Creato da ICEBERG_00 il 09/06/2007
E' tempo di uscire dal letargo

Senza titolo n°2

 
 

Senza titolo n°9

 
 

Area personale

 
 

Senza titolo n°7

 
 

Archivio messaggi

 
 
 << Agosto 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 

FACEBOOK

 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

Ultime visite al Blog

 
tunessICEBERG_00Silenzio1971letizia_arcuribankomattadaliarosa10Salon_KittysweetygameLuxxilMarquisDeLaPhoenixalessia.viola75psicologiaforenselunagialla82JUSTINXXcancro.6600
 

Ultimi commenti

 
E' più di un anno che non scrivi in questo blog???...
Inviato da: Cicotita
il 29/04/2009 alle 14:07
 
CIAO,buona giornata
Inviato da: saxu0
il 01/05/2008 alle 09:40
 
Buongiorno carissimo!! E' davvero molto tempo che non...
Inviato da: Cicotita
il 28/04/2008 alle 10:47
 
Son sempre io,volevo solo augurarti un buon fine...
Inviato da: saxu0
il 19/04/2008 alle 15:02
 
buon lunedi ovunque tu sei....
Inviato da: saxu0
il 14/04/2008 alle 09:53
 
 

Chi può scrivere sul blog

 
Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

 

 
« Profili 2  (La Vendetta....8 Marzo »

Il Vortice

Post n°77 pubblicato il 07 Marzo 2008 da ICEBERG_00

Buongiorno a Tutti

Non è la fantasia che mi manca.

Ma capita che la fantasia, sia, a volte, que qualcosa di assolutamente splendido, che ci permette di "isolarci dalla realtà", quando quello che vediamo attorno a noi non ci piace, quando abbiamo bisogno di "tirare il fiato", di isolarci, senza farci "schiacciare l'Anima" dai disagi.

Ma spesso ha ragione chi dice che la realtà, spesso, supera la fantasia. Ed allora, prendo spunto da uno scambio di messaggi che stò intrattenendo con una persona qui in Digiland.

Ci sono momenti in cui, "prendiamo coscienza" di situazioni che ci fanno stare male. Un male non fisico, ma un qualcosa che lentamente, ma inesorabilmente, giorno per giorno, momento per momento, ci spegne il sorriso sulle labbra.

E tutto quello che ci circonda, sembra quasi cominci a sbiadire. I colori diventano meno brillanti, i suoni si confondono in una nenia ovattata.

Piano piano, scivoliamo in una sorta di "apatia attiva", quella che qualcuno chiama "Mal di Vivere", che personalmente, ritengo un qualcosa di veramente brutto.

Una situazione che ci fà vivere come automi, spegnendo ogni nostro entusiasmo.

E mi permetto di dirlo, solo perchè l'ho vissuta in prima persona, quando accettai di ammettere, con mestesso, che il matrimonio era difatto arrivato al capolinea.

Certo, al mattino mi alzavo, facevo la doccia, mi vestivo, andavo al lavoro. Riuscivo perfino a scherzare, ma.......ma dentro di me, qualcosa era "spento". Quella routine incolore, era diventata una sorta di "imbuto". Un "vortice nero", che piano piano stava risucchiando tutto. Ed ogni giorno, era un giorno di Vita in meno da "spendere".

E non parlo di "passione" di coppia, ma parlo di Amore. Quello non c'era più. E continuare ad andare avanti così, non mi sembrava giusto. Ne per me, ne per la persona che mi stava accanto.

'Spiace deludere qualcuno, ma.......non c'era alcun'altra donna nella mia vita. C'era il "nulla".

Percui, Amica Mia, cerca di essere quantomeno Serena, se non proprio "contenta" di esserti resa conto che non si può continuare a "vivere" così. Non è giusto ne per te, ne per tutte le persone cha fanno parte della tua Vita.

Di Cuore, ti auguro che magari questo sia soltanto un momento di "difficoltà di coppia", e che riusciate a superarlo, e tornare a vivere serenamente.  Ma, l'augurio migliore ch'io possa farti, è di saper affrontare la realtà, ora che hai focalizzato il problema. Metter la testa sotto la sabbia, non serve, non ti farà vivere meglio. Anzi.......

Una Buona Giornata a Tutti

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Dormienti/trackback.php?msg=4241043

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
cri_cucciola
cri_cucciola il 07/03/08 alle 09:35 via WEB
sai...capita a volte che non ci sia la volontà di superare queste difficoltà di coppia....che, soprattutto, non interessi più farlo.....
 
 
ICEBERG_00
ICEBERG_00 il 07/03/08 alle 12:15 via WEB
Capisco molto bene. Ma questo significa rinunciare a vivere il proprio futuro.......
 
speranzamagica
speranzamagica il 08/03/08 alle 12:51 via WEB
Hai ragione mettere la testa sotto la sabbia, non serve a niente. Bisogna affrontare la realtà, una realtà dura, che fa molto male, ma lo fai proprio per rispetto di te stesso e della persona che ti è accanto. Voltare pagine non è facile.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.