Creato da Cipry81 il 22/07/2011
Il Futuro Siamo Noi

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 

 

 

« NATURATORTA PARADISO AL CIOCCOLATO »

IN CUCINA

Post n°17 pubblicato il 23 Luglio 2011 da Cipry81

Per 4 persone

24 petali di rosa
200 g di zucchero
1 fialetta di essenza di vaniglia
3 tuorli d'uovo
1 bicchierino di liquore dolce
50 cl di panna da montare
Per guarnire:
1 rosellina selvatica (facoltativo)


Preparazione:

Lavate delicatamente i petali di rosa e metteteli in una terrina.
Mettete lo zucchero in una casseruola e unitevi un bicchiere di acqua; mettete sul fuoco e fate cuocere, a fiamma bassa, fino a quando inizierà una leggera ebollizione.
Togliete quindi lo sciroppo dal fuoco, profumatelo con l'essenza di vaniglia e versatelo sui petali di rosa; coprite e lasciate in infusione per circa i ora e 30 minuti.
Trascorso questo tempo, eliminate dallo sciroppo i petali di rosa.
Sgusciate quindi le uova, mettete i tuorli in una terrina e versatevi lentamente lo sciroppo di zucchero, mescolando con una frusta fino ad avere un composto spumoso.
Versate il composto in una casseruola e fatelo cuocere a bagnomaria e a calore dolce, fino a che la crema inizierà ad addensarsi.
Toglietela quindi dal fuoco e lasciatela raffreddare.
Unitevi ora il liquore dolce che avete prescelto.
Montate piuttosto densamente la panna, poi unitela alla crema di uova ormai fredda, amalgamando con cura.
Versate il composto nella gelatiera e fate consolidare il gelato secondo le istruzioni specifiche del vostro apparecchio.
Se non possedete apparecchi elettrici ma desiderate ugualmente preparare il gelato in casa, e lo volete ben mantecato, occorrerà seguire alcuni accorgimenti.
Innanzi tutto bisogna ricordare che, dopo aver introdotto il recipiente (o le vaschette, complete o meno di divisori) nel freezer, il prodotto da ghiacciare va mescolato con un cucchiaio di legno circa ogni 30 minuti, almeno fino a che sarà abbastanza morbido per poterlo fare.
Questo sistema eviterà che sulla superficie del gelato si formino dei ghiaccioli, che renderebbero acquoso il prodotto ultimato; inoltre ridurrà il rischio che certi ingredienti si separino, precipitando sul fondo.
Con una mescolatura effettuata regolarmente tutti gli elementi sono meglio amalgamati e il gelato risulta più mantecato.
Servite il gelato in coppe.
Se volete fare una presentazione più raffinata, guarnite ogni coppa con una rosellina selvatica.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Denisa2004/trackback.php?msg=10446357

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Nessun Commento
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

robertaparaboschiCipry81leone9841giuseppechiarulli7pensiero5dglilenia.gianninipaperinopa_1974mente.e.cervelloL.u.c.eocsurtegold_bloggers_blogiglifiphone4marty0787shakicaffe
 

Ultimi commenti

Complimenti per questo blog...
Inviato da: giochi per ragazze
il 30/07/2011 alle 17:34
 
Profonda, l'emozione che si prova leggendo questa...
Inviato da: lucrezia85c
il 27/07/2011 alle 17:07
 
Molto Buona
Inviato da: Cipry81
il 24/07/2011 alle 15:38
 
Buonissime... giochi di cucina giochi di macchine ...
Inviato da: Cipry81
il 24/07/2011 alle 15:37
 
Una domanda importante sulle esperienze
Inviato da: Cipry81
il 23/07/2011 alle 10:33
 
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

Tag

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom