Creato da: je_est_un_autre il 04/11/2008
Date la colpa alla mia insonnia

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Guarda, a dir molto siete in:

 
Citazioni nei Blog Amici: 128
 

Ultime visite al Blog

je_est_un_autregianor1Deaebastasofya_mkimtysurfinia60wxzycassetta2vita.perezalf.cosmosirumoridelboscocalaazzurrbimbayokoditantestelle
 

Ultimi commenti

i>...ops struttura trasferita.
Inviato da: gianor1
il 19/10/2020 alle 21:45
 
Il tuo scritto conforta una mia convinzione: l' ironia...
Inviato da: gianor1
il 19/10/2020 alle 21:44
 
Ma infatti.
Inviato da: je_est_un_autre
il 13/10/2020 alle 16:04
 
Avete indossato pinocchietti e marsupio, potete portare...
Inviato da: cassetta2
il 13/10/2020 alle 10:03
 
Oppure parlano di fascismo, e non sanno davvero cosa sia.
Inviato da: je_est_un_autre
il 12/10/2020 alle 08:37
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« La frettaPartecipare »

Piacevolezze del Ferragosto

Post n°427 pubblicato il 16 Agosto 2020 da je_est_un_autre

Per ferragosto sono stato a Bobbio. Figura nei Borghi più belli d'Italia, Bobbio, ma noi si è pensato: figurati se la gente va a Bobbio. Quel giorno lì va al mare, ai laghi,  la gente, mica nelle città d'arte. Ahah, li freghiamo tutti, noi.
Qualche sospetto ci è venuto uscendo dall'autostrada e imboccando un'ingolfatissima statale: ci siamo detti, strano tutto questo traffico, si vede che per andare al mare si passa per Bobbio, ma pensa.
Una volta arrivati sul posto, c'era tutto il mondo. Non solo c'era tutto il mondo, c'era anche il mercato: ed è incredibile la moltitudine di popolo che ama andare al mercato a Ferragosto. Abbiamo parcheggiato la macchina fuori dal centro, non senza qualche difficoltà, sulle sponde di un rivoluccio.
Sistemata l'auto ci siamo messi a cercare un ristorante: erano tutti completi. Non eravamo i soli, con questo problema. La transumanza dei cercatori di ristorante è diventata una disperata e infruttuosa ricerca di una mandria sempre più grossa e accaldata.
Alla fine, come altri, abbiamo optato per un bar coi tavolini di alluminio, saranno state le due. Ho detto: stiamo tranquilli, finito questo meraviglioso panino ci mettiamo a visitare la magnifica Bobbio! Ma al momento del caffè, si è messo a piovere.
Coi tuoni. E lì ci si è messo di mezzo il cane Spike, che coi temporali ha un pessimo rapporto. Non è facile scollare Spike dall'asfalto bagnato, quando si impunta.
Ho detto: vabbè, niente, ormai la giornata è andata, andiamo a recuperare la macchina e torniamo a casa, tanto...dov'è che l'abbiamo parcheggiata, pure?
Non ci ricordavamo.
Dopo un paio di giri del borgo senza che ci venisse in mente dove poteva essere il parcheggio, abbiamo fortunosamente ritrovato la stradina che conduceva al fiume. A quel punto pioveva a dirotto. Pensavo, spero che il rivolo non si gonfi così tanto da portarmi via la macchina. Per fortuna c'era ancora.
Ci siamo messi in macchina zuppi e col cane Spike aromatizzato alla pioggia.
Naturalmente a quel punto tutti i turisti ferragostani avevano avuto la stessa idea e la statale era peggio che all'andata: tempo di ritorno (complice una sosta in coda per un incidente): 4 ore.

E quindi? Ah, niente, è che mi ero ripromesso di parlarvi della bellissima Bobbio, oggi.
Ma credo di dover dare un'altra occhiata.
Magari non a Ferragosto.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui: