Creato da angeloribelle22 il 03/05/2007

DarkAngel2

Dispiega le tue ali AngeloNero e fai del buio la tua dimora!

 

 

LaRanaEloScorpione..........Dedicata a te!!

Post n°65 pubblicato il 15 Gennaio 2009 da angeloribelle22

Lo scorpione doveva attraversare il fiume, così, non sapendo nuotare, chiese aiuto alla rana.
_Per favore: fammi salire sulla tua schiena e portami sull'altra sponda!
La rana rispose:
_ fossi matta, così appena siamo in acqua mi pungi e mi uccidi!
_ per quale motivo dovrei farlo?_ incalzò lo scorpione_ se ti pungo tu anneghi e io muoio.
La rana stette un attimo a pensare, e convintasi della sensatezza dell'obiezione dello scorpione lo caricò sul dorso e insieme entrarono in acqua.
A metà tragito la rana sentì un dolore intenso provenire dalla schiena e capì di essere stata punta dallo scorpione.
Mentre entrambi stavano per morire la rana chiese all'insano ospite il perchè del folle gesto.
_ Perchè sono uno scorpione_ rispose lui_ è la mia natura.

 
 
 

Per quanto tempo ancora...

Post n°63 pubblicato il 29 Luglio 2008 da angeloribelle22

Sei un peso troppo grande da portare sulle spalle.

Una ferita troppo superficiale.

Di quelle che bruciano da morire.

Di quelle stronze, bastarde.

Quelle che neanche ti accorgi che ci sono, a volte.

E invece ci sei. 

E capita che passo la mia lingua su quel taglio.

Per sentire il dolore.

Per sentire che c'è ancora vita.

Un taglietto, di quelli bastardi.

Sull'angolo destro del cuore.

Nell'orgoglio.

Sei lì, fermo immagine.

Ed io vorrei tanto che passassi.

 
 
 

Post N° 62

Post n°62 pubblicato il 19 Maggio 2008 da angeloribelle22

Sorella proprio tu mi tradisci?


Con un bacio mi donai a te.


E ora tranci l'ala che mi strappai

per ridarti il volo?


Supplicherai Lucifero per sfuggire

 alla mia Vendetta...

 
 
 

Post N° 61

Post n°61 pubblicato il 21 Marzo 2008 da angeloribelle22

Raggio di sole scalda il freddo di un mattino
Trafigge il buio intorno e arriva dentro me
Accende quei ricordi in cui ridiamo insieme
Come matte forse, senza mai un perché
Noi due amiche sempre inseparabili
Valeria è chiusa adesso non vuol più parlare
Di quella storia che la fa soffrire e poi
L'ombra di un sorriso che non può bastare
A nascondere le spine tra di voi
Di un amore che fa tanto male
Valeria credimi è solo un errore
Lui che non sa cosa vuol dire amare
Sei un passatempo o forse una pazzia
Confusa ingenua ti trascina via
La vita a volte non si fa capire
E rende cieca pure la ragione
Prometto ti vorrei proteggere
Tu che ami sempre senza regole
Valeria piange adesso non sa cosa fare
Se quella storia poi le ha calpestato il cuore
Incerta immobile non cerca una ragione
Dolce amica sempre inseparabile
Non fuggire prova a ripensare
Valeria scusami è solo un errore
Da quella sera non so più che fare
Se è stato un gioco o forse una bugia
Che ti ha ferito, è solo colpa mia
La vita a volte non si fa capire
E rende cieca pure la ragione
Prometto anch'io vorrei comprendere
Questo mio mondo senza regole
Oh no, oh no
Ti prego dai
Non fare morire
L'amicizia tra di noi
Valeria scusami è solo uno sbaglio
Per lui ho distrutto tutto nel tuo orgoglio
Potessi giuro non lo rifarei
io quella sera non cercavo lui
Valeria adesso basta di soffrire
Per una storia che non può cambiare
II cielo è sempre sopra gli occhi tuoi
É l'infinito dove volerai
Raggio di sole frutto di un mattino
Riscalda un attimo che accende il cuore
Si sciolgono i pensieri liberi
Su questa lettera che forse un giorno
Ti scriverò...

 
 
 

LACRIMA DI VETRO

Post n°60 pubblicato il 26 Febbraio 2008 da angeloribelle22

Quando si è feriti

nulla può risanare gli squarci del cuore

tranne un angelo vendicatore

che sorvolerà la vittima

e alla prima lacrima

sarà lì a GIOIRE di quel dolore.

 
 
 

Post N° 59

Post n°59 pubblicato il 29 Dicembre 2007 da angeloribelle22

Se leggi questi versi

dimentica la mano che li scrisse...T'Amo a tal punto che non vorrei restar nei tuoi dolci pensieri, se il pensare a me ti facesse soffrire...!!!

 
 
 

BUON NATALE!!!

Post n°58 pubblicato il 25 Dicembre 2007 da angeloribelle22

 
 
 

Post N° 57

Post n°57 pubblicato il 12 Dicembre 2007 da angeloribelle22

Stringi tra i denti quei tuoi pensieri che lisci come l'olio
vanno
infondo alla
pancia quelli di ieri
speri non risalgano

mai più nella gola
per non dover poi dire


saputo dire
di più dei pensieri che non ti so spiegare mai...

e non mi resta che allacciare un paio d'ali alla mia testa
e lasciare i dubbi tutti a una finestra

per quel paio d'ali fuori è ancora festa
perché non ho
molto tempo
e non mi resta..

un paio d’ali alla mia testa
e ho lasciato tutti i dubbi
a una finestra


per quel paio d'ali sai non è più festa
perché non

 no mi resta, incollato un paio d'ali a questa testa...

si ma tu stringi,

stringimi sulla finestra

se ti porti dietro il mondo porta pure me

è molto il tempo che mi resta...
no mi resta
,
mai più quel che pensi a me che non so più capire te.. me...te...me...
speri non
dover sentire mai più dalle labbra
che ti hanno saputo dire piu' dei pensieri che non ti so spiegare mai...
 
 
 

Post N° 56

Post n°56 pubblicato il 12 Dicembre 2007 da angeloribelle22

Il desiderio ci lascia col cuore infranto...
Ci sfinisce.
Il desiderio può rovinarti la vita.
Ma per quanto duro possa essere desiderare qualcosa... le persone che soffrono di più... sono quelle che non sanno ciò che vogliono.
 

 
 
 

Post N° 54

Post n°54 pubblicato il 07 Dicembre 2007 da angeloribelle22

Sei un peso troppo grande da portare sulle spalle.

Una ferita troppo superficiale.

Di quelle che bruciano da morire.

Di quelle stronze, bastarde.

Quelle che neanche ti accorgi che ci sono, a volte.

E invece ci sei.

E capita che passo la mia lingua su quel taglio.

Per sentire il dolore.

Per sentire che c'è ancora vita.

Un taglietto, di quelli bastardi.

Sull'angolo destro del cuore.

Nell'orgoglio.

Sei lì, fermo immagine.

Ed io vorrei tanto che passassi.

 
 
 

Via Da Questo Mondo

Post n°52 pubblicato il 18 Luglio 2007 da angeloribelle22

C'e solo sgomento in questo mio silenzio
Io non ci avrei creduto mai
Pensavo tu fossi
Un anima d'amare
Io dentro ci vedevo il mare
Ma rimango ferma
Stringo i denti
Piango come qui davanti
Davvero io non ti capisco piu
Come hai fatto
Guardami negli occhi

Vorrei scappare via da questo mondo
Che mi e' spento
Come un ultimo tramonto
Su di noi
Non ti riconosco piu

Non resta del niente
Dopo aver dato sempre
Ad una amica come me
Ti ricordi ci piaceva tanto
L'amicizia vera senza tempo
Ora non esiste piu

Vorrei scappare via da questo mondo
Da chi mente
Da chi sento oramai distante
Come me
Che non ti risconsco piu
E non parlarmi delle sue ragioni
Mi fai male
E continui a non capire
Che sei tu
Che non vuoi cambiare mai

Ora voglio stare sola
Non sara difficile
Ricominciare da sola
ritrovare ancora la mia liberta

Vorrei scappare via da questo mondo
Da chi mente
Da chi sento ormai distante
Da me
Che ormai non esisti piu
E non mi parlare delle sue ragioni
Mi fai male
E continui a non capire
Che sei tu
Che non vuoi cambiare mai

C'e' solo rimpianto
Per aver dato tanto

 
 
 

Toglimi il pane se vuoi....

Post n°51 pubblicato il 13 Luglio 2007 da angeloribelle22

 

Toglimi il pane, se vuoi,toglimi l' aria, ma
non togliermi il tuo sorriso.Non togliermi la rosa,la lancia che sgrani,l' acqua che d' improvviso scoppia nella tua gioia,la repentina ondad' argento che ti nasce.
Dura è la mia lotta e tornocon gli occhi stanchi,a volte, d' aver vistola terra che non cambia,
ma entrando il tuo sorrisosale al cielo cercandomied apre per me tutte
le porte della vita.

Amor mio, nell' orapiù oscura sgranail tuo sorriso, e se d' improvvisovedi che il mio sangemacchinale pietre della strada,ridi, perchè il tuo risosarà per le mie mani
come una spada fresca.

Vicino al mare, d' autunno,il tuo riso deve innalzarela sua cascata di spuma,e in primavera,amore,
voglio il tuo riso comeil fiore che attendevo,il fiore azzurro, la rosa
della mia patria sonora.

Riditela della notte,del giorno, delle stradecontorte dell' isola,riditela di questo rozzo
ragazzo che ti ama,ma quando apro gli occhie quando li richiudo,quando i miei passi vanno,quando tornano i miei passi,negami il pane, l' aria,la luce, la primavera,ma il tuo sorriso mai,
perchè io ne morrei.

Pablo Neruda

 

 
 
 

Post N° 49

Post n°49 pubblicato il 12 Luglio 2007 da angeloribelle22

Domande di vita.....

Mi chiedo cosa ci sia di più brutto della falsità... il momento preciso in cui ti rendi conto di essere stato preso in giro...... che sia in amore, in amicizia... mi chiedo come la gente non riesca a  comprendere da solo il dolore che può provocare un gioco del genere.... Che poi scaturisce la rabbia... il gioco della violenza verbale, l'insulto... quello che fa più male... le ferite del corpo rimarginano, quelle del cuore no!! Ridicolo, no? Fa male  più di  un pugno, dicono in tanti... Io sono la prima ad aver paura del dolore, quello fisico.... ma il rimpianto di non aver detto quello che pensavo a chi se lo meritava non mi fa dormire la notte...! E allora? E se hai a che fare con un muro? Con una persona folle che vive la sua vita come un film, gli guardi gli occhi e li vedi persi... ipnotizzati da se stessi... Cerchi di aprirgli quelle due fessure vitree ma sono solo i tuoi a spalancarsi, quelli della persona di fronte si chiudono sempre di più... tu gli butti in faccia la realtà e loro calano il sipario... il loro ridicolo spettacolo........ Io non sono una marionetta della vita. No.Mi dispiace x te....

 
 
 

Post N° 48

Post n°48 pubblicato il 03 Luglio 2007 da angeloribelle22

Sola dove puo' esserci solo silenzio e buio, non riesco a trovare  l'uscita o forse non ne sto nemmeno cercando una.Sono solo circondata da tanti finti spiragli,  e se per caso cerco di avvicinarmi c'è qualcosa che mi blocca, qualcosa che è piu' forte di me e così mi ritrovo allo stesso punto...forse anche piu' indietro di prima...e inaspettatamente sento in qualche modo di essere un po' piu' tranquilla perchè il nuovo non e' arrivato e non mi preoccupa l'eventuale suo cambiamento...perchè tutto cambia....vuoi o non vuoi...Di una cosa sn certa...nn voglio uscire allo scoperto....il sole mi da fastidio....il caldo e' afoso e la gente inopportabile...troppo!!!
 Qui è tutto piu' facile....e al buio si sta bene!!!!

 
 
 

Post N° 47

Post n°47 pubblicato il 30 Giugno 2007 da angeloribelle22

 
 
 

Post N° 46

Post n°46 pubblicato il 30 Giugno 2007 da angeloribelle22

“Non sono un Angelo,seppur necessiti ali,bramo l’aria,bramo il cielo,sogno di librarmi e scomparire,tra la furia del vento.

Eppure sono consapevole di quanto ogni mio volere sia solo fantasia,un fantasia violenta e spietata con la realtà,una fantasia che mi porta all’autodistruzione.

Malgrado ciò,forse per una spiccata pulsione masochistica,continuo a flagellare le mie membra con sogni che rimarranno patina opaca sulle mie iridi.

Tra il lusso della mia prigione codesta immaginazione sa crear farfalle là dove vi è solo polvere,sul legno antiquato brillii che paiono gli stessi che il sole crea sui fiumi.

E i miei cristalli,quanto divengono belli nel buio più intenso,luccicando sobri,immersi nello splendore dell’antico,paiono stelle,stelle cadenti d’argentei riflessi a color glaciali dal cielo e a trafiggere la perdizione di quaggiù

I miei occhi si inondano di lacrime ogni talvolta che la mia mente ricrea cotanta bellezza,per sfuggire alla solitudine Mia Madre,cerco di cingere le stelle tra le dita,ferendomi i palmi,ferendomi l’animo.

Vi sono istanti in cui credo di dover vomitare il cuore,di doverlo lasciar palpitante,al centro di questa bella sala,a colorar di vermiglio il tappeto, inzuppando la sublimità con nuova straziante sublimità.

Mi duole ancor di più il pensiero di non poter neppure inscenare questo orrido rito, poiché persino il cuore è una mia invenzione,diabolica oserei dire, ed il suo battito non è altro che il ticchettio di quell' orologio dalle lancette appuntite che graffiano il vento senza dare il minimo peso al suo lamento lancinante.

Danzo per la stanza d’antico per ore e ore,senza indossar nulla,in modo da sentir la brezza cingermi. Solo lussuosi guanti vellutati, per ricordar la mia provenienza reale,d’un nero scintillante a rimembrar il lutto che rappresento.

Sui miei occhi vi è una benda di trina,per non dover scontare le pene della realtà, gioco a non vedere seppur tra i pizzi,ogni cosa si avverta nitidamente.

Vorrei aver il coraggio di fermare il mio carillon,che scalpita di morte in ogni suo tintinno,ma ho troppa paura di fermarmi,se solo non avvertissi sulle mie carni il vento,se solo per un attimo non avvertissi i suoi baci,il mio animo diverrebbe polvere,cenere,o cos’altro non so…

Procedo nelle mie folli distrazioni,recito una vita che mai mi è appartenuta,sogno baci,sogno lacrime vere ad inondare il vuoto.

Mi protendo a braccia tese Io,figlia di un’immagine,che di vero conserva solo la disperazione…”

 
 
 

Post N° 45

Post n°45 pubblicato il 30 Giugno 2007 da angeloribelle22

dal blog Le.Parole.del.Cuore

 
 
 

Post N° 44

Post n°44 pubblicato il 29 Giugno 2007 da angeloribelle22

Se vuoi un consiglio……

Non ti innamorare mai di una come me…

Ti ritroveresti in un mondo fatto di  ombre
di alberi che ballano al ritmo del vento,
di boschi nei quali si alternano  meandri
oscuri dalla vegetazione fitta, irta di rovi,
ispida e tormentata, come spesso è il mio
cuore, ed ampie radure scaldate dai raggi
del sole dove poterti dissetare attingendo
alle acque fresche e pure di un ruscello 

Dovresti imparare a specchiarti nei sogni,
a viaggiare cavalcando la coda delle stelle
,
a vedere oltre le apparenze, a bere i suoi baci
e godere del suo corpo

Dovresti imparare a capire i silenzi,
le parole non dette, le lacrime nascoste,
ad accettare che lei si prenda cura di te ,
che entri nel tuo mondo con la sua irruenza
,
la
sua allegria, la sua voglia di vivere con il
suo essere semplice e complicata nello
stesso momento

Dovresti imparare a superare le barriere
che sono state erette, a scalare le montagne
a piedi scalzi, a sfiorare le sue ferite,
a metterla al centro del tuo mondo
ed a farti mettere al centro del suo

Se vuoi un consiglio…..
non ti innamorare mai di una come me…..
il mondo è pieno di persone meno complicate……..
 

 
 
 

Post N° 43

Post n°43 pubblicato il 28 Giugno 2007 da angeloribelle22

 
 
 

Post N° 42

Post n°42 pubblicato il 26 Giugno 2007 da angeloribelle22

 
 
 
Successivi »
 

Mi domando se le stelle

 sono illuminate perché

 ognuno possa un giorno

trovare la sua ...

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

TRALEMIECANZONI

immagine
IO SU DI LEI
IL VENTO SU NOI.......
TRA PAURA E PASSIONE
Pelle su pelle ...noi siamo gli amanti
nel poco tempo
Prigionieri di un mondo
Che manca d'esempio io.......
Io su di lei..... la voglio sentire,,,,
voglio farla tremare...
Sento che vive... ed è vita che ha chiesto
"Come tu adesso"
io per questo momento..... pagherei ogni prezzo.


 

Ritrovarsi e avere la sensazione che niente sia cambiato,
Ritrovarsi e sentire l'emozione di quel primo bacio,
Ritrovarsi e capire che niente e nessuno potrà più separli,
Ritrovarsi e amare ancora disperatamente,follemente...

 

FACEBOOK

 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

ULTIME VISITE AL BLOG

cassetta2simoncina73MiaDraculea68m.gallicchioPattybisnorma3330du.buffavalentinazapgioh87angelo_mangiapanemimi979gocceinvisibiliPieri.MonicaTeuzzo91gnoma.elfa
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963