Creato da: Davide2nove il 16/10/2005
La legge è uguale per gli altri

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Te la sanno raccontar

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

Ultime visite al Blog

madrenatura.erboanca48ctrlibfillylanzonecristinazerocomerenamtt82rossellapichierripavonepapenfinefraxiandDavide2novegiovannibello_2006Boooooohhh0lucad74EnricoMoroni
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

 

 

VELTRONI UOMO NUOVO  :|

Post n°141 pubblicato il 12 Febbraio 2008 da Davide2nove
Foto di Davide2nove

Lo avevo già fatto presente in un vecchio post, ma a quanto pare serve una rinfrescata.

Indovina Indovinello:

1) E' figlio di un dirigente RAI anni '50 (e già questo vuol dire che le mani in pasta le ha come eredità genetica).
2) Ha iniziato la sua carriera alla FGCI (Federazione Giovanile Comunista Italiana)
3) Nel 1976 è stato eletto Consigliere Comunale a Roma nelle liste del PCI.
4) 1987 Deputato nazionale e nel 1988 nel Comitato Centrale del Partito Comunista Italiano.
5) 1992 scelto come direttore di "compromesso" dell'Unità (brrrr che paura).
6) 1996 Mortadella lo chiama a condividere la leadership dell'Ulivo con cariche di ministro nel precedente fallimento della sinistra.

Chi è?

Ragà non è perchè adesso si è convinto di essere un candidato di colore alla presidenza degli U.S.A che si cancellano più di 30 anni di militanza nel Partito Comunista. Sveglia!!!!

Davide

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

BERLUSCONI O VELTRONI CHI E' IL PIU' NUOVO?

Post n°140 pubblicato il 12 Febbraio 2008 da Davide2nove

Berlusconi o Veltroni chi è il più nuovo?

Questa è la domanda del sondaggio di oggi di Libero. Fin'ora il 71, 58% dei votanti dice che Veltroni è più nuovo, contro il 28,42% di Berlusconi. A questo punto una domanda mi sorge spontanea:

MA VI DROGATE?

Spero vivamente che i votanti in questione siano bambini di 5 anni che non sanno un cazzo della storia politica italiana, perchè se fosse un uomo adulto a considerare Veltroni il "nuovo" della politica mi farebbe accapponare la pelle. Spero sempre che i COGLIONI siano diminuiti dalle ultime elezioni, ma queste cose mi mettono addosso un terrore....BRRRRRRRRR

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

UNA SVISTA DA 7 MILIARDI DI EURO

Post n°139 pubblicato il 11 Febbraio 2008 da Davide2nove
Foto di Davide2nove

Tesoretto? Si e poi ci sono l'Unicorno, Babbo Natale e fli UFO a dare una mano al governo Prodi. Solo che qualcuno potrebbe giurare di aver visto un UFO, mentre il Tesoretto... BHO!

L'unica cosa che è venuta fuori è che il Soviet Supremo ha preso un abbaglio da 7 Miliardi di fottuti Euro, solo lo 0,5% del PIL.. non male no!?

Badate bene cari concittadini (non avete ancora chiesto asilo politico in Romania?) che questa non è ancora la vera resa dei conti dei danni che hanno fatto i "Compagni". Questi sono calcoli che tutti (si si anche noi) possono fare senza fatica.

Nello specifico:

  • 6 miliardi per il rinnovo dei contratti pubblici. Per inciso è strano che la Sinistra non si faccia prima i calcoli per i lavoratori pubblici.
  • 2 miliardi destinati alle FS (come se il treno si usasse senza biglietto)
  • 1,8 miliardi di rinvio spese al 2008 (heheh)
  • 600 milioni per l'emergenza rifiuti in Campania. Questa è bella perchè, apparte che ancora devono risolvere un emerito cazzo, e poi dovrebbero aggiungere i miliardi che si sono mangiati Bassolino & Co.
  • 300 milioni di costo per le elezioni anticipate (bhe abbastanza facili da prevedere)

Tutte queste spese sono sotto la voce "Spese non previste in Bilancio"... FENOMENI!!

Questa piccola svista (eccheccazzo non si può sbagliare di 7 miliardi di euro, mica sono soldi degli Ital... ops) farà arrivare il deficit allo spauracchio del 3% ed annulla extragettito, quello che doveva essere restituito agli Italiani. Poveri evasori fiscali.. hanno sofferto per nulla.

Dunque c'hanno salassato, hanno disintegrato l'economia e si sono svenduti l'Italia per cosa? Per una imperiale cippa di cazzo. Grazie.

Badate bene che il mitico PD di "Uomo Nuovo" Veltroni ha nel suo organico la gente che ha fatto tutto questo e molto altro che ancora dobbiamo sapere (ma che sapremo tranquilli). Dunque caro COGLIONE (si si sto parlando con te) se devi andare a votare per fare di nuovo un danno come questo spero che in quei giorni ti venga la diarrea.

Davide

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

POSTALMARKET CHIUSO :(

Post n°138 pubblicato il 10 Febbraio 2008 da Davide2nove
Foto di Davide2nove

"CON POSTALMARKET SAI E' SEMPRE FESTA...."

Questo inizio di strofa a molti non dirà nulla, ma per chi ha tra i 30 e i 40 anni questa canzoncina vuol dire molto.

Postalmarket era un catalogo cartaceo patinato che veniva mandato a casa. C'era un po' di tutto, ma le pagine più gettonate erano quelle della biancheria intima. Era praticamente la Bibbia degli Onanisti.

L'altro giorno, parlando con una persona del PostalMarket mi è venuta la curiosità di cercarlo online, per vedere se si fosse adeguato alle nuove possibilità offerte da internet. Con mia somma tristezza ho scoperto che proprio internet è stato la morte del mitico giornale.

PostalMarket da leader incontrastato degli acquisti da catalogo si è ritrovato sconfitto dalla concorrenza a poco prezzo degli imprenditori e-commerce. SIG SOB :(

Non so esattamente da quanto tempo sia chiuso... quello che so è che la sensazione che ho provato è stata simile a quando non telefoni per molto tempo ad un vecchio amico e quando ti decidi a farlo scopri che è defunto.

Addio PostalMarket.. addio e grazie per aver garantito sollazzo autoerotico a centinaia di migliaia di adolescenti arrapati. Grazie per essere stato così presente e discreto. Tanto efficace e discreto sei stato quanto silenziosa è stata la tua dipartita.

Spero che altri si uniscano con me nel tuo ricordo... addio.

Davide

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

BRAVO GIANFRANCO!

Post n°137 pubblicato il 09 Febbraio 2008 da Davide2nove
Foto di Davide2nove

Aggregarsi al più forte vuol dire perdere la propria identità? Io penso di no. Prendete ad esempio Fini. La sua lungimiranza politica gli ha permesso di continuare ad essere una figura di primo piano tra gli alti e bassi della nostre politica.

Gianfranco Fini ha capito d'apprima che era ora di cambiare e poi che stare dietro ad uno che a più riprese ha rivoltato la politica italiana come un calzino non è certo una vergogna.

Che ne sarebbe stato di lui se avesse insistito con l'M.S.I? Che ne sarebbe stato di lui se non avesse scelto di fornire la sua esperienza politica ad un tale Berlusconi che in pochi mesi ha creato il primo partito d'Italia? E che ne sarebbe di lui se questa volta non capisse che ancora una volta è tempo di cambiare?

Sicuramente se non avesse preso tutte queste decisioni la sua identità l'avrebbe persa senza appello. Probabilmente lui e i suoi sostenitori sarebbero stati relegati a "cosa nera", come adesso si sta facendo con la "cosa rossa".

Dunque bravo Fini. Ancora una volta ha letto la situazione politica ed ha capito che gli italiani sono stanchi ed hanno bisogno di un cambiamento radicale. Senza contare con un unico grande partito il prossimo governo di destra (che così sarà), non dovrà subire i ricatti di gente come Mastella e i suoi (infami anche tra di loro).

Questi sono segnali forti. Il popolo italiano chiede stabilità ed evidentemente qualcuno se ne è accorto. Speriamo solo che nel frattempo i COGLIONI siano diminuiti.

Davide

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso