Creato da e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/06/2012

C'est la Vie

Il bello, il brutto ... e il così così

 

« Cocci di vetropiedi per aria, testa su... »

A riflettori ancora accesi

Post n°989 pubblicato il 04 Febbraio 2022 da e_d_e_l_w_e_i_s_s
 

Da anni il solito tormentone.
Da anni la solita solfa: <<non lo guardo, giro canale.>>
Da anni la solita musica:<< questa non è musica...ai miei tempi sì che c'era la musica>>
 
Da anni però lo share smentisce tutto ciò.

Da anni il solito rimbombo mediatico, sicché TG e  testate giornalistiche fanno di Sanremo, dei suoi look e delle sue gag argomento prioritario.

 
Ma quest'anno, secondo quanto riportato dai dati, Sanremo ha fatto il botto superando se stesso, aumentando gli incollati allo schermo e ribaltando ogni previsione.


Un posto a sedere all'Ariston non ha prezzo.

E da casa il pubblico non pagante paga la scelta RAI  monopolizzante e dà spessore alla kermesse da sempre più discussa, più ambita, più criticata, più nazional-popolare.





































È il collante della musica?
È la voglia di leggerezza e di evasione?
È lo staccare dal quotidiano grigiore cui ci siamo assuefatti?
È …?


A  riflettori ancora accesi, secondo voi  cosa sta determinando il grande successo di cui Amadeus ne va orgogliosamente fiero?

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Edelweiss12/trackback.php?msg=16114534

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
divinacreatura59
divinacreatura59 il 04/02/22 alle 18:13 via WEB
Credo di essere la solita pecora nera ma io non so a cosa sia dovuto tutto questo successo.Posso solo dire che in non c'ero.Buona serata carissima Elena:)
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 04/02/22 alle 18:16 via WEB
Indipendentemente dall'esserci o meno, mii sono chiesta il perché di questo successo. Meritato, non meritato, non lo so, ma il successo c'è. Buona serata a te :)
 
chiedididario66
chiedididario66 il 04/02/22 alle 18:24 via WEB
È un po' come per le morti e reparti intensivi a discapito dei no-vax. Tutte baggianate, gli ascolti. Se tu Elena ascolti quello che passa la televisione è I giornali, io no! Il motorshow di Bologna, nei suoi ultimi 10 anni vita, per accaparrarsi il pubblico, prese le hostess vestite in modo succinto, per inviare noi ometti. Ma poi dovette chiudere baracca perché non c'erano più i marchi storici di auto e moto. Ecco io voglio dire, che s. Remo non ha più canzoni degne di chiamarsi tale, allora i cantanti li veste in modo, diciamo con eufemismo, indecoroso(maneskin, Achille lauro, eccc... Eccc) per far i collare la gente allo schermo. Ecco:farebbe bene chiudere baracca e burattini per sempre. Gli ascolti sono solo menzogne, come sempre. S. Remo lo si può fare, i concerti e altre manifestazioni no. Perché s. Remo, è s. Remo, mi dirai. :-)
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 05/02/22 alle 17:17 via WEB
Ahhhh ma allora dillo che hai quantomeno visualizzato i look di alcuni personaggi e se sai descriverli significa che Sanremo e chi sta dietro a Sanremo ha fatto centro. Ha ottenuto, cioè, il suo scopo: nel bene e nel male.
Questo è il senso, secondo me, del successo.
Al contrario di te, ho scelto di non addentrarmi neppure nella prima riga di articoli riguardanti cantanti o simili e addirittura non ho ascoltato alcun brano proposto, però i caratteri cubitali con cui sono riportati gli ascolti è impossibile passino inosservati. Si è costretti a leggerli quei numeri e allo stesso tempo a chiedersi se davvero siano veritieri dato che due italiani su due sostengono che loro Sanremo, manco per il cavolo lo guardano. Quindi:
o gli italiani sono farlocchi e bugiardi o i dati sono artefatti.
Propendo a pensare che invece siano molti gli italiani che non la raccontano giusta.
Per contro, hai ragione quando sostieni che è vergognoso autorizzare e pompare l'evento Sanremo e boicottare altre forme di manifestazioni artistiche.
 
leone030869
leone030869 il 04/02/22 alle 18:25 via WEB
Saranno 20 anni che non seguo più Sanremo. Rimpiango quello degli Anni '80/'90....spettacolare in tutti i sensi, dai conduttori, ai concorrenti e ai famosi Big Italiani e Stranieri. Adesso è palesemente una lotta tra le case discografiche, gli ingaggi dei Big e degli Ospiti.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 05/02/22 alle 17:19 via WEB
Sai G., che ti batto in termini di tempo? L'ultimo Sanremo di cui ho memoria è quando Anna Oxa e Fausto Leali cantavano *Ti lascerò*: mi piaceva un sacco l'idea di amore inteso come libertà e che ancora adesso sento molto.
Hai ragionissima nel sostenere che oggi Sanremo è diventato business.
 
monellaccio19
monellaccio19 il 04/02/22 alle 18:43 via WEB
E' il momento giusto per Sanremo questo: stiamo rialzando la testa, sentiamo odor di libertà e notiamo una luce sempre più potente alla fine del tunnel. Pertanto se la RAI ci passa un bel calderone ricco di musica, attori, comici, personaggi vip e tanto altro ancora come i celebri varietà di un tempo con i quali siamo cresciuti, allora la festa è garantita. Allora perché chiamarlo festival della canzone italiana? Cambiassero, mettessero su un altro titolo e la finissero di scimmiottare un marchio che per decenni è stato veramente uno spettacolo unico e di spessore. Le votazioni saranno la vera sorpresa di questo festival: conteranno molto i milioni di followers che seguono i partecipanti. Saranno avvantaggiati tutti quei personaggi che contano moltissimi seguaci. Ma la loro canzone meriterà? Questa è la domanda da porsi e alla quale nemmeno la RAI per i suoi meri interessi, non sa rispondere. Noi siamo abituati ai baracconi, quindi il "festival" ci va bene come un fantasmagorico luna park. C'è di tutto e c'è di più!!!!! Bella serata Elena.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 05/02/22 alle 17:23 via WEB
Mi trovi molto impreparata, Carlo. Sì, scrivo di Sanremo ma non so come si voti. E francamente non mi incuriosisce al punto da informarmi.
Ricorderai senz'altro anni fa quando Striscia la Notizia rivelò con buon anticipo il nome del vincitore: già allora c'era da chiedersi
"ma quella canzone meriterà?" o invece sottende a interessi discografici?
Invece mi fa riflettere il tuo punto di vista sul perché del successo: è molto simile a ciò che sostiene Stefano Coletta.Dice:
[C’è voglia di ricominciare, di danzare, di liberarci, di incontrarsi.]
Ed è vero, è sacrosantemente vero, ma il messaggio che si fa passare è pericolosamente pericoloso perché, pur con contagi in calo, la luce è ancora mooolto in fondo al tunnel ed è una scelta meramente politica ed economica quella che si vuol far odorare di libertà.
Bel pomeriggio
 
hrc.rossano
hrc.rossano il 04/02/22 alle 18:54 via WEB
Sinceramente ho altri gusti musicali, ma devo ammettere che ogni tanto qualche pezzo valido si sente anche a Sanremo...Sul dato degli ascolti permettimi ma ho qualche dubbio, in Italia sono abituati a sparare dati fasulli a raffica, per cui non mi meraviglierei se lo facessero anche in questo caso...Pero' due cose che non mi piacciono a prescindere ci sono: vedere cantanti incartapecoriti che si presentano dopo anni di silenzio facendomi pensare ad un revival degli zombies e, cosa ancora piu' disgustosa, sapere i compensi percepiti dal presentatore e co. Buona serata Ele :)
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 05/02/22 alle 17:26 via WEB
Quanto è vero, Ross., che danno i numeri!
Eccome se li danno e poi anche li ritrattano. Per cui, nell'ottica di un normale cittadino, è ovvio dubitare dell'autenticità dei dati, qualsiasi dato arrivi. Anche su Sanremo.
Non mi stupisce nemmeno la presenza di cantanti incartapecoriti (rende molto!!!) : se ci pensi l'Italia sta invecchiando sempre più e i melodiosi revival catturano quella fascia di pubblico che altrimenti sarebbe spiazzata.
Non ho volutamente letto di compensi. Sono disgustata già da troppe irragionevolezze.

ps: non mi dispiacciono affatto i tuoi gusti musicali ;)) ciaoooo
 
woodenship
woodenship il 05/02/22 alle 02:00 via WEB
Credo di essere tra i meno indicati a dare una risposta, dal momento che non posseggo nemmeno un apparecchio TV. Però un'ipotesi la voglio azzardare: per 70 anni la DC ha governato l'Italia. Quando si chiedeva alla gente cosa votasse. Chiunque dichiarava di non votarla, oppure non rispondeva. Insomma, siamo rimasti il paesane clericale del"si fa ma non si dice"............un bacio scintillante di stelle.......w.......
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 05/02/22 alle 17:29 via WEB
Non immagini,...W..., quanto invece sia calzante il tuo pensiero che condivido in ogni sua vocale e consonante.
Sì, siamo in quel paese in cui "si fa ma non si dice" e rincaro con " e si fa finta di disprezzare."
Buon pomeriggio :)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
bruno il 05/02/22 alle 20:30 via WEB
Il festival di oggi è un vero orrore, del tutto in linea coi gusti orrendi di RE AMADEUS.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 06/02/22 alle 16:10 via WEB
Prendo atto del suo parere. Sta di fatto che, se i numeri sono reali, agli italiani piace molto quell'orrore.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
fiorel.la il 06/02/22 alle 02:11 via WEB
io l'ho visto tutto e mi è piaciuto.Amadeus è il migliore conduttore della televisione. Elisa è stata straordinaria ma ha vinto la più bella canzone brividi di Mammuth e Blanco.
 
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 06/02/22 alle 16:15 via WEB
:) povero Mahmood...l'abbiamo reso un animale già estinto...
"Brividi" mi piace, Mahmood molto ;). Elisa meno. Di più Fabrizio Moro. Tutto questo grazie a Youtube.
 
cassetta2
cassetta2 il 28/05/22 alle 19:15 via WEB
https://blog.libero.it/presidente/13142279.html
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

QuartoProvvisoriosiamoliberidigirarevirgola_dfe_d_e_l_w_e_i_s_scassetta2amici.futuroierifedechiarasurfinia60latorreantoniolalistadeidesideri79aliasnovesonilaberic.trigancediogene51
 

BIANCOLUNGO