Creato da: je_est_un_autre il 04/11/2008
Date la colpa alla mia insonnia

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Guarda, a dir molto siete in:

 
Citazioni nei Blog Amici: 128
 

Ultime visite al Blog

je_est_un_autreITALIANOinATTESAcalientissimagianor1Deaebastasofya_mkimtysurfinia60wxzycassetta2vita.perezalf.cosmosirumoridelboscocalaazzurrbimbayoko
 

Ultimi commenti

Ma sai che "ditrasfrito" sarebbe stata una parola...
Inviato da: je_est_un_autre
il 20/10/2020 alle 09:12
 
i>...ops struttura trasferita.
Inviato da: gianor1
il 19/10/2020 alle 21:45
 
Il tuo scritto conforta una mia convinzione: l' ironia...
Inviato da: gianor1
il 19/10/2020 alle 21:44
 
Ma infatti.
Inviato da: je_est_un_autre
il 13/10/2020 alle 16:04
 
Avete indossato pinocchietti e marsupio, potete portare...
Inviato da: cassetta2
il 13/10/2020 alle 10:03
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« PartecipareLe mirabolanti imprese d... »

Ho visto i cavalli parlare

Post n°429 pubblicato il 06 Settembre 2020 da je_est_un_autre

Ho visto due cavalli parlare tra loro.
E' una delle immagini più curiose che porto con me della gita sul trenino verde della Sardegna (un trenino ad uso turistico che di verde ha davvero poco: va a gasolio e il fumo acre e denso entra dai finestrini aperti rendendo ancora più indispensabili le tanto vituperate mascherine; epperò verde e selvaggia è la Sardegna nascosta che raggiungi con questo bizzarro trenino a due vagoni).
E insomma tra i tanti animali che si incontrano ci sono anche questi cavalli, che corrono di qua e di là in assoluta libertà, mi pare. I primi due li ho visti che galoppavano davanti al treno (non esattamente un frecciarossa: impiega 4 ore per fare 60 km, però insomma, è pur sempre un treno) come in una scena da Far West.  Poi, a treno fermo, ho visto i due cavalli parlanti, uno di qua dalle rotaie, con l'aria tranquilla, e uno di là, visibilmente preoccupato.
"Hhhiihhhi!" diceva il Preoccupato. E secondo me voleva dire: voglio passare di là anch'io!
"HHHiiihhiii!" rispondeva il Tranquillo. Ovvero: e vieni, cosa aspetti?
Il Preoccupato ci ha impiegato un po' a decidersi, e il Tranquillo ce ne ha messo, a convincere il primo. Così ad un certo punto il Preoccupato l'ha presa larga (che era poi quello il motivo della sua preoccupazione: tutta questa gente lì nel mezzo a guardarli, a commentare e fare foto, io peggio degli altri) e ha raggiunto il Tranquillo, che lo ha accolto dicendo:
"Hhhiiihhhii!" cioè: visto? che problema c'è?
"Hhhiiihhhii!" ha risposto l'altro, ovvero: avevi ragione, ma non riesco a fidarmi, di questi qua.
E così, parlottando, se ne sono andati via per le loro faccende.
Sarà anche una storiellina minore, anzi di sicuro; ma è che quest'anno ho il magone del ritornante e insieme a mille altre cose mi vengono in mente anche quei due.
Dovevate vederli. Erano due gran bei tipi.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui: