Creato da nataieri73 il 04/12/2006
“Io sto benissimo nel mondo, lo trovo meraviglioso, mi sento attrezzato alla vita, come un gatto. È la società borghese che non mi piace. È la degenerazione della vita del mondo. Hitler è stato il tipico prodotto della piccola borghesia. Anche Stalin è un prodotto piccolo-borghese.” (P.P.P., intervista a La Stampa, 12/07/1968)

proibito il dissenso?

Trieste, 8 denunciati per le contestazioni a Berlusconi
PROIBITO IL DISSENSO
di Margherita Hack
Fra breve succederà come sotto il fascismo: durante le visite di illustri personaggi, i dissidenti, opportunamente schedati dalle questure, erano ospiti per qualche giorno delle patrie galere.

Contestavano Berlusconi: 8 denunce
 

Pino Impastato, ucciso due volte

Alla mafia piace uccidere anche i simboli. Noi alziamo il dito medio come simbolo della nostra lotta, le nostre armi sono il disprezzo, il rifiuto, la denuncia. Mafia, arriverà il giorno in cui sarai inghiottita nel fuoco appiccato da te stessa con l'aiuto di qualche cittadino onesto, magistrato onesto, intellettuale onesto....muori maledetta mafia, una volta per tutte!!!

http://digilander.libero.it/WinstonMontag/immblo_file/querciapeppino.jpg 

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 15
 

Ultime visite al Blog

dome.oV1andantehank.buknataieri73emilytorn82diletta.castelliMascherat0lady.vietoltre_ilsognoconoscomaxranLUX_DIAPHANUMangeloo611motototopastoreavvfedele
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Pane e PolvereIO NON SONO COMUNISTA. S... »

Io sono Intollerante

Post n°19 pubblicato il 24 Gennaio 2007 da nataieri73
 

immagineIO SONO INTOLLERANTE. Intollerante nei confronti delle guerre. Delle ingiustizie. Delle Mafie. Delle sopraffazioni. Dei soprusi. Delle vendette. Della giustizia sommaria. Dei linciaggi. Dei pedofili. Dei preti bugiardi e molesti. Delle suore menefreghiste. Dei genocidi. Dell'inquinamento reiterato. Delle corporation. Delle dittature. Del nazismo. Del neonazismo. Del fascismo. Dei neofascisti. Della destra eversiva. Dei benpensanti ipocriti che vanno a messa la domenica mattina e la sera vanno a puttane. Sono intollerante nei confronti dell'ignoranza che genera mostri. Sono intollerante nei confronti della violenza. Della cattiveria gratuita. Dei videogiochi violenti e pieni di sangue. Sono intollerante nei confrinti dei film splatter. Dei porno sadomaso. Deigli stupratori. Di chi compie crudeltà sugli animali. Di chi disbosca in maniera indiscriminata. Dello stato pappone e nullafacente. Dello stato complice delle mafie. Dello stato che si arricchisce sulla povera gente. Dei ricchi che non pagano le tasse. Di tutti gli evasori. Dei papponi e degli sfruttatori. Dei trafficanti di organi. Delle compagnie farmaceutiche. Di chi potrebbe fare e sta a guardare. Di chi ha il potere e lo usa solo per il profitto personale. Dei guerrafondai. Dei razzisti. Di chi discrimina. Degli assassini. Dei filosofi che credono di tenere in pugno il mondo. Di chi non dubita. Di chi non ama. Di chi non ama i bambini. Dei maschilisti. Di chi strappa l'erba dai prati. Di chi inquina l'aria senza rimedio. Di chi spreca l'acqua come fosse inesauribile. Di chi si mette gioielli realizzati con il sangue altrui. Di chi fa lavorare i bambini. Di chi non piange mai. Di chi si lamenta sempre e considera fare l'elemosina un'atto di servilismo e sottomissione. Di chi giudica tutto e tutti. Di chi predica bene e razzola male.

Ma è difficile essere intolleranti in un mondo così tollerante.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Rispondi al commento:
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 25/01/07 alle 08:21 via WEB
nn voleva essere una critica a quello che dici, anzi. è che spesso mi capita di parlare con della gente...(tieniti) ...che da x inevitabile (della serie nn si può fare altrimenti )alcune fatti, che anche se nn esagerati restano sempre atti di violenza, che per me sono solo vie più brevi per otenere qualcosa che con un pò di impegno si può ottenere altrimenti.forse quello che dico io può sembrare utopistico, ma io dico no alla violenza qualunque forma abbia.
 
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui: