Formaggi di capra

Allevamento capre e produzione formaggi con capre portate al pascolo

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 

 

quando al pascolo si batte la fiacca...

Post n°115 pubblicato il 30 Maggio 2014 da caprealpascolo
 

non spesso ma, ogni tanto succcede che durante il pascolo alcune capre decidano di starsene comodamente coricate sul prato verde. il motivo? ... potrebbe  essere  stanchezza, spossatezza o  caldo... ba' io direi che si tratta di mancanza di appetito... o di pancia ancora piena. Si tratta comunque di brevi periodi concentrati specialmente nella prima ora di uscita... In seguito l' appetito vien mangiando e quando sarebbe ora di rientrare, quelle che prima hanno "poltrito" avrebbero bisogno di mangiare ancora... la soluzione per noi e' semplice... domani mattina queste mangeranno di piu'... Ideale sarebbe avere a disposizione tutto il prato recintato e lasciarle tutto il giorno in modo che ogniuna con i suoi ritmi provvedesse a saziarsi. Ma questo non e' possibile per motivi tecnici e perche' altrimenti non sarebbe piu'...Pascolo guidato... 

 
 
 

Capre al pascolo

Post n°114 pubblicato il 20 Maggio 2014 da caprealpascolo
 
Foto di caprealpascolo

Finché l'erba del prato vicino alla stalla lo consente, le nostre capre pascoleranno nel verde, fra un ciliegio, un pino ed un cespuglio di ginepro, ci sono diversi nuclei di timo profumato e fragoline in via di maturazione. Importante il loro contributo per il controllo di numerosi "arbut" di pioppo tremolo che altrimenti trasformerebbero il prato in Bosco...La tentazione di inoltrarsi fra i rovi delle vicine aree e' spesso frenata da un fischio... ebbene si, al contrario di quanto sostiene Sgarbi nei suoi attacchi verbali, le capre sono veramente intelligenti, educate e soprattutto ubbidienti... mentre la maggior parte di loro sono intente a pascolare, alcune colgono l' occasione di darsi delle sonore cordate...per qual motivo, resta un mistero, altre invece si rilassano mangiando da caricate o si ruzzolano come bambini in gioco...un gruppo poco numeroso ma eterogeneo ed in movimento perenne...

 
 
 

TUMIN E ACCIUGHE

Post n°113 pubblicato il 15 Maggio 2014 da caprealpascolo
 

un abbinamento magari poco conosciuto o raramente presente sulle tavole specialmente se i tumin freschi sono di capra... (dicono : mai il formaggio sul pesce) ... ma se invece fosse il pesce che va sul formaggio? ma domenica tutto questo e' possibile, a Laigueglia per la festa "il salto dell' acciuga" potete trovare i nostri formaggi di capra a latte crudo: freschi, stagionati e yogurt. Una sorta di gemellaggio e unione fra la montagna ed il mare che nella storia ha dato origine alla famosa via del sale ed a un commercio fatto di persone, muli e sentieri... un occasione questa per creare non solo un unione di culture e tradizoni ma di presentare le produzioni gastronomiche locali. In effetti i gazebo che ci ospiteranno saranno allestiti con: formaggi di capra, presciutto di roccaforte, marmellate e sfiziosita' di Basso Domenica, biscotti e pasticceria di Profumo di pane, acqua Lurisia e operatori turistici di Roccaforte M.vi'. Quindi l' appuntamento e' per domenica 18 maggio a Laigueglia... e perche' non andarci? 

 
 
 

nuova stagione

Post n°112 pubblicato il 06 Maggio 2014 da caprealpascolo
 

terminato da poco il periodo dei capretti, siamo immersi nella caseificazione con alcune novitam. primo  fra tutti piu' latte, e quindi piu' formaggio... poi un nuovo prodotto che non abbiamo ancora battezzato , ma si tratta di una sorta di spuma di pura capra che puo' essere consumata sia come base di dolci o salati che spalmata sul pane. Fresca da consumarsi in 5/6 giorni. Abbiamo altresi ripreso il mercatto del martedi a Cuneo ed abbiamo esposto a Roccaforte M.vi domenica 4 maggio alla fiera di S. Pio. a A meta' maggio proviamo una fiera a Laigueglia (sv) con altri produttori di Roccaforte. Siamo a pieno regime per affrontare una nuova estate...

 
 
 

autunno in azienda

Post n°111 pubblicato il 24 Settembre 2013 da caprealpascolo
 

l autunno per la nostra azienda vuol dire qualcosa di piu che una stagione. vuol dire calori, maggiore quantita di latte, castagne, caduta foglie, piu pascolo nel prato, inserimento giovani caprette, acquisto fieno per l inverno, qualche fiera locale e poi via via che passa ... chiusura degli animali in stalla in attesa di un nuovo ciclo vitale con speranze ed interrogativi gia rivolti al prox anno consapevoli che occorre fare di tutto perche possa essere meglio...

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: caprealpascolo
Data di creazione: 16/09/2010
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

gigihaoabandrea_barberisTAamoreAdalb0bracco.mauriziocaprealpascolobarbarofabriziomarchisioflavioelena.danielatobricu77davidebaroni2005sata.itgiovannazadrapsicologiaforenseastrogoal
 

ULTIMI COMMENTI

Ma non era Frabosa Soprana?
Inviato da: Rebuffa17
il 11/06/2012 alle 16:48
 
Bello questo Blog! Mi piace molto il formaggio di capra. Ho...
Inviato da: Duchessadgl4
il 17/05/2012 alle 15:29
 
in realtà abbaia solo: quando ci sono i gatti, quando ci...
Inviato da: caprealpascolo
il 26/10/2011 alle 05:28
 
..bauuuuuu.. :)
Inviato da: dueoreper1Nick
il 20/10/2011 alle 05:32
 
una foto ci voleva davvero! mai, dico MAI senza macchina...
Inviato da: blacksheep_77
il 22/01/2011 alle 08:05
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

MERCATINO

  • VENDO FORMAGGI;