Creato da e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/06/2012

Random

Cose a Caso

 

« Sant'Antonio pensaci tu!Non è mai troppo tardi? »

E' tutto relativo

Post n°761 pubblicato il 23 Giugno 2019 da e_d_e_l_w_e_i_s_s
 

Questo è quello che si vede da giovani:
si vede tutto vicinissimo, quello è il futuro.
E questo è quello che si vede da vecchi:
si vede tutto lontanissimo, quello è il passato.
  Youth, La giovinezza


 

Mi diceva, descrivendomi il suo prof.: "E' un bel tipo, sai… non è giovane..."
Io: "Quanti anni avrà?"
Lei: "Bah, circa 50…"

Ahn_ben, allora vado tranquilla. Per un soffio sono ancora giovane, io! ;)

Già, a 18 anni un trentenne è un maturo, uno a 40 anni è di mezza età e a 50 non è ancora vecchio, ma poco ci manca.
E’, appunto,  tutto relativo!

Come d'altro canto ti accorgi dell’inesorabilità del tempo che passa guardando i figli che crescono e non solo in altezza… era ieri l'altro che ti sembravano così piccoli…

O quando  per leggere devi inforcare gli occhiali perché il cristallino non si dilata come due anni fa o quando sulle epigrafi riconosci i nomi di genitori, fratelli, zii dei tuoi compagni di scuola.

Mi raccontava una signora che per lei  la menopausa ha segnato la fine della giovinezza. Quasi quanto scoprire il piacere di stare in casa la sera  e guardare un film distesa sul divano piuttosto che uscire.

Per quell'altro invece l'avanzare dell'età ha coinciso con il rinunciare alla carbonara a mezzanotte sennò altro che sonni!  Incubi! 
E bastasse quello: anche la coppona di gelato con panna e whisky è diventata un ricordo del tempo che fu.

Qualcuno invece si scopre meno tollerante verso gli altri: vede prima i difetti dei pregi e si infastidisce per quisquilie: cinque anni fa neppure se ne sarebbe accorto.
















Da qui la domanda: quando avvertiamo di non essere più giovani?
Spesso non è solo un fatto anagrafico.
Tante volte è un *sentirsi*.

Doxa ha coinvolto in un sondaggio mondiale  sull’argomento 32mila persone di 41 Paesi.
Parrebbe che nelle Filippine si smetta di sentirsi giovani a 29 anni.
Mentre il 40esimo compleanno è il momento in cui, in media, le persone di tutto il mondo smettono di sentirsi giovincelli ed entrano nel mondo dei maturi.

Spegnere 60 candeline segna un giro di boa rilevante: si metabolizza la mezza età.

In Giappone compire 47 anni , in Malesia 46 e in Cina 44 è entrare nella vecchiaia.
Diverso è per la stragrande maggioranza delle persone del mondo:  per loro bisogna aspettare le 70 candeline prima di prendere atto del passaggio evolutivo.

Mah… che dite voi… è attendibile il sondaggio Doxa?

E quando, ammesso sia accaduto, avete iniziato a sentire il peso degli anni?

 

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Edelweiss12/trackback.php?msg=14501558

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
divinacreatura59
divinacreatura59 il 23/06/19 alle 16:28 via WEB
L'età non me la sento del tutto ma sono gli altri a farmela sentire chiamandomi pure vecchia.Io mi sento solo una donna matura e mi rifiuto di considerarmi anziana...ma stiamo scherzando?????????Ciao Mitica,sfatiamo i miti sui 60enni.Bacio.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 23/06/19 alle 18:34 via WEB
E fai strabenissimo, Divina! L'anagrafe è una data, quello che ci sentiamo è altra cosa.
Già dare del 'vecchio' a una persona caratterizza molto chi lo afferma.
Un sorriso, buona serata, ciaoooo :)
 
   
divinacreatura59
divinacreatura59 il 24/06/19 alle 18:48 via WEB
Pochi giorni fa' pubblicai un post che diceva quanti anni ho.Una volta 20,una 40 o 80,quegli anni che mi sento in base alla giornata.Oggi sto a metà strada,facciamo una 40ina?Ma chi se ne frega va!!!!!!!!!!Ciao Mitica e smuackkkkkkkkkkkkkk
 
     
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 25/06/19 alle 17:31 via WEB
Lo ricordo, Divina. E ricordo anche che ti scrissi che io mi sento sempre nei dintorni della mia età: nessuno scossone in avanti nè indietro.
Belli i 40 anni! Per me sono stati davvero anni belli, ma poi ... se ci penso, un po' tutte le età hanno avuto tante cose belle e tante cose così così... è la vita, no?
U sorriso grande!
 
monellaccio19
monellaccio19 il 23/06/19 alle 18:43 via WEB
Esordisco con un adagio dialettale barese, ma lo riporto in italiano: "Vecchio è chi...muore!". Rifletti su questo aforisma, attentamente perché in quella piccola frase, c'è la vita condensata. Sono i contesti che fanno la "sensazione" di sentirsi vecchi o giovani, sono i pensieri, sono le patologie, sono i "modus vivendi". Quindi ognuno, immerso nei suoi problemi, nel suo quotidiano, vive esperienze che potrebbero indurlo a ritenersi vecchio. Ecco perché io, sin dal mio ingresso su Libero, cominciai usando un neologismo che mi si attagliava perfettamente: "ragazzo anziano". E' vero trattasi di ossimoro, ma calza che è perfetto!!!! E' la testa mia cara, è lo spirito che aiutano mentre il fisico cede pian piano, specie se lo fa a...rate!!!!!! Ecco Carlè come è: arranco, mi sono impigrito, cammino poco, mi muovo peggio e gradisco la tendenza all'ingrasso!!!!!!! AhAhAhAhAhAh!!!!!!! Vabbè, enfatizzo, ma non più di tanto!!!! Ciao cara, una deliziosa serata.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 23/06/19 alle 18:59 via WEB
Quanta verità in tutte le tue parole, "ragazzo" Carlo! Di anziano vedo poco, sai... a parte i 98 anni che hai segnato nel profilo ^___**
Vecchio è ... chi muore;
Vecchio è ... chi non lotta;
Vecchio è... chi si lascia andare o si piange addosso.
Vecchio è una parola che non mi piace affatto.
E' verissimo che sono le circostanze della vita che ci fanno sentire giovani o non giovani: quel vissuto che ci intrappola dentro una spirale fatta di mancanza di interessi, di vitalità smorzata e di troppe abitudini consolidate che però danno sicurezza. Ed è sempre questione di 'testa', di carattere, di forza di reagire di fronte al tempo che passa non di ricette ripetibili o di pillole.
Passi la pigrizia che sta prendendo anche me :) ma andare all'ingrasso, no, Carlo! Resissti! Imponiti sui peccati di gola!
Buona serata, un sorriso grande!
 
nina.monamour
nina.monamour il 23/06/19 alle 19:12 via WEB
Ho spento proprio ieri le mie...tante candeline, ahahahahahhhh, è stato bellissimo, e non mi sento per nulla "vecchia", anzi! Purtroppo il nostro corpo è destinato ad invecchiare e a deteriorarsi, possiamo fare ben poco contro questo processo di decadimento. L'unica cosa che può rimanere eternamente giovane è il nostro spirito, la nostra voglia di fare, la passione che mettiamo nelle cose, le idee e le nostre emozioni, i sentimenti. Chiudo con un pensiero di Kafka.."La giovinezza è felice perché ha la capacità di vedere la bellezza. Chiunque sia in grado di mantenere la capacità di vedere la bellezza non diventerà mai vecchio". Ed è proprio così, buona Domenica Elena.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 23/06/19 alle 21:33 via WEB
Ciao Nina :))
ho letto con piacere la lettera che ti sei dedicata e ti rinnovo anche qui
T a n t i s s i m i A u g u r i di Buon Compleanno!
Bella e verissima la frase di Kafka
Addirittura decadimento? Ma no, io credo che fisicamente - patologie severe permettendo- si possa arginare il cedimento. L'attività fisica, l'alimentazione equilibrata vengono in aiuto... Vedo signore non più giovani che si mantengono egregiamente: vedo donne giovani sfatte.
Quello che invece non si può arginare è il decadimento mentale che porta a tralasciare stimoli, non assecondare le passioni, rinsecchendoci dentro. Ecco, secondo me, il rinsecchirsi dentro è davvero un po' morire.
Trascorri una bella serata e un buon inizio di settimana :)
 
hrc.rossano
hrc.rossano il 23/06/19 alle 19:55 via WEB
Personalmente,nonostante non sia piu' un giovincello,a livello mentale mi sento benissimo.Fisicamente,nonostante le energie non siano piu' quelle di una volta,cerco di conservare le sane abitudini tipo andare in moto...Buona serata Ele :)))
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 23/06/19 alle 21:38 via WEB
Concordissimo! ;)))... le energie non sono più quelle di una volta. Lo scopro anche io su di me, in questo ultimo periodo. Nonostante sia attiva su più fronti manca quello sprint che fino a pochissimo tempo fa mi apparteneva.
Fisicamente non mi lamento...a parte le mie lotte contro il cristallino che mi costringe a mettere gli occhiali per non scrivere strafalcioni, per il resto le buone abitudini le conservo gelosamente :))
Un sorriso, Ross. , buonissima serata e buon inizio settimana, ciaooo
 
dolcesettembre.1
dolcesettembre.1 il 24/06/19 alle 08:57 via WEB
Non sento il peso degli anni se non quando mio figlio compie gli anni,allora penso che è passato una vita.Comunque sto in salute,ed è questo che conta.Ciao Elena,buon inizio di settimana. :-) Dolce
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 24/06/19 alle 17:49 via WEB
Una vita fatta di impegni, perchè crescere un figlio è impegnativo, ma anche di soddisfazioni... contare le sue candeline appaga dei nostri sforzi, o no? :)
A me piace una cifra vederle crescere...mi dà davvero il senso del tempo in positivo, però!
Certo; andare avanti con gli anni significa anche pensare di più alla nostra salute...
Un abbraccio, Dolce :)
 
woodenship
woodenship il 25/06/19 alle 02:04 via WEB
Non so gli altri, ma io mi sento non tanto un leone, quanto un bambino che, curioso, va a ficcanasare ovunque.Forse non ho ancora introiettato il concetto espresso da un bambino che, guardandomi in faccia sul bus, si è alzato, cedendomi il suo posto a sedere. Io l'ho capita subito la malandrinata del teppistello:voleva dirmi che sono vecchio. Birbante!........debbo confessarti che mi son seduto:ahimè, debole fu la carne!.........Un bacio scintillante di stelle.........W.....
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 25/06/19 alle 17:21 via WEB
" Ficcanasare" mi piace assai. Rende un sacco! E' gran dote conservare la curiosità di un bimbo.
Ma no... non birbante, solo troppo educato...;))) Ciao, ottima serata!
 
Zero.elevato.a.Zero
Zero.elevato.a.Zero il 25/06/19 alle 12:21 via WEB
La vecchiaia si riconosce da tre sintomi:
Cala la vista, per questo porto gli occhiali da lettura
Cala la memoria...
e il terzo non lo ricordo più!
:)
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 25/06/19 alle 17:25 via WEB
Dillo a me che faccio lotte spietate con gli occhiali e lascio qua e là... e non li trovo mai... imponenendomi allo stesso tempo di non usare quella orrenda catenella che fa tanto signora.
Che volevo dirti? accidenti a me... mi sfugge! Ah sì... ora ricordo ;) grazie del tuo passaggio qui!
 
diogene51
diogene51 il 25/06/19 alle 16:39 via WEB
Anche io mi arrabbio un po'quando mi cedono il posto sull'autobus...spero che non sia un segno di rimbambimento ma mi sento relativamente giovane. Vecchio a 50 anni? Ma no! A 70 si può anche trovare l'amore della vita e a qualcuno capita...uno è vecchio, come dici tu, quando perde la voglia di fare e di sapere. Io, per esempio, son sempre curioso di quello che c'è dietro l'angolo Buon pomeriggio, Elena, caldo permettendo...
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 25/06/19 alle 17:29 via WEB
Certo che capita! Al mio vicino per esempio. Lui ne ha più di 70 e negli ultimi anni vedessi che rigiro di signore ha...incredibile!
Trovo sia un gesto di cortesia cedere il posto sull'autobus.Lo facessero a me non me la prenderei, eh! Anzi! ringrazierei...
Gran bella cosa mantenere la curiosità... quando manca quella è un adagiarsi.
Un sorriso...caldo! :)))
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

monellaccio19nina.monamourdiogene51Shelterskychiedididario66e_d_e_l_w_e_i_s_sdolcesettembre.1lunetta_08Segreti.d.Sussurrareamorino11hrc.rossanodavide.russiellom.futiaocchi_digatta
 

BIANCOLUNGO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

BACIO