Disabile sto cazzo

E' il mondo che ti rende disabile anche se non vorresti esserlo

 

DA SEDUTO PER ARRIVARE ALLA TESTA DELLE PERSONE

...da sei mesi seduto in carrozzina...non importa come, non importa perchè...la cosa importante è la voglia di tornare a vivere... ma c'è un mondo lì fuori che ti mette il bastone tra le ruote... che ti costringe ad essere disabile anche se uno non si sente tale. La società è così attenta a non ferire il mio ego, non vuole chiamarmi DISABILE o HANDICCAPATO o PORTATORE DI HANDICAP....allora mi chiama DIVERSAMENTE ABILE.

Sinceramente non sono così suscettibile e non me ne frega niente di come vuole chiamarmi il mondo... vorrei prima di tutto che il mondo capisse che sono e che siamo ABILI a fare parecchie cose...e non sono poche...e che basterebbe davvero uno piccolo sforzo per renderci la vita più facile.

Questo blog non nasce da vittiimismo...esattamente il contrario...l'idea è quella di raccontare, possibilmente in modo simpatico, situazioni, vicissitudini, ostacoli che sono all'ordine del giorno...Sono stato dimesso solo da qualche settimana dall'ospedale..ma già ce ne sarebbero da raccontare...e quindi buona lettura...

Nessun tentativo di denuncia o battaglie contro i mulini a vento...ma se può servire a suscitare un po' di sensibilità su questi temi...beh.... ben venga...lo dice uno che fino a sei mesi fa viveva in un soppalco con una splendia scala a chiocciola...e non ci pensava per niente... a STI CAZZO DI DISABILI...

 
 

ASCOLTARE E CREDERE...

                                           

 

EVERYBODY HURTS...(R.E.M.)

Everybody hurts (R.E.M.)

When the day is long and the night, the night is yours alone,
When youre sure youve had enough of this life, well hang on.
Dont let yourself go, everybody cries and everybody hurts sometimes.

Sometimes everything is wrong. now its time to sing along.
When your day is night alone, (hold on, hold on)
If you feel like letting go, (hold on)
When you think youve had too much of this life, well hang on.

Everybody hurts. take comfort in your friends.
Everybody hurts. dont throw your hand. oh, no. dont throw your hand.
If you feel like youre alone, no, no, no, you are not alone

If youre on your own in this life, the days and nights are long,
When you think youve had too much of this life to hang on.

Well, everybody hurts sometimes,
Everybody cries. and everybody hurts sometimes.
And everybody hurts sometimes. so, hold on, hold on.
Hold on, hold on. hold on, hold on. hold on, hold on. (repeat & fade)
(everybody hurts. you are not alone.)


Quando il giorno è lungo e la notte
La notte è tutta tua
Quando sei sicuro di averne avuto abbastanza
Di questa vita, beh, stringi i denti
Non lasciarti andare
Tutti piangono
E tutti stanno male a volte

A volte è tutto sbagliato
Adesso è il momento di cantare insieme
Quando il tuo giorno è solo notte, tieni duro, tieni duro
Se ti sembra di star mollando, tieni duro
Quando pensi di averne avuto abbastanza
Di questa vita, beh, stringi i denti

Tutti stanno male
Approfitta dei tuoi amici
Tutti stanno male
Non mollare la presa, oh no
Non mollare la presa
Se ti senti come se fossi solo
No, no, no, non sei solo

Se te la cavi da solo in questa vita
I giorni e le notti sono lunghe
Quando sei sicuro di averne avuto abbastanza
Di questa vita per stringere i denti

Beh, tutti stanno male a volte
Tutti piangono
E tutti stanno male a volte
Quindi tieni duro, tieni duro
Tieni duro, tieni duro
Tutti stanno male
Non sei da solo

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 26
 

ULTIME VISITE AL BLOG

moji79Zefira.70acquasalata111bimbayokowalsabbadiletta.castellicgennaristellapikluciaciccaresela.vegetarianaGTOnizuka22pantera1971vperla_di_mare79iannaconematteoamomi
 

ULTIMI COMMENTI

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

« E poi la visita per l'i...La visita all'INPS... »

La patente "speciale"...

Post n°4 pubblicato il 27 Ottobre 2007 da moji79

...uno dei primi pensieri appena ho visto la possibilità di uscire dall'ospedale è stato quello di informarmi su cosa avrei dovuto fare per poter guidare nuovamente...allora sono venuto alla conoscenza della patente B "SPECIALE"....che bello "SPECIALE"...non solo diversamente abili ma addirittura SPECIALI...troppo gentile la burocrazia e la società cosi attenti alla nostra sensibilità...!

Chiedo un riferimento nell'ospedale dove ero ricoverato e riesco ad avere il numero dell'ufficio patenti speciali dell'USSL di Ferrara. Allora chiamo:

"Buongiorno, sono M.L., sono paraplegico a causa di un incidente e vorrei delle informazioni riguardo alla modifica della mia patente...quale iter devo seguire? Premetto che io sono ricoverato al centro S. Giorgio qui di Ferrara anche se sono residente in provincia di Rovigo..."

"Beh...Lei ha già fatto la visita?"

"No....le sto chiededno cosa devo fare..."

"allora deve fare la visita con la commissione patenti speciali"

"Bene , allora posso prenotare questa visita? Posso farla qui a Ferrara essendo degente qui a Ferrara?"

"Ma...non lo so...non so se può farla qui a Ferrara Lei provi a prenotarla...se riesce a prenotarla significa che può farla...!"

"Ma non posso prenotarla a lei adesso"

"No deve provare a prenotarla in una Farmacia...che faccia il servizio di prenotazione"

"In farmacia? non esiste un numero dove posso chiamare per prenotare?"

"no...provi in farmacia"

"Ah.. ok GRAZIE...Buona giornata"

Chiudo la telefonata con una sensazione strana...forse sono stato un po' troppo tranquillo...Chiamo l'ufficio patensti speciali e  non sa neanche dirmi se posso fare la visita qui oppure no?? Devo PROVARE a prenotare??? Se mi lasciano prenotare va bene altrimenti no...nel 2007 devo recarmi in farmacia per una prenotazione?? E i telefoni??

Va bene fa niente, chiedo ad un mio famigliare se può recarsi in una farmacia a PROVARE prenotarmi questa visita...Ritorna dopo qualche ora dicendomi che in farmacia gli hanno detto che non posso fare la visita a Ferrara perchè sono residente nella provincia di Rovigo..

Ok, proviamo a prenotare all'USSL di Rovigo...chiederò un giorno di permesso per uscire dall'ospedale e andare a fare la visita. L'indomani mia mamma prova a prenotarmi la visita a Rovigo...La prima data disponibile era AI PRIMI DI NOVEMBRE...ma eravamo a fine Agosto...ma non è possibile, due mesi per fare una visita...io ne ho bisogno perchè sono vicino alle dimissioni e devo fare la patente per la macchina... Mia mamma mi risponde che ci sono tempi di attesa lunghi perchè ci sono un sacco di persone dalle provincie vicine di Padova e Venezia che si mettono in lista a Rovigo.

MA COME??? Ma se io ,residente in provincia di Rovigo non posso fare la visita a Ferrara...perchè quelli di Padova possono fare la visita a Rovigo??? C'è qualcosa che non va'...che non mi torna...

...L'unico modo per risolvere la situazione è stata quella vergognosamente all'italiana...che odio... fa schifo sul serio...ma alla fine la settimana seguente era già davanti alla commissione per la visita....A FERRARA!!!  Che poi...visita è una parola grossa...solite due domande stupide, sei persone davanti per vedere che muovo le braccia e che quindi avrò bisogno dei comandi al volante (é necessario pagare un ingegnere in commissione per questa cosa??? Vergogna...lo dice un ingegnere..)

Cmq avevo il verbale della mia visita...pronto per avere il mio foglio rosa...e guidare la mia prox macchina...Già la macchina...quella che devono ancora consegnarmi...ma quella è un altra storia!

 
Rispondi al commento:
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 31/07/08 alle 20:15 via WEB
Ciao,nonostante sia passato 1 anno da quando hai scritto questo intervento,volevo dirti, che mi dispiace per quello che ti è successo,anche il papà del mio ex è disabile (è caduto da un albero di ciliegio)...è brutto! Mi ricordo l'ex che mi diceva sempre che il padre non dormiva perche gli facevano male le gambe e il più delle volte si addormentava sul termosifone di casa appena passavano i dolori,con questo ragazzo ci sono stata per 4 anni e di conseguenza anche con il padre, il più delle volte non sapevo come comportarmi sembrava quasi che tutta la famiglia era invecchiata per quel problema,come se ogni persona avesse 10 anni in più! Non sapevo mai come aiutare...è un macello,lui ama le macchine comode infatti aveva una gigantesca passat,con un volante particolare...certo che finche non vivi le situazioni personalmente non riesci a renderti conto...cioè oltre al disastro e al dispiacere di non poter più camminare, per prendere la patente tutta sta rottura de scatole...bo per fare cosa? testare in 6 persone se cammini...bà mi dispaice veramente un bacione grosso grosso Giorgia
 
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 
 
 

INFO


Un blog di: moji79
Data di creazione: 18/10/2007