Creato da cleopatra.a il 30/12/2007

Raggio di sole

Sono nato sulle praterie,dove il vento soffia libero e dove non esiste niente che possa spezzare un raggio di sole

 

 

« CHI HA LA MENTE APERTA?... »

...

Post n°460 pubblicato il 11 Ottobre 2009 da cleopatra.a

ADDIO DAVIDE

hai finito di soffrire...

ora sei un Angelo


dal 15 febbraio hai dovuto combattere con la tua malattia, i tuoi genitori hanno preso un aspettativa dal lavoro per starti vicino, il quartiere e la scuola in cui andavi ha raccolto fondi per potervi aiutare ad affrontare questa battaglia che dovevi intraprendere tu,

piccolo cucciolo così educato e gentile che anche quando eri a casa di amici sciaquavi il bicchiere in cui avevi bevuto non sei riuscito a vincere la guerra che questa vita ti ha dato da sostenere alla tenera età di 9 anni.

Riposa in pace e dona forza hai tuoi genitori

ora da lassù dovrai essere tu a vegliare sul loro dolore.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Cleopatra68/trackback.php?msg=7811755

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
ninograg1
ninograg1 il 11/10/09 alle 21:14 via WEB
nn so la storia ma per altri versi ci son passato tempo fa e so cosa significa quindi non posso che dire che hai ragione: quelli che rimangono sono loro a soffrire per chi non c'è più
 
 
cleopatra.a
cleopatra.a il 11/10/09 alle 21:31 via WEB
non riesco a capire perchè dei bambini innocenti debbano subire cose di questo genere... ma, in fondo di quesata vita si capisce ben poco
 
Ombry.69
Ombry.69 il 11/10/09 alle 21:48 via WEB
Non conosco personalmente la storia, ma come si fa a non rimanere impassibili dinnanzi a tanto? Abbraccio i suoi genitori e una preghiera.
 
fortebracciodamonton
fortebracciodamonton il 12/10/09 alle 08:22 via WEB
Solo chi ha figli può capire il dolore di una simile perdita, perciò mi stringo al fianco dei genitori di Davide, sperando, nonostante questo lutto, possano continuare a condurre un esistenza quantomeno serena.
 
gioia58_r
gioia58_r il 12/10/09 alle 15:01 via WEB
la perdita di un figlio..è il dolore più grande, quindi un pensiero a Davide...ed uno anche a quei genitori, che non avranno più lacrime per piangerlo
 
moniarembowska
moniarembowska il 23/10/09 alle 19:52 via WEB
Non so perche ma Dio porta con se sempre bambini buonisimi,conosco tante storie cosi purtroppo,anche fratellino di mio marito era morto di lunga malatia,e capisco la sofferenza che passno i genitori anche se io il figlio ancora non c'è lo.Un abraccio,monia.
 
 
cleopatra.a
cleopatra.a il 24/10/09 alle 15:32 via WEB
io un bambino l'ho e il pensiero di poterlo perdere mi fa star male non oso pensare se un giorno succedesse ciò.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

IL MIO SEGNO DEI NATIVI

Oca bianca dal 22 dicembre al 19 gennaio

Splendido uccello bianco, con le ali dalle punte nere, che vola al di là di Waboose, è la divinità che protegge il Vento del Nord. 
Chi è nato sotto il segno dell’ Oca Polare ha la capacità di superare i confini e i limiti imposti, pur essendo una persona metodica e precisa.
É una persona dal carattere complesso: apparentemente sicura e propensa ai lavori importanti, aspira a dare senso e "casa" al suo bisogno di intimità e di tranquillità. Difatti è nella famiglia che riesce sapientemente a dosare razionalità e tenerezza. Ha un carattere tutto d’un pezzo, molto deciso, capace di portare sempre a termine i suoi progetti. Ha una fiducia illimitata nelle proprie capacità, che porta a realizzare l’impossibile. In amore l’Oca Polare è suscettibile nei confronti del patner. Di bellezza riflessiva, ha tratti romantici ma di leggiadria fatta di dettagli, di spunti, di sensazioni.

Il profumo : Il suo profumo è l’Angelica, essenza segreta ma delicata e pungente, che rispecchia il suo carattere. 

 

popoli-e-comunita

 

Riempi i sentieri di arancione,

Free Tibet

 

I MIEI PREMI :-)



PREMIO

IMPRONTA








 

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: cleopatra.a
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 51
Prov: PS
 

IN RICORDO DI UNA VOCE STUPENDA




Dedicata...a chi mi a dato la vita...Mamma e Papà
"Mother Love"

The Doors: Adagio Albinoni


 

ULTIME VISITE AL BLOG

cleopatra.aninograg1racanomartinagiorgia.mauloniMAN_FLYTonyFarrucoyour.orientpsicologiaforensevaleria.pirasvpl.giuliana72puppellottacicinelliluanalago_dei_sognielisabetta.terranova
 

ULTIMI COMMENTI

mi fa sempre piacere quando mi vieni a salutare, mi ricordo...
Inviato da: gioia58_r
il 16/12/2013 alle 01:31
 
Aleeeeeeeeeeeeeeeeeee
Inviato da: gioia58_r
il 08/02/2013 alle 16:47
 
buon compleanno e buon 2013
Inviato da: ninograg1
il 10/01/2013 alle 07:45
 
Aleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
Inviato da: gioia58_r
il 29/11/2012 alle 17:32
 
buon compleanno e buon 2012
Inviato da: ninograg1
il 10/01/2012 alle 21:14
 
 

INDIAN SONG



Vorrei.......
dei risvegli così.....


...Una passione così...


...una famiglia così...


...Una vita così...


...Un mondo così....


ed infine una vecchiaia così

ma...... sarebbe
una grande trasgressione

Ehh!! vorrei LUI.... :-)


Work: Kelly Rowland


 

FACEBOOK

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

TAG

 
Citazioni nei Blog Amici: 19
 


 

AMY WINEHOUSE


Rehab

Back to Black

You Know I'm not Good

Tears Dry on Their Own

Me and Mr Jones


 

QUANTI SIAMO?

 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

DANZA LENTA




Hai mai guardato i bambini in un girotondo?

o ascoltato il rumore della pioggia quando cade a terra?
o seguito mai lo svolazzare irregolare di una farfalla?
o osservato il sole allo svanire della notte?
Faresti meglio a rallentare. Non danzare così veloce.
Il tempo è breve.La musica non durerà.
Percorri ogni giorno in volo?
Quando dici "Come stai?"ascolti la risposta?
Quando la giornata è finita ti stendi sul letto
con centinaia di questioni successive che ti passano per la testa?
Faresti meglio a rallentare. Non danzare così veloce.
Il tempo è breve la musica non durerà.
Hai mai detto a tuo figlio,"lo faremo domani?"
senza notare nella fretta,il suo dispiacere?
Mai perso il contatto con una buona amicizia che poi è finita
perchè tu non avevi mai avuto tempo di chiamare e dire"Ciao"
Faresti meglio a rallentare. Non danzare così veloce.
Il tempo è breve la musica non durerà.
Quando corri così veloce per giungere da qualche parte
ti perdi la metà del piacere di andare.
Quando ti preoccupi e corri tutto il giorno,
come un regalo mai aperto...gettato via.
La vita non è una corsa. Prendila piano.
Ascolta la musica.