leggere e a sentire cose egregie di coloro che ci sono stati e mi sa che dovrò definitivamente ricredermi e coronare un sogno mai avuto prima.
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 31/07/22 alle 21:17 via WEB
E' una città di contraddizioni fortissime, e si può esserne al tempo stesso attratti e respinti. Io dopo questo breve viaggio resto con la voglia di tornarci...
(Rispondi)
 
elyrav
elyrav il 01/08/22 alle 08:56 via WEB
A Napoli ci sono stata una volta anche io nel lontano 2005. Bella gente ... poi ci sono pregi e difetti in tutti :) serena giornata
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 01/08/22 alle 08:58 via WEB
Ma certo, non è che non sappia gli angoli bui di una città e di una regione complicatissima. Ciao, ely, bentornata!
(Rispondi)
 
 
 
elyrav
elyrav il 02/08/22 alle 09:09 via WEB
Sì sì, è un pò come da noi. Tutti parlano del Trentino come regione dove stai bene ma è cara da matti e comunque il marcio c'è eccome anche qui. Buongiorno :)
(Rispondi)
 
 
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 02/08/22 alle 09:11 via WEB
Sì, certo, ma quanto mi sono sognato la frescura del Trentino, i giorni dei 39 gradi di Bologna...
(Rispondi) (Vedi gli altri 4 commenti )
 
 
 
 
elyrav
elyrav il 03/08/22 alle 09:37 via WEB
Era caldissimo anche qui e mio fratello che è stato in ferie al mare ha detto che era quasi più fresco lì che qui da noi. Adesso che sta piovendo quasi tutti i giorni si sta un pò meglio :) mattina e sera serve la giacchina :)
(Rispondi)
 
 
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 03/08/22 alle 13:03 via WEB
"Piovendo", "giacchina": che belle parole. Ti punge un po' la mia invidia, ely, o niente?
(Rispondi)
 
 
 
 
elyrav
elyrav il 04/08/22 alle 07:58 via WEB
:) ehehehe dai che poi arriva l'inverno :/ aiuto!!! Buongiorno :)
(Rispondi)
 
 
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 04/08/22 alle 08:01 via WEB
Buongiorno a te!
(Rispondi)
 
MilleGaranziePerTe
MilleGaranziePerTe il 02/08/22 alle 08:26 via WEB
A saperlo a Ferrara ti avrei visto ero nei paraggi*_* quanto a Napoli sempre accompagnata, le scene di U mariuolo!Le pieghe in strada, l'idea del caos ...forse è come un grande set e ti capitano quelle riprese, ma quella tua dell'uomo che sa che il profumo del pane nell'aria è irresistibile e te ne offre prova è un ancoraggio straordinario alla bellezza dell'umanità. Ricambio passaggio ciao Mille
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 02/08/22 alle 09:08 via WEB
A Ferrara ci sono stato per due giorni, il primo in un interno; il secondo, di sera, in una stradina del centro: c'era un sacco di gente a curiosare, come accade spesso. Ciao!
(Rispondi)
 
cassetta2
cassetta2 il 02/08/22 alle 17:26 via WEB
A NApoli ho passato la settimana più bella della mia vita, in trasferta con 4 colleghi/e
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 03/08/22 alle 08:24 via WEB
Ci hai lasciato nu piezz'e core.
(Rispondi)
 
 
 
cassetta2
cassetta2 il 03/08/22 alle 19:53 via WEB
Quasi tutto direi.
(Rispondi)
 
woodenship
woodenship il 04/08/22 alle 23:34 via WEB
Il tuo racconto mi fa quasi rimpiangere di esserci stato solo di passaggio in treno...
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 05/08/22 alle 17:29 via WEB
Però è lì, e potrebbe diventare una meta per un viaggio. Io di sicuro lo farò, non so quando ma lo farò.
(Rispondi)
 
Estelle_k
Estelle_k il 05/08/22 alle 11:33 via WEB
Anche qui un caro saluto e un abbraccio:). Una bella gita a Napoli, niente male *__*
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 05/08/22 alle 17:29 via WEB
Un caro saluto e un abbraccio a te, estelle!
(Rispondi)
 
ElettrikaPsike
ElettrikaPsike il 11/08/22 alle 19:31 via WEB
Non ho ancora mai visto Napoli e me ne dispiaccio però me la sono sempre immaginata un mercato di colori caldo e familiare come lo descriveva Guido Piovene: una bellezza tonica dove cresce la felicità di vivere, diminuiscono i bisogni e dove si esce dalla schiavitù degli orari...In pratica dove l’orario può essere una necessità pratica, ma mai una necessità intima.
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 12/08/22 alle 15:53 via WEB
A me, ha fatto venire voglia di tornarci, e magari più di qualche ora come forzatamente è stato questa volta. Per conoscerla di più e meglio. Nei vari aspetti che ha.
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.