**TEST**
Creato da ste_estebano il 26/05/2009
SOLO TU NELL'UNIVERSO, NIENTE PIU' SENZA TE

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29  
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

 

Ultime visite al Blog

blackdream2ste_estebanofrederaickjerah3massimofuriomermaid5MarquisDeLaPhoenixeternal_sunshine_xmensy0virgola_dfluigi80xxpsicologiaforenseassunta51unicarosa0
 

Ultimi commenti

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

battesimo sofia

Post n°124 pubblicato il 03 Giugno 2012 da ste_estebano

ehila Ste, oggi c'e' stato il battesimo della tua nipotina Sofia. Ne' tu, ne' tuo fratello Livio, il suo papa' , potevate esserci. Pero' nel guardare le foto pubblicate da tua moglie Sali ho visto gli occhi di tuo papa' e di tua mamma sorridenti e questo mi rende immensamente felice! La venuta di Sofia nella loro vita li sta facendo andare avanti con quel sorriso che avevevate entrambi e che loro vi hanno insegnato. Perdere due figli in 4 anni e continuare a reagire e' una grande prova di forza d'animo!Quindi, anch'io ho provato a chiudere gli occhi e pensare che anche voi eravate li'. Ho immaginato di vedere te,che nel frattempo avevi avuto anche tu una bella bambina, che giocava con la cuginetta Sofia e che insieme a Livio festeggiavate felici!Sofia sara' la persona che portera' avanti quello che avete lasciato voi, lo so, lo dimostra il fatto che ogni giorno bacia la foto di tuo fratello e dice 'papa!'

Non so se mai avro' occasione di rivedere i tuoi genitori solo per abbracciarli e di poter parlare con una Sofia adolescente, per ora mi godo quello che il cielo mi manda,le foto del battesimo di Sofia, i sorrisi dei vostri genitori, e lei che sembra una principessa!

E' sempre una grande commozione rivedere la tua famiglia, sempre!fratello mio ti voglio bene!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

OOOhhhhhh!!!

Post n°123 pubblicato il 01 Giugno 2012 da ste_estebano

Ciao Ste, non sono piu'  voluta venir qui a scriverti, sono successe cose che mi hanno profondamente ferito da non avere le parole, potevo solo guardare il cielo per salutarti. Ora ho capito con chi avevo a che fare sul lavoro ma poco importa ormai, adesso devo solo pensare a mio papa', e fargli vivere i suoi ultimi giorni nel migliore dei modi. E' quello che avrei voluto fare con te se solo avessi saputo che il tuo cuore all'improvviso smetteva di battere. Ti avrei portato a fare una grande corsa, l'avrei voluta fare io quella domenica la corsa nel parco, insieme a te e a tuo papa', per ricordarti in volo. La corsa a mio papa' non posso farglierla fare, cadrebbe per terra, pesa 50 kg e fa fatica solo a camminare. Ma posso farlo sorridere comunque,come solo tu mi hai insegnato!

OOOhhhhhh!!!

Goccia della mia vita, bagna le mie labbra e dissetami dal deserto arido che e' la vita!

Ti adoro scricciolo,tanto tanto tanto!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

In quel dolore la nostra unione

Post n°122 pubblicato il 02 Luglio 2011 da ste_estebano

Oh Ste che giornata strana!Quante cose accumulate in queste poche ore!Riesco ad arrivare nella stessa chiesa dove ti avevo salutato per l'ultima volta.Gia' mi viene in mente quel giorno..io sempre appoggiata al muretto,mi chiedevo come fosse successo,arriva Pier mio compaesano e anche lui tuo ex collega che mi dice il vero perche' la tua vita e' finita!Oggi ero li' con questi pensieri,arriva tuo fratello Livio circondato da fiori,tua mamma e tuo papa' scendono dalla macchina.Sento che vuoi che vada ad abbracciarli,non ce l'ho fatta subito..rivedere i tuoi gentori affranti,mi ha chiuso il cuore!

Entro in chiesa,il prete nella sua omelia dice che quando ci viene a mancare un nostro fratello,ci arrabbiamo con lui,tanto da perdere la fede.Che sta a noi scegliere se stare con Lui e credere ancora.E che tutti insieme con lui possiamo far risorgere il nostro fratello!

Tante parole,tante lacrime,avrei voluto un applauso per Livio,avrei voluto sentire i commenti di chi l'ha conosciuto, con una bella canzone di Vasco 'Angeli'.

Ho ripensato a queste parole,l'unica cosa giusta,con o senza Dio,e' l'Amore di noi fratelli,ed e' quella la nostra forza,sia per chi crede sia per chi non crede!

Saluto Livio come ho salutato te.Aspetto tua mamma uscire,mi guarda,ci abbracciamo.Sono senza parole,il blocco allo stomaco si fa sempre piu' forte,ma dovevo andare avanti.Esco vedo Natalia a cui tutti sono intorno, al che vedo l'altro tuo fratello,lo abbraccio.Pensa che era lui che cercava di dare forza a noi,che grande!Pero' Ste promettimi che a)lo aiuterai a farsi controllare il cuore b)a fargli scaricare la tensione che ha dentro,l'ho notata immediatamente,era tesissimo.Fai si che da voi due tragga la forza giusta non solo per gli altri,ma anche e soprattutto per se stesso

E poi vedo il tuo papy!Mamma mia che tenerazza,l'uomo duro dal cuore d'oro!Per un attimo mi sembrava di averti fra le braccia!

Riesco ad abbracciare anche Natalia che forse e solo grazie a Sofia riuscira' a trovare la forza di andare avanti

.Mi soffermo poi con Holly,mai vista,ma grazie a questi social network e' come se fosse di casa.Sembravamo Amiche di sempre!Tutto questo e' poesia.Tutta questa unione di forze,in un'unica grande giornata di dolore,spero che continui anche dopo.

Mi sembra mentre ti scrivo di stringere le lore mani!

E poi per finire,vengo da te,per il mio saluto e ringraziamento perche' mi stai sempre vicino.

Chi vedo?La dolcissima Carmen.Bellissimo sentir raccontare pezzi della tua vita,ero incantata,non l'avrei piu' fatta andar via!Quanto sei vivo Ste in noi,ma quanto!

Sei candido!Nella tua purezza hai unito mondi diversi,sei riuscito a creare l'Amicizia vera!Chi ti Ama davvero non puo' non continuare in tutto questo!

Grazie Ste!Ora Livio e' con te,nello stesso loculo,insieme nella vita e nela morte!

Aspettatemi che arrivo a rompervi un po' le scatole,altrimenti non sarei io!

Vi voglio bene!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

pochi istanti indissolubili

Post n°121 pubblicato il 29 Giugno 2011 da ste_estebano

Ste sto facendo una fatica bestia.Ok all'aiuto materiale,tutto quello di cui hanno bisogno tua nipote e tua cognata,ce l'avranno.Mi basta saperlo!

Io pero' non ce la faccio,Ste ho bisogno di stringere i tuoi genitori e tuo fratello Mario

Non sapere se respirano,se si muovono,se stanno reagendo, se vogliono reagire,mi disabilita!Il mio pensiero e' fisso su di loro,non mi importa piu' nulla del resto,finche' non li sento tra le mie braccia,non posso andare avanti

Domani ci vediamo tesoro mio,ho bisogno di parlarti a quatr'occhi,dietro quella lastra di marmo,sento il tuo respiro

Livio fra poco sara' vicino a te,sappi che non vi mollo,parlero' anche con lui,dovete far si che Sofia cresca serena.

Dovete entrambi aiutare i vostri genitori,Mario,tua cognata e la piccola Sofia

Quando tu sei volato in cielo, Livio aveva iniziato a bere pensando che senza di te la vita non aveva senso.L'hai protetto e gli hai dato la forza di continuare,di fare una figlia.

Lui ora ti ha raggiunto, adesso entrambi avete il compito di rialzare chi vi Ama in modo unico, chi senza di voi non vuole piu' vivere,o non ce la fa perche' non ha piu' energia

Sai Ste oggi pioveva,ero in macchina in campagna con i finestrini giu',la pioggia batteva sul cofano,sentivo l'odore della pioggia. Ho guardato verso il passegero,ho pensato che Mario fosse li' con me, e gli ho detto 'stai un po' meglio?' e poi ho urlato ogni volta che prendevo una pozzanghera e ridavamo.Sai quanto vorrei che fosse realta'! L'ho chiamato a voce alta come per farmi credere che lui mi possa sentire,gli ho detto 'Mario mi senti?'e poi sono esplosa a piangere

Ti prego Ste fammelo abbracciare,fammi abbracciare tuo papa',tua mamma, e vedere Sofia che ride ignara di tutto quello che la vita crudele a volte riserva

Vorrei sentirli tutti i giorni, vederli pochi istanti,dargli un sorriso e poi lasciarli ai loro pensieri,mi bastano pochi istanti,quegli attimi di eterno Amore!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

finalmente posso tendere una mano

Post n°120 pubblicato il 28 Giugno 2011 da ste_estebano

Ti ho detto che sentirmi impotente di fronte alla tua famiglia mi fa stare male,mi blocca ogni respiro..arrivi in soccorso.Trovo una mail di un'amica in comune che chiede chi vuole aiutare tua nipote e tua cognata..finalmente Ste posso fare qualcosa!

Il dolore purtroppo non posso spazzarlo via,ma vorrei che Sofia crescesse serena,so che lo volete anche tu e tuo fratello da lassu'

Faro' tutto quello che mi chiedi Ste,tutto.Mi avevi detto che sono qui per tutti e non solo per la tua famiglia. Ma come ti ho detto se vedo che loro stanno male,sto male anch'io,e non riesco a far niente

Venerdi' vado con Andrea a cui e' morto il fratello Fabio per lo stesso tuo motivo, a sentire con la croce rossa come poter fare un massaggio cardiaco e come usare un defribillatore,tutto questo perche' so che ci tieni, forse perche' potro' aiutare qualcuno

Tu vuoi che sto vicino a Sofia,vuoi che aiuto chi ha problemi di cuore,faro' tutto quello che mi chiedi.Promettimi davvero che d'ora in poi la tua famiglia possa solo sorridere vedendo l'appoggio che ha di persone che gli vogliono bene.

Aiuta l'altra tuo fratello Marietto,che e' a pezzi,aiutalo,lui piu' di ogno altro si deve rialzare

Ti voglio bene piccola creatura nel cielo che intervieni ogni volta, per poterci far andare avanti.Grazie Ste!

Ora non sei piu' solo,tu e Livio stateci vicini!

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Aiutaci!

Post n°119 pubblicato il 28 Giugno 2011 da ste_estebano

Ciao Ste,e' da un po' che non ti scrivevo,perche' preferivo venire da te,parlarti,abbracciarti,sentirti.

Ci hanno trasferito 3 settimane fa in questo posto e ora da te posso venire un po' meno spesso,questo te l'avevo gia' detto.Eravamo giunti a un compromesso,ricordi?Tu ci saresti sempre stato,vuoi che mi dedico a chi come te e' morto per problemi al cuore,io ti ho detto che non ti avrei MAI mollato,ma tu dovevi proteggere la tua famiglia

Invece la tua famiglia ha subito un altro trauma.Tuo fratello e' morto domenica,come te,nella stessa casa dove abitavi tu,per lo stesso tuo problema al cuore

Perche'????Perche' dare a tua mamma ancora un altro dolore cosi' grande quando stava riprendendo a vivere con tua nipote Sofia,di soli 6 mesi,perche' ucciderla ancora??

Ho il vomito.Ho solo voglia di bere e fumare per non pensare.Questa settimana fossi stata ancora vicino a te,avrei passato gran tempo li' solo per capire,solo per sentirti

Invece mi sento persa.Gia' spostandomi e' come se mi avessi lasciato,ora mi sento persa nel vuoto.Non posso far nulla per i tuoi genitori,per tua nipote,mi sento impotente e inutile!

Aiutami ti prego,aiutaci!!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

il solito tram tram

Post n°118 pubblicato il 17 Gennaio 2011 da ste_estebano

Si ritorna nel solito giro. Nella solita monotonia!

Inizia il lunedi’, sveglia alle 7, corri a prendere il treno. Vagone gelato

Cerchi di scaldarti con il tuo calore..guardi fuori dal finestrino e vedi solo nebbia. E’ da giorni che non riesco piu’ a scorgere quella croce che segna l’inizio del cimitero dove si trova il tuo corpo.

Per me e’ come se non riuscissi a salutarti, anche se so che non e’ cosi’!

Arrivi in ufficio con quella malinconia, con quella sorta di vomito appena varchi la porta, con una voce interiore che mi dice ‘questo non e’ il tuo posto’

Ed ecco che inizi a essere travolta da quel lavoro dove devi digitare la tastiera, metterci un po’ di cervello e il gioco e’ fatto

E il cuore?E l’anima dove sta?

Quando esco mi chiedo ‘quindi? Che hai concluso?entusiata?’

E il tram tram quotidiano continua cosi’ ogni giorno, interrotti dai week dove il mio cuore si calma, vicino a loro, vicino alle persone che hanno bisogno di sentirmi!

Sai Ste, stanotte ho sognato di precipitare con l’ascensore,  significa caduta di qualche speranza

Speranza di vivere,speranza di continuare a credere nelle persone, di credere nel loro cuore.

Spesso mi sento dire ‘ti voglio bene’. Ma dove?Ne conosci il vero significato?Ti voglio bene, significa che hai rispetto, che ascolti l’altra persona e la curi, significa ci sono!Significa ‘ti sorrido perche’ anche tu possa sorridere con me!’

E con questo concludo ‘Ste ti voglio bene!’

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Il mondo sei tu!

Post n°117 pubblicato il 16 Gennaio 2011 da ste_estebano

Avanza la sera, avanzano i giorni, passano gli anni, passi anche tu!

Questo nostro cuore che ci fa tribulare durante la vita, fra Amori, illusioni, promesse, e che se in un'attimo decidesse di non funzionare piu', smetteremmo di vivere e di provare qualsiasi tipo di sentimento.

Quanto vorrei che questo cuore qualcuno sapesse ascoltarlo!

Quando vado in corsia, le persone sul letto d'ospedale ti ascoltanto, perche' in brevi attimi ci si racconta la propria vita,ci si abbraccia senza barriere. Si e' liberi, come lo eravamo io e te. In quei letti, ritrovo te Ste, ritrovo quella umanita' che come esseri umani dovremmo sempre avere.

Non mi basta piu'. E' solo il sabato o la domenica, troppi pochi attimi.Sento il bisogno di sentire il mio battito che insieme ad altri cente mille cuori batte insieme all'uniscono!

Ho solo una possibilita' Ste, il teatro!Riuscire a entrare nel cuore della gente, sentire che provano esattamente quello che stai provando tu su un palco! Questo e' il mio sogno da ragazza, sogno che ora vedo come l'ultima possibilita' di salvezza! 

Voglio far vivere questo cuore, perche' nel mio ci sei tu, voglio arrivare al mondo, perche' il mondo sei tu!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

ancora per quanto?

Post n°116 pubblicato il 15 Gennaio 2011 da ste_estebano

Sento che qualcosa dentro di me continua ad aumentare.

Ho sbalzi tremendi di umore, faccio fatica a mantenere stabilita' nei rapporti, vorrei chiudermi in me stessa senza interferenze!

Mi tengo la mano, pensando di tenere la tua!Oggi in macchina mentre guidavo, ti vedevo davanti a me, ti vedevo mentre a casa tua mi facevi vedere i vestiti che avrei potuto comprare da tua moglie Sali per mio figlio!

Non riesco piu' a dormire,spesso sento le lacrime che scendono, ho bisogno di abbracciarmi forte per consolarmi!

Priva di quell'aggancio, e' come se da un monte stessi sempre piu' scivolando verso il burrone

Forse ho bisogno di un medico, ma credo che anche tu non avresti voluto.

L'ultima tappa e' quella di scriverti, sperando che qualcosa cambi in me!

Mi sento un po' meglio, solo perche' so di averti parlato!Ma appena chiudo questo nostro diario le immagini di te sorridente passano nella mente!

Aumenta Ste, aumenta il battito cardiaco e diminuisce il respiro! 

Quanti anni potro' ancora vivere cosi'??

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

mi fanno tristezza

Post n°115 pubblicato il 14 Gennaio 2011 da ste_estebano

Che tristezza mi fanno certe persone chiuse nel loro orgoglio, o nei loro schemi mentali da non vedere altro!

Pensa Ste, ieri mi e’ capitato di salutare un tipo che non conoscevo che ha salutato i miei colleghi.

Dopo il mio saluto mi guarda e mi dice ‘ma io non ti conosco’. Quindi??Non posso salutarti!!

Vivere in un bel paesino di montagna ha anche questi vantaggi, ci si vuole bene anche senza sapere chi sei, solo perche’ esisti e sei un’essere umano!

L’orgoglio invece quello che fa sentire le persone superiori solo perche’ loro SONO, scherzi!

Non bisogna contraddirli, altrimenti mizze ti tirano delle pietre in faccia piuttosto che discuterne con calma come due persone civili

Tutta l’ira e’ dettata dal difendere la propria persona da attacchi esterni, per difendere il proprio bel culetto

Aaaaaahh!!Si si difendetelo, prima o poi bruciera’ anche il vostro, perche’ ci sara’ qualcun altro che ve la mettera’ in quel posto

Malgrado tutto mio tesoro, tu ci sei, tu mi guidi, io ti sento, tu respiri in ogni mio battito cardiaco, io non posso che continuare a tenerti stretto nelle mie mani,assaporare ogni tua parola che viene dal cielo

Anche oggi, all’improvviso ho alzato gli occhi al cielo, e ti ho visto volare!

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

tu nella natura

Post n°114 pubblicato il 13 Gennaio 2011 da ste_estebano

Stamattina cullata da quella lieve nebbiolina dove tutto sembrava nn esserci, come in un sogno, il treno andava,alberi, ruscelli case..tutto scorreva in quella magica illusione.Stasera il cielo rosso e blu mi ha fatto dimenticare tutta la giornata!Una lacrima di gioia mi ha accarezzato!Sono tornata a volare insieme a te!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

quando ci vediamo????

Post n°113 pubblicato il 13 Dicembre 2010 da ste_estebano

Ciao Ste, e’ da troppo che non ti scrivo

Stavo cercando di lavorare tanto e impegnare la mente a 365 gradi per non continuare a pensare

E’ il mio modo di non elaborare mentalmente, l’unico possibile, dove poi stanchissima ti addormenti di botto

E’ pero’ scattato qualcosa che non so spiegarti, forse accorgersi che non e’ poi cosi’ semplice, che alla fine il tuo inconscio lavora continuamente e che tutto di te mi manca da morire!

A volte, forse,durante questi giorni di intenso lavoro ti accorgi di non essere sola, perche’ diventi una macchina in mano a chi di te vuole che produci e piu’ lo fai, piu’ vieni stimato, Ma e’ un sentirsi parte di qualcosa che in realta’ non c’e’!

Ma ti accontenti, poi basta un’ondata di vento per capovolgere tutto.

Non mi va di essere ‘considerata’ per le cose che faccio. Ma solo e semplicemente perche’ sono una persona

Non sentirsi parte del mondo esterno puo’ far bene per alcuni versi, perche’ ti isoli e ti concentri su te stessa, ma alla fine scoppi!Non siamo nati per essere dei semplici robot , per eseguire, fare, dare, almeno io non ce la faccio

Per dare tutta me stessa, ho bisogno di sentirmi parte di questo tutto!

In questo momento mi sento invece parte del niente!

E tu non ci sei!sei in quel nuovo mondo, dove forse si e’ meno soli, lassu’ credo che ci si voglia piu’ bene, ci si abbraccia e ci si accarezza di piu’! Vero Ste?

So che ho ragione, ma quando ci vediamo???Non aspettate tanto a chiamarmi, io sono pronta da tanto tanto tempo!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

non ce la faccio da sola!

Post n°112 pubblicato il 22 Ottobre 2010 da ste_estebano

Ciao Ste, oggi faccio finta di sorridere, ma non sto proprio bene!

Sono stanca di mentire a me stessa, ho letto una frase di Fabio Volo, mi sento nello stesso identico modo, voglia di essere amata anch’io come una principessa, e vedere che i giorni passano, quei giorni che non puoi recuperare , che tutto diventa cosi’ complicato, e alla fine mi sento sola davvero dentro nel cuore!

Sto venendo da te, non ce la faccio da sola!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

all'Orsigna

Post n°111 pubblicato il 18 Ottobre 2010 da ste_estebano

Ciao splendido!E’ da tantissimo che ho voglia di raccontarti giorno dopo giorno, ma le emozioni mi hanno sopraffatto, ho preferito viverle dentro di me e poi parlartene

Sabato scorso come ti dicevo sono andata all’Orsigna. Arrivo di venerdi’ sera. Gia’ per strada,Ste, c’erano daini e caprioli!Quanta bellezza!Inizio a conoscere le persone, Aldo il proprietario del locale, Max, Clara,..inizio a respirare quell’aria, inizio a immergermi in quella valle.

Con l’aria sprizzante e l’odore della legna, non riuscivo a dormire. Ero agitata, volevo andare,camminare, vedere!

Apro le finestre e inizio  a comprendere quel mondo che Tiziano amava. Mentre faccio colazione conosco Franca, una passeggiata con lei e mio marito sotto quei grandi castagni.

Torniamo alla Selva, tante altre persone si sono aggiunte,conosciamo Marco e Simona..siamo un bel gruppo, ci aggreghiamo nello stesso tavolo, mangiamo in questo locale che ha il sapore di quella che vorrei fosse la mia casa!

E poi Ste, qui avrei voluto davvero che tu e Salina ci fosse, andiamo attraverso  un sentiero in mezzo agli alberi, a quell’albero con gli occhi. Gia’ vedere un albero come lo vedeva Tiziano, come se fosse una persona mi ha davvero affascinato

E poi arriva sua figlio Folco…oh my god!Quale creatura cosi’ semplice e genuina poteva capitare su questa terra??

Grazie a lui Ste sono riuscita finalmente a farti volare via. Gli ho chiesto se quando pensa al suo babbo sente quel vuoto assurdo che sento io ogni volta che vorrei fossi qui con me. Mi ha risposto che Tiziano non poteva dargli di piu’ di quello che gli ha dato. Idem tu mio tesoro, mi hai dato dei giorni splendidi che continuo a tenere nel mio cuore, ma non e’ giusto volerti tenere qui!

La giornata e’ finita, i ricordi a  distanza di una settimana restano. Tutto questo spero di riviverlo presto!

Ma domani Ste ho ancora tante cose da dirti che settimana scorsa sono arrivate, altre che sono finite, altre che sono incominciate!Intanto come sempre TI VOGLIO BENE!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

sono fatta troppo male!

Post n°110 pubblicato il 07 Ottobre 2010 da ste_estebano

Ho voglia di scriverti…come sempre del resto!

Sono fatta male, lo so Ste!

Perche’ mi aspetto sempre qualcosa dagli altri??

Io cerco di appoggiarli, perche’ sono fatta cosi’. Ieri tuo fratello dalle poche righe che ha scritto, stava male, aveva pianto

Cosa posso fare io?Se non stargli vicino!Cavolo Ste, il suo dolore lo sento!

Sto male quando vado in ospedale, vorrei portar via tutta la sofferenza, figurati per tuo fratello, per la tua famiglia!

Cosa devo fare?Lasciar correre e far si che io soffro da questa parte, lui dall’altra, altre persone qui in ufficio per altre, senza poter far nulla??

A che serve allora la mia esistenza??Voler aiutare chi soffre, e’ nel mio animo, vivere nell’indifferenza non ce la faccio!Forse hanno ragione lo faccio piu’ per me che per loro, ma perche’ continuare a essere soli??

Credo molto e fermamente nella frase di Shakespeare ‘quando nel dolore si hanno compagni che lo condividono,l’animo puo’ superare molto sofferenze’. Questa frase ce l’ho stampata su una foglia di legno, appesa a casa, perche’ per me solo questo ha significato.

Oggi mi sto facendo coccolare dalla musica, domani me ne vado in giro on the road.  Sai cosa sto ascoltando?Ti vorrei sollevare di Elisa e Giuliano. I soliti casi, stato d’animo e musica che si integrano perfettamente!

Ti raccontero’ tutto al rientro. Tu intanto proteggi Marietto, visto che non vuole il mio aiuto!

E di me fai quello che vuoi, eri e sei l’unico che ricopre il mio cuore di calore!

Oggi e’ un po’ freddo, forse e’ giunto il momento per dedicarmi un po’ a me stessa, ma per poco, lo sai che non ce la faccio a fare altrimenti!

Per sempre tua Amica restero’ nelle tue mani, dovunque mi porterai!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

questo e' il nostro piccolo spazio dove incontrarci!

Post n°109 pubblicato il 05 Ottobre 2010 da ste_estebano

Ciao Ste, sento di non aver bisogno piu’ davvero di nulla, di non voler piu’ accanto persone che mi portano fuori strada

Anzi la gente in se, quella che mi circonda ogni giorno, inizia ad annoiarmi, ho davvero bisogno di concentrarmi su quello che mi piace fare. Dici che e’ negativo?

Gia’ venerdi’ pronti via, me ne vado a Orsigna, una piccola valle in Toscana, battezzata da Tiziano Terzani, la piccola Hymalaya. Non so se conosci Tiziano, sicuramente appena vengo a trovarti, ti leggo qualche sua pagina, nei suoi libri mi ha dato tanta posivita’. E questo mi ha catturato, perche’ non importa come, ma alla vita sorridiamo, giusto Ste?Tu eri il primo a sorridere sempre!

Quindi come ti dicevo, li’ ci sara’ gente diversa con un’unica grande cosa in comune, l’Amore per Tiziano e per quello che e’ stato. Sara’ una giornata con persone che non conosco, pranzeremo insieme, ma come sai, mi piace il confronto, ma soprattutto parlare, conoscere nuovi mondi, nuove persone, nuove vite!

Invece fra poco inizio una scuola di teatro, mi ci vedi??Aaah!!Ho da imparare tante cose, in primis a entrare in contatto con me stessa, per poi immedesimarmi nel personaggio/situazione che si rappresenta

Non vedo l’ora!

Volevo quindi dirti di star tranquillo, so che ci sarai sempre, e anche se ti dico che posso farcela tu sarai sempre al mio fianco. Ma sento che Mario, tuo fratello, ha ora molto ma molto bisogno di te, aiutalo in ogni cosa!E’ moralmente distrutto, non so perche’, e ho paura a chiederglielo, ma so che solo con te puo’ uscirne fuori!

I tuoi fratelli, la tua famiglia, i tuoi amici, sono persone speciali. Hai vissuto poco, ma nel tuo poco tempo, hai davvero conosciuto gente unica. Come vedi io invece sono sempre alla ricerca, e so che questo e’ il momento giusto!Tutte le persone che incontrero’ e che avranno voglia di comunicare qualcosa, in qualche modo te le presentero’ in questo modo, scrivendoti sempre, mia dolcissima luce!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

ti voglio bene

Post n°108 pubblicato il 04 Ottobre 2010 da ste_estebano

Ohi, tu sei pazzo da legare!!ma dove sei Ste?Continui a mandarmi segnali, dimmi dove sei, ho troppa voglia di abbracciarti!

Sempre persa nelle mie valvole cerebrali che macinano, pensavo che dalle persone, inteso come qualunque persona, ci vado sempre io, che continuamente mi ostino a chiedere come stanno, e cercare se sono un po’ giu’ di farli sorridere

Ma un po’ di bene qualcuno di queste persone me ne vuole??Un Antonio sicuramente no!

Nella tristezza del mattino, sempre con la radio nelle orecchie, ci fermiano nella stazione dove ti ho salutato per l’ultima volta

Pensavo, chissa se parte una canzone di Vasco!Sai quanto Vasco ci univa!

Dalla radio sento ‘ti voglio bene non l’hai mica capito! Chiudo gli occhi e mi stringo per abbracciarti. E non finisce qui. Termina Vasco e sento ‘the Power of Love’

Ormai sorrido!Sul treno mi prenderanno per pazza, da fiumi di lacrime a sorrisi con gli occhi lucidi

Tutto questo per ringraziarti sempre!Io con te non ho davvero piu’ bisogno di altro!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

quella carezza

Post n°107 pubblicato il 03 Ottobre 2010 da ste_estebano

Ciao Ste, scusa se ti scrivo ora!Ma ne ho proprio bisogno! E' da giorni che inconsciamente mi accarezzo mani e viso, sapendo che sei tu che mi guidi, sapendo che sei tu che mi dici 'ohi guarda che ci sono, non farti prendere dallo sconforto'

Oggi ho sentito una mano che mi ha fatto un pizzicotto sulla guancia.Era mio papa'!Chissa da quanto non ricevo gesti di affetto da parte loro!E mi e' parso tutto molto strano, come del resto ogni segno d'affetto che dovessi ricevere da chi ho vicino tutti i giorni

So che, se sono in ospedale, gli ammalati proprio per ringraziarti del sorriso che porti, ti abbracciano, ti dicono che ti vogliono bene. Chi ti sta attorno sempre invece tende per abitudine a non mostrare nessun significato del perche' si sta insieme

Tanto che con te era diverso,dal tuo sguardo, al tuo volermi vicino ogni cosa facessi, non c'era bisogno di altro

Ma con le mie famiglie, intendo genitori marito e figli, non e' cosi'. Sempre di corsa, tutto scontato e si soffre non di solitudine ma di mancanza di un grande affetto!

Dopo questa parentesi su quello che mi acccade dentro il cuore, volevo ringraziarti per avermi fatto di nuovo parlare con tuo fratello e con il tuo Amico Francy. Ti adorano e sofffrono quanto me se non di piu' per la tua mancanza.

Sento piu' viva che mai la certezza che prima o poi li conoscero' di persona.Per ora prendo quello che mi dai, non smettere di accarezzarmi almeno tu!

Ti voglio bene Anima Fragile!Insieme ai tuoi fratelli, ai tuoi genitori, ai tuoi Amici, senza conoscerci ma uniti solo per te, ti cantiamo la stessa canzone di Vasco, stringendoci in quello che e' e sara' per sempre un grande dolore!Ciao Ste!

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

ricomincio da 0

Post n°106 pubblicato il 30 Settembre 2010 da ste_estebano

 

Ieri mentre tornavo a casa quella voce interiore mi chiedeva se davvero voglio vegetare, se davvero voglio smettere di fare la clown in corsia, se davvero voglio lasciarmi andare e non far piu’ nulla?.

E poi cosa farei??Nulla!E allora tanto vale spararsi un colpo, pero’ sai che non ne sarai capace

Quindi??

Nel mio cuore  sento ‘riparti da zero, rimetti in gioco ogni tua certezza’

Mi sono sentita rinascere, e’ come se tutto partisse adesso, basta piangere, dagli errori fatti si puo’ solo trarre miglioramenti

Imparare a camminare anche se non me lo ricordo non e’ stato di certo semplice. Mia mamma pensa Ste mi ha detto che sono caduta a 10 mesi e poi non ne ho voluto piu’ sapere fino a quando avevo 2 anni

Ma poi mi sono rialzata e ho ricominciato passo dopo passo

Questa e’ la volta giusta, rialzarsi sapendo che ero completamente a terra e provarci di nuovo

Ho tante cose da fare. Sai che inizio con una scuola di teatro?

Poi da lassu’ so che mi seguirai  sempre. Ogni volta che saro’ sul palco sentiro’ il tuo battito dentro di me, che mi portera’ mano nella mano verso quel tuo mondo dorato!

Sai Ste, ieri guardando il cielo azzurro, c’erano delle striscie bianche che si incontravano e si accavallavano

Ho pensato che anche da lassu’ tutti gli angeli si incontrano e girano in quello spazio infinito

Uno di quelli so che eri tu!

Grazie per avermi fatto rialzare!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

ti portero' sempre nel cuore

Post n°105 pubblicato il 29 Settembre 2010 da ste_estebano

Ci sono giorni Ste in cui pensi di avere tutto e altri in cui sai di aver perso tutto.

Oggi piu’ che mai so!

Ieri sera mi sono messa sotto le coperte con l’ipod nelle orecchie. Parte 'Adagio' di Lara Fabian, quella canzone che mi porta a te con tutto il cuore. Tu che mi passi davanti agli occhi sempre in quell’immaginario assurdo di cui la mente ha bisogno per tranquillizzarsi. Ma continuo a sentirmi smarrita senza di te!

Moda’ con ‘sono gia’ solo’. Appena parte quella melodia, si introduce lentamente in fondo al mio cuore

Quando dice ‘ci graffiamo per non far guarire i segni’!Quante volte volevo sentirmi graffiare da quel Mario, quel grande Amore, per tenere impresso per sempre i suoi segni. Quel bisogno assurdo o se vuoi ossessivo del suo Amore, quando dice ‘dimmi che mi Ami  e che stavolta no non durera’ fino a domani, resta qui con me!’, cacchio Ste per me e’ una spada nel cuore. Sai non te l’ho mai raccontanto ma anche dopo che ci eravamo lasciati, lo chiamavo ancora, avevo bisogno di vederlo e di fare l’Amore con lui, come per tenerlo ancora stretto a me un’altra volta

Ma poi sempre la canzone dice ‘Lampo tuono e’ passato e son gia’ solo’ con quell’altra sinfonia che si alza che mi ha proprio ucciso.

E’ come Ste se avessi aperto il cuore e ci avessi guardato dentro, tutto quel dolore che e’ li’ e’ come se avesse urlato!

Avevo le tempie che mi facevano male talmente piangevo, con quel respiro quasi cieco e soffocante che voleva morire li’

Stamattina ho ancora quel senso di pesantezza. Le lacrime scendono senza che me ne accorga!

Ma volevo dirti quanto sei micidiale!Sul treno dove di solito non guardo chi c’e’, mi sono accorta invece di avere quel ragazzo che aveva le tue stesse movenze, di cui ti ho parlato in una precedente lettera.

E poi scendo, cammino con il viso bagnato. Si ferma una macchina. Cosa mi chiede??Dov’e’ il cimitero!

Avrei voluto dirgli ‘senti andiamo insieme?’Dopo che gli ho spiegato la strada, il signore mi ha ringraziato con un sorrisone, augurandomi buona giornata.

Fra tutti i posti che poteva chiedermi, proprio il cimitero dove risiede il tuo corpo!

Ste perche’ continui a starmi vicino??Ho perso te, ho perso la voglia di Amare,faccio davvero fatica ad alzarmi al mattino. Mi sembra di arrampicarmi a tutto, e tu so che vuoi farmi capire che non e’ cosi’, che tu ci sei davvero

Ste lo faccio solo per te, per tutto quello che fai per me!

Ma so anche che ho bisogno di uscire da me stessa, da quel dolore distruttivo,da sola credo sia impossibile, ma devo  farcela!

Tenendoti nel cuore, ma con tranquillita’, vivendo la tua morte non come una mancanza di una parte di me, ma come persona unica insostituibile che segue il mio cammino nel bene e nel male

Sapere che non ci sei piu’, non deve farmi soffrire cosi’, tu ci sei sempre!E me ne dai prova ogni volta!

Scusa Ste se da lassu’ ti faccio soffrire, so che vedermi cosi’ ti fa star male!

Ti faccio una promessa!Cerchero’ di vivere portandoti nel cuore, con quella liberta’ di volare che nessun uomo deve cancellare dal suo cuore!

Ti voglio bene, sempre e immancabilmente!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »