Creato da: eric65v il 12/09/2008
LA SOCIETA'

A TE AMICO MIO...

22/7/2008

IERI... UN ANNO FA

Stavamo lavorando insieme. Decidemmo di smettere alle 11.30. Era sabato. Io dovevo andare ad un laghetto di acqua sorgiva con degli amici. Tu...tu eri invitato a pranzo da amici.

Ci lasciammo erano le 11.35.

Alle 11.57 una telefonata.....Enzo vieni....-Carmine ha fatto un incidente-

Arrivai sul posto. La moto era nel campo. La... mia moto... era nel campo... Tu...tu eri in terra coperto da un lenzuolo.

Il poliziotto non voleva farmi avvicinare. Mi arrabbiai molto e lo feci da parte.

Mi avvicinai e tolsi il lenzuolo. Sul tuo volto era abbozzato un mezzo sorriso. Non un segno, non una escoriazione. Un mezzo sorriso.

Mi voltai verso il poliziotto e dissi -è svenuto, ma non si è fatto niente- il poliziotto....rimise il lenzuolo sul tuo corpo e mi spostò da parte.....dicendomi... - mi dispiace....-

Non capivo....non potevo capire.

20 minuti prima stavamo ridendo e scherzando insieme...

Addio amico mio. Hai lasciato questo mondo con un sorriso

Addio amico mio....mi hai lasciato....mi hai lasciato ed io avevo bisogno di te.

Addio amico mio...hai sempre chiamato me per risolvere le tue questioni, ora...ora io avrei bisogno di te e....tu non ci sei più.

Ieri....un anno fa.

A te.... AMICO MIO


 

 

COME SI VA?

 

COME SIAMO MESSI OGGI?

 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 55
 

Ultime visite al Blog

c.faggilubopoeric65vprefazione09mgf70giov_33perla_conchigliamarlow17maandraxcall.me.Ishmaelallegra_gioiadolcesettembre.1aquilablu80elena.guidi64lacey_munro
 

Ultimi commenti

Hai perfettamente ragione... Intanto oggi, delle povere...
Inviato da: perla_conchiglia
il 11/10/2019 alle 21:55
 
La vita ,in se stessa, è un bene inestimabile: ecco il...
Inviato da: perla_conchiglia
il 21/09/2019 alle 13:10
 
Nulla di nuovo sotto il sole...tutto è una ruota che gira.
Inviato da: ladymaria45
il 17/08/2019 alle 11:25
 
Novi Ligure, ma è in Piemonte. Massa Lombarda, ma è in...
Inviato da: cassetta2
il 10/01/2019 alle 11:24
 
Condivido
Inviato da: Davide
il 04/08/2018 alle 18:47
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

HEHEHEHE VI TENGO D'OCCHIO

 
 

IN QUANTI SIETE?

 
 

L'AMORE...

Gli amori più duraturi sono quelli
non corrisposti: ti restano nel
cuore, conficcati come una
scheggia, per sempre. E ad
ogni respiro ti mozzano il fiato.
E ad ogni battito ti straziano
il cuore. E se anche poi col
tempo possono fare meno
male, ogni volta che vedrai la
pioggia battere sui vetri, quella
scheggia che dà lì non se ne
mai andata ti ricorderà con
una fitta che il tuo cuore
non ha mai smesso di sanguinare
 per quel dolce sogno svanito.
 

 

 
« La libertà dalla schiavitùQuesta è la società attuale »

Giornalisti o betoneghe?

Post n°914 pubblicato il 26 Febbraio 2017 da eric65v


Mi sono sempre chiesto come funzionasse l'apparato giornalistico nazionale e, ogni tanto, ho cercato di informarmi per capire la deontologia cui è tenuto il Giornalista. Qualche domanda me la sono posta per capire se si potesse parlare, nel caso italiano, di Giornalismo oppure fazioso e fuorviante campanilismo.
Per esempio, se io fossi un buon giornalista con un'ottima esperienza e fossi riconosciuto come aderente agli ideali del berlusconismo, mi assumerebbero nel giornale La Repubblica? O, viceversa, se fossi, sempre bravo e di esperienza comprovata, ma sfegatato comunista, mi assumerebbero nei giornali di Mediaset?
La risposta credo la conosciate anche voi e questo la dice lunga sul tipo di giornalismo di cui siamo circondati e inondati.
Da questo punto di vista siamo informati da una manica di dementi ottusi e privi di qualsiasi forma di vero Giornalismo.
Che La Repubblica sia manovrata da De Benedetti e da Scalfaro, entrambi sinistroidi e che le testate di Mediaset siano di provenienza destroide berlusconiana, ci fa capire che razza di notizie possiamo ricevere. Sono tutti faziosi e per niente obiettivi.
Notate cosa dice uno dei codici dell'ordine deontologico dei giornalisti:
"e. non aderisce ad associazioni segrete o comunque in contrasto con l'articolo 18 della Costituzione né accetta privilegi, favori, incarichi, premi sotto qualsiasi forma (pagamenti, rimborsi spese, elargizioni, regali, vacanze e viaggi gratuiti) che possano condizionare la sua autonomia e la sua credibilità;"
Come pensate che possano esserci delle notizie "secondo la verità sostanziale dei fatti;" se sono mentalmente compromessi ideologicamente?
Dal mio punto di vista, un Giornalista, dovrebbe essere un grande punto interrogativo, nel senso che dovrebbe riuscire a porsi delle domande e proporle ai vari politici e riportare poi le loro risposte. Invece i giornalai di cui siamo circondati, preparano insieme ai politici le domande da fare e quelle da evitare: si mettono d'accordo. Capite che razza di giornalisti abbiamo. Oppure, quando un giornalista appartenente alla schiera di sinistra, fa domande scomode agli avversari politici e comode a quelli che appoggiano le sue idee. Questi sono coglioni, non giornalisti. Siamo inondati da opinionisti che si definiscono giornalisti. Ma io non voglio l'opinione da un giornalista. Il suo lavoro è quello di trasmettermi le notizie, di informarmi su quello che avviene e non darmi la sua opinione per guidare le mie scelte. Ma vi sembra logico che un giornalaio dell'Unità mi parli del M5S o di FI? Oppure che un Feltri o un Mimun mi parli del M5S?
Sono dei deficienti morali se lo fanno.
Dovrebbero parlare solo all'interno delle loro schiere politiche e fare articoli di bollettino interno al loro partito.
Avete mai visto le foto di Berlusconi che mettono sul TG5? Sono quelle di 30'anni fa. Ma questo Mimun è deficiente?! Chi vuole convincere?
I giornalisti italiani sono solo delle mezze calzette: buoni per i battibecchi di comari da cortile.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui: