« Dal 2013 pensieri per il 2014Forza nella debolezza »

Io e mister Parkinson

Post n°34 pubblicato il 16 Aprile 2014 da evangelicofaentino56

Io e mister Parkinson

 

Dopo tanti anni dalla prima diagnosi di sindrome extrapiramidale alla clinica del lavoro di Milano passando dalla prima diagnosi di morbo di Parkinson all'ospedale di Forlì dal reparto del professor Rasi il mio cammino con questa subdola patologia è stato tormentato,inizialmente seguito dalla clinica del Parkinson di Milano del professor Pezzoli (seguito personalmente dalla dottoressa Canesi) in cui si sono seguite veloci visite semestrali e ricoveri lampo in cui sono stato sotto controllo con adeguata terapia farmacologica per alcuni anni finchè alla mia richiesta di malattia professionale (per conseguenza dell'uso del gas tossico Bromuro di Metile per cui ero ricoverato alla clinica del lavoro collegata a quella del parkinson) è successo il miracolo mi è stata diagnosticata la scomparsa della patologia e la sospensione dellla cura farmacologica con conseguenze di blocchi motori,mancanza di memoria e scarso coordinamento fisico.Cosa che manifestava che il Parkinson era con me ancora così tramite il reparto neurologico di Faenza sono stato indirizzato alla clinica neurologica di Bologna dove ero seguito da un luminare su questa patologia il professor Martinelli fino al suo pensionamento e alla reale  chiusura della clinica.Qui sono stato sottoposto a lunghi ricoveri,controlli strumentali all'avanguardia,biopsie,visite adeguate che mi hanno portato con diagnosi diverse nei tempi di Parkinson e di Parkinsonismo a una compensazione farmacologica e di fisioterapia in acqua adeguata per una normale vita quotidiana tutto questo fino a poco tempo fa.Ora sono seguito in neurologia a Faenza con controlli semestrali dal reparto sui disturbi del movimento del dottor Casimiro con esiti adeguati fino a pochi giorni fa in cui la mia assistente domiciliare (specializzatasi proprio sul Parkinson) ha cominciato a vedere in me tremori a riposo,rallentamenti agli arti di destra con scarso coordinamento che hanno determinato la diagnosi del ritorno attivo nella mia vita di mister Parkinson.Così dovendo rinnovare a settembre la patente di guida limitata che ho devo cominciare a fare con continuità esercizi fisici per recuperare funzionalità e tono muscolare al fine di mantenere una adeguata mobilità e la possibilità di servire al meglio ill nostro Signor Cristo Gesù nella mia debolezza e nella consapevolezza della sua Gloria.Per cui affido al vostro Amore e alla vostra Preghiera di Intercessione tutto questo mio desiderio e il progetto del sito di consulenza ai diversamente abili e ai malati http://www.autoaiutievangelici.it 

che vorrei promuovere al prossimo quarto convegno Hnto a Poggio Ubertini al fine che vincerò il Parkinson aiutando con altri fratelli e sorelle chi soffre con parole e atti adeguati,dovuti non solo alla preparazione di cura pastorale ma anche alla convivenza personale con la spina nella carne.

Aspetto operai nella messe

chi sarà con me Barnabè Roberto ?

Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/FEDEconMALATTIA/trackback.php?msg=12734955

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Nessun Commento
 
 
 
 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

Ultime visite al Blog

evangelicofaentino56Iltuocognatinomisteropaganomare_serenomy_way70mauriziocamagnadidimo0betaeta7Elemento.ScostanteDJ_PonhziLuxxilIrrequietaDDomenico_Incarnatoedoardo.piacentiniGiuseppeLivioL2
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom