Creato da maryempatika il 04/10/2013

MOVIMENTO EMPATIKO

un nuovo modo di vivere la nostra esistenza

 

 

« Intelligenza Emotiva: un...il linguaggio dell'empatia »

sentirsi a casa

Post n°103 pubblicato il 19 Gennaio 2017 da maryempatika
 

"Sentirsi a casa" spesso non corrisponde ad un luogo tangibile e fisico. Per noi esseri sensibili e sognatori il "sentirsi a casa" è una condizione sublime in cui essere propriamente a proprio agio, mettere a riposo qualsiasi forma di difesa o limite,calarsi propriamente nell' "essere qui e ora". E' una condizione così rara che ti sembra di essere catapultato improvvisamente in un habitat nuovo, quasi alieno in quanto sfugge a qualsiasi forma di definizione o etichetta.

Quando "ti senti a casa" perdi letteralmente qualsiasi cognizione di tempo e spazio. E' come se pr quel luogo le etichette non valgano perché quel luogo risponde a canoni, misure, regole totalmente differenti o addirittura ne è privo. Ti senti a casa e non ti importa nulla di quello che accade fuori e oltre te stesso. Improvvisamente sei colto da un "flusso energetico" che ti rende Vivo e Vero come mai prim d'ora. Ti accorgi di essere semplicemente te stesso e di riuscire ad esprimerti nel migliore dei modi come hai sempre saputo di riuscire a fare ma...qualsosa ti inibiva o bloccava prima d'ora.

"Sentirsi a casa" è essere in pace con se stessi e col mondo... Quando mi sento a casa faccio il pieno di energie positive che mi travolgono senza limiti. e io non posso fare a meno di assecondarle. Il mio "sentirmi a casa" è un senso di Beatitudine che avvolge pienamente tutti i miei sensi e raggiunge la mia anima inquieta che ha la possibilitò di riposare e tacere per un pò.

Dopo aver sperimentato una condizione di Beatitudine di questo tipo è difficile ritornare alla quotidianità. Ciò che prima consideravi familiare o benefico in confronto a questa condizione perde valore e consistenza. Ti senti destabilizzato e privo di appigli...Scalpiti per non annegare in un Abisso di Malinconia Nera. A tirarti su, impedirti di scivolare e soccombere è la Speranza di tornare in quel luogo dove sentirti veramente a casa. E per rivivere quella inedita Beatitudine, sei disponibile a metterti in gioco, combattere e investire le tue energie.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/EMPATIKAMENTE/trackback.php?msg=13493842

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
coluci
coluci il 27/01/17 alle 17:39 via WEB
Ciò di cui scrivi è inesauribile energia che si nasconde nella casa dell’interiorità. Nostalgia dell’infinito, del non visto, del non sentito… forse la vera casa dell’umanità. Nostalgia: far ritorno a casa, in quella casa che “la distrazione della realtà” ci nega (Pascal la chiama: divertissement). Ci sono momenti, da te ben descritti, che sfuggono al tempo e allo spazio e ci gettano in braccio all’eternità. Solo momenti, ma che ci segnano. I mistici ne sono testimoni invidiabili. Davvero un post meraviglioso. Un caro saluto di stima. Luciano
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

ULTIME VISITE AL BLOG

colucimaryempatikamultipolarernrrionicesScorpioncina71Vggigirombodituonodirosa_donatellasolicino1oscardellestellejenny1966_2016lacky.procinocile54antonio.natoniElemento.ScostanteSky_Eagle
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom